Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
10,143
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3

Actions

Shares
Downloads
21
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. ALLEGATO 2Norme per promuovere lequità retributiva nel lavoro giornalistico. C. 3555 Moffa e altri.NUOVO TESTO APPROVATO DALLA COMMISSIONEArt. 1.(Finalità, definizioni e ambito applicativo).1. In attuazione dellarticolo 36, primo comma, della Costituzione, la presente legge è finalizzata apromuovere lequità retributiva dei giornalisti iscritti allalbo di cui allarticolo 27 della legge 3 febbraio1963, n. 69, e successive modificazioni, titolari di un rapporto di lavoro non subordinato in quotidiani eperiodici anche telematici; nelle agenzie di stampa e nelle emittenti radiotelevisive.2. Ai fini della presente legge, per equità retributiva si intende la corresponsione di un trattamentoeconomico proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto, in coerenza con i corrispondentitrattamenti previsti dalla contrattazione collettiva nazionale di categoria in favore dei giornalisti titolaridi un rapporto di lavoro subordinato.Art. 2.(Commissione per la valutazione dellequità retributiva del lavoro giornalistico).1. È istituita presso il Dipartimento per linformazione e leditoria della Presidenza del Consiglio deiministri, la Commissione per la valutazione dellequità retributiva del lavoro giornalistico, di seguitodenominata «Commissione». La Commissione è composta da quattro membri, di cui:a) uno designato dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali, con funzioni di presidente;b) uno designato dal Ministro dello sviluppo economico;c) uno designato dal Consiglio nazionale dellordine dei giornalisti;d) uno designato dalla Federazione nazionale stampa italiana (FNSI)2. Entro tre mesi dal suo insediamento la Commissione definisce i requisiti minimi di equità retributivadei giornalisti iscritti allalbo titolari di rapporto di lavoro non subordinato nei quotidiani, nei periodici,anche telematici, nelle agenzie di stampa e nelle emittenti radiotelevisive, in coerenza con icorrispondenti trattamenti previsti dalla contrattazione collettiva nazionale di categoria in favore deigiornalisti titolari di un rapporto di lavoro subordinato. I requisiti minimi sono stabiliti con decreto delPresidente del Consiglio dei ministri, adottato entro sessanta giorni dallentrata in vigore della presentelegge.3. La Commissione, valutate le politiche retributive dei quotidiani, dei periodici, anche telematici, delleagenzie di stampa e delle emittenti radiotelevisive, redige un elenco dei datori di lavoro giornalisticoche garantiscono il rispetto dei requisiti minimi stabiliti ai sensi del comma 2, dandone adeguatapubblicità sui maggiori mezzi di comunicazione e sul sito internet del Dipartimento per linformazionee leditoria della Presidenza del Consiglio dei ministri. La Commissione garantisce il costanteaggiornamento dellelenco di cui al presente comma.4. Il Dipartimento per linformazione e leditoria della Presidenza del Consiglio dei ministri provvedeallistituzione ed al funzionamento della Commissione di cui al presente articolo avvalendosi dellerisorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente. Ai componenti dellaCommissione non è corrisposto alcun compenso, emolumento, indennità o rimborso spese.Art. 3.(Accesso ai contributi alleditoria).1. A decorrere dal 1o gennaio 2012 liscrizione nellelenco di cui allarticolo 2, comma 3, è requisitonecessario per laccesso a qualsiasi contributo pubblico in favore delleditoria.Art. 4.(Clausola di invarianza finanziaria).1. Dallattuazione della presente legge non devono derivare nuovi o maggiori oneri per la finanzapubblica.
  • 2. CONTRIBUTI TEMPO DOVE TESTATA PERIODICITÀ COMPENSO LORDO NOTE DELLO STATO PAGAMENTO ALL’’EDITORIAAbruzzo Il Centro Quotidiano dellaCalabria CalabriaCampania Fresco di StampaCampania Il MattinoEmilia Romagna Voce di RomagnaEmilia Romagna Resto del CarlinoEmilia Romagna Resto del CarlinoEmilia Romagna Gazzetta di ParmaEmilia Romagna, PoligraficiLombardia, Toscana EditorialeFriuli Venezia Giulia Il PiccoloFriuli Venezia Giulia TelequattroFriuli Venezia Giulia Trieste EconomiaLazio ApcomLazio ApcomLazio Il FoglioLazio Il RiformistaLazio La Repubblica 1
  • 3. Lazio LiberalLazio Il ManifestoLazio Il MessaggeroLazio Easy NewsLazio Il TempoLazio www.newnotizie.itLazio AnsaLombardia Master MeetingLombardia ArteLombardia ViaggiandoLombardia Il GiornoLombardia Il GiornoLombardia Il Giorno 2
  • 4. Lombardia Il GiornoLombardia Brescia Oggi Gazzetta dellaLombardia MartesanaLombardia Il Sole 24 OreLombardia Il Sole 24 Ore Banzai StudentiLombardia EditoreLombardia LiberoLombardia Libero La Provincia diLombardia Varese La Provincia diLombardia VareseLombardia Varese NotizieLombardia Mondo Netweek Di Tutto (giornaliLombardia associati) Corriere delPuglia Mezzogiorno Nuovo quotidianoPuglia di LecceSardegna Nuova Sardegna 3
  • 5. Sicilia Giornale di SiciliaSicilia Giornale di SiciliaSicilia Giornale di SiciliaSicilia Giornale di SiciliaSicilia La SiciliaSicilia I love SiciliaToscana Corriere FiorentinoToscana La NazioneToscana La NazioneToscana Il TirrenoToscana Il TirrenoToscana Il Tirreno Nuovo Corriere diToscana Firenze 4
  • 6. Toscana Corriere FiorentinoToscana La RepubblicaToscana Il Firenze Il Giornale dellaToscana ToscanaToscana MetropoliVeneto Il GazzettinoVeneto Il Gazzettino * Fonte: elaborazione Italia Oggi del 12 maggio2007, dati riferiti all’anno 2006 ** Dati tratti dal sito della Presidenza del Consiglio – Dipartimento per l’Editoria e l’Informazione, contributi 2008 erogati nell’anno 2009 (dati aggiornati al 7 maggio 2010) *** Fonte: elaborazione Italia Oggi del 12 maggio2007, riferiti all’anno 2006 5