Web Marketing innovativo per la promozione di brand e prodotti su Internet

2,092 views
1,984 views

Published on

Quando il viral marketing ed il guerrilla marketing si sposa a tecniche tradizionali dell'off-line per la promozione di brands e prodotti.

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,092
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
225
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Web Marketing innovativo per la promozione di brand e prodotti su Internet

  1. 1. Un Nuovo modo di vedere il web marketing
  2. 2. Stiamo assistendo ad una profonda trasformazione delle abitudini commerciali da parte dei consumatori. Il web e la crisi economica hanno una grossa influenza in ciò. Sempre più la ricerca del prezzo più basso e dell’offerta commerciale scontata, fanno la differenza nelle promozione delle vendite tradizionali presso i supermercati della grande distribuzione
  3. 3. Sul web la promozione delle vendite di beni e servizi passa attraverso grandi aggregatori di pubblico virtuale, quali i social network: Facebook, Twiter, Linkedin, etc. Ciò che conta quindi sono i sistemi di aggregazione di un gruppo nutrito di potenziali consumatori, che siano essi presso negozi fisici o commercio elettronico
  4. 4. Il percorso potenziale cliente  vendita  fidelizzazione viene aggiornato in fidelizzazione  potenziale cliente  vendita
  5. 5. Qual è però l’incentivo, il “feticcio” che può consentire un interesse di adesione ad un network di promozione commerciale? Considerando che l’Italia è tra i maggiori paesi per no. di utenze cellulari pro-capite (88,8 mio) e di conseguenza per no. di SMS inviati per anno (60 mia), il tipo di incentivo/benefit iniziale si e scelto da solo!
  6. 6. A questo punto abbiamo creato i BestPoint: a colui che si iscrive ne viene riconosciuto in no. di 10, che sono immediatamente spendibili nella spedizione di SMS, sino ad un no. di 16, a seconda della qualità. A differenza di un social network, che offre solo parvenze e regali virtuali, Best-Selling dà all’iscritto che partecipa attivamente un benefit reale.
  7. 7. Il flusso di creazione del pubblico di clienti potenziali. iscrizione  bestpoint  premi
  8. 8. Ma come fare a guadagnare punti senza spendere soldi? Semplice: invitando amici Più amici si invitano e più punti si guadagnano.
  9. 9. Flusso per guadagno di ulteriori BestPoint, per chiunque si iscriva. 10bestpoint  invito10amici  +10bestpoint
  10. 10. Un altro modo per aumentare i propri Best-point è diventare Partner 1) Pubblicizzando sul proprio sito i banner best-selling 2) Stampando locandine da “guerrilla marketing” da attaccare accanto ai campanelli, alle fermate degli autobus, etc.
  11. 11. Flusso di guadagno ulteriori Bestpoint per i partner. propriositoweb  esposizionebanner  1,5bestpointXogniiscritto
  12. 12. Nella sezione e-commerce del portale, oltre agli SMS, si possono acquistare diversi tipi di prodotto, sia con danaro, sia con punti, e sia in maniera mista (danaro e punti). Per ogni €uro speso viene riconosciuto un BestPoint per gli acquisti successivi.
  13. 13. Perché un produttore di beni e servizi dovrebbe essere presente nella sezione e-commerce del ns. portale? Network iscritti BestSelling: A differenza di una campagna tradizionale con BestSelling il tracking è completo e consente di monitorare tutto il pipeline, sino alla vendita.
  14. 14. Il sistema è uno strumento marketing innovativo che consente tra l’altro, nel caso di un prodotto nuovo, di avere feed-back rapidissimi. Quanto costa per l’inserzionista? Sicuramente molto meno di quanto costerebbe l’ingresso di un proprio prodotto nella grande distribuzione, con i costi di esposizione marketing.
  15. 15. Infine, il costo della presenza nella sezione e-commerce di BestSelling può essere messa a break-even con le vendite dei propri prodotti e con un grandissimo valore aggiunto di resto: la veicolazione del proprio brand e la creazione di testimonials sui propri prodotti, velocemente e, di fatto, a costo 0!
  16. 16. IN CONCLUSIONE: Se gli utenti e gli inserzionisti e-commerce sono soddisfatti, perché non dovremmo esserlo anche noi?
  17. 17. Grazie per l'attenzione ed arrivederci su www. it

×