Lingua Tedesca CLIL e Tecnologie Digitali

964 views
766 views

Published on

Tesi di dottorato di ricerca in Lingue, Culture e Nuove Tecnologie discussa presso l'Università degli Studi di Genova

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
964
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lingua Tedesca CLIL e Tecnologie Digitali

  1. 1. Lingua Tedesca, CLILe Tecnologie Digitali Ilaria Messina Ciclo XXIV
  2. 2. Contenuto della presentazione I Parte teorica: Disamina letteratura del settore II Parte operativa: Indagine con docenti e analisi buone pratiche Modello di Strumento per progettazione i docenti: network CLIL DaF 2/22
  3. 3. I tre ambiti di ricerca CLIL CLIL e CLIL e didattica tecnologie del digitali tedesco Mio lavoroDAF Didattica del tedesco e TIC tecnologie digitali 3/22
  4. 4. La lingua tedesca• Lingua pluricentrica: DACH (L)• L’opinione dei media• Il contributo del web 2.0• La promozione degli enti culturali 4/22
  5. 5. Content and Language Integrated Learning Cntenuto C.L.I.L. Lingua straniera 5/22
  6. 6. Premessa metodologica (1): (Cummins 2000)• Basic • Cognitive• Interpersonal • Academic• Communication • Language• Skills • Proficiency 6/22
  7. 7. Premessa metodologica (2):The 4Cs framework (Coyle 2005) Cognition Communication 4C Content Culture 7/22
  8. 8. Le competenze del docente del XXI secolo LIM Scrittura collabo- Utilizzo WEB rativa TIC 2.0 Scrittura digitale 8/22
  9. 9. Integrazione di due profili di competenzaEuropean Framework EUCIP for CLIL (2011) IT Trainer (2011) Training needs analysis Approaching CLIL + Training programme design Implementing CLIL Training delivery Consolidating CLIL Training evaluation 9/22
  10. 10. L’indagine con i docenti: il questionario Progettazione esperienza CLIL • prevalgono esperienze di compresenzaLivello linguistico docenti/discenti •utilità code switching Predisposizione materiali •uso del web per ricerca materiali didattici •prevalenza d’uso dei libri di testo Bilancio dell’esperienza •entusiasmo di docenti e studenti 10/22
  11. 11. Alcuni risultati significativi •Come hai preparato le lezioni, con • Conosci repository online di materiale cartaceo o tramite Internet? Se materiale didattico? (es. Merlot) hai usato entrambi, con quale percentuale?50% Internet e 50% materiali 33% Sì, ne ho usati diversi 10%cartacei20% Internet e 80% materiali 37% Sì, ma non li ho mai usati 17%cartacei Non ne ho mai sentito parlare 70%80% Internet e 20% materiali 20% Other 3%cartaceiSolo cartaceo 10%Solo Internet 0% • Se hai usato materiali autentici, dove li hai reperiti? (più risposte possibili)• Se hai usato materiale didattizzato… Direttamente in loco 46%Lo hai didattizzato tu (con la 73% Su internet 85%collaborazione di altri colleghi)? Me li sono fatti spedire 19%Hai usato materiale già didattizzato 10%reperito in Internet? Other 8%Other 17% 11/22
  12. 12. L’analisi delle buone pratiche Progettazione esperienza CLIL • utilità team clil /codocenza Livello linguistico docenti/discenti •miglioramento competenza linguistica Predisposizione materiali •uso del web per ricerca articoli/materiali didattici •uso di materiali autentici/realia Erogazione modulo CLIL •valorizzazione della multimedialità •interazione e negoziazione Bilancio dell’esperienza •feedback positivi degli alunni •entusiasmo dei docenti 12/22
  13. 13. Integrazione di tre profili di competenzaCLIL European EUCIP Modello per Framework IT Trainer Docenti CLIL Training needs Progettazione analysis + Training corso +Approaching CLIL programme Didattizzazione design materialiImplementing CLIL Training Erogazione delivery TrainingConsolidating CLIL Valutazione evaluation 13/22
  14. 14. • testo aspetto • audio • video • immagini • grafici multi- • audio media • video • ipertesti • minor densitàdidattizzazione riduzione • no ambiguità informa- materiali zioni • skimming • scanning rielabo- • discussioni razione • transcodificazione • risorse online • repository TIC • web 2.0 • fonti attendibili 14/22
  15. 15. Necessità di un unico ambiente di condivisione onlineDifficoltà nel reperimento delle esperienze CLIL….sono tutte reperibili in siti diversi: 15/22
  16. 16. Il blog 16/22
  17. 17. Sistema di categorizzazione dei post Post Categorie Tag Materie disciplinari Materiali autentici Repository di risorse didattiche Esperienze CLIL DaF 17/22
  18. 18. Nell’era del web sociale il blog non basta più!Dal blog tradizionale al network CLIL DaF: Il successo di strumenti sociali risiede nella nuova anima dei media, non creare il contenuto, bensì diffonderlo: la social curation è il futuro (Salmon 2012) Del.icio.us Facebook Blog Twitter LinkedIn 18/22
  19. 19. CLIL DaF su Facebookambiente di condivisione di materiale didattico…ma anche di scambio di informazioni tra docenti 19/22
  20. 20. CLIL DaF su Twitter e Delicious 20/22
  21. 21. Il Network CLIL DaF nel futuro• Monitorare e aggiornare periodicamente il network• Sperimentare il network nei corsi di formazione (Contatti con referenti CLIL MIUR e USR Liguria, Lombardia e Veneto)• Validare il modello di didattizzazione dei materiali (Goethe Institut Milano e Roma)• Valutare il livello di condivisione e di crescita del Network 21/22
  22. 22. 22/22

×