• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Progetto gnam gnam
 

Progetto gnam gnam

on

  • 1,143 views

La presentazione di Daniele Binci e gli studenti del corso di economia e gestione dell’innovazione della facoltà di economia dell’università degli studi di Macerata al Social Innovation Camp // ...

La presentazione di Daniele Binci e gli studenti del corso di economia e gestione dell’innovazione della facoltà di economia dell’università degli studi di Macerata al Social Innovation Camp // Food di ideaTRE60

Statistics

Views

Total Views
1,143
Views on SlideShare
1,132
Embed Views
11

Actions

Likes
1
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 11

http://www.slideshare.net 11

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Progetto gnam gnam Progetto gnam gnam Presentation Transcript

    • Agenda
      • L’idea
      • Beneficiari
      • Fattibilità tecnologica
      • Fattibilità economica
    • L’idea di fondo Alimentarsi in modo sano senza tralasciare il gusto e la tipicità del luogo in cui ci si trova. “ Mangiare pure di tutto, ma non esagerare mai in nulla". Ogni nutriente dovrebbe arrivare in giuste dosi, ma una risposta valida per tutti non esiste: dipende dall’età, dal peso, dal metabolismo individuale. E anche dal lavoro che si svolge, dall’attività fisica, dal clima, dallo stile di vita. La natura geografica della nostra Italia si presta ad una differenziazione grazie al clima ed alla diversa composizione dei terreni che hanno favorito lo sviluppo di colture riconosciute a livello europeo come eccellenze alimentari , le quali hanno contribuito, insieme a cultura e tradizioni, a rendere caratteristici ed unici i nostri luoghi ; luoghi, quelli marchigiani, che tra l’altro vantano una posizione invidiabile nella classifica delle zone più longeve e vivibili d’Italia e che pertanto si prestano particolarmente allo scopo.
    • L’idea di fondo PROMOZIONE Seguiamo due driver distinti ma complementari.
    • L’idea di fondo Un “navigatore alimentare” può dirci “dove mangiare che cosa” in sintonia ad una dieta equilibrata.
      • I punti centrali del progetto :
      • Software “alimentare”
      • Tecnologia GPS integrata.
    • L’idea di fondo Software alimentare INPUT : Interfaccia grafica; Data entry; User friendly Gnam Gnam Nome: Peso: Altezza: Età: Sesso: Stile di vita: Daniele 70 kg 1.76 33 M sed
    • L’idea di fondo Software alimentare OUTPUT : Peso suggerito; Kilocalorie quotidiane consigliate + altro (Supporto di un team di nutrizionisti) Gnam Gnam Daniele, il tuo peso è in linea con il peso ideale... ...ti suggerisco di non consumare più di 1500 Kilocal. quotidiane...
    • L’idea di fondo Gnam Gnam Software alimentare OUTPUT : Peso suggerito; Kilocalorie quotidiane consigliate + altro (Supporto di un team di nutrizionisti) ...e di aggiungere un pò di fitness alla tua giornata...
    • L’idea di fondo
      • 2) Tecnologia GPS integrata
      • Attraverso un riferimento di posizionamento geografico, il navigatore alimentare
      • associa il luogo dove l’utente si trova ad un insieme di caratteristiche:
      • Ristorante più vicino (e gli altri nella zona);
      • Combinazione di prodotti tipici offerti dal ristorante nel rispetto della dieta indicata
      • dal software.
    • L’idea di fondo I punti centrali del progetto: 2) Tecnologia GPS integrata Input: data entry Gnam Gnam Dove ti trovi: Roma Via Columbia 2
    • L’idea di fondo I punti centrali del progetto: 2) Tecnologia GPS integrata Input: data entry Gnam Gnam Puoi mangiare: Aquila antica: a 500m Osteria fiori: a 1km Al bucatino: 1,2 km
    • L’idea di fondo I punti centrali del progetto: 2) Tecnologia GPS integrata Output : Ristorante + piatti tipici Gnam Gnam SELEZIONA DESTINAZIONE: Aquila antica
    • L’idea di fondo I punti centrali del progetto: 2) Tecnologia GPS integrata Output: cosa mangiare all’interno del “budget kilocalorico” Gnam Gnam Aquila antica: Oggi puoi mangiare: 1 primo a scelta tra ... 1 porzione di insalata 1 frutto Kcal tot: 1500 Buon APPETITO
    • Agenda
      • L’idea
      • Beneficiari
      • Fattibilità tecnologica
      • Fattibilità economica
      • I benefici per la collettività riguardano il target di riferimento, che comprende una fascia d'età che va dai 18 ai 55 anni, costituita dal:
      • 1) segmento “ Domestico ” degli utenti locali: coloro che risiedono nell’area di interesse. Giovani e Famiglie;
      • 2) segmento “ Business ”: coloro che per motivi d’affari o di lavoro effettuano un viaggio nella zona d’interesse.  Il viaggiatore utilizzerà l’applicazione specialmente nei giorni feriali, facendo attenzione a rispettare soprattutto il regime calorico facendo fede al menù proposto dal software;
      • 3) segmento “ Turismo ”: coloro che viaggiano per motivi di svago. Come nel caso degli utenti locali distinguiamo Giovani e Famiglie. In questo caso l’applicazione fornirà ad entrambi i profili le informazioni circa i ristoranti che propongono menù tipici salutari; mentre i giovani privilegeranno l’utilizzo dell’iphone, lo smartphone verrà impiegato principalmente nei nuclei familiari in cui il capofamiglia è un imprenditore, libero professionista o quadro.
      Beneficiari
    • Agenda
      • L’idea
      • Beneficiari
      • Fattibilità tecnologica
      • Fattibilità economica
    • Questa innovazione di processo è veicolata da un’architettura tecnologica web-based . Lato supply-side : un DB dinamico alimentato da ristoratori o produttori, che offrirà i servizi portanti per la piattaforma. Lato demand , l’utente tramite software ottiene una serie di servizi in funzione della località e del suo regime alimentare. Fattibilità tecnologica
    • Supply side Demand side Fattibilità tecnologica RFiD? GPS
    • Agenda
      • L’idea
      • Beneficiari
      • Fattibilità tecnologica
      • Fattibilità economica
      • La fattibilità economica del progetto per valutare l’opportunità dell’investimento segue un circuito tipico che va dalla ricerca di mercato, alla decisione di investimento allo sviluppo software al periodo di manutenzione fino al ritiro del prodotto dal mercato (sostituzione con nuovo design ecc.) e ai costi di promozione del prodotto.
      • L’attribuzione dei costi segue questa ripartizione (sono inclusi per ogni fase i costi delle risorse uomo):
      • ricerca di mercato e analisi stato dell’arte (10%);
      • progettazione sviluppo e testing software – analisi tecnica e funzionale (65%);
      • manutenzione (5% - per il I anno);
      • marketing: 20% (promuovere il prodotto sia attraverso risorse web 2.0 (ad. es. Advertising space su Facebook) sia tramite riviste di settore a livello locale)
      Costi