Your SlideShare is downloading. ×
Convegno 14 marzo Idealceramiche italia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Convegno 14 marzo Idealceramiche italia

79
views

Published on

Relazioni workshop Idealceramiche 14 marzo 2014

Relazioni workshop Idealceramiche 14 marzo 2014

Published in: Marketing

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
79
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. WORKSHOP( VENERDI(14(MARZO(2014( (( Sala(Conferenze(( IDEALCERAMICHE( Fano( ( ( Relazioni(presentate(da:( Do#.%Floriano%Bonci% ((Banca(Mediolanum)( Geom.%Cataldo%Tarricone% (((Tesoriere(Collegio(Geometri(Pesaro(e(Urbino)( Do#.%Gianni%Baga#oni%% (SoloaffiR)( (
  • 2. Che cosa significa “Riparti Paese”?
  • 3. Fonte: Sole24Ore – 13 Aprile 2013 Che c’è crisi lo sappiamo
  • 4. Fonte: Sole24Ore – 13 Aprile 2013 Fonte: Sole24Ore 2 Luglio 2013 Che c’è crisi lo sappiamo
  • 5. Fonte: Il Gazzettino 27 ottobre 2013 Che c’è crisi lo sappiamo
  • 6. LA CRISI…come un TERREMOTO UN TERREMOTO CHE HA COLPITO TUTTA L’ITALIA
  • 7. %IL%FONDO%SALVA=STATI%EUROPEO:%ESM%(European%Stability%Mechanism)% ESM% Data(inizio(operaSvità( 8(oWobre(2012( Garanzia( Prestata(dalle(capacità(finanziaria( possedute(dall’ESM( Impegni(di(Garanzia((o( Capitale( €(700(mld( Forma(legale( Organizzazione(IntergovernaSva( Paesi(finanziabili( Paesi(Eurozona( Modalità(di(Intervento( PresSS,(ricapitalizzazione(banche,( acquisto(Stoli(di(stato(su(mercato( primario(e(secondario( Fonte: UE 0,5 1,3 1,4 1,8 3,0 5,8 11,1 12,6 17,6 19,5 19,7 24,3 40,0 83,3 125,4 142,7 190,0 0,0 50,0 100,0 150,0 200,0 Malta (0,1%) Estonia (0,2%) Cipro (0,2%) Lussemburgo (0,3%) Slovenia (0,4%) Slovacchia (0,8%) Irlanda* (1,6%) Finlandia (1,8%) Portogallo* (2,5%) Austria (2,8%) Grecia* (2,8%) Belgio (3,5%) Paesi Bassi (5,7%) Spagna (11,9%) Italia (17,9%) Francia (20,4%) Germania (27,1%) L’ESM: composizione capitale Capitale richiamato Capitale Fonte: Il Sole 24 Ore – 21 agosto 2013 Dal 1 gennaio 2014 la Lettonia utilizzerà l’euro
  • 8. Fonte: Il Sole 24 Ore – 6 agosto 2013 Fonte: MF – 3 settembre 2013
  • 9. LE BANCHE ITALIANE SONO SOLIDE E SICURE… …MA CON ALCUNI PROBLEMI: •  Il%mercato%interbancario%è%bloccato:%liquidità%solo%dalla%BCE% •  Tassi%alO%sul%debito%pubblico:%difficoltà%di%raccolta%e%quindi%alto% costo%del%credito.% •  Le% capacità% delle% banche% di% generare% reddito% si% è% assoQgliata% per:% !  Deterioramento( dell’economia( italiana( con( forte( peggioramento(della(qualità(del(credito.( !  AlS( cosS( gesSonali( (personale( e( sportelli),( bassa( efficienza,( scarsa(diversificazione.(
  • 10. IL SISTEMA – Il peso dei crediti deteriorati Fonte: Bilanci e Relazioni – Giugno 2013  Semestrale 2013   Qualità del Credito Nome Gruppo/Banca Tot. Impieghi vs Clienti (mln €) Crediti deteriorati netti (mln €) Incidenza crediti deteriorati su Tot. Impieghi (tra parentesi dato 2012) 532.771 46.106 8,7% (8,1%) 358.404 29.657 8,3% (7,6%) 138.082 19.039 13,8% (12,3%) 91.300 8.725 9,6% (8,7%) 90.721 12.550 13.8% (13,0%) 5.481 41 0,7% (0,9%) Sistema Bancario* 1.758.000 248.548 14,1% *%DaO%al%31.03.2013% Banca(Mediolanum(SpA(
  • 11. IL SISTEMA – Il peso dei crediti deteriorati Fonte: Bilanci e Relazioni – Giugno 2013  Semestrale 2013   Qualità del Credito Nome Gruppo/Banca Tot. Impieghi vs Clienti (mln €) Crediti deteriorati netti (mln €) Incidenza crediti deteriorati su Tot. Impieghi Banca delle Marche 16.295 3.927 24,10% Bper 47.600 6.300 13,20% Veneto Banca 26.468 3.178 12,00% Credito Valtellinese 20.800 2.500 12,00% Banca Popolare diVicenza 31.209 3.554 11,40% Banca Carige 28.571 2.877 10,10% BPM 34.038 3.195 9,40% Banca Popolare di Sondrio 24.608 1.546 6,30% Banco di Desio 6.826 416 6,10% Sistema Bancario (1) 1.758.000 248.548 14,1% (1)(DaS(al(31.03.2013(( Banca(Mediolanum(SpA(
  • 12. Fonte: MF – 10 settembre 2013 Fonte: Il Sole 24 Ore – 10 settembre 2013
  • 13. Fonte: Banca Mediolanum su dati Bloomberg al 10/06/2013 - € mld LE BANCHE ITALIANE - Banca Mediolanum tra le top per capitalizzazione
  • 14. BANCA MEDIOLANUM – Totale attivo: dal 2013 tra gli intermediari a rilevanza sistemica nazionale Intermediari minori Intermediari medio-grandi Intermediari a rilevanza sistemica nazionale 131 597 1.263 2.224 3.832 5.340 4.817 4.772 5.922 6.647 8.246 9.560 8.844 11.622 14.912 17.731 22.324 0 5.000 10.000 15.000 20.000 25.000 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 S1 2013 Fonte: bilancio consolidato Gruppo Bancario Mediolanum - € mln Classi% AQvo%di%Bilancio%Consolidato% (€%Milioni)% Intermediari(con(significaSva( presenza(internazionale( ARvo(>=(20.000(e(importante( presenza(internazionale( Intermediari(a(rilevanza(sistemica( nazionale( ARvo(>=(20.000( Intermediari(mediocgrandi( 3.500(<=(ARvo(<(20.000( Intermediari(minori( ARvo(<(3.500( Intermediari(soggeR(a( regolamentazione(parScolare.( c(
  • 15. che cosa possiamo fare per il nostro paese, per il nostro comune, per la zona in cui viviamo? Che c’è crisi lo sappiamo
  • 16. Le imprese edili, gli elettricisti, gli idraulici, i geometri, gli architetti hanno quasi dimezzato i loro lavori Che c’è crisi lo sappiamo
  • 17. E se riuscissimo ad attivarli….. Che c’è crisi lo sappiamo
  • 18. Come fare…
  • 19. Caro Cliente, proviamo a pensare insieme a una villetta bifamiliare
  • 20. Il proprietario di quella gialla continua a mantenerla con cura e a fare tutti i lavori di miglioramento di cui necessita
  • 21. Il(proprietario(dell’altra(porzione(non(fa(nessuna( manutenzione,(conSnua(ad(abitarci(per(anni(senza( eseguire(alcun(lavoro( (
  • 22. E(come(sarà(la(qualità(della(vita(della(famiglia( che(vive(nella(casa(in(cui(sono(state(effeWuate( opere(di(manutenzione(e(rinnovamento( rispeWo(all’altra?( Quale(sarà(il(valore(delle(due(abitazioni(col( passare(degli(anni(?(
  • 23. Proviamo a pensare ad una abitazione del valore di 300.000€. Ipotizziamo lavori di ristrutturazione per 70.000€. Se l’abitazione si rivalutasse dello stesso importo in realtà sarebbe come non aver avuto alcuna uscita di denaro. €( €( Ristrutturazione
  • 24. Se invece non facessi alcun lavoro di manutenzione o ristrutturazione, quale sarà il valore dell’immobile nel tempo? €( €(
  • 25. I lavori di manutenzione/rinnovamento sono quindi necessari !!! Ma per farli è necessario effettuare delle spese
  • 26. Ma se devo effettuare una spesa o un acquisto non è meglio farlo quando ci sono le condizioni più convenienti ? E oggi ci sono queste condizioni? Sconti
  • 27. Inoltre, grazie alla crisi sono state introdotte delle agevolazioni fiscali.
  • 28. Agevolazioni fiscali sulla casa Ristrutturazioni Edilizie Acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici Risparmio Energetico IVA Agevolata 10%
  • 29. Agevolazioni Fiscali per le Ristrutturazioni Edilizie •  Per il periodo d’imposta 2014,( fino a Dicembre 2014) la detrazione è pari al 50% delle spese sostenute, con un limite massimo di spesa di 96.000€ per ciascuna unità immobiliare . •  La ripartizione della detrazione •  La detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo, nell’anno in cui è sostenuta la spesa e in quelli successivi.
  • 30. La legge di stabilita’ ha prorogato fino al al 31 dicembre 2014 la detrazione dall’Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione. La detrazione va calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000€ e ripartita in 10 quote annuali di pari importo. Detrazione per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici
  • 31. Per il Risparmio Energetico La legge di stabilita’ 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2014 la detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, confermando al 65% la percentuale di detraibilità delle spese sostenute.
  • 32. IVA Agevolata 10% Sulle prestazioni di servizi e cessioni di beni relativi a interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, realizzati su immobili residenziali, è previsto un regime agevolato, che consiste nell’applicazione dell’Iva ridotta al 10%. .
  • 33. Chi può fruire della detrazione •  proprietari o nudi proprietari •  titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie) •  locatari o comodatari •  Ha diritto alla detrazione anche il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile oggetto dell’intervento, purché sostenga le spese e siano a lui intestati bonifici e fatture. •  Possono usufruire della detrazione sulle spese di ristrutturazione tutti i contribuenti assoggettati all’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), residenti o meno nel territorio dello Stato.
  • 34. GLI%INCENTIVI%FISCALI%cumulabili 1-AGEVOLAZIONI FISCALI per le Ristrutturazioni Edilizie detrazioni dell’IRPEF del 50% + ( 2-AGEVOLAZIONI FISCALI per il Risparmio Energetico detrazioni dell’IRPEF del 65% + AGEVOLAZIONI di mobili e di grandi elettrodomestici detrazioni dell’IRPEF del 50%
  • 35. Cosa significa: il contribuente che effettua il recupero edilizio di un’unità abitativa può beneficiare sia dell’agevolazione fiscale per le ristrutturazioni, sia delle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico, purché i lavori non siano i medesimi. Es: • Messa a norma impianto elettrico 50% - senza IVA 15.000€ • Sostituzione pavimenti, bagni e balconi 50% - senza IVA 25.000€ • Rifacimento facciata 50 % - senza IVA 20.000€ • Tetto coibentato a risparmio energetico 65% - senza IVA 40.000€ • Sost. di infissi con nuovi a risp. Energetico 65% - senza IVA 15.000€ • Sost. impianto di riscald.con nuovo a risparmio energetico 65% - senza IVA 20.000€ • Acquisto Mobili 50% - 8.000€ • Acquisto Elettrodomestici 50% - 2.000€ Totale 145.000€ Cumulabilità con la detrazione Irpef per il risparmio energetico
  • 36. Se una famiglia spendesse 70.000€ di lavori di ristrutturazione, avrebbe 7.000 di IVA (10%) Ristutturazione di una famiglia
  • 37. E inoltre !!! Un’agevolazione fiscale del
  • 38. Ricapitoliamo 77.000 € costo con risparmio derivante dall’IVA agevolata 77.000 € - 50% agevolazione fiscale 50 % 38.500%€%costo%sostenuto%%
  • 39. Quindi su una spesa di 77.000 € grazie ad agevolazioni fiscali e IVA ridotta
  • 40. 38.500 € li risparmi in 10 anni (3.850€ all’anno)
  • 41. Determinazione del recupero Il dipendente nella busta paga di luglio o il pensionato nel cedolino della pensione di agosto troverà : 3.850 Rimborso IRPEF in Busta Paga
  • 42. Ma ora vediamo come una Banca come la nostra può esserti d’aiuto
  • 43. Tornando a noi………. la spesa per i lavori ammonta a 77.000€ Se per caso ti facessimo un prestito di 77.000 Euro. QUANTO TI POTREMMO CHIEDERE DI TASSO??
  • 44. ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( ( se(desideri(ristruWurare(la(casa,(oggi(hai(grandi(opportunità.(( Puoi(contare(su(importanS(incenSvi(fiscali(e(su(un(aiuto(in(più(che(Banca(Mediolanum(offre(alle(famiglie(italiane:(( il(mutuo%di%ristru#urazione%Mediolanum%RiparO%Italia(ad(un(tasso(davvero(vantaggioso(grazie(a(uno(spread%del% 2,25%.%%
  • 45. Mutuo “Mediolanum Riparti Italia” Importo minimo 25.000 € Durata da 10 a 20 anni Tasso variabile spread 2,25% + eur3m 0,25%
  • 46. Mutuo “Mediolanum Riparti Italia” Importo minimo 25.000 € Durata da 10 a 20 anni Tasso finito 2,50%
  • 47. Prestito Banca Mediolanum TAN Da 2,10% a 3,50% (+Eur3m 0,25%) Tasso variabile Fonte: Value Consulting. Rilevazioni su Milano. Prestito personale di 12.000 euro a 60 mesi richiesto
  • 48. Ti chiediamo solo, Sai perché così poco?
  • 49. Banca Mediolanum è da sempre vicina ai suoi Clienti e negli anni ha intrapreso iniziative finalizzate ad assisterli quando incombono eventi sfavorevoli.
  • 50. I fatti……
  • 51. I fatti……
  • 52. Diventare LA PIÙ GRANDE BANCA RETAIL ITALIANA! .
  • 53. OGGI C’È UN MOTIVO IN PIÙ
  • 54. Più hai speso lo scorso anno per il tuo conto… …più noi ti premiamo!
  • 55. Rottamazione conti correnti 1. Portaci il Riepilogo Spese della tua Banca € 138 3. Ottieni buoni benzina pari al costo del tuo vecchio conto 2. Apri Freedom One, accredita lo stipendio e inizia a risparmiare
  • 56. www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 57. www.pesaro1.soloaffitti.it Tutto quanto bisogna sapere per vendere o affittare una casa ristrutturata
  • 58. www.pesaro1.soloaffitti.it Il mercato Confronto andamento contratti compravendita vs. locazione. 100,00% 101,70% 106,38% 112,24% 116,70% 120,44% 128,49% 100,00% 84,57% 75,35% 75,65% 73,96% 54,90% 49,84% 40,00% 60,00% 80,00% 100,00% 120,00% 140,00% 2007% 2008% 2009% 2010% 2011% 2012% 2013% AffiQ%(fonte%FIAIP)% Compravendite%(fonte%Nomisma)%
  • 59. www.pesaro1.soloaffitti.it Il mercato Confronto andamento contratti compravendita 2012 vs. 2013 Compravendite settore residenziale tutto il 2012 I e II trimestre 2013 Regione Provincia Intera provincia Capoluogo Intera provincia Capoluogo MARCHE AN 3.350 694 1.372 344 ( AP 2.269 220 1.072 105 ( MC 2.154 330 872 128 ( PS 2.645 770 1.040 279 MARCHE Totale 10.418 4.356
  • 60. Domanda di locazione Indicatori demografici 68 68Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it Pesaro Fano 0( 0(
  • 61. 69 Ripartizione conduttori per tipologia socio-demografica Domanda di locazione Tipologia del conduttore 69 24,6% 1 persona Coppie senza figli Coppie con figli Appartamento in condivisione 36,1% 33,6% 5,7% Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 62. 70 Ripartizione conduttori per motivazione Domanda di locazione Motivazioni del conduttore 70 Abitazione principale Lavoro Studio Turismo e altro 59,1% 28,9% 8,0% 3,0% Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 63. 71 Taglio dimensionale delle unità abitative richieste in locazione Domanda di locazione Tipologia di immobile richiesta 71 (( (( (( Mare Centro Semicentro Periferia 13,8% 38,3% 38,9% 10,0% 11,3% 37,0% 40,0% 11,7% 16,3% 40,7% 36,2% 6,8% 21,6% 38,7% 36,3% 3,4% Quadrilocale e oltre Trilocale Bilocale Monolocale Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti Media: 15,8% 38,7% 37,8% 6,4% www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 64. 72 Caratteristiche maggiormente ricercate Domanda di locazione Fattori che determinano la scelta del conduttore 72 !  Garage o posto auto e cantina !  Riscaldamento autonomo !  Risparmio energetico !  Balconi o terrazzi !  Impiantistica in buono stato e moderna !  Ambienti vivibili e funzionali !  Box doccia !  Immobile di recente costruzione o ristrutturato Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 65. 73 Tipologie di appartamenti maggiormente presenti sul mercato Analisi dell’offerta Cosa offre il mercato 73 !  Immobili con impianti e finiture datati !  Appartamenti di grande metratura in condominio !  Riscaldamento centralizzato !  Immobili senza pertinenze !  Immobili completamente vuoti !  Immobili arredati con arredi «rimediati» o datati Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 66. Analisi dell’offerta Patrimonio immobiliare 74 74 Pesaro Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it Fano
  • 67. 75Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it I tempi di locazione si allungano I canoni calano Gli immobili sul mercato crescono Più complesso distinguersi Come valorizzare i propri immobili ?%
  • 68. 76 Accorgimenti e strategie per esaltare i propri immobili Analisi dell’offerta Come proporre sul mercato i propri immobili 76 !  Presentare l’immobile al meglio, pulito ed in ordine !  Canone in linea col mercato !  Se arredato arredamenti moderni e funzionali !  Garage vuoto da qualsiasi cosa !  Eliminare la carta da parati !  Bagni moderni Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 69. 77 Vantaggi nel proporre sul mercato un immobile ristrutturato Perché ristrutturare 77 !  Immobile valorizzato !  Attrae maggior numero di clienti !  Genera un maggior numero di offerte !  Contrae i tempi di locazione / vendita (fino al 76%) !  Riduce i margini di negoziazione sul canone / prezzo !  Target inquilino più alto Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 70. 78 Analisi anni 2004-2009 Perché investire negli immobili : rendimento da locazione 78 Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it Prezzo(di(acquisto( Canone(di(locazione( Rendimento(in(calo( Analisi anni 2009-2012 Prezzo(di( acquisto( Canone(di( locazione( Rendimento( stabile( Analisi anni 2012-2013 Prezzo(di(acquisto( Canone(di(locazione( Rendimento(in(crescita((5
  • 71. 79 Tipologia%di%contra#o%di%locazione%sOpulata% Tipologia contrattuale (( Libero 4+4 Transitorio Canone concordato Completamente libero 36,9% 15,9% 46,3% 2,5% Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 72. Cedolare secca Preferenza regime fiscale 80 Cedolare secca Irpef classico Preferenza per la cedolare secca sui contratti di nuova stipula (previsioni 2014) 18,4% 81,6% Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it
  • 73. Cedolare secca Analisi convenienza 2013 Tabella di comparazione del reddito da locazione netto Canone libero € 550 Canone concordato € 505 Immobile 70 mq, ristrutturato, zona semicentrale, non arredato. Proprietario assoggettato ad aliquota IRPEF sui redditi da locazione del 38%. 81Fonte: Ufficio Studi Solo Affitti www.pesaro1.soloaffitti.it !  Deduzione IRPEF libero 5% !  Deduzione IRPEF concordato 33,5% !  Cedolare secca libero 21% !  Cedolare secca concordato 15%
  • 74. I prodotti www.pesaro1.soloaffitti.it compraffittando: la soluzione per comprare o vendere l’immobile partendo dall’affitto. affittosicuro: il pacchetto assicurativo per tutelare proprietario e inquilino nel rapporto di locazione. Affitto a prima vista: Il servizio di home staging per affittare prima e alle migliori condizioni
  • 75. Solo Affitti Pesaro1 C.So XI Settembre, 260 | Pesaro | www.pesaro1.soloaffitti.it Grazie! %
  • 76. 84(
  • 77. 85(
  • 78. 86(
  • 79. 87(
  • 80. 88(
  • 81. 89(
  • 82. 90(
  • 83. 91(
  • 84. 92(
  • 85. 93(
  • 86. 94(
  • 87. 95( ( ( ( ( ( Grazie(a(tuR(per(la(cortese(collaborazione( e(arrivederci(a(Maggio(2014( ( ( ( ( ( ( ( Idealceramiche s.r.l. Via Flaminia 49 – 61032 Fano (PU) Tel. +39 0721861470 – Fax +39 0721862925 www.idealceramiche.it - info@idealceramiche.it ( (