Your SlideShare is downloading. ×
Progettare e valutare nella scuola dell’autonomia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Progettare e valutare nella scuola dell’autonomia

1,046
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,046
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Idipartimenti disciplinari
    La progettazione d’istituto
    La programmazione di classe
    Modalità di verifica e di valutazione
    Progettare e valutare nella Scuola dell’Autonomia
  • 2. I dipartimenti disciplinari
    Nei dipartimenti disciplinari ciascun ordine di sciola presente nel nostro Istituto , sarà così rappresentato:
    Scuola Secondaria di I°grado:
    2 docenti di lingua Italiana:
    1 docente di Matematica:
    1 docente di Lingua Inglese:
    Scuola Priamria
    1 docente per il primo ciclo(I-II):
    1 docente per il secondo ciclo(III-IV-V):
    Scuola dell’Infanzia
    1 docente del plesso di Lanzara:
    1 docente del plesso di Castelluccio:
    Docente Referente F.S. Area1
    Docente Referente F.S. Area 5
  • 3. Progettare…..
    Ciascun docente in relazione ai traguardi formativi di ciascuna materia-disciplina individuerà tre macro obiettivi generali
    Ex:
    Traguardi formativi di Italiano:
    Interagisce in diverse situazioni comunicative
    -Legge con piacere semplici testi letterari
    -Produce testi legati alle diverse occasioni
    -Usa in modo efficace la comunicazione scritta e orale per collaborare con gli altri nella realizzazione di giochi e progetti vari
    Obiettivo 1
    Obiettivo2
    Obiettivo3
  • 4. Programmare….
    In base ai tre macro obiettivi scelti per ciascuna materia per classi parallele per il raggiungimento dei traguardi formativi designati a livello ministeriale ciascun docente potrà elaborare la programmazione annuale della classe in cui saranno specificati:
    Obiettivi specifici
    Contenuti
    Metodologia d’insegnamento
    Ovviamente suddivisi in primo e secondo quadrimetre
  • 5. Verificare e valutare
    La commissione dei dipartimenti disciplinari, una volta esaminati i macro obiettivi di ciascuna materia indicherà per garantire uguaglianza nei criteri di valutazione, indicherà:
    Metodologie di verifica e di valutazione
    Tipologia di verifica e valutazione
    Indicatori di verifica/valutazione
    Ai risultati delle verifiche dovrà corrispondere la valutazione dei macro obiettivi di progettazione
  • 6. Insufficienze e voto di comportamento
    Si invitano, inoltre , all’interno dei consigli di classe ad indicare eventuali indicatori di valutazione per il comportamento degli alunni ed il numero max delle insufficienze che determinerebbero la bocciatura o la non ammissione all’esame di stato.