imp.marzo2010-1-16:Layout 1        24-02-2010     10:51     Pagina 1




                                              il ...
imp.marzo2010-1-16:Layout 1         24-02-2010      10:51   Pagina 2




           2                                     ...
imp.marzo2010-1-16:Layout 1      24-02-2010     10:51   Pagina 3




            il CAMPOSAMPIERESE Marzo 2010            ...
imp.marzo2010-1-16:Layout 1   24-02-2010   10:51   Pagina 4




           4                                              ...
imp.marzo2010-1-16:Layout 1   24-02-2010   10:51   Pagina 5
imp.marzo2010-1-16:Layout 1      24-02-2010   10:51   Pagina 6




           6                                           ...
imp.marzo2010-1-16:Layout 1   24-02-2010   10:51   Pagina 7




                      CHI SIAMO
                          ...
imp.marzo2010-1-16:Layout 1       24-02-2010    10:51   Pagina 8




                                                     ...
imp.marzo2010-1-16:Layout 1      24-02-2010   10:51   Pagina 9




           Marzo 2010 il CAMPOSAMPIERESE               ...
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Il Camposampierese Mar10
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Il Camposampierese Mar10

1,946

Published on

Il Camposampierese

Published in: News & Politics, Sports, Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,946
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Il Camposampierese Mar10"

  1. 1. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 1 il CAMPOSAMPIERESE www.unionecamposampierese.it MARZO 2010 - ANNO 3 - N. 2 Cultura. Loreggia Sport. Judo... Gli appuntamenti punta sul teatro cuore corpo e mente di marzo Per la prima volta l'Italia aderi- Con l’arrivo della primavera si sce alla giornata Mondiale del A.S.D. Wadokay Judo anima il cartellone degli appun- Teatro e Loreggia vuole cele- Judo Club Camposampiero tamenti culturali per il tempo brare questa ricorrenza. Judo Don Bosco libero nei nostri paesi. A PAGINA 26 A PAGINA 27 A PAGINA 29 SEGNALI DI SPERANZA La Giunta Veneta approva l’accordo con il Governo Progetti e iniziative per uscire più forti Banda larga: sì della Regione dal tunnel della crisi Finanziamenti per cinque Comuni del Camposampierese Gli ultimi indicatori confer- re, apportando la sua ric- E' stato sin dall'inizio uno dei temi più soddisfazione la delibera della giunta mano come la crisi economi- chezza culturale e di espe- importanti in agenda prima dell'Ipa del regionale che recepisce e approva CONCERTAZIONE ca anche nel Camposampie- rienza imprenditoriale. Camposampierese e poi del Coordina- l'accordo di programma per lo sviluppo rese sia ancora profonda, Nel Camposampierese, in mento delle Intese Programmatiche della banda larga sul territorio veneto con una ripresa che si profi- particolare, si affronterà il d'Area del Veneto Centrale, nella con- con il ministero e prevede la realizza- L’Università la lenta, probabilmente tema delle “reti della cono- selettiva e con scarsi riflessi scenza e della comunicazio- vinzione che la banda larga rappresen- zione degli interventi finanziati per 11 aderisce sull'occupazione. Il quarto ne”: un tema al centro di un tasse un elemento indispensabile per il milioni 831mila euro (1,831 milioni con trimestre 2009 ha infatti da forte impegno dei sindaci e sistema economico e sociale e per la le risorse Fas e 10 milioni del ministero al tavolo un lato segnalato la riparten- del Tavolo dell'Ipa, e che ha sua competitività internazionale. dello Sviluppo Economico). dell’IPA za e dall'altro evidenziato la registrato proprio nelle ulti- Per questo è stata accolta con grande difficoltà ad accelerare il me settimane un importante ALLE PAGINE 2 -3 recupero. Le previsioni con- successo con l'approva- “Una scelta importan- fermano un avvio del 2010 zione da parte della Giunta te, destinata a qualifi- in ripida risalita. Regionale dell'accordo di care ulteriormente l'at- In questo contesto è ancora programma per lo sviluppo FESTIVAL DELLE CITTA’ IMPRESA tività progettuale ed più urgente è necessario della banda larga sul territo- che il Camposampierese rio veneto. operativa dell'Ipa”. Sin- stringa le fila e moltiplichi le Tra gli 87 interventi di infra- tetizza così il presiden- sinergie, per far sistema strutturazione, cinque ri- te Silvia Fattore la sod- all'interno e proporsi con guardano i Comuni del disfazione delle ammi- determinazione all'esterno. Camposampierese - Loreg- nistrazioni locali alla In quest'ottica le due Unioni gia, Massanzago, Piombino notizia dell'adesione dei Comuni hanno riconfer- Dese, San Giorgio delle dell'Università di Pado- mato l'adesione alla terza Pertiche e Villanova di va al Tavolo dell'Intesa edizione del Festival delle Camposampiero - non co- Programmatica d'Area Città Imprese, centrato sul perti dall'Adsl. del Camposampie- tema “La cultura ci fa ricchi!”. Un altro importante contribu- rese. La manifestazione, in pro- to per guardare oltre la crisi gramma dal 22 aprile, si arriva dall'adesione del- “Scelta importante ma svolgerà in contemporanea l'Università di Padova al cercata e voluta, an- in sette centri urbani, capo- Tavolo dell'Ipa. che se fino a qualche luoghi simbolo della trasfor- E' un segnale che dà valore tempo fa - confessa mazione industriale avvenu- aggiunto all'impegno delle Silvia Fattore - nessu- ta negli scorsi decenni e istituzioni locali, economiche no avrebbe mai imma- oggi modelli rappresentativi e sociali per lo sviluppo del ginato di poter portare di un sistema in costante nostro territorio, e che pro- l'Università in un tavolo movimento perché luogo di mette importanti ricadute di concertazione ester- sperimentazione, assieme anche nell'ambito della for- no all'area metropolita- alle città simbolo della vita mazione professionale. na. E' un segnale forte, culturale. Un'iniziativa che Con questi strumenti il che dà valore aggiunto Le reti della conoscenza e della comunicazione porta alla ribalta nazionale Camposampierese vuole al- l’intero territorio ed i suoi lungare il passo. Senza all'impegno delle istitu- protagonisti, che li valorizza dimenticare quanti pagano zioni locali, economi- e permette loro di raccontar- più di altri il prezzo della che e sociali per lo svi- si ad un Paese al cui svilup- crisi. luppo del nostro territo- po il Nordest vuole contribui- rio”. A PAGINA 2 INCONTRI Distretto di Polizia: I numeri di un anno di attività Nel segno della sicurezza Il 2009 si è appena con- PROTEZIONE CIVILE cluso, e al Comando di Polizia Locale del- l’Unione dei Comuni del Camposampierese si Il volontariato “Caritas in Veritate” stanno analizzando i guarda al futuro risultati raggiunti con- la “carta magna” frontandoli con gli e punta dell’evangelizzazione obbiettivi fissati all’inizio sulla professionalità dell’anno. del terzo millennio A PAGINA 21 A PAGINA 18-19 A PAGINA 24-25
  2. 2. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 2 2 Marzo 2010 il CAMPOSAMPIERESE Unione dei Comuni del Camposampierese e Alta Padovana Il Camposampierese torna protagonista al terzo Festival delle Città Imprese Appuntamenti dal 22 al 24 aprile sul tema: “La cultura ci fa ricchi!” Anche quest'anno il mido, Reana del Rojale il CAMPOSAMPIERESE Camposampierese par- e Tavagnacco (Udine) “I CALENDARIO teciperà da protagoni- nuovi Marco Polo. La Direttore sta alla terza edizione cultura come fattore di Luciano Gallo del Festival delle Città dialogo e scambio tra i I motori Direttore responsabile Imprese, centrato sul mercati ed i popoli tra di ricerca Francesco Cassandro tema “La cultura ci fa oriente ed occidente”. Comitato Editoriale ricchi!”. In questa sua terza edi- e la banda larga Francesco Olivi La manifestazione, in zione, il Festival mette- Federico Zanchin programma dal 22 apri- rà in evidenza quanto Il Festival delle Città Imprese debutterà nel Pierluigi Cagnin le, si svolgerà in con- l’elemento culturale Camposampierese giovedì 22 aprile all’istituto Francesco Cazzaro temporanea in sette contribuisca alla ric- Newton sul tema: “I motori di ricerca e la banda Silvia Fattore centri urbani, capoluo- chezza, interiore ed Emanuela Milan larga”. Il giorno successivo, 23 aprile, il calendario ghi simbolo della tra- esteriore, delle città, prevede quattro appuntamenti: all’istituto Pertini si Giovanna Novello Maria Grazia Peron sformazione industriale delle imprese e dei cit- parlerà di “Quanto internet è importante per le Domenico Zanon avvenuta negli scorsi tadini, e aprirà una aziende?”; al teatro civico Aldo Lorenzo Zanon decenni e oggi modelli serie di riflessioni su Rossi di Borgoricco, in collaborazio- Catia Zorzi rappresentativi di un come il Nordest, nel ne con Confindustria Padova, con- Registrazione Tribunale sistema in costante percorso che lo porterà movimento perché a candidarsi Capitale fronto su “La ripresa viaggia su di Padova banda larga: ritardi e prospettive. n. 2127 del 14 aprile 2008 luogo di sperimentazio- Europea della Cultura, ne, assieme alle città può e deve crescere In collaborazione con Confindustria Hanno collaborato Padova; alla Grafica Veneta di a questo numero: simbolo della vita cultu- attraverso l’elemento rale. culturale nella sua Trebaseleghe, “Il valore dei libri”; a Press di Giuliana Valerio Nel Camposampierese accezione più vasta. Villa Contarini, Fondazione G.E. Germana Cabrelle si affronterà il tema “Le Ma il Festival servirà Ghirardi, “La città del lavoro. Luca Ingegneri Un'utopia agroindustriale nel Veneto Elena Scapolo reti della conoscenza e anche a sviluppare una Carlo Toniato della comunicazione”, a riflessione sul nostro contemporaneo”, evento promosso Stefano Zara Rovereto “La cultura passato e sul nostro da Fondazione Ghirardi. A seguire: la della sostenibilità – futuro, aprendo il con- cerimonia di premiazione - Premio Editore scienza ed impresa si fronto a tutte le voci ed Festival delle Città Impresa. incontrano nella Tecno- esperienze che posso- Sabato 24 aprile, ore 9.30, a polis”, a Schio “L’eco- no criticamente contri- Massanzago cerimonia di premiazio- nomia delle idee”, a buire a costruire la ne “Union Day”, a Villa Contarini, Fondazione G.E. Via Corso 35 - 35012 Montebelluna – Asolo “ nuova coscienza comu- Ghirardi, “TAM TAM – Teen Ager Meeting/Tutto un L’IMPEGNO Camposampiero Il design come fattore ne diffusa di un territo- ilcamposampierese@asi-srl.it Altro Mondo”, evento promosso da Fondazione competitivo per l’im- rio che ha talvolta smar- CUOA e Fondazione Ghirardi. Sempre sabato 24 L’Union Day. presa”, a Vittorio Veneto rito il suo senso e forse aprile, al teatro civico Aldo Rossi di Borgoricco La cerimonia Redazione “Spazi e paesaggio di anche gli antichi valori. Via Corso 35 - 35012 “Soluzioni per la banda larga nella città diffusa”, In sarà quest’anno Camposampiero una capitale europea: Un Festival, dunque, collaborazione con Veneto Sviluppo, e ospitata dal Comune tel. 049 9316095 idee per un nuovo equi- che promuove, attraver- di Massanzago Telecomincontra “La conoscenza si sviluppa in fax 049 5794316 librio”, a Maniago “Le so l’elemento culturale nuove industrie cultura- (nella sua accezione rete”. Pubblicità Area Dolomiti li: fattore cinema”, nei più vasta) le città e le Padova - Via Bravi 7 Comuni di Campofor- imprese, valorizzando Tel. 049.625432 - Fax 049.8954620 la ricchezza della pro- associazioni culturali, Un Festival con grandi alla ribalta nazionale areadolomiti@yahoo.it università e centri di ospiti nazionali ed inter- l’intero territorio ed i duzione culturale in Stampa ogni ambito della vita ricerca, istituzioni locali, nazionali chiamati a suoi protagonisti, che li Centro Stampa Editoriale, economica e sociale, e nazionali ed internazio- contribuire, con il loro valorizza e permette via del Lavoro 18 nali. Ognuno di questi pensiero o le loro per- loro di raccontarsi ad un Grisignano di Zocco (VI) che promuoverà, nel Nella scuola contempo, una riflessio- soggetti sarà infatti pro- formance artistiche, a Paese al cui sviluppo il Distribuzione ne sullo sviluppo futuro tagonista del Festival costruire e confrontarsi Nordest vuole contribui- Dealer’s & Co. S.r.l. Anche quest’anno di questa area del con un proprio evento, sui concreti progetti di re, apportando la sua Via Caravaggio, 3 l’iniziativa coinvolge che, in accordo con le sviluppo imprenditoriale ricchezza culturale e di Albignasego (PD) Paese. direttamente gli istituti Protagoniste in rete linee tracciate dal Co- e culturale dei diversi esperienza imprendito- scolastici superiori saranno le associazioni mitato Scientifico, farà “quar tieri-impresa” riale. Chiuso il 20 febbraio 2010 La tiratura di questo Pertini e Newton di categoria e le stesse parte integrante degli coinvolti. numero è di 42.010 copie imprese, fondazioni ed eventi in programma. Un Festival che porta CAMPORESE Sede in Borgoricco (Pd) - Via Roma, 38 Tel. 049 5798011 - Fax 049 9335318 www.camporese.net of@camporese.net ONORANZE FUNEBRI Agenzie: Camposampiero - Campodarsego - Arsego PRODUZIONE COFANI
  3. 3. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 3 il CAMPOSAMPIERESE Marzo 2010 3 La Giunta Veneta ha approvato l’accordo con il Ministero dello Sviluppo Economico Banda larga: sì della Regione Premiato l’impegno dell’Ipa e delle due Unioni Cinque i Comuni inseriti nei finanziamenti SERVIZI ON-LINE Nuove tecnologie per l’innovazione, E' stato sin dall'inizio uno dei temi più accesso usufruendo delle infra- importanti in agenda prima dell'Ipa strutture da realizzarsi nell’ambito cambiamento sociale, sanitario, economico del Camposampierese e poi del coor- dello stesso programma dinamento delle Intese programmi- - aree appartenenti a comuni conte- che d'area del Veneto centrale, nella nuti nelle classi rurali A e B, in La diffusione estesa della banda larga sul territorio convinzione che la regionale abiliterà in modo significativo l’erogazione di servizi on-line per i cittadini e le imprese, la diffu- banda larga rappre- sione dell’informazione, la condivisione ed accessibi- sentasse un elemento lità del patrimonio regionale, l'inclusione dei cittadini indispensabile per il nella vita amministrativa regionale, l’adozione di sistema economico e nuove tecnologie a supporto dell’innovazione e del sociale e per la sua cambiamento nel campo sociale, sanitario ed econo- competitività interna- mico. zionale. L’esigenza della banda larga a beneficio di tutti i citta- dini è quindi fattore chiave per lo sviluppo della Società Per questo è stata dell’Informazione e, in Europa, si evidenzia oramai accolta con grande come una delle linee di sviluppo più significative. soddisfazione la deli- L’attenzione verso la creazione di condizioni abilitanti bera della giunta regio- all’utilizzo della banda larga è confermata anche da Sopra e a fianco, due immagini iniziative intraprese dalla Commissione Europea nel- nale che recepisce e nella scorsa edizione del Festival l’ambito del documento di azione “2010 - A European Città Imprese, rispettivamente approva l'accordo di Information Society for growth and employment” che, nella palestra dell’Istituto Pertini programma per lo svi- tra gli obiettivi, propone e promuove servizi e applica- di Camposampiero e al teatro luppo della banda zioni basati su infrastrutture di rete a banda larga e Rossi di Borgoricco larga sul territorio quindi sulla necessità di una quanto più ampia dispo- veneto con il ministero nibilità di accesso sul territorio. e prevede la realizzazione degli inter- modo da riservare gli ambiti comu- L’indisponibilità delle connessioni a banda larga, infat- venti finanziati per 11 milioni 831mila nali appartenenti alle classi rurali C ti, acuisce la condizione di svantaggio di molte zone euro (1,831 milioni con le risorse Fas e D ai successivi interventi che del Veneto, per le quali la possibilità di disporre delle e 10 milioni del ministero dello saranno finanziati con fondi FEASR moderne tecnologie rappresenta invece uno dei fatto- Sviluppo Economico). come previsto dall’Accordo di pro- ri chiave per la promozione di efficaci azioni di svilup- gramma. po economico e sociale: l’accesso all’informazione che le moderne tecnologie permettono è fonte di ric- La delibera regionale dà il via libera - aree appartenenti ai comuni in aree chezza per molti ma, per chi non ha garantito tale all'attuazione della prima fase dell'ac- “Obiettivo2”, esclusivamente per gli opportunità di accesso, di maggiore disuguaglianza. cordo, con l’approvazione della con- interventi da finanziare con risorse I programmi volti ad abilitare il territorio alla larga venzione operativa di 24 mesi, defi- regionali FAS ai sensi della delibera banda, e in particolar modo le aree marginali e disa- nisce i territori sui quali operare, nel Cipe n. 3/2006. giate, devono naturalmente tenere conto di principi rispetto dei vincoli di destinazione dei Tra gli 87 interventi di infrastruttura- fondamentali come il partenariato pubblico-privato, fondi, il piano di allocazione delle zione che saranno finanziati con l’omogeneità degli interventi, la compatibilità e gli fibre ottiche, le modalità e la tempisti- fondi del Ministero dello Sviluppo equilibri nelle scelte strategiche, l’evoluzione tecnolo- ca di realizzazione degli interventi, il Economico sono presenti cinque gica, e realizzare, senza duplicazione, infrastrutture piano finanziario e tutto quanto Comuni del Camposampierese: di comunicazione in linea con le esigenze degli utiliz- necessario alla completa definizione Loreggia (per una tratta di 2,76 chilo- zatori e che consentano economie di scala o sinergie dell’intervento. metri), Massanzago (2,62), Piombino fra gli interventi.La Regione del Veneto, nel corso degli ultimi anni, ha attuato iniziative volte alla riduzio- Dese (2,3), San Giorgio delle ne del digital divide sul territorio regionale attraverso Sopra, un altro momento della La scelta degli interventi inseriti in Pertiche (2,44+5,25), Villanova di diverse modalità di intervento. In linea con gli inter- 2 edizione del Festival Città Impresa a questa prima fase è stata effettuata Camposampiero (4,38). venti realizzati, l’Amministrazione regionale ritiene ad nel teatro civico di Borgoricco. con i seguenti criteri: I restanti sei Comuni hanno già in oggi importante investire sullo sviluppo di infrastruttu- In alto a destra, l’Union Day dello - aree in cui si verificata la disponibi- dotazione la centralina Telecom con re di backhauling, quale condizione necessaria al scorso anno, con il presidente lità degli operatori di telecomunica- l’attivazione dell’ADSL. potenziamento ed estensione delle reti di accesso. Zanchin, il sindaco Cagnin zione ad attivare una loro rete di e l’imprenditore Marcato.
  4. 4. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 4 4 il CAMPOSAMPIERESE Marzo 2010 Ipa - Intesa Programmatica d’Area Importante decisione del rettore Giuseppe Zaccaria Sotto, da sinistra: Patrizia Messina delegata del Università al Tavolo Ipa Rettore al Tavolo Ipa; Silvia Fattore, presidente dell’Ipa del Camposampierese e Mario Cortella, Fattore e Cortella: “Valore aggiunto per il territorio” imprenditore “Una scelta importante, destinata a qualificare Delegata la prof. Messina “Ci sono tutte le condi- ulteriormente l'attività zioni - conclude il presi- progettuale ed operati- Su delega del rettore prof. Giuseppe Zaccaria, a rap- dente dell'Ipa Silvia va dell'Ipa”. Sintetizza Fattore - affinchè que- così il presidente Silvia presentare l'Università di Padova al Tavolo dell'Ipa sto incontro produca i Fattore la soddisfazione frutti sperati: un rappor- delle amministrazioni del Camposampierese sarà Patrizia Messina, to costruito sulla credi- locali alla notizia del- bilità e l'esperienza l'adesione dell'Univer- professore associato alla facoltà di Scienze politi- maturata dalle due sità di Padova al Tavolo Unioni dei Comuni, l'af- dell'Intesa Programma- che. Dottore di ricerca in Scienza politica, è stata fiatamento ed il senso tica d'Area del Campo- di squadra dimostrato sampierese. visiting research fellow presso l’Università di Reading (UK). E’ coordina- Cortella – è utile che domanda locale, in par- da tutti i soggetti pre- “Scelta importante ma l'università si confronti ticolare ad un mercato senti nell'Ipa, e natural- cercata e voluta, anche tore Erasmus di diversi programmi di scambio internazionali italo-romeni. con i problemi concreti che la crisi sta profon- mente il prestigio del se fino a qualche tempo di un sistema territoriale damente cambiando. nostro ateneo. fa - confessa Silvia Fat- complesso qual è quel- L'università nel Cam- Un incontro, vorrei tore - nessuno avrebbe lo del camposampiere- posampierese, in altri ricordarlo, che ha già mai immaginato di poter Un'opinione pienamen- caria di entrare nell'Ipa te condivisa da Mario del Camposampierese, se; dall'altro, il Tavolo termini, nel confronto a dato importanti frutti, portare l'Università in dell'Ipa potrà contare su tutto campo in un Ta- come il corso di laurea un tavolo di concerta- Cortella, imprenditore, perchè porta il nostro componente della giun- ateneo a confrontarsi contributi, sia di analisi volo che rappresenta di Scienze Politiche nel zione esterno all'area che di proposte, alta- tutte le componenti del Camposampierese che metropolitana. E' un se- ta della Camera di direttamente con il terri- Commercio. “E' una de- torio”. mente qualificati”. territorio, potrebbe re- sta offrendo una qualifi- gnale forte, che dà valo- Ma c'è un altro aspetto cuperare stimoli ed indi- cata possibilità di for- re aggiunto all'impegno cisione significativa, Un incontro destinato che da tempo sollecitia- ad arricchire sia il terri- che promette dall'incon- cazioni per offrire quel mazione ai nostri dipen- delle istituzioni locali, tro interessanti ricadu- contributo nell'innova- denti e a quelli di altri economiche e sociali mo. Considero una torio che l'ateneo. “Da svolta la decisione del un lato – concordano te: la didattica, un affi- zione indispensabile Comuni”. per lo sviluppo del no- namento della proposta per uscire competitivi stro territorio”. rettore Giuseppe Zac- Silvia Fattore e Mario educativa coerente alla dalla crisi.
  5. 5. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 5
  6. 6. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 6 6 Marzo 2010 il CAMPOSAMPIERESE Borgoricco La visita di Ennio Mario Sodano in municipio e al teatro Aldo Rossi Il Prefetto: “Siete un esempio L’incontro Il sindaco Novello ha ricordato due importanti problemi: la sicurezza stradale di attenzione per il cittadino” Nella mattinata di giovedì 21 gen- e la grave crisi economica che il Prefetto Sodano ha esteso Acque Risorgive naio, il nuovo Prefetto di Padova anche al tema della sicurezza, che Ennio Mario Sodano, in carica dal dovrebbe essere sempre più par- 1° settembre 2009, si è recato in tecipata nei vari tavoli di lavoro. Due concittadini visita all'Amministra-zione comu- Un apprezzamento è stato espres- nale. Un incontro conoscitivo, al so alle varie forze dell'ordine che nel Consorzio quale hanno partecipato il Sindaco Il Prefetto di Padova Ennio Mario Sodano agiscono sul territorio, qualificate Giovanna Novello, i membri della da Sodano come forze di bonifica Giunta comunale, i Consiglieri di inaugura il Libro “d'eccellenza”, in grado di garanti- d'Onore istituito per maggioranza e minoranza, la re buoni livelli di sicurezza. Non l’occasione, apponendo Polizia Locale, il Capitano della la prima firma accompa- potendo contare, almeno per i Com-pagnia di Cittadella Marco gnata dalla dedica: prossimi mesi, sulla disponibilità di Partecipano anche due cit- Sta-bile, il Maresciallo Francesco più uomini e mezzi, il Prefetto ha tadini di Borgoricco, in rap- “Grato per l'accoglienza Simione, Comandante dei Cara- perfetta e lieto di vedere quindi sottolineato la necessità di presentanza del loro territo- binieri di Campodarsego, e il utilizzare al meglio le risorse a come la Pubblica rio, all’Assemblea Consor- Comandante del Distretto di Amministrazione, al di là disposizione, promuovendo la col- tile del Consorzio di Bonifica Polizia Locale dell'Unione dei delle facili polemiche, laborazione tra le diverse forze Acque Risorgive. Si tratta di Comuni Gianni Tosatto. possa rappresentare dell’ordine. Giuliano Rettore e La visita è iniziata con un colloquio ancora un esempio di Ha chiuso l’incontro, a metà matti- Gianfranco Caccin, che privato tra il primo cittadino e il attenzione per il nata, una visita guidata al teatro hanno assunto la carica a Prefetto che si è chiuso con la con- cittadino”. comunale “Aldo Rossi” e al Museo seguito delle elezioni che si segna da parte del Sindaco di una della Centuriazione Romana, dove sono svolte lo scorso 6 riproduzione in argento di una il Prefetto Sodano ha avuto la pos- dicembre e alle quali sono chiave in bronzo ritrovata nel terri- sibilità di ammirare i numerosi stati chiamati a partecipare torio. reperti archeologici ritrovati sul ter- tutti i cittadini residenti nel ca, che interessa sempre più materia di sicurezza, permette di Ha fatto seguito, l’incontro, in sala anche i piccoli Comuni con cre- offrire ai cittadini una serie di attivi- ritorio. complesso territoriale gesti- consiliare, con i membri del to dal Consorzio. scenti richieste da parte di aziende tà che i singoli Comuni non potreb- Consiglio. Ad aprire la seduta, il e cittadini di ammortizzatori socia- bero garantire da soli. Un esempio Attivo sul fronte della salva- Sindaco Giovanna Novello che ha APPLICAZIONE MICROCHIP guardia idraulica del territo- li e posti di lavoro. Nel suo inter- positivo di collaborazione, apprez- messo l’accento su due importanti vento il primo cittadino ha sottoli- zato anche dal Prefetto che ha sot- ai cani sabato 6 marzo dalle rio, il Consorzio di Bonifica problematiche del territorio: la Acque Risorgive è nato dal- neato anche la grande fortuna di tolineato la necessità di fare lavoro 9 alle 13, parcheggio Centro sicurezza stradale, minata dalla fare parte dell’Unione dei Comuni di squadra in un contesto di risor- l’accorpamento degli origi- presenza di incroci troppo spesso Civico (accesso via Tiepolo). nari comprensori dei del Camposampierese, se sempre più ridotte e richieste molto pericolosi e la crisi economi- un’alleanza di Enti locali, che in sempre più pressanti. Una sinergia Info: 049.9337915 Consorzi di Bonifica Dese Sile e Sinistra Medio Brenta, due organismi competenti all’interno delle Province di Venezia, Treviso e Padova, Racconti di viaggio stilati da sette studenti di Borgoricco 23a EDIZIONE su una superficie totale, Mostra del libro Auschwitz tra storia e memoria rispettivamente, di 43.464 ettari e 59.966 ettari. Tra le importanti funzioni che sono chiamati a svolge- dal 20 al 30 marzo re i Consorzi di Bonifica, rientrano la tutela e la valo- Intensa serata, lo scorso 29 gennaio, al teatro Aprirà i battenti il prossimo 20 rizzazione del territorio e comunale “Aldo Rossi” di Borgoricco, dove sette marzo, la tradizionale Mostra del degli ecosistemi ambientali, studenti di Borgoricco del Liceo scientifico classi- Libro promossa dalla Biblioteca compresi programmi di rico- co linguistico “Ettore Majorana - Elena Corner” di comunale in collaborazione con stituzione di ambiti naturali, Mirano (VE), hanno illustrato le esperienze vissu- l’Istituto Comprensivo di Borgo- di rinaturalizzazione di aree te nel progetto “Auschwitz tra storia e memoria. ricco. Giunta quest’anno alla 23° degradate e di rivitalizzazio- Racconti di viaggio”. Promossa in occasione della edizione, la Mostra sarà allestita ni di corsi d’acqua, la razio- Giornata della Memoria, dedicata al ricordo delle vittime della Shoah e della crudeltà dell’Olocausto, nella palestra della Scuola media nale utilizzazione delle e consentirà di acquistare tutti i acque irrigue, in modo da la serata è nata grazie alla collaborazione tra l’Assessorato alla Cultura e il Liceo miranese libri esposti con sconti ecceziona- garantire al settore agricolo elasticità e qualità nella impegnato, già a partire dall’anno scolastico li. La mostra resterà aperta al gestione delle produzioni, la 2006/2007, in un progetto diretto ad approfondire pubblico fino a martedì 30 marzo sicurezza idraulica del terri- la storia recente ed in particolare la triste pagina tutti i giorni della settimana, dalle torio. Un compito importan- dello sterminio del popolo ebraico. attraverso l’allestimento e l’esposizione di una 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle tissimo, quest’ultimo, diretto Con l’obiettivo di promuovere una cultura della “Mostra fotografica del viaggio” nel Centro civico 21.00 ad esclusione dei lunedì. - a prevenire rischi di allaga- pace e dell’interculturalità, i ragazzi sono stati comunale. Per ulteriori informazioni rivolger- mento e sommersione, in un coinvolti in diverse attività, tra le quali incontri con La rassegna, che è stata esposta al pubblico dal si alla Biblioteca comunale: tel. territorio in cui ben 184.620 testimoni, lettura ed approfondimento di testi 16 al 29 gennaio, ha proposto una serie di fotogra- 049.9337930/320.6192757, e-mail: ettari (su un totale di sull’Olocausto, la visita ad alcuni campi di concen- fie scattate direttamente dai ragazzi durante una tramento. Un’esperienza quest’ultima che gli stes- biblioteca@comune.borgor icco.pd.it 1.169.567 ettari) si trova visita ai campi di concentramento di Auschwitz e o visitare il sito web: sotto il livello del mare. si studenti hanno avuto la possibilità di raccontare Birkenau lo scorso mese di novembre. www.comune.borgoricco.pd.it
  7. 7. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 7 CHI SIAMO L’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro (ANMIL) opera dal 1943 ed è attualmente riconosciuta come un Ente morale con personalità giuridica di diritto privato, cui è affidata, con D.P.R. 31 marzo 1979, la tutela e la rappresentanza di coloro che sono rimasti vittime di infortuni sul lavoro, delle vedove e degli orfani. COSA FACCIAMO L’Associazione assiste, tutela e rappresenta gli invalidi del lavoro da oltre 60 anni promuovendo iniziative per migliorare la legislazione in materia di infortuni sul lavoro e di reinserimento lavorativo. Offre ai soci numerosi servizi di sostegno personalizzati in campo previdenziale ed assistenziale. Inoltre è impegnata a sviluppare la cultura della prevenzione per la sicurezza nei luoghi di lavoro. DOVE SIAMO L’ANMIL è diffusa in modo capillare sul territorio nazionale con: Sede Centrale a Roma, 21 Sedi regionali, 103 Sezioni provinciali, 200 Sottosezioni, 500 tra Delegazioni comunali e fiduciariati. SEDE PROVINCIALE DI PADOVA – Via Citolo da Perugia 18 - 049 8750797 – tutti i giorni Campodarsego - 1a domenica del mese - Via Bachelet 27 - ore 10-12 Camposampiero - 2a domenica del mese - Saletta Sottoportico - ore 9-12 S. Giustina in Colle - 2a domenica del mese - Patronato parrocchiale Via Roma ore 9 – 11 Villa del Conte – 1a domenica del mese – Centro Sociale via Roma ore 9,30 – 12,30 I SERVIZI I servizi ANMIL per i soci ed i loro famigliari : • Servizio gratuito di assistenza fiscale MO 730 e – UNICO – ICI – RED – ISEE • Servizio gratuito di patronato con istruzione di pratiche in materia di invalidità sul lavoro, invalidità civile e accompagnatoria, pensioni ed assistenza • Servizio di consulenza legale • consulenza medico-legale sui postumi dell’infortunio • patrocinio per questioni connesse al collocamento al lavoro • numero verde per il sostegno psicologico degli infortunati sul lavoro 800.275050 • numero verde per le convenzioni per acquisti e servizi ai soci 800164173 IL PERIODICO ASSOCIATIVO Il periodico bimestrale «Obiettivo Tutela - anmil», edito dall’Associazione, viene inviato ai circa 470.000 iscritti, anche ai parlamentari e ai principali referenti istituzionali dell’Associazione. ANMIL onlus - Via Citolo da Perugia 18 - 35138 padova - Tel. 049 8750797 www.anmil.it e-mail: padova@anmil.it
  8. 8. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 8 il CAMPOSAMPIERESE Marzo 2010 8 Camposampiero Rilanciare la citta’ con i grandi eventi sportivi e culturali Il sindaco Domenico Zanon: “Partenza super con un Carnevale da record” “Il 2010 dovrà essere ricordato al traffico veicolare della vecchia della nostra città ho voluto A Marzo sbocciano…le come l’anno dei grandi eventi. E’ Statale del Santo. Tutti gli esercizi conferire ai consiglieri una scommessa che abbiamo fatto pubblici del centro sono rimasti comunali Nicola Pellanda iniziative con la città. E siamo intenzionati a aperti durante la manifestazione e Giuseppe Barduca vincerla”. All’indomani dell’enorme che si è protratta per circa tre ore. rispettivamente le dele- TEATRO, MUSICA, successo di folla ottenuto dal “La partecipazione di pubblico alla ghe ai rapporti con la Pro Carnevale, il sindaco Domenico sfilata dei carri – puntualizza Loco e con i comitati di della tappa che condurrà i ciclisti STORIA, ARTE Zanon annuncia una primavera a Zanon – è stata superiore alle zona”. da Ferrara ad Asolo. L’assessore dir poco scoppiettante con un nostre aspettative. A conferma del “Il Carnevale – ribadisce il primo allo sport Gianfranco Bellotto sta paio di manifestazioni sportive di fatto che la gente risponde volen- cittadino – rappresenta il primo curando nei minimi dettagli respiro nazionale: la Maratona S. tieri quando si organizzano mani- assaggio di un’annata densa di l’organizzazione delle due giorna- La primavera è alle porte ed Antonio ed il Giro d’Italia. Noi festazioni di un certo spessore. A appuntamenti. Il 25 Aprile saremo te. Sono occasioni irripetibili per insieme ai fiori sbocciano le vogliamo – ribadisce il primo citta- Camposampiero i carri mascherati in prima linea, al fianco di la nostra città, opportunità uniche iniziative promosse dall’as- dino – che Camposampiero sia mancavano da molti anni. Una Assindustria Padova, nell’organiz- per far conoscere la sua bellezza al sessorato alla cultura. Prende una città viva e protagonista asso- lacuna che la nostra Amministra- zazione della Maratona S. di fuori dei confini provinciali e il via, sabato 6 marzo, alle 21, luta nel comprensorio. E’ un obietti- zione ha voluto fortemente colma- Antonio che attraverserà, secondo regionali. Camposampiero deve all’auditorium dei Santuari vo difficile ma possibile. Gli eventi re. Devo dire che ci siamo riusciti tradizione, il nostro centro storico. infatti sfruttare il valore aggiunto Antoniani, “Palcoscenico”, di piazza della scorsa estate e le grazie sopratutto al lavoro ed Da Camposampiero prenderà il via che deriva dalla sua storia ed in rassegna di teatro brillante. iniziative delle festività natalizie all’entusiasmo della Pro Loco e dei la mezza maratona. L’altro grande particolare dalla presenza dei La compagnia “Camerini con sono state di buon auspicio. Con il comitati di zona. Tra questi sogget- evento, in calendario il 22 Maggio, Santuari Antoniani. Vogliamo che vista” presenta “Black Carnevale, poi, abbiamo veramen- ti ed il Comune si è instaurato un sarà la corsa in rosa. La carovana la nostra città possa diventare Comedy”. L’iniziativa, a cura te fatto il pieno”. forte legame. E non è casuale che del Giro d’Italia passerà da appetibile anche dal punto di vista di “Moto Club 2Torri non solo Pro Loco, assessorato alla Cultura, per testimoniare l’attezione nei Camposampiero solcando la vec- turistico, grazie agli eventi di massa scooter”, con il patrocinio e il comitati di zona e scuole hanno confronti del mondo associativo chia Statale del Santo nel corso che hanno il potere di calamitare il contributo del Comune di organizzato la kermesse in manie- grande pubblico”. Camposampiero, prevede al- ra impeccabile. C’era grande atte- L’Amministrazione conta di ottene- tri due appuntamenti: sabato sa per il ritorno dei carri maschera- Protagonisti i carri e i gruppi mascherati re una grande partecipazione di 20 marzo, “Tredici a Tavola”, ti (quindici in tutto, provenienti gente anche il 19 e 20 giugno della compagnia “Sipario”; anche da fuori provincia) dopo quando andrà in scena la Festa sabato 10 aprile “C’era una volta un guaio…” portato in scena da “Officina del Teatro”. alcuni anni d’assenza. Ed i cittadini hanno risposto alla grande ripa- Una sflilata ricca di suggestioni dello Sport: una kermesse che permetterà alle oltre quaranta gando il grande sforzo organizzati- associazioni operanti in città di Ingresso 6 euro con raccolta vo. Oltre tremila persone hanno I partecipanti alla sfilata si sono radunati in piazzale Stazione. Carri e gruppi mettere in vetrina il meglio delle fondi AIL. assiepato strade e piazze del cen- mascherati si sono poi diretti verso piazza Castello, accompagnati dalle atmo- loro attività. Le piazze del centro, Intermezzo dedicato alla sto- tro storico per assistere alla sfilata. sfere danzanti dell’Accademia Filarmonica di Camposampiero. Tutti i carri, via Marconi e Contrà Rialto si tra- ria del territorio, mercoledì 10 E’ stata un’occasione unica per rivi- provenienti anche dai comuni limitrofi e da fuori provincia, sono stati premia- sformeranno in una gigantesca marzo, alle 20.45, in sala vere in allegria le magiche atmo- ti con una targa del Comune. La Pro Loco ha offerto un piccolo dono ai bam- palestra a cielo aperto, con dimo- Filarmonica, con la presenta- sfere carnevalesche e valorizzare bini presenti alla manifestazione. I volontari dell’associazione hanno allestito strazioni e tornei di ogni disciplina. zione, a cura della fondazione allo stesso tempo il centro storico anche un punto di ristoro, con cioccolata, the e vin brulé. La Polizia locale e “Anche questa è una scommessa “Alta Padovana - Leone come cornice ideale per spettacoli la Protezione Civile hanno garantito la vigilanza e lo svolgersi ordinato della dall’esito tutt’altro che scontato – Wollemborg”, della rivista ed intrattenimento, un obiettivo manifestazione. mette le mani avanti Zanon – ma “Alta Padovana - Storia, cul- centrato grazie anche alla chiusura noi vogliamo vincerla”. tura, società”, numero 13/14, giugno – dicembre 2009. Interverranno gli autori. Giungono invece al prestigio- Urbanistica. Per renderla più rispondente ai bisogni abitativi so traguardo della 27a edizio- ne i “Concerti di Prima- vera”, organizzati dall’Agi- mus in collaborazione con la Biblioteca civica. Due gli ap- puntamenti in marzo: domeni- Decolla la riqualificazione ambientale di via Cordenons ca 21 alle16.30 esibizione del Sta per decollare la riqualificazione accesso a quello che diventerà il macello”. In realtà un primo parzia- violinista M. Lot e della piani- ambientale di via Cordenons. polo culturale di Camposampiero – le intervento in via Cordenons è sta M. R. Dal Cin. Giovedì 25 L’Amministrazione comunale ha osserva l’assessore alla viabilità stato compiuto nei mesi scorsi con alle 9.30, 11.30, 14, “A spas- ottenuto a fine 2009 un finanzia- Andrea Gumiero – a sistemazione lo smantellamento di un accampa- so per il mondo”, in collabora- mento statale dell’importo di ultimata offrirà un bel biglietto da mento di extracomunitari, invisibi- zione con il conservatorio “C. 150mila euro. Risorse fondamentali visita per la città”. le dalla strada, diventato un ricetta- Pollini” di Padova. che consentiranno di avviare per Attualmente via Cordenons versa colo di immondizie oltre che un Proseguono intanto i corsi dell’Università del Tempo Li- stralci esecutivi la sistemazione di in uno stato di grave degrado. La deposito di materiali pericolosi come bero, le Visite Guidate e le let- una strada di importanza strategi- nuova Amministrazione comunale l’eternit. Le tende sono state rimos- ture in Biblioteca, organizzate ca per la città di Camposampiero: E’ ha ereditato un manto stradale disa- se e si è provveduto a smaltire dalla rete BiblioAPE nell’am- la via che costeggia il Muson strato, con buche ovunque, ed una cumuli di rifiuti. Con risultati lusin- bito del progetto Nati per Vecchio e il Rio Barbacan, vede strada buia. “Riusciremo a posizio- ghieri: l’intera area è stata ripulita Leggere. affacciarsi villa Querini e villa nare in questa prima fase – anticipa con soddisfazione delle famiglie Per informazioni: Campello e garantisce il collega- Gumiero – l’impianto di illuminazio- residenti nel quartiere. uff. cultura. Tel. 049 9300255. mento diretto con il vicino parcheg- ne lungo tutta la via e procederemo gio e con la nuova sala polivalente, ad una bonifica complessiva del- C.T. in via di ultimazione. “E’ la strada di l’area vicina al depuratore dell’ex
  9. 9. imp.marzo2010-1-16:Layout 1 24-02-2010 10:51 Pagina 9 Marzo 2010 il CAMPOSAMPIERESE 9 Loreggia Il giorno del ringraziamento ad un anno dalla seconda rottura del Muson Galan: “Loreggia è tra le cittadine Le foto A fianco, il sindaco Peron e il più civili della nostra Regione” E’ stata una cerimonia sobria ma presidente della Regione, Gala. Sotto, la rottura ricca di significati per le tante per- del Muson SOCIALE sone che sono intervenute all’inau- gurazione dell’argine del fiume Muson dei Sassi, svoltosi lo scorso Bonus 29 gennaio, nell’auditorium delle difesa idrogeologica del nostro ter- scuole medie di Lo reggia. ritorio è di primaria importanza - per il gas Sobria, perché com’è ormai stile ha spiegato Galan -. Nel 2000 vi è consolidato di questa amministra- stato il trasferimento delle compe- e l’energia zione, non si sono volute fare le tenza in questo settore dallo Stato alle Regioni e in Veneto tra il 2005 elettrica grandi manifestazioni celebrative di pura immagine, che stonerebbe- e il 2010 si sono spesi 400 milioni ro in questo periodo dove a chi di euro, che hanno attivato più di amministra la cosa pubblica si quattrocento interventi di rinforzo Si ricorda che ci si può rivol- chiede concretezza nelle scelte; di argini, di ricalibratura dei corsi gere al Comune per ottene- Di intenso significato, perché tutti d'acqua, di sistemazione dei pen- re una riduzione di circa un anche da Vicenza e Treviso. re chiamate a collaborare". dii, di creazione di aree di lamina- gli intervenuti hanno colto imme- "Finalmente oggi siamo più sereni Il Presidente ha ricordato che nella 15% sull'importo della bol- diatamente questo clima e hanno zione delle piene, solo per citarne - ha affermato la Sindaco Peron prima fase il Genio Civile di alcuni". letta (al netto da imposte), parlato con il cuore, interpretando Tessaro - e non abbiamo più il ter- Padova ha avviato i lavori di rico- tutti i sentimenti che hanno attra- "Il dato più rilevante però è che con validità retroattiva al rore che cadano due gocce di struzione dell'argine che sono contrariamente a quasi tutte le primo gennaio 2009. A versato la nostra gente in questo pioggia! costati 1 milione e 600 mila euro e anno di preoccupazioni, ma di altre regioni, che in questo impor- seconda della numerosità Però abbiamo ancora il ricordo di sono stati ultimati già il 20 febbraio tantissimo settore si affidano sola- forte impegno per quell'incubo vissuto la notte del 21 del 2009 ad un mese dall'esonda- della famiglia e del tipo di l’Amministrazione Comunale e per mente agli stanziamenti statali, consumo, le riduzioni pos- gennaio dell'anno scorso." zione. metà di queste risorse (e cioé 200 i cittadini nel chiedere e ottenere la Il Presidente della Regione del Poi la Regione ha stanziato ulterio- sono arrivare fino a 160 messa in sicurezza dell’argine. milioni di euro) provengono dal Veneto, Giancarlo Galan, ha affer- ri risorse per 5milioni e 400mila bilancio regionale! Si tratta di cifre euro per le famiglie fino a Una "cerimonia del ringraziamen- mato che la cittadina di Loreggia euro per mettere in sicurezza to", come l'ha definita il Sindaco significative - ha sottolineato il quattro componenti, mentre va ricordata per l'esempio di gran- l'argine e per completare le opere Presidente - che dimostrano le famiglie numerose, con Maria Grazia Peron Tessaro, che de civiltà che ha saputo esprimere. al fine di assicurare adeguate con- ha aperto la serata ringraziando l'impegno della Regione nella dife- più di tre figli, potranno otte- "Qui c'è stata una prova di grande dizioni di sicurezza alla popolazio- sa del territorio." tutte le realtà che hanno collabora- civiltà - ha detto Galan - perchè in ne. Inoltre più di 1 milione e nere una riduzione fino a to ad uscire da quella che il Salutando i cittadini e il loro sinda- 230 euro. Il bonus ha valore un anno abbiamo concluso i lavori 500.000 euro sono stati stanziati co il presidente Galan ha detto che comandante provinciale dei vigili che generalmente in casi del per lavori a monte di Castelfranco retroattivo a tutto il 2009, del fuoco Eros Mannino ha definito per l'esempio offerto "Loreggia genere richiedono più tempo. Veneto con l'obiettivo di scaricare merita d'essere ricordata tra le cit- per le domande presentate una "microcalamità" che ha richie- Questo grazie anche alla prova di l'alveo vallivo del Muson dagli sto l'intervento di uomini e mezzi tadine più civili della nostra entro il 30 aprile 2010. Per sinergia ed efficienza offerta dai eventi di piena. Regione!" quelle pervenute successi- provenienti oltre che da Padova cittadini di Loreggia e dalle struttu- "Per noi la difesa del suolo e la vamente la validità è per il 2010. L'ISEE (da ottenere presso un CAF, centro di assistenza SERVIZIO DI TRASPORTO APPUNTAMENTI fiscale) dovrà risultare ugua- le o inferiore a 7.500,00 euro , oppure a 20.000,00 euro per le famiglie con 4 o più figli a carico. Il bonus gas è cumulabile con il Mobilità gratuita garantita Il sindaco incontra i bambini del 2009 Sabato 6 marzo 2010 ore 10.45: in Auditorium, Premio Aperto ogni giovedì sportello sul lavoro Ogni giovedì dalle 15.30 alle 18.30 presso il Comune di bonus elettrico, sempre Continua ad essere attivo il di benvenuto per i neocittadini. Loreggia, con accesso da via servizio di trasporto per coloro Il Sindaco incontrerà le famiglie Vecellio, sportello di orientamento ottenibile presentando che per cure, terapie o visite dei bambini nati nel 2009. e consulenza alla ricerca di lavo- apposita domanda e docu- hanno bisogno di recarsi pres- ro nell’ambito del “progetto mentazione in Comune. Percorsi di integrazione per prime so strutture sanitarie. Si tratta I requisiti di ammissibilità al di un veicolo attrezzato anche e seconde generazioni” finanziato Bonus elettricità sono: per il trasporto di persone in dal Ministero dell’Interno. * DISAGIO ECONOMICO - carrozzina, fornito su sponso- con un ISEE uguale o infe- rizzazione di numerose ditte “Occhio agli sballi” riore a 7.500,00 euro , oppu- locali che hanno generosa- Servizio di assistenza re a 20.000,00 euro per le mente offerto questa opportu- Tempo di prevenzione per immigrati famiglie con 4 o più figli a nità a coloro che per patologia Giovedì 11 marzo 2010 Ogni giovedì dalle 15.30 alle o per mancanza di mezzi non ore 20.30: in Auditorium, Serata 18.30 presso l’Ufficio Anagrafe carico. sono in grado di recarsi in di prevenzione rivolto a genitori del Comune di Loreggia, con e/o: modo autonomo all’ospedale ed educatori “Occhio agli sballi”, accesso da via Vecellio, sportello * DISAGIO FISICO, con uno o presso un ambulatorio. tari che, con altrettanta generosità tra leggerezza e allarmismo nel- e dedizione, mettono a disposizio- di assistenza e consulenza per dei componenti il nucleo Il servizio è gratuito ed è rivolto a l’utilizzo di alcool, droghe e siga- immigrati, nell’ambito del “proget- familiare in gravi condizioni ne il loro tempo per le persone che tutti. Per la richiesta occorre rivol- rette, quello che gli adulti vorreb- to CISI” – Centro Informazione e di salute tali da richiedere vivono uno stato di difficoltà dovu- gersi all’assistente sociale il lunedì bero sapere dai ragazzi ed i Servizi per Immigrati - finanziato l'utilizzo delle apparecchia- to alla malattia o all’impossibilità di o il giovedì dalle 9.00 alle 12.00, ragazzi non dicono. dal Ministero dell’Interno. essere autonomi. Ai volontari va il ture elettromedicali neces- 049/9304117-110, per formulare ringraziamento a nome di tutta la sarie per la loro esistenza in domanda. comunità di Loreggia. vita. Il veicolo viene condotto da volon- SPECIALIZZATI NEL SERRAMENTO IN LEGNO - ALLUMINIO

×