Social media marketing, strategia e casi concreti

6,358
-1

Published on

La mia presentazione sul social media marketing al primo convegno nazionale Webmarketing Centers (http://www.webmarketingcenters.com/)

Published in: Business, Technology
0 Comments
32 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
6,358
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
32
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Social media marketing, strategia e casi concreti

  1. 1. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN Il Social Media Marketing mira a generare visibilità con la comunicazione integrata su tutte le diverse piattaforme Web 2.0. La caratteristica di queste piattaforme è che la proprietà delle stesse non è dell'azienda (o persona) che intende instaurare tali relazioni. Il fine del Social Media Marketing è quello di creare conversazioni con utenti/consumatori.
  2. 2. <ul><li>Il web 2.0 è un insieme di tecnologie e di siti web che permettono ai navigatori di creare, pubblicare, commentare e scambiare contenuti, file ed opinioni </li></ul><ul><li>Molte realtà come quelle citate qui a lato dopo pochissimi anni dalla loro nascita sono già casi di studio </li></ul><ul><li>In tutte c’è sempre un forte valore socializzante e un’alta componente partecipativa </li></ul><ul><li>In tutti questi esempi ed in molti altri sono gli utenti a creare il valore aggiunto </li></ul>Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  3. 3. <ul><li>I mercati sono conversazioni. </li></ul><ul><li>I mercati sono fatti di esseri umani, non di segmenti demografici. </li></ul><ul><li>Le conversazioni tra esseri umani suonano umane. E si svolgono con voce umana. </li></ul><ul><li>Estratto delle 95 testi del Cluetrain Manifesto </li></ul><ul><li>http://www.cluetrain.com/ </li></ul><ul><li>In questo momento qualcuno sta commentando i vostri prodotti su di un blog, tagliuzzando i vostri spot su YouTube, aggiornando la definizione della vostra azienda su Wikipedia o cercando alleati contro di voi su qualche social network.Che cosa pensate di fare per non essere spazzati via? </li></ul><ul><li>Charlene Li e Josh Bernoff </li></ul><ul><li>in “L’onda anomala” </li></ul>Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  4. 4. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  5. 5. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  6. 6. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN Caso reale tratto dalla presentazione di Marco Loguercio di SEMS all’E-Commerce forum 2009
  7. 7. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  8. 8. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN Tre tipi di siti con i relativi parametri: - General Social Media Sites, con KPI quali unique visitor, cost per unique visitor, page views, return visits, time spent. - Blog, con KPI quali conversation reach, number of conversation relevant sites, content, freshness, relevance. - Widgets e applicazioni per i Social Media. KPI: number of installs, number of active users, longevity, user profiles.
  9. 9. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN &quot;Il reale valore nel terzo millennio delle aziende e dei manager che le dirigono, non sarà il fatturato che essi producono, bensì il numero e la qualità delle relazioni da essi instaurati con i propri target interlocutori e di riferimento interni ed esterni“ Jeremy Rifkin Presidente di The Foundation on Economic Trends di Washington D.C.  (guru mondiale della futurologia economica)
  10. 10. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN E’ sicuramente importante misurare ed avere dei parametri In ogni caso non bisogna legarsi troppo ai calcoli e ai tradizionali criteri di ROI Bisogna invece capire il proprio pubblico, sperimentare a piccoli passi senza scoraggiarsi e fare della tecnologia solo un mezzo, non un fine e un vincolo E’ ciò che suggerisce l’approccio POST di Forrester
  11. 11. Approccio POST: P sono le persone. Non avviate una strategia Social senza aver compreso le reali capacità, conoscenza ed utilizzo delle tecnologie social da parte della vostra audience. O sta per Obiettivi. Quali obiettivi vi potete realisticamente aspettare di raggiungere con il vostro target di riferimento? S è la strategia. Come pensate di raggiungere questi obiettivi? T sta per tecnologia. Una community. Una wiki, Un blog o 100 blog. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  12. 12. <ul><li>Per comprendere adeguatamente il grado di penetrazione dei social media nel vostro target Forrester ha ideato una classificazione “Social Technographics” divisa in: </li></ul><ul><li>Creatori </li></ul><ul><li>Critici </li></ul><ul><li>Collezionisti </li></ul><ul><li>Sottoscrittori </li></ul><ul><li>Spettatori </li></ul><ul><li>Inattivi </li></ul>Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  13. 13. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  14. 14. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  15. 15. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  16. 16. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  17. 17. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  18. 18. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  19. 19. <ul><li>A seconda del profilo Social Technigraphics del cliente </li></ul><ul><li>si possono adottare diversi livelli di strategia di social media marketing: </li></ul><ul><li>Ascoltare </li></ul><ul><li>Parlare </li></ul><ul><li>Mobilitare </li></ul><ul><li>Aiutare a autosupportarsi </li></ul><ul><li>Inglobare nella propria organizzazione </li></ul>Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN
  20. 20. ASCOLTARE Monitoraggio reputazione online per capire il target Attività rivolta a coloro che già avevano una MINI Decodificatore e rally destinati ai possessori di MINI Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Minimo calo di vendite nonostante nessun modello nuovo e creazione di una community
  21. 21. PARLARE Beinggril.com, per i prodotti Femine Care Argomenti delicati affrontati in ottica di consulenza su ciò che vuol dire essere ragazzine Prodotto solo in secondo piano Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  In base a ricerche interne il sito è 4 volte più efficace della pubblicità nel raggiungere il target
  22. 22. PARLARE Con i suoi blog, primo fa tutti Quelli Che Bravo, riesce ad interagire con gli appassionati e valorizzare il prodotto Inoltre l’immagine di marca ha avuto grande miglioramento da queste iniziative. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Efficacia nella comunicazione e raccolta feedback preziosi
  23. 23. MOBILITARE Lego ha saputo interagire con una community di appassionati esistente, www.lugnet.com , fatta di adulti Ha dunque individuato dei Lego Ambassador, retribuiti con mattoncini, che sono portavoci dei messaggi aziendali Inoltre gli ambasciatori contribuiscono allo sviluppo di nuovi prodotti Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Efficacia nella comunicazione e supporto nello sviluppo prodotti
  24. 24. MOBILITARE Il sito www.italiainordine.it , promosso da Ikea, raccoglie tutto ciò che gli utenti vogliono dire su cosa va messo in ordine in Italia Messaggio di brand e raccolta di stimoli interessanti Utilizzo di tutti i social media più diffusi a supporto del sito Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Messaggio che rafforza la campagna offline di Ikea, associazione positiva con il brand
  25. 25. MOBILITARE Si tratta del primo progetto di UGC (User Generated Content) dedicato all’advertising Permette di sfruttare il potenziale creativo della rete per fare business Con una piattaforma iniziale si genera valore grazie al lavoro degli utenti Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Esempio italiano di come sfruttando gli strumenti collaborativi si possa fare business grazie alla creatività degli utenti
  26. 26. AIUTARE AUTOSUPPORTO Dell ha un forum comunitario dedicato alla risoluzione di problemi tecnici Ci sono utenti che gratuitamente hanno risponìsto a quasi 20.000 post da quando esiste il sito Si calcola che alcune singole risposte abbiano fatto risparmiare 1.000 dollari a Dell Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Risparmio, sfruttamento delle competenze della comunità, miglioramento dell’esperienza d’uso dei clienti
  27. 27. ACCOGLIERE L’azienda riceveva molti suggerimenti che arrivavano in ordine sparso Utilizzo di una piattaforma collaborativa dove i suggerimenti vengono ordinati secondo i voti degli altri navigatori Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Metà delle nuove funzioni viene da Idea Exchange
  28. 28. INGLOBARE Prima “Campagna per la bellezza autentica” Poi spot dentro “The Apprentice” Infine serie di video su YouTube, con grande successo Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN RISULTATO  Maggiore innovazione grazie a nuove forme di ideazione non centralizzata
  29. 29. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN Community promosse da aziende Henkel Ducati Alcuni esempi di aziende italiane che hanno un blog
  30. 30. Social Media Marketing: Casi di Studio Dott. Gianluigi Zarantonello – Web Specialist COIN Cosa leggere per capire meglio i social media
  31. 31. Dott. Gianluigi Zarantonello Web Specialist – Coin http://www.gianluigizarantonello.it http://webspecialist.wordpress.com Grazie per l’attenzione!

×