Innovazione tecnologica pa

799 views
753 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
799
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Innovazione tecnologica pa

  1. 1. Corso di Telematica Pubblica. Teoria e pratiche - 2011 26-02-2011PUBBLICA AMMINISTRAZIONEE INNOVAZIONE TECNOLOGICA Elaboraz. G. Bruna Introduzione alle nuove tecnologie nell’amministrazione pubblica e la loro funzione strategica 1
  2. 2.   Nell’Amministrazione pubblica le tecnologie dell’informazione e 26-02-2011 della telecomunicazione possono consentire di offrire oggi soluzioni con un rapporto risultati/costi fino a pochi anni fa impensabile: Elaboraz. G. Bruna   Servizi di informazione al pubblico;   Modalità di erogazione dei servizi;   Trattazione di pratiche che coinvolgono amministrazioni diverse;   Sportelli virtuali, ecc. 2
  3. 3.   I nodi che la Pubblica Amministrazione si trova davanti sono 26-02-2011 soprattutto quelli:   delle componenti applicative e delle loro integrazione Elaboraz. G. Bruna con i processi di organizzativi,   dell’utilizzo produttivo dei sistemi,   dell’ottenimento di tangibili risultati in termini di servizio reso e di economia di gestione. 3
  4. 4. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 4
  5. 5. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 5
  6. 6. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 6
  7. 7.   È evidente che quest’ultimo ventennio ha registrato una 26-02-2011 straordinaria evoluzione delle ICT.  Da una parte si è avuta una continua e progressiva diffusione di Elaboraz. G. Bruna strumenti sempre più semplici, meno costosi e differenziati, quali in primo luogo i personal computer, che hanno portato a una pervasività di queste tecnologie in tutti i settori ed in gran parte dei prodotti.  Dall’altra, è proseguito il processo di convergenza tra informatica e comunicazioni, ormai diffuso a livello globale con la rete Internet, che ha rivoluzionato modi e strumenti di comunicare. 7
  8. 8.   Questa evoluzione è particolarmente importante per la P.A.: è 26-02-2011 noto infatti che uno dei punti deboli del funzionamento delle istituzioni pubbliche è sempre stato quello di disporre di una Elaboraz. G. Bruna scarsa qualità dell’informazione, dovuta non tanto ad una ridotta opportunità di acquisire informazioni (al contrario), quanto, piuttosto, nell’incapacità di elaborarle e dunque di governare la inadeguata disponibilità del bene-informazione, ed è verosimilmente alla radice delle inefficienze e degli alti costi dei servizi pubblici. 8
  9. 9. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 9
  10. 10. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 10
  11. 11. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 11
  12. 12. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 12
  13. 13. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 13
  14. 14.   Banche Dati e Applicazioni: la prospettiva del pieno 26-02-2011 accesso condiviso alle informazioni e delle cooperazione tra Elaboraz. G. Bruna uffici diversi accentua la necessità che ogni Amministrazione metta a disposizione in una prima fase Banche Dati complete, affidabili, aggiornate e sviluppi quindi un proprio sistema informatico accessibile in termini tecnologici, funzionali e di qualità dell’informazione. 14
  15. 15.   La situazione generale è comunque assolutamente insoddisfacente: i sistemi di elaborazione dati delle 26-02-2011 amministrazioni, a parte alcune eccezioni, soffrono di una Elaboraz. G. Bruna eccessiva frammentazione.  Per molte basi di dati permangono, poi, anche problemi di qualità, in termini di completezza dell’informazione e di suo aggiornamento, situazione inevitabilmente aggravata nelle situazioni in cui la stessa informazione è trattata separatamente da differenti soggetti, senza la necessaria 15 interconnessione.
  16. 16. 26-02-2011 Elaboraz. G. Bruna 16

×