Your SlideShare is downloading. ×
Bocconi P A
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Bocconi P A

423
views

Published on

Published in: Technology

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
423
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Via Sarfatti 25 20136 Milano La pubblica amministrazione in cifre 3.366.467 unità di cui il 33,8% impiegati nel comparto scuola, il 20,3% nel comparto sanitario e il 17,4% nelle regioni e nelle autonomie locali: sono gli occupati 2007 della pubblica amministrazione italiana, che, rispetto al 2004 (fonte Rgs), sono diminuiti di circa 200 mila unità. Nel 2004 erano infatti 3.571.379, il 16% del totale degli occupati. La distribuzione dell’impiego non è però sostanzialmente cambiata, registrando un aumento dell’1,8% a favore della scuola e una diminuzione dello 0,3% nella sanità e dell’1,6% nelle regioni e nelle autonomie locali. Per quanto riguarda più nello specifico la dirigenza, negli enti territoriali la fotografia della pubblica amministrazione mostra come questa sia caratterizzata da personale soprattutto maschile (nel 73% dei casi), di 52,5 anni d’età e 21 anni di servizio (la media), un titolo di studio elevato (87% laurea, 4% post-laurea), assunto a tempo indeterminato (82,5%) e con uno stipendio di 81.976 euro lordi l’anno, in linea con quanto guadagnano i pari grado nel settore privato. Le retribuzioni sono, inoltre, diverse a seconda del tipo di ente in cui i dirigenti lavorano. I ministeri (87.249 euro) sono i più generosi, seguiti da regioni (86.199), province (80.592) e comuni (73.866). I ministeri sono anche quelli in cui la quota minore della retribuzione è variabile (5%), mentre sale nei comuni (7,4%) e nelle province (8,5%) e raddoppia nelle regioni (9,7%). Una ricognizione sullo stato di attuazione dell’e-government, mostra poi come nel 60% dei comuni con più di 40 mila abitanti il rapporto tra computer e dipendenti sia ormai di 1 a 1, mentre il 66,4% dei comuni possiede un proprio sito internet da almeno 5 anni. Il sistema di pubblico impiego: alcuni dati di sintesi (fonte: RGS 2004) Italia Francia Germania Occupati nella PA 3.571.379 unità 4.704.087 unità 4.347.300 unità Occupati nella PA/Totale 16 % 20 % 13 % occupati Occupati nella PA/Popolazione 6% 8% 5% residente Università Bocconi Barbara Orlando (responsabile) Ufficio relazioni con i media tel. 02/58362330 tel. 02/58362328 cell. 335/1231716 fax 02/58362326 barbara.orlando@unibocconi.it
  • 2. Via Sarfatti 25 20136 Milano I servizi online che la PA offre a cittadini e imprese (Fonte Ocap 2007) Informazione Comunicazione Transazione Integrazione (bacheca bidirezionale (verticale e elettronica) orizzontale) Amministrazione 96,20% 88,90% 21,20% 14,20% pubblica - cittadini Amministrazione 86,70% 17,80% 22,90% 35,40% pubblica - imprese La percentuale del bilancio dedicata alle innovazioni tecnologiche (Fonte Ocap 2007) Fino allo 53,13% 0,5% Fino 31,25% all’1% Fino 9,39% all’1,5% Fino al 3,13% 2% Fino al 1,04% 2,5% Oltre il 2,08% 2,5% Università Bocconi Barbara Orlando (responsabile) Ufficio relazioni con i media tel. 02/58362330 tel. 02/58362328 cell. 335/1231716 fax 02/58362326 barbara.orlando@unibocconi.it
  • 3. Via Sarfatti 25 20136 Milano L’identikit del dirigente pubblico degli enti territoriali (Fonte: Ocap 2007) Ministeri Regioni a Province Comuni statuto ordinario Numero 4.028 (21,3%) 3.265 (37,4%) 1.782 (9,5%) 5.638 (31,8%) dirigenti Monte 351.434.575 281.439.441 143.615.139 415.641.091 retributivo (euro annui) Dirigenti ogni 2,1 7,7 3,2 2,1 100 dipendenti Carico 48 13 31 47 dirigenziale (numero di dipendenti per dirigente) Presenza 31,1% 26,6% 23,1% 27% femminile Titolo di studio 87% laurea 78% laurea 91,8% laurea 91,6% laurea 7,5% diplomi 4,6% diplomi 1,9% diplomi 1,5% diplomi post-laurea post-laurea post-laurea post-laurea Età media 54,2 anni 53,8 anni 51,4 anni 50,7 anni Anzianità 23,7 anni 23,6 anni 17,7 anni 18 anni media di servizio Tipologia 91,3% contratti a 85,6% contratti 79,5% contratti 74,5% contratti contrattuale tempo a tempo a tempo a tempo indeterminato indeterminato indeterminato indeterminato 8,7% contratti a 10% contratti a 14,6% contratti 16,6% contratti tempo tempo a tempo a tempo determinato determinato determinato determinato Dirigenti in Nd 5,6% 2,2% 1,8% mobilità Retribuzione 87.248 euro 86.199 euro 80.592 euro 73.886 euro media annua lorda Percentuale 5% 9,7% 8,5% 7,4% retribuzione di risultato 9 marzo 2009 Università Bocconi Barbara Orlando (responsabile) Ufficio relazioni con i media tel. 02/58362330 tel. 02/58362328 cell. 335/1231716 fax 02/58362326 barbara.orlando@unibocconi.it