P.O.F.PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVAA.S. 2012-2013attività svolteISTITUTO R. CANUDO – GIOIA DEL COLLEFUS AREA1 ANTONIO SCARA...
Indice delle diapositive Un anno pieno di attività 3 Progetti e attività del POF (elenco) 4-5 Esiti dei monitoraggi dei...
Un anno scolastico ricco di attività del POFe di successi per gli studenti del Canudo Una proposta ampia e varia dell’Ist...
Progetti e attività del POF Ti accogliamo… con gioia Orientamento in entrata Orientamento in uscita Progetto CAF Come...
Progetti e attività del POF I Giovani e l’Arte Lo Stato siamo noi Repubblica@scuola La voce della filosofia Festa naz...
ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15PET IngleseImprontaEconomicaApprof.Matemativa IVATornei sporti...
ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15News paper gameLa voce dellaFilosofiaProg. SALUTEBiblioin Rete...
ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15ArtecontemporaneaProve ingressouniversitàTennistavolo class.re...
ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15I Giov. E lArte Lab.Pittura-MosaicoI Giov. E lArte Lab.Musica-...
NumeroIscrittimonitoratipercentualefrequentantiARTE CONTEMPORANEA 24 100%Tennis tavolo - liceo classico 20 100%Tornei spor...
NumeroIscrittimonitoratipercentualefrequentantiAPPROFONDIMENTO DI MATEMATICA IVA 10 80%I GIOVANI E LARTE - LAB. PITTURA-MO...
NumeroIscrittimonitoratipercentualefrequentantiCERTAMEN NAZIONALE FABIANA DARPA 0 0%OLIMPIADE ITALIANA DI FISICA 0 0%PREPA...
•LICEO CLASSICO•Celeste Cadini della IV A 3^ classificata al concorso nazionale "Allenail tuo cuore" di Firenze e 1^ al co...
•LICEO CLASSICO•Debora Marinelli di I B migliore recensione cinematografica aRepubblica@scuola e 2^ premio "Città di Bitet...
FLASH SUPROGETTI,CONCORSI EATTIVITA’2012-2013DELFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
Progetto SALUTEProgetti accomunati da un unico interesse per la serenità fisica,psicologica ed ambientale dei nostri alunn...
ORIENTAMENTO in uscita Progetto “Almadiploma-Almaorièntati” Il progetto riguarda la sperimentazione di una attività rivo...
ORIENTAMENTO in uscita Le caratteristiche del progetto approccio degli studenti ai temi della formazione universitariae ...
ORIENTAMENTO in uscita ALCUNI DATI 10 alunni hanno partecipato alla giornata di orientamentodell’università Bocconi a Ba...
ECCELLENZECorsi estivi di orientamentoClassi quarte del Liceo Scientifico e ClassicoUniversità Bocconi di Milano3 alunni...
Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalItaliaRepubblica CecaFranciaInghilterraFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
Comenius MultilateraleEat (Inter)national Lo scambio durato due annie che visto la delegazioneformata da 40rappresentanti...
Comenius MultilateraleEat (Inter)national L’esperienza diaccoglienza, condivisionedi contenuti, conoscenzaè stata importa...
Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalGli insegnanti e i ragazzi sonostati colpiti dall’attenzione edil coinvolgimento ...
Comenius MultilateraleEat (Inter)national Gli studenti hannorealizzato filmati,presentazioni multimedialie, superando la ...
MEDITERRANEAN DIETThe Mediterranean diet isa nutritional modelinspired to the tradition ofthe EuropeanMediterranean area.F...
MEDITERRANEAN DIETPeople living in theMediterranean nations eathighuantity of vegetable lipids asolive oil that lowers the...
‘Comenius MultilateraleEat (Inter)nationala.s 2011-13
‘Let’s meet our history, let’sshare our models’Progetto COMENIUSComenius BilateraleComenius Bilaterale‘Let’s meet our hist...
Istituto “ Adnan Menderes Anadolu Lisesi’’Aydin -TurchiaFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
‘Let’s meet our history, let’s share ourmodels’Dal 22 gennaio al 2 febbraio Lo scambio è servito in primis amettere in co...
‘Let’s meet our history, let’s share ourmodels’ Gli studenti italiani hannocostruito in modo personale,tramite una comuni...
‘Let’s meet our history, let’s share our models’Gli insegnanti e i ragazzi turchisono stati colpiti dall’attenzioneed il c...
He was born in Gioia del Colle in 1889 (by Vincenzo eLetizia Pugliese).Socialist politician,has become thesymbol of freedo...
Nicola Capozzi He has denounced withhis life: the politicalintolerance the economic self-interest the narrow mindnessFU...
He worked tocreate a rightersociety with ahonest behaviorand greatsensibility. heproudly face allthepersecutions ofFascism...
‘Let’s meet our history, let’s share ourmodels’ L’esperienza diaccoglienza, condivisionedi contenuti, conoscenzaè stata i...
‘Let’s meet our history, let’sshare our models’next step…ottobre 2013 Turchia
Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Tutti questi eventi sono stati organizzati e realiz...
Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Gaetano Logrieco presenta l’ esperienza di volontar...
Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la fel...
Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Elisabetta Pozzi dialoga con gli studenti< da “Cass...
Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013•Francesco Niccolini dialoga con gli studenti sulla...
Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Yvan Sagnet presenta il suo libro-testimonianza“Ama...
Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013L’archeologo Vincenzo Celiberti illustra i mestieri...
Dall’impronta economica…al business planIl valore di un’ideaIl valore di un’ideasta nel metterla in praticasta nel metterl...
Progetto L’impronta economicaProgetto L’impronta economicaEvento finale - 4 giugno 2013Evento finale - 4 giugno 2013Saluto...
Progetto L’impronta economicaProgetto L’impronta economicaEvento finale - 4 giugno 2013Evento finale - 4 giugno 2013Interv...
I Giovani e l’ArteEvento finaleAlla manifestazione è gradita la presenza dei genitori degli alunni.Il Referente del proget...
I Giovani e l’ArteEvento finaleAlla manifestazione è gradita la presenza dei genitori degli alunni.Il Referente del proget...
A scuola con i ClassiciRassegna concorso per la promozione del teatroclassiconelle scuoledal 27 maggio al 2 giugnoFUS AREA...
Il modelloCAF & Educationstato dell’arte... Giugno 2013FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
Il modello CAF & EducationIl Common Assessment Framework (CAF – Griglia Comune diAutovalutazione) è uno strumento di Total...
Il CAF ha quattro scopi principali:1. Introdurre le amministrazioni pubbliche ai principi diTQM2. Facilitare l’autovalutaz...
Il modello CAF & EducationI TEMPI•PIANIFICAZIONE (maggio 2012)•PROCESSO AV E STESURA RAPPORTO (25 luglio 2012)•FEEDBACK RE...
Rapporto di AutoValutazioneLa struttura a nove criteri descrive gli aspetti principaliche sono stati presi in considerazio...
evento Oslo per scuole pilota … esigenzechiave Ascolto dei bisogni, delle esigenze e delle ideedell’utenza Elaborazione ...
evento Oslo … esigenze chiave Processo di innovazione condiviso Collaborazione con tutti gli stakeholder Sviluppo di un...
Piano di MiglioramentoIL CANUDO … TRA SERVIZI E QUALITA’FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
Progetti IO…NEL CANUDO(Brunetti - Radogna) NOI DOCENTI … NEL CANUDO(De Giorgi - Montanarelli) NOI GENITORI … NEL CANUDO...
Un metodo per ottimizzare la gestioneFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
IO … NEL CANUDO Strutturazione e standardizzazione dell’attività dirilevazione della customer satisfaction attraversoques...
QUESTIONARIO PER LAUTOVALUTAZIONE E ILMIGLIORAMENTO DELLISTITUTOSTUDENTI CLASSI I II IIISTUDENTI CLASSI VI V Docenza Dir...
NOI DOCENTI … NEL CANUDO Strutturazione e standardizzazione dell’attività di rilevazione dellaaspettative ed eventuali pr...
QUESTIONARIO PER LAUTOVALUTAZIONE E ILMIGLIORAMENTO DELLISTITUTO  DOCENTI  Area dell’organizzazione Area della comunicaz...
NOI DOCENTI … NEL CANUDOin … progress Realizzazione di corsi alla presenza di personale qualificato peravviare procedure ...
QUESTIONARIO PER LAUTOVALUTAZIONE E ILMIGLIORAMENTO DELLISTITUTO  GENITORI Organizzazione dell’Istituto Comunicazione e ...
NOI SEGRETERIA … NEL CANUDOin … progress Strutturazione e standardizzazione dell’attività dirilevazione della customer sa...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Piano offerta formativa canudo 2012 2013 relazione finale

796

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
796
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Piano offerta formativa canudo 2012 2013 relazione finale

  1. 1. P.O.F.PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVAA.S. 2012-2013attività svolteISTITUTO R. CANUDO – GIOIA DEL COLLEFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  2. 2. Indice delle diapositive Un anno pieno di attività 3 Progetti e attività del POF (elenco) 4-5 Esiti dei monitoraggi dei progetti 6-9 DATI- Iscritti e frequenza ai progetti 10-12 Concorsi e premi vinti gli alunni 13-14 Progetto Salute 16 Orientamento in uscita 17-19 Eccellenze 20 Comenius multilaterale eat (Inter)nationale 21-30 Comenius Let’s meet our history 31- 40 Eventi culturali al Liceo Classico 41-47 Progetto Dall’impronta economica al …. 48-50 I Giovani e l’Arte – evento finale 51-52 A scuola con i classici – rassegna/concorso 53 Progetto CAF 54- 70FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  3. 3. Un anno scolastico ricco di attività del POFe di successi per gli studenti del Canudo Una proposta ampia e varia dell’Istituto nonostante il forteritardo con cui molte attività sono iniziate Numerosi successi personali per molti ragazzi che hannopartecipato a concorsi, certamina e gare Una buona tenuta dell’organizzazione della scuola nelcoordinamento di tutte le iniziative avviateAspetti problematici Si è sentita l’assenza di esperti esterni in alcuni progetti Causa riduzione del FIS diverse proposte dei docenti perl’ampliamento dell’offerta formativa non è stato possibilerealizzarle Viaggi di istruzione non attuati Difficoltà di raccordo e coordinamentoFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  4. 4. Progetti e attività del POF Ti accogliamo… con gioia Orientamento in entrata Orientamento in uscita Progetto CAF Comenius “Eat International”e“Let’s meet our history” Progetti per l’eccellenza e partecipazione a gare:Certamen Nazionale Fabiana D’Arpa; Prepararsi alleOlimpiadi di Matematica; Gare matematiche on line;Olimpiadi italiana di Fisica; Certamen Syracusanum; Progetto salute Giornata dell’arte Preparazione prove d’ingresso università Progetto Laboratoriando Momenti e figure dell’arte contemporaneaFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  5. 5. Progetti e attività del POF I Giovani e l’Arte Lo Stato siamo noi Repubblica@scuola La voce della filosofia Festa nazionale del lettore Newspaper game Tornei sportivi interni di calcetto a 5 Tornei sportivi interni di pallavolo e tennis tavolo Certificazione PET della lingua Inglese livelli B1 e B2 Approfondimento di matematica per biennio classico Corso per la patente ECDL Istruzione domiciliare Concorso A scuola con i ClassiciFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  6. 6. ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15PET IngleseImprontaEconomicaApprof.Matemativa IVATornei sportiviinterni class.OrganizzazioneedefficienzaRicaduta e qualitàdella propostapartecipazioneecoinvolgimentofrequenza epartecipazioneFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  7. 7. ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15News paper gameLa voce dellaFilosofiaProg. SALUTEBiblioin ReteOrganizzazioneedefficienzaRicaduta e qualitàdella propostapartecipazioneecoinvolgimentofrequenza epartecipazioneFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  8. 8. ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15ArtecontemporaneaProve ingressouniversitàTennistavolo class.repubblica@scuolaOrganizzazioneedefficienzaRicaduta e qualitàdella propostapartecipazioneecoinvolgimentofrequenza epartecipazioneFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  9. 9. ESITI MONITORAGGI DI PROGETTI ED ATTIVITA’2012-20130 5 10 15I Giov. E lArte Lab.Pittura-MosaicoI Giov. E lArte Lab.Musica-CantoI Giov. E lArte Lab.TeatroI Giov. E lArte Lab.PhotoshopOrganizzazione edefficienzaRicaduta e qualitàdella propostapartecipazione ecoinvolgimentofrequenza epartecipazioneFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  10. 10. NumeroIscrittimonitoratipercentualefrequentantiARTE CONTEMPORANEA 24 100%Tennis tavolo - liceo classico 20 100%Tornei sportivi interni calcio a 5 - liceo scientifico 0 0%Preparazione alle prove di ingresso università 78 86%Tornei sportivi interni classico 80 100%Menabò - NEWS PAPER GAME 50 100%LImpronta Economica 19 87%Repubblica@scuola 42 100%PET Inglese 14 90%FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  11. 11. NumeroIscrittimonitoratipercentualefrequentantiAPPROFONDIMENTO DI MATEMATICA IVA 10 80%I GIOVANI E LARTE - LAB. PITTURA-MOSAICO 33 74%I GIOVANI E LARTE - LAB. MUSICA-CANTO 10 80%I GIOVANI E LARTE - LAB. TEATRO 15 80%I GIOVANI E LARTE - LAB. PHOTOSHOP 40 74%PROGETTO SALUTE (CLASSI ULTIMO ANNO) 180 80%LA VOCE DELLA FILOSOFIA (curriculare classi triennio) 330 92%LO STATO SIAMO NOI 0 0%LABORATORIANDO di biologia, chimica e fisica 0 0%CERTAMEN SYRACUSANUM (alunni della VB classico) 5 100%FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  12. 12. NumeroIscrittimonitoratipercentualefrequentantiCERTAMEN NAZIONALE FABIANA DARPA 0 0%OLIMPIADE ITALIANA DI FISICA 0 0%PREPARAZIONE ALLE OLIMPIADE DIMATEMATICA7 100%BIBLIO IN RETE 60 85%GARE MATEMATICHE ON LINE (ad experimentum) 0 0%FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  13. 13. •LICEO CLASSICO•Celeste Cadini della IV A 3^ classificata al concorso nazionale "Allenail tuo cuore" di Firenze e 1^ al concorso "Una vita per la vita" in memoria diGianluca Santoiemma.•Domenica Cici della IV A 2^ classificata al concorso "Una vita per lavita" in memoria di Gianluca Santoiemma.•Antonella Donvito della I A 5^ classificata al concorso nazionale diAlbenga "Cera una svolta".•Claudia Granaldi della I A 2^ classificata al concorso regionale Brevitas delLiceo Scientifico di Altamura.•Giovanni Imperio della V B 3^ classificato al certamen LatinumSyracusanum.• Francesco Cervellera della V B 6^ al certamen Latinum Syracusanum..• Classe II A 2^ classificata al progetto Gambling della Asl di Bari.• Milella, Fasano e Emanuele Nettis della V C vincitori della borsa di studiodi 500 euro dellAssociazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delleRegioni.CONCORSI e PREMI CONSEGUITI DAGLIALUNNIDEL NOSTRO ISTITUTOFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  14. 14. •LICEO CLASSICO•Debora Marinelli di I B migliore recensione cinematografica aRepubblica@scuola e 2^ premio "Città di Bitetto" di narrativa inedita.•Lucia Zagalolo della V B finalista al premio internazionale di poesia “CiroCoppola” di Ischia.•Elena Bianco, Ylena Capozzo, Petronilla La Volpe, Maria Natile Martino,Valeria Santamaria, Letizia Temerario della II C alias “Le Baccanti” seste alleOlimpiadi della cultura e del talento.•Fabio Tuccillo della V B e Adriana Digregorio della IV A secondi classificatialla sezione cortometraggio dello “Stato siamo Noi”.•Fiamma Mastrapasqua della V B prima classificata sezione poesia delconcorso “Lo Stato siamo Noi”.•Vito Alberto Lippolis della V B primo classificato sezione racconto delconcorso “Lo Stato siamo Noi”•LICEO SCIENTIFICO•Lamanna Alba Chiara 2E e Procino Angelita 2A menzione speciale per lasez. POESIA nel prog. Lo Stato siamo NOI.CONCORSI e PREMI CONSEGUITI DAGLIALUNNIDEL NOSTRO ISTITUTOFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  15. 15. FLASH SUPROGETTI,CONCORSI EATTIVITA’2012-2013DELFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  16. 16. Progetto SALUTEProgetti accomunati da un unico interesse per la serenità fisica,psicologica ed ambientale dei nostri alunni.ATTIVITA’ SVOLTEGiornata della Salute- classi ultimo anno - Prof. DI NANNAEsperti esterni coinvolti: dott.ssa Giannuzzi (Centro Trasfusionale –Ospedale di Putignano).Progetto “Gambling e Dipendenze tecnologiche”- Prof. CIPRIANI“Dal Palcoscenico alla realtà: a scuola di prevenzione”- Prof.GIAMPETRUZZILa giornata dell’arte – PROFF. FORTE-CETERA-SCARALEProgetto Accoglienza per le classi prime – PROF. FORTE-BRUNETTIRICADUTAAlla fine del percorso gli alunni hanno tratto beneficio soprattutto sulpiano: Comportamenti relazionali; consapevolezza nei confrontidi problematiche sanitarie e moraliFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  17. 17. ORIENTAMENTO in uscita Progetto “Almadiploma-Almaorièntati” Il progetto riguarda la sperimentazione di una attività rivolta ai diplomandi,svolta online, che si accingono, dopo gli esami di Stato, a fare scelteimportanti per la realizzazione del proprio progetto di vita. Due gli strumenti, utilizzati: il questionario Almadiploma e il percorsoAlmaorièntati. Il primo fornisce informazioni relative a competenze linguistiche einformatiche, interessi ed esperienze extrascolastiche, origine sociale,aspirazioni di studio e/o di lavoro e, di particolare interesse, le opinioni deldiplomato sull’esperienza scolastica. Il percorso Almaorièntati ha fornito ad ogni studente un profilo chedescrive i propri punti di forza e di debolezza, una maggior conoscenza delsistema universitario e del mondo del lavoro e, a partire dalle materiemaggiormente gradite e sulla base delle proprie aspettative lavorative,informazioni sui corsi universitari più vicine a tali aspettative.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  18. 18. ORIENTAMENTO in uscita Le caratteristiche del progetto approccio degli studenti ai temi della formazione universitariae del mondo del lavoro attraverso una visione a tutto tondodegli scenari concreti che li aspettano nel prossimo futuro,introducendo elementi di conoscenza supportati dalladocumentazione di AlmaLaurea e AlmaDiploma; gestione in chiave didattico-orientativa della fase dicompilazione degli strumenti, avendo questi ultimi numerosiagganci con l’offerta formativa delle quinte classi e terze classiliceo classico; restituzione di un profilo mirato alla singola scuola(caratteristiche, punti di forza dei suoi studenti).FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  19. 19. ORIENTAMENTO in uscita ALCUNI DATI 10 alunni hanno partecipato alla giornata di orientamentodell’università Bocconi a Bari, e in 5 si sono presentati al test diammissione. Un folto gruppo di alunni ha affrontato i test di ammissione alPolitecnico di Torino e di Bari con esito positivo. Il nostro Istituto ha aderito al progetto “choosing a job” voluto dallaConsulta regionale degli studenti e dal Forum dei genitori. Unincontro-dibattito con alcuni genitori sui temi della ricerca dellavoro: esperienza vissuta, sogni e azione pratica. I diplomandi hanno incontrato un gruppo di studenti provenienti dalCollegio Ghisleri, che hanno illustrato la loro esperienza di studio inun luogo (zona del piacentino) ricco di storia e di opportunità.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  20. 20. ECCELLENZECorsi estivi di orientamentoClassi quarte del Liceo Scientifico e ClassicoUniversità Bocconi di Milano3 alunni Liceo Scientifico2 alunni del Liceo ClassicoPolitecnico di Milano -1 alunno Liceo ScientificoScuola Normale di Pisa -1 alunno Liceo ScientificoFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  21. 21. Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalItaliaRepubblica CecaFranciaInghilterraFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  22. 22. Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  23. 23. Comenius MultilateraleEat (Inter)national Lo scambio durato due annie che visto la delegazioneformata da 40rappresentanti delle scuolepartner ha consentito aglistudenti di lavorare,esporre, utilizzando lalingua inglese, contenutirelativi alla nostraalimentazione, alletradizioni legate alla cucina,alla storia e alla cultura, aipoeti della modernità e allastoria recente e passata.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  24. 24. Comenius MultilateraleEat (Inter)national L’esperienza diaccoglienza, condivisionedi contenuti, conoscenzaè stata importante nonsolo per gli studenti e lefamiglie che hannoospitato i ragazziprovenienti dalle scuolepartner e le classi diappartenenza, ma pertutto il Canudo e ilterritorioFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  25. 25. Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  26. 26. Comenius MultilateraleEat (Inter)nationalGli insegnanti e i ragazzi sonostati colpiti dall’attenzione edil coinvolgimento di tanterealtà ( la Scuola Elementare,l’Amministrazione, le aziendelocali) ed hanno compreso ilsenso di ospitalità el’importanza data agli scambidal nostro territorio.In tutta questa esperienza si èconfermata la necessità diconoscere le differenze edominare la lingua inglese persuperare una visione limitatadel mondo.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  27. 27. Comenius MultilateraleEat (Inter)national Gli studenti hannorealizzato filmati,presentazioni multimedialie, superando la paura diparlare in pubblico, sonostati veri e proprifacilitatori dellaconoscenza interculturale.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  28. 28. MEDITERRANEAN DIETThe Mediterranean diet isa nutritional modelinspired to the tradition ofthe EuropeanMediterranean area.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  29. 29. MEDITERRANEAN DIETPeople living in theMediterranean nations eathighuantity of vegetable lipids asolive oil that lowers theblood level of cholesterol.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  30. 30. ‘Comenius MultilateraleEat (Inter)nationala.s 2011-13
  31. 31. ‘Let’s meet our history, let’sshare our models’Progetto COMENIUSComenius BilateraleComenius Bilaterale‘Let’s meet our history,let’s share our model’sFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  32. 32. Istituto “ Adnan Menderes Anadolu Lisesi’’Aydin -TurchiaFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  33. 33. ‘Let’s meet our history, let’s share ourmodels’Dal 22 gennaio al 2 febbraio Lo scambio è servito in primis amettere in condizione gli studentidi lavorare ed in seguito esporre,utilizzando la lingua inglese,contenuti relativi alla nostra storiae alla cultura dalla presentazionedei grandi artisti del Rinascimentoin arte, ai poeti della modernità ealla storia recente e passata. Glistudenti hanno realizzato filmati,presentazioni multimediali e,superando la paura di parlare inpubblico, sono stati veri e proprifacilitatori della conoscenzainterculturale.20 studenti e 7 insegnantiFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  34. 34. ‘Let’s meet our history, let’s share ourmodels’ Gli studenti italiani hannocostruito in modo personale,tramite una comunicazione liberae molto fitta, una conoscenza dellacultura e civiltà turca libera dastereotipi e luoghi comuni. Gli studenti hanno vissuto fianco afianco tante esperienze che hannoconsentito uno scambio diopinioni su valori importanti qualela religione, il ruolo uomo-donna,l’impegno. In tutta questaesperienza si è confermata lanecessità di conoscere ledifferenze e dominare la linguainglese per superare una visionelimitata del mondo.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  35. 35. ‘Let’s meet our history, let’s share our models’Gli insegnanti e i ragazzi turchisono stati colpiti dall’attenzioneed il coinvolgimento di tanterealtà regionali qualil’Assessorato al Mediterraneo elocali ( la Scuola Elementare,l’Amministrazione, le aziendelocali) ed hanno compreso ilsenso di ospitalità el’importanza data agli scambidal nostro territorio.In tutta questa esperienza si èconfermata la necessità diconoscere le differenze edominare la lingua inglese persuperare una visione limitatadel mondo.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  36. 36. He was born in Gioia del Colle in 1889 (by Vincenzo eLetizia Pugliese).Socialist politician,has become thesymbol of freedomand equality of menbecause as a teenager,he fought for theemancipation of theagriculturalproletariat.
  37. 37. Nicola Capozzi He has denounced withhis life: the politicalintolerance the economic self-interest the narrow mindnessFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  38. 38. He worked tocreate a rightersociety with ahonest behaviorand greatsensibility. heproudly face allthepersecutions ofFascism evenrisking hispersonalinterests.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  39. 39. ‘Let’s meet our history, let’s share ourmodels’ L’esperienza diaccoglienza, condivisionedi contenuti, conoscenzaè stata importante nonsolo per gli studenti e lefamiglie che hannoospitato i ragazzi turchi ele classi di appartenenza,ma per tutto il Canudo eil territorioFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  40. 40. ‘Let’s meet our history, let’sshare our models’next step…ottobre 2013 Turchia
  41. 41. Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Tutti questi eventi sono stati organizzati e realizzati dai docenti Leopoldo Attolico eGrazia Procino e tre di essi - l’incontro con Elisabetta Pozzi, Niccolini e Celiberti –hanno visto la collaborazione con LAssessorato alla Cultura del Comune di Gioia delColle.Michele Fasanopresenta il suo filmsu Adriano Olivetti“In me non c’è chefuturo”FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  42. 42. Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Gaetano Logrieco presenta l’ esperienza di volontariato inBenin raccolta nel suo libro-testimonianza “VolontariaMente”•Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la felicità,prof?”FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  43. 43. Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la felicità, prof?”•Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la felicità,prof?”FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  44. 44. Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Elisabetta Pozzi dialoga con gli studenti< da “Cassandra” aElisabetta Pozzi: quando il mito parla all’oggi>•Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la felicità,prof?”FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  45. 45. Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013•Francesco Niccolini dialoga con gli studenti sulla scrittura teatrale esullo spettacolo “Romeo e Giulietta”•Paolo Di Paolo presenta il suo libro finalista nella cinquina per il premioStrega “Mandami tanta vita”•Mario Gianfrate e Nicola Colonna presentano il libro “Il mandante” suldelitto di Giacomo Matteotti•Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la felicità,prof?”•Francesco Niccolini dialoga con gli studenti sulla scrittura teatrale e sullo spettacolo “Romeo e Giulietta”•Francesco Niccolini dialoga con gli studenti sulla scrittura teatrale e sullo spettacolo “Romeo e Giulietta”FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  46. 46. Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013Yvan Sagnet presenta il suo libro-testimonianza“Ama il tuo sogno””•Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la felicità,prof?”FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  47. 47. Eventi e ManifestazioniEVENTI CULTURALI AL LICEO CLASSICOA.S. 2012-2013L’archeologo Vincenzo Celiberti illustra i mestieridell’archeologo•Giancarlo Visitilli presenta il suo libro” E la felicità,prof?”FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  48. 48. Dall’impronta economica…al business planIl valore di un’ideaIl valore di un’ideasta nel metterla in praticasta nel metterla in praticaL’imprenditorialità giovanileL’imprenditorialità giovanileI.I.S.S. “R. Canudo”4 giugno 2013 ore 17FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  49. 49. Progetto L’impronta economicaProgetto L’impronta economicaEvento finale - 4 giugno 2013Evento finale - 4 giugno 2013Saluto delle autoritàProf. Rocco FazioDirigente scolastico IISS R. CanudoProf.ssa Piera De GiorgiAssessore alla cultura del comune di Gioia del ColleInterventiUna scuola laboratoriale per lo sviluppo e la certificazione dellecompetenze Prof.ssa Liliana Attollino-Tutor progetto L’ImprontaeconomicaUna scuola innovativa e attraente: laboratorio di idee -Prof.ssa DegiorgiFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  50. 50. Progetto L’impronta economicaProgetto L’impronta economicaEvento finale - 4 giugno 2013Evento finale - 4 giugno 2013Interventi Finalità, metodologia e contenuti del progetto “L’IMPRONTA ECONOMICA” acura della prof.ssa Liliana Attollino e dei corsisti Francesco Pugliese, AngelaParadiso e Andrea GentilePresentazione di una IDEA IMPRENDITORIALE a cura dei corsisti La crisi della imprenditorialità e i percorsi per lo sviluppo dellamanagerialità Dott. Giuseppe Scaglione Esperto del progetto POFL’impronta economica Direttore Banca Carime-Filiale di Gioia del Colle L’imprenditorialità etica giovanile: esperienze sul territorio RosannaVentura Operatrice Laboratorio urbano Bandeàpart Question time Conclusioni:Senso di iniziativa e imprenditorialità, competenza chiave perl’apprendimento permanente D.S. Prof. Rocco FazioFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  51. 51. I Giovani e l’ArteEvento finaleAlla manifestazione è gradita la presenza dei genitori degli alunni.Il Referente del progettoProf. Antonio ScaraleVenerdì 7 giugno 2013 nellasede del Liceo scientifico sisono svolte le Manifestazioniartistiche conclusive del progetto“ I Giovani e l’Arte”. I ragazzihanno veramente mostrato tantotalento nelle varie espressionidell’arte. Alla manifestazione èstata molto gradita la presenzadei genitori degli alunni chehanno apprezzato il livelloartistico conseguito.Il Referente del progettoAntonio ScaraleFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  52. 52. I Giovani e l’ArteEvento finaleAlla manifestazione è gradita la presenza dei genitori degli alunni.Il Referente del progettoProf. Antonio ScaralePROGRAMMA ore 16.00 Proiezione in Auditorium dei lavori in Photoshop-cortometraggio creatidagli studenti del laboratorio coordinato dal prof. Pierluca Cetera;ore 17.00 Visita alla mostra dei lavori di pittura e mosaico creati dagli studenti dellaboratorio di pittura e mosaico coordinato dalla prof.ssa Concetta Forte;ore 18.00 Spettacolo teatrale sul tema de “Il viaggio come evasione” ispirato ai testidi Pirandello “La patente” e “Il treno ha fischiato” offerto dagli studenti del laboratoriodi recitazione coordinato dagli studenti G. Maselli e L. Armigero (IIIA – classico);ore 19.00 Buffet della solidarietà – organizzato dagli studenti. I fondi raccolti sarannodevoluti dalla scuola ad una ONLUS operante sul territorio pugliese;ore 19.30 Spettacolo musicale offerto dagli studenti del laboratorio di musica e cantocoordinato dal bassista gioiese Antonio Leronni e dagli studenti Iacopo Antonicelli (IAclassco) e Lillo Domenico (3B scientifico).FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  53. 53. A scuola con i ClassiciRassegna concorso per la promozione del teatroclassiconelle scuoledal 27 maggio al 2 giugnoFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINOLocalità SS. StefaniVaste di Poggiardo(Le)DOCENTE RESPONSABILE: prof.ssa Natalia VeroliALTRI DOCENTI DELL’ISTITUTO COINVOLTI: PROF.SSA G. ProcinoESPERTI ESTERNI COINVOLTI : RESEXTENSA (Elisa Barucchieri, Francesco Ocelli,Nicola Eboli, Enzo Toma)PARTECIPAZIONE: le classi coinvolte sono state V A, V B, II A, II C, III A. Gli alunniche hanno realizzato lo spettacolo conclusivo partecipante al Festival/Concorso del TeatroAntico tenutosi a Vaste di Poggiardo il 29 maggio 2013 sono stati:V A : Luisa D’AprileV B: Vito Alberto Lippolis, Fiamma Mastrapasqua, Fabio TuccilloII A: Carmen Avino, Michela Carella, Marina Celiberti, Alessandro Digregorio, FrancescaErrico, Sara Genghi, Marco Greco, Milena Guagnano, Francesco MandorinoII C: Valeria Dimola, Maria Luana Giove, Maria Natile Martino, Annachiara Vinci.III A: Leoluca Armigero, Gianfranco Maselli.Alla fine del percorso gli alunni hanno tratto beneficio soprattutto sul piano dellecompetenze professionali.
  54. 54. Il modelloCAF & Educationstato dell’arte... Giugno 2013FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  55. 55. Il modello CAF & EducationIl Common Assessment Framework (CAF – Griglia Comune diAutovalutazione) è uno strumento di Total Quality Managementispirato dal modello di eccellenza EFQM della EuropeanFoundation for Quality Management (EFQM).FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  56. 56. Il CAF ha quattro scopi principali:1. Introdurre le amministrazioni pubbliche ai principi diTQM2. Facilitare l’autovalutazione.3. Agire come ponte tra i vari modelli in uso per la gestionedella qualità.4. Facilitare il benchlearning fra le organizzazioni del settorepubblico.Il modello CAF & EducationFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  57. 57. Il modello CAF & EducationI TEMPI•PIANIFICAZIONE (maggio 2012)•PROCESSO AV E STESURA RAPPORTO (25 luglio 2012)•FEEDBACK REPORT (31 ott. 2012)•PIANO DI MIGLIORAMENTO (30 nov. 2012)•PROCESSO DI INNOVAZIONE CONDIVISO ( MARZO2013)•COLLABORAZIONE CON TUTTI GLI STAKEHOLDERFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  58. 58. Rapporto di AutoValutazioneLa struttura a nove criteri descrive gli aspetti principaliche sono stati presi in considerazione nell’analisidell’organizzazione.Sono stati analizzati 28 sottocriteri per ognuno dei qualiè stata presentata una sintesi complessiva e sonostate individuati i punti di forza, le aree damigliorare e le idee per il miglioramento.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  59. 59. evento Oslo per scuole pilota … esigenzechiave Ascolto dei bisogni, delle esigenze e delle ideedell’utenza Elaborazione di varie forme di comunicazione con glistakeholder Emersione del bisogno di ampliare l’utilizzo diprocedure informatiche, di implementare ilmanagement per obbiettivi e rafforzare lacollaborazione fra i vari dipartimentiFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  60. 60. evento Oslo … esigenze chiave Processo di innovazione condiviso Collaborazione con tutti gli stakeholder Sviluppo di una e-culture Coinvolgimento in prima persona degli utenti Necessità di comunicare gli esiti delle indagini Comunicare il miglioramento nel funzionamento Coinvolgimento corale anche attraverso pubblicazionion-line.FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  61. 61. Piano di MiglioramentoIL CANUDO … TRA SERVIZI E QUALITA’FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  62. 62. Progetti IO…NEL CANUDO(Brunetti - Radogna) NOI DOCENTI … NEL CANUDO(De Giorgi - Montanarelli) NOI GENITORI … NEL CANUDO(De Giorgi – Montanarelli) NOI SEGRETERIA…NEL CANUDO(Martino – Scarale)FUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  63. 63. Un metodo per ottimizzare la gestioneFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  64. 64. IO … NEL CANUDO Strutturazione e standardizzazione dell’attività dirilevazione della customer satisfaction attraversoquestionari somministrati agli studenti e analisi dellerisultanze. Analisi dei questionari attraverso lavoro sinergico diinsegnanti e studentiFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  65. 65. QUESTIONARIO PER LAUTOVALUTAZIONE E ILMIGLIORAMENTO DELLISTITUTOSTUDENTI CLASSI I II IIISTUDENTI CLASSI VI V Docenza Diritto allo studio Proposte e comunicazioni Organizzazione dell’Istituto Accoglienza Struttura e igieneFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  66. 66. NOI DOCENTI … NEL CANUDO Strutturazione e standardizzazione dell’attività di rilevazione dellaaspettative ed eventuali proposte attraverso questionari dasomministrare agli insegnanti nel mese di dicembre e analisi dellerisultanze. Analisi dei questionari Realizzazione di corsi alla presenza di personale qualificato per avviareprocedure ed acquisizione del Clil Realizzazione di corsi alla presenza di personale qualificato perl’illustrazione di una chiara ed efficace Didattica per competenzeFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  67. 67. QUESTIONARIO PER LAUTOVALUTAZIONE E ILMIGLIORAMENTO DELLISTITUTO  DOCENTI  Area dell’organizzazione Area della comunicazione/relazione Strutture e Servizi Scolastici i principali obiettivi del P.O.F della scuola come è possibile rendere più efficace lacomunicazione scuola famigliaFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  68. 68. NOI DOCENTI … NEL CANUDOin … progress Realizzazione di corsi alla presenza di personale qualificato peravviare procedure didattiche relative ai DSA Focus group (dipartimenti) Pubblicare un giornale con articoli scritti dagli insegnanti edirigenza presente nel sito dell’istituto, diffuso on line aglistakeholder e stampato solo per essere distribuito negli uffici. Associazione di insegnantiFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  69. 69. QUESTIONARIO PER LAUTOVALUTAZIONE E ILMIGLIORAMENTO DELLISTITUTO  GENITORI Organizzazione dell’Istituto Comunicazione e relazione Strutture e Servizi Scolastici Quali dovrebbero essere i principali obiettivi delP.O.F della scuola Come è possibile rendere più efficace lacomunicazione scuola famigliaFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  70. 70. NOI SEGRETERIA … NEL CANUDOin … progress Strutturazione e standardizzazione dell’attività dirilevazione della customer satisfaction attraversoquestionari da somministrare agli utenti. Analisi dei questionari attraverso lavoro sinergico diinsegnanti e studentiIl gruppo di miglioramentoFUS AREA1 ANTONIO SCARALE -IRENE MARTINO
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×