Musica maestro 5

367 views
283 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
367
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Musica maestro 5

  1. 1. TITOLO DEL PROGETTO “MUSICA MAESTRO 5” Proponente Docente Schiavi Stefania referente Ins.te Schiavi Stefania Ins.te Galluzzo AnnamariaGruppo dei docenti coinvolti Ins.te Fimiani AnnaConsiglio d’interclasse Scuola Primaria di Lanzara III A -IIIB BISOGNI FORMATIVI RILEVATI Gli alunni hanno più volte dimostrato grande interesse verso il mondo della musica :ascolto, produzione canora ,utilizzo di strumenti musicali. Il progetto “Musica maestro” èquindi la risposta ad un territorio che non offre centri musicali di prima alfabetizzazioneaperti a tutti ma soprattutto si prefigge di far emergere negli alunni le potenzialità latenti egarantire la possibilità di nuovi orientamenti nel processo culturale e di crescita personaledi ciascuno.
  2. 2. DESTINATARI PLESSI SEZIONI/CLASSI GRUPPI DI ALUNNI LANZARA III AIII B 3 Gruppi di 11 più un alunno con diversa abilitàNumero complessivo degli alunni coinvolti 34Numero complessivo dei docenti coinvolti 3Ore richieste complessivamente 60ore(20 per gruppo)Indicare se il progetto è seguito anche da un alunno diversamente abile o Si N° 1 OBIETTIVI FORMATIVI OBIETTIVI COGNITIVI • Acquisizione delle tecniche vocali e strumentali. • Lettura della musica utilizzando simboli non convenzionali • Lettura della musica usando i simboli convenzionali:le note sul pentagramma • Conoscere i tempi della musica. • Produzione musicale con strumenti a fiato ed a percussione • La musica come mezzo espressivo- comunicativo; • La musica come espressione di sentimenti ed emozioni. • OBIETTIVI COMPORTAMENTALI • Sviluppare capacità di gestione dei rapporti interpersonali e di modalità comunicative e organizzate consapevoli ; • Acquisire atteggiamenti positivi verso l’impegno scolastico. • Potenziare le capacità di partecipazione ai valori della cultura OBIETTIVI SOCIO-AFFETTIVI • Sviluppare la capacità di partecipare in modo coordinato e razionale ad esecuzioni collettive(ascoltare, andare a tempo,rispettare i turni).
  3. 3. • Saper esternare i propri stati d’animo dopo aver ascoltato un brano musicale; • Sapersi muovere in modo armonioso in relazione ai diversi ritmi musicali . • Offrire lo sviluppo della personalità in tutte le direzioni; • Utilizzare la musica come canale comunicativo per favorire l’aggregazione tra gli alunni ARTICOLAZIONE E CONTENUTI DELLE ATTIVITA’ Settembre 2010 –maggio TEMPI DI ATTUAZIONE 2011 Un ora settimanale extracurriculare ed un’ora curriculare per ciascuna classe SPAZI Aule delle della Scuola Primaria di Lanzara Teatro Scuola secondaria di I°grado Prima Fase Seconda faseTEMI,CONTENUTI,ARGOMENTI Ascolto di brani musicali Rielaborazione vocale/ per potenziare la strumentale di brani concentrazione, rivivere letti,ascoltati ,analizzati emozioni e stati d’animo Ascolto di brani Costruzione di strumenti musicali tratti dal musicali attraverso repertorio della musica l’utilizzo di materiale di classica , popolare e facile consumo musica per bambini. Conoscenza e lettura delle note sul rigo musicale. Produzione di semplici brani musicali con il flauto dolce Attività organizzate in Valorizzazione delle micro gruppi all’interno METODOLOGIE capacità produttive di della classe ciascun alunno
  4. 4. Utilizzo di tecnologie : Uso di strumenti a fiatoSTRUMENTI E TECNOLOGIE lettore C D, personal e a percussione: Computer flauto,legnetti,tamburi, tamburelli, piatti,triangolo,xilofono. Utilizzo del metronomo per la battuta del tempo musicale MODALITA’ DI VERIFICA E VALUTAZIONE Sono previste verifiche in itinere sia nella prima si a nella seconda fase ed una verifica finale TEMPI E FASI DELLA VERIFICA La verifica verrà effettuata di volta in volta attraverso la compilazione di schede di verifica,l’ascolto e la registrazione delle produzioni canore e musicali singole e di gruppo Le verifiche saranno interpretate in MODALITA’ D’INTERPRETAZIONE- relazione alle reali capacità di produzioneVALUTAZIONE DEI RISULTATI DELLA sonoro-musicale di ciascun alunno , alle VERIFICA capacità di ascolto e di produzione canora Prima fase: Concerto di Natale Raccolta di brani canori spartiti musicali DOCUMENTAZIONE eseguiti Seconda fase:Interpretazione canora di brani relativi alla drammatizzazione teatrale Cuore di De Amicis : Progetto d’Istituto
  5. 5. Firma dei docenti coinvolti …………………………… ……………………………Lanzara lì, ………………

×