Your SlideShare is downloading. ×
0
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)

264

Published on

Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)

Spellin'catania - Secondo report (non definitivo)

Published in: Social Media
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
264
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. SPELLIN’CATANIA “Sentirsi europei mantenendo la propria identità”
  • 2. PERCHÈ, COME, COSA?
  • 3. WHY PERCHÉ? Creazione di identità europea composta da micro identità “Sentirsi europei mantenendo la propria identità”
  • 4. COME? Attraverso parole, frasi e detti Catanesi HOW
  • 5. COSA? Creazione di un frasario “di sopravvivenza” catanese WHAT
  • 6. TENSIONI
  • 7. TENSIONI L’incapacità di relazionarsi con lo straniero che porta a trincerarsi dietro alla propria identità geografica. Facendo un frasario che crea un ponte fra lo straniero e il locale
  • 8. DA DOVE SIAMO PARTITI
  • 9. DA DOVE SIAMO PARTITI Dopo aver analizzato i possibili strumenti offerti da internet, abbiamo deciso di utilizzare una pagina Facebook per la creazione della community. Per testare il metodo abbiamo iniziato lavorando su Catania usando il dialetto.
  • 10. Facebook: 461 “Mi piace” Instagram: 67 Seguaci
  • 11. Serie OBAMA
  • 12. Total likes: 318 Post: 21
  • 13. serie GIOCHI DI PAROLE
  • 14. Total likes: 204 Post: 15
  • 15. serie FILL IN THE GAP
  • 16. Total likes: 9 Post: 5
  • 17. serie GATTINI
  • 18. Total likes: 23 Post: 4
  • 19. serie “TU COME LO CHIAMI?”
  • 20. Total likes: 15 Post: 5
  • 21. serie GERGO CATANESE
  • 22. serie GERGO CATANESE (limited edition)
  • 23. serie GERGO CATANESE (limited edition)
  • 24. Total likes: 103 Post: 9
  • 25. Evento Facebook Settimana mondiale del detto catanese 159 partecipanti e 194 commenti
  • 26. Principali problemi Alla soglia di 300 FAN abbiamo raggiunto la prima saturazione - alcuni contenuti non hanno sortito effetti - non si è ancora innescata una effettiva condivisione virale dei contenuti - manca piano editoriale strutturato con compiti assegnati e ben definiti
  • 27. Instagram
  • 28. 20 minuti di applausi

×