Click & Brick: la complessità del digitale nell'area della multicanalità

1,556 views

Published on

La mia introduzione alla lezione/tavola rotonda "Click & Brick: vendere e giocare con il cliente multicanale" di cui sono moderatore all'Università di Padova il 29/11/13

Published in: Marketing
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,556
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
863
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Click & Brick: la complessità del digitale nell'area della multicanalità

  1. 1. Click & Brick Introduzione: la complessità digitale 29 novembre 2013
  2. 2. Il paradosso della semplicità apparente Molti strumenti, e i social network in particolare, danno l’impressione di non richiedere più alcuna competenza tecnica e nessun costo. La realtà però è piuttosto diversa… È complessa Ci sono sempre più mezzi, strumenti, logiche che si intersecano fra loro e impattano sempre più anche sui sistemi it e sulla cultura aziendale. E’ sempre più difficile vivere passivamente il mondo del digitale e il non avere una strategia a riguardo diventa un punto di debolezza importante per tutto il business.
  3. 3. Web Marketing o Digital Marketing? Un mondo che cambia… Fonte Google/Nielsen: http://ssl.gstatic.com/think/docs/creating-moments-that-matter_research-studies.pdf
  4. 4. Tanti canali che lavorano assieme È complesa
  5. 5. ROPO: non solo digitale Reseach Online Purchase Offline
  6. 6. Interazione in store
  7. 7. Il digitale come ecosistema Il digital marketing (anche solo il web marketing) va vissuto come un ecosistema di strumenti che si raccorda con l’azienda nel suo insieme. I campioni di questo concetto sono i big della rete e in particolare Google rispetto a quanto ha fatto negli ultimi 18 mesi circa. Il cliente vive un’esperienza fluida fra tutti i diversi strumenti, senza perdere la coerenza e senza curarsi del tipo di device che usa. Attenzione: le nuove generazioni si aspettano questo… … e in altri paesi che ci sta lavorando sodo, basti pensare a Tesco con BzzAgent e Walmart con Walmartlab.
  8. 8. Tante tipologie di media Dal 6 agosto 1991 (primo web sito della storia, al CERN) molto è cambiato nel digitale con molti tipi di media. Social Advertising Website
  9. 9. E siamo ancora all’inizio… Strumenti sempre più ibridi e perennemente connessi organizzano la nostra vita digitale, lontano dal pc, guidandola attraverso percorsi selezionati e (spesso) a pagamento per aiutarci a ridurre la complessità. Una razionalità economica diversa dall’autoorganizzazione tradizionale della rete.
  10. 10. CONSUMERIZZAZIONE E BYOD Gli strumenti che il consumatore ha in mano sono sempre più sofisticati. Spesso lo sono come e più di quelli presenti in azienda. Dunque molte aziende si dotano strumenti di lavoro analoghi a quelli del consumatore. In grandi aziende prende piede anche la tendenza “Bring your own device” (BYOD), ossia il far usare per usi aziendali i device personali.
  11. 11. Are you ready? Tutto questo inoltre va declinato in un mondo multicanale, dove il confine tra digitale e non digitale ha sempre meno senso…
  12. 12. Non solo web…
  13. 13. Da dove si comincia? Le tecnologie sono sempre di più e sempre in movimento, per questo è particolarmente valido l’approccio POST: P sono le persone. Non tutti i tipi di audience usano gli stessi strumenti. O sta per Obiettivi. Che cosa voglio ottenere per la mia azienda? S è la strategia. Come posso provare a raggiungere questi obiettivi? T sta per tecnologia. Solo a questo punto mi posso chiedere: quali sono i social network più adatti a completare il piano delineato sopra?
  14. 14. E il contenuto? La gestione degli asset digitali I contenuti multimediali sono asset aziendali, dotati di valore Vanno gestiti con un processo Devono essere disponibili… …e facilmente utilizzabili secondo regole Fondamentale in una strategia multicanale dove i contenuti sono liquidi, grazie anche alle logiche cloud
  15. 15. E i clienti… GENERATION Y http://www.youtube.com/watch?v=oPgvg6rZnF0

×