• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
4 lez legge biagi.
 

4 lez legge biagi.

on

  • 1,415 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,415
Views on SlideShare
1,403
Embed Views
12

Actions

Likes
0
Downloads
25
Comments
0

2 Embeds 12

http://www.ramaglioni.com 11
http://www.slideshare.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Apple Keynote

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />

4 lez legge biagi. 4 lez legge biagi. Presentation Transcript

  • Università degli Studi di Centro di Formazione Roma e di Studi Sanitari “Tor Vergata” “Padre Luigi Monti” Corso di Laurea in Infermieristica Diritto del Lavoro Dott.ssa Daniela Ramaglioni 1
  • 2
  • 1 maggio 2
  • 1 maggio 2
  • 1 maggio a proposito di santi.... 2
  • 1 maggio a proposito di santi.... 2
  • 3
  • 1) mancanza di continuità del rapporto lavoro 3
  • 1) mancanza di continuità del rapporto lavoro 2) mancanza reddito adeguato pianificare vita presente futura 3
  • 4
  • Legge Biagi 4
  • Legge Biagi parola d’ordine.....flessibilità 4
  • 5
  • 5
  • Riformare il mercato del lavoro è la condizione per conseguire l’obiettivo di aumentare l’occupazione accrescendone la qualità. Marco Biagi 5
  • 6
  • 6
  • 24 nov.1950 6
  • 24 nov.1950 22 anni, max voti 6
  • 24 nov.1950 22 anni, max voti Pisa, Livorno, Calabria, Modena, Bologna 6
  • 24 nov.1950 22 anni, max voti Pisa, Livorno, Calabria, Modena, Bologna Centro studi int. e comparati(1991) 6
  • 24 nov.1950 22 anni, max voti Pisa, Livorno, Calabria, Modena, Bologna Centro studi int. e comparati(1991) consulente comm. eur. “occupazione” 6
  • 1993 membro comm ministeriale riforma normativa orario lavoro(Ciampi Amato) 7
  • 1993 membro comm ministeriale riforma normativa orario lavoro(Ciampi Amato) collabora: “La Nazione”, “Il Resto del Carlino”, “Il Giorno” 7
  • 1993 membro comm ministeriale riforma normativa orario lavoro(Ciampi Amato) collabora: “La Nazione”, “Il Resto del Carlino”, “Il Giorno” 1995 consulente Min. Lav Treu, 1997 cons. Prodi 7
  • 1993 membro comm ministeriale riforma normativa orario lavoro(Ciampi Amato) collabora: “La Nazione”, “Il Resto del Carlino”, “Il Giorno” 1995 consulente Min. Lav Treu, 1997 cons. Prodi 1999 consulente comune Mod. e MI 2001 consulente Maroni 7
  • 1993 membro comm ministeriale riforma normativa orario lavoro(Ciampi Amato) collabora: “La Nazione”, “Il Resto del Carlino”, “Il Giorno” 1995 consulente Min. Lav Treu, 1997 cons. Prodi 1999 consulente comune Mod. e MI 2001 consulente Maroni modifica art 18 7
  • 19 marzo 2002 8
  • 19 marzo 2002 2005: ergastolo per Nadia Desdemona Lioce Roberto Morandi Marco Mezzasalma Diana Blefari Melazzi Simone Beccaccini 8
  • Breve rapporto sul mercato del lavoro in Italia 9
  • 10
  • 22 luglio 2009: dati Istat 10
  • 22 luglio 2009: dati Istat tasso di occupazione: 58.7% 10
  • 22 luglio 2009: dati Istat tasso di occupazione: 58.7% dopo 10 anni nel 2008 è tornata a crescere la disoccupazione: 6.8% 10
  • L’Italia sta vivendo profondi mutamenti socio-demografici 11
  • L’Italia sta vivendo profondi mutamenti socio-demografici ultimo trentennio: persone + 70 anni è aumentata di 5 volte (14%) 11
  • L’Italia sta vivendo profondi mutamenti socio-demografici ultimo trentennio: persone + 70 anni è aumentata di 5 volte (14%) effetti del baby boom, riduzione dei tassi natalità e miglioramento speranza di vita 11
  • L’Italia sta vivendo profondi mutamenti socio-demografici ultimo trentennio: persone + 70 anni è aumentata di 5 volte (14%) effetti del baby boom, riduzione dei tassi natalità e miglioramento speranza di vita 60 mln abitanti: componente migratoria 11
  • L’Italia sta vivendo profondi mutamenti socio-demografici ultimo trentennio: persone + 70 anni è aumentata di 5 volte (14%) effetti del baby boom, riduzione dei tassi natalità e miglioramento speranza di vita 60 mln abitanti: componente migratoria 3.9 mln persone straniere; iscrizione anagrafe: 497 mila unità 11
  • 12
  • 58.7% è il tasso d’occupazione (+basso d’europa) 12
  • 58.7% è il tasso d’occupazione (+basso d’europa) occupati: 1 su 2 tra i 15 e i 65 anni 12
  • 58.7% è il tasso d’occupazione (+basso d’europa) occupati: 1 su 2 tra i 15 e i 65 anni 1 cittadino su 2 paga sistema previdenziale 12
  • 58.7% è il tasso d’occupazione (+basso d’europa) occupati: 1 su 2 tra i 15 e i 65 anni 1 cittadino su 2 paga sistema previdenziale media UE 63,9% con punte del 70% 12
  • 58.7% è il tasso d’occupazione (+basso d’europa) occupati: 1 su 2 tra i 15 e i 65 anni 1 cittadino su 2 paga sistema previdenziale media UE 63,9% con punte del 70% donne, giovani tasso disoccupazione superiore 12
  • più alto differenziale territoriale 13
  • più alto differenziale territoriale Italia senza lavoratori nord-est 13
  • più alto differenziale territoriale Italia senza lavoratori nord-est Italia senza lavoro nel mezzogiorno (oltre 20%) 13
  • più alto differenziale territoriale Italia senza lavoratori nord-est Italia senza lavoro nel mezzogiorno (oltre 20%) attività formative giovani oltre 6 punti inferiore alla media europea 13
  • 14
  • persone escluse dal mercato del lavoro 14
  • persone escluse dal mercato del lavoro part time 14
  • persone escluse dal mercato del lavoro part time 9% Italia, 18% media europea 14
  • persone escluse dal mercato del lavoro part time 9% Italia, 18% media europea Olanda: 42% 14
  • persone escluse dal mercato del lavoro part time 9% Italia, 18% media europea Olanda: 42% Regno Unito: 25% 14
  • persone escluse dal mercato del lavoro part time 9% Italia, 18% media europea Olanda: 42% Regno Unito: 25% lavoro nero: 2/3volte sup media eur 14
  • persone escluse dal mercato del lavoro part time 9% Italia, 18% media europea Olanda: 42% Regno Unito: 25% lavoro nero: 2/3volte lavoratori forti tutele sup media eur lavoratori medie tutele lavoratori senza tutele 14
  • tasso di disoccupazione 15
  • tasso di disoccupazione tasso disoccupazione= persone in cerca di lavoro x 100 forza lavoro 15
  • tasso di disoccupazione tasso disoccupazione= persone in cerca di lavoro x 100 forza lavoro 15
  • tasso di disoccupazione tasso disoccupazione= persone in cerca di lavoro x 100 forza lavoro forza lavoro 15
  • tasso di disoccupazione tasso disoccupazione= persone in cerca di lavoro x 100 forza lavoro forza lavoro persone in cerca di lavoro e gli occupati 15
  • il tasso di disoccupazione non riesce mai a raggiungere lo zero 16
  • il tasso di disoccupazione non riesce mai a raggiungere lo zero 16
  • il tasso di disoccupazione non riesce mai a raggiungere lo zero tasso di disoccupazione 3/4% cd tasso di disoccupazione frizionale 16
  • 17
  • legge Biagi 17
  • legge Biagi legge 30/2003 17
  • legge Biagi legge 30/2003 2° governo Berlusconi (14 febbraio 2003) 17
  • 18
  • legge Biagi: 30/2003 18
  • legge Biagi: 30/2003 86 articoli 18
  • legge Biagi: 30/2003 86 articoli riforma molto vasta 18
  • legge Biagi: 30/2003 86 articoli riforma molto vasta molte tipologie di contratti previsti non sono usati dalle imprese 18
  • 19
  • introduce novità paragonabili allo Statuto 19
  • introduce novità paragonabili allo Statuto speculare allo Statuto 19
  • introduce novità paragonabili allo Statuto speculare allo Statuto flessibilità in entrata mondo lavoro 19
  • introduce novità paragonabili allo Statuto speculare allo Statuto flessibilità in entrata mondo lavoro crea nuovi posti di lavoro 19
  • schema da cui si parte 20
  • schema da cui si parte norme troppo rigide per l’imprenditore 20
  • schema da cui si parte norme troppo rigide per l’imprenditore non invogliano ad assumere 20
  • schema da cui si parte norme troppo rigide per l’imprenditore non invogliano ad assumere cioè alti tassi di disoccupazione 20
  • alti tassi di disoccupazione 21
  • alti tassi di disoccupazione società consumistica 21
  • alti tassi di disoccupazione società consumistica genera a cascata povertà 21
  • alti tassi di disoccupazione società consumistica genera a cascata povertà 21
  • alti tassi di disoccupazione società consumistica genera a cascata povertà consumistica 21
  • alti tassi di disoccupazione società consumistica genera a cascata povertà consumistica espansione dei consumi privati basato sulla diffusione crescente di merci (utili e superflui) 21
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro apprendistato 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro apprendistato intermittente 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro apprendistato intermittente ripartito 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro apprendistato intermittente ripartito a progetto 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro apprendistato a coppia intermittente ripartito a progetto 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro apprendistato a coppia intermittente part time ripartito a progetto 22
  • la L. Biagi ha modificato o introdotto molte nuove forme di lavoro apprendistato a coppia intermittente part time ripartito contratto di inserimento a progetto 22
  • Apprendistato 23
  • Apprendistato principale canale di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro 23
  • Apprendistato principale canale di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro coerente con la riforma del sistema educativo: 23
  • Apprendistato principale canale di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro coerente con la riforma del sistema educativo: monte minimo di ore dedicate alla formazione “formale” svolta all’interno o all’esterno dell’azienda 23
  • Apprendistato principale canale di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro coerente con la riforma del sistema educativo: monte minimo di ore dedicate alla formazione “formale” svolta all’interno o all’esterno dell’azienda 15enni potranno fare l’ultimo anno di scuola svolgendo un percorso di apprendistato in azienda 23
  • Apprendistato 24
  • Apprendistato 3 tipi: 24
  • Apprendistato 3 tipi: 1) per l’assolvimento obbligo formativo (15 anni,max 3anni,qualifica professionale) 24
  • Apprendistato 3 tipi: 1) per l’assolvimento obbligo formativo (15 anni,max 3anni,qualifica professionale) 2) professionalizzante (18-29anni, 2-6 anni, qualifica professionale) 24
  • Apprendistato 3 tipi: 1) per l’assolvimento obbligo formativo (15 anni,max 3anni,qualifica professionale) 2) professionalizzante (18-29anni, 2-6 anni, qualifica professionale) 3) per l’acquisizione di un diploma (2-6 anni, mira a far acquisire 1 diploma 24
  • Apprendistato 3 tipi: 1) per l’assolvimento obbligo formativo (15 anni,max 3anni,qualifica professionale) 2) professionalizzante (18-29anni, 2-6 anni, qualifica professionale) 3) per l’acquisizione di un diploma (2-6 anni, mira a far acquisire 1 diploma normativa regionale e contratti collettivi disciplinano questi tipi di contratti 24
  • Intermittente 25
  • Intermittente L’impresa chiama il lavoratore solo quando ne ha bisogno 25
  • Intermittente L’impresa chiama il lavoratore solo quando ne ha bisogno L.247/07: “Protocollo sul Welfare”: 25
  • Intermittente L’impresa chiama il lavoratore solo quando ne ha bisogno L.247/07: “Protocollo sul Welfare”: abolito, resta in vigore solo per turismo e spettacolo 25
  • Intermittente L’impresa chiama il lavoratore solo quando ne ha bisogno L.247/07: “Protocollo sul Welfare”: abolito, resta in vigore solo per turismo e spettacolo 2008: L.133, reintrodotto 25
  • Disciplinato dai contratti collettivi 26
  • Disciplinato dai contratti collettivi -custodi, guardiani, portinai, personale sorveglianza 26
  • Disciplinato dai contratti collettivi -custodi, guardiani, portinai, personale sorveglianza -receptionist di albergo, 26
  • Disciplinato dai contratti collettivi -custodi, guardiani, portinai, personale sorveglianza -receptionist di albergo, -camerieri, personale di servizio di cucina e alberghi... 26
  • Disciplinato dai contratti collettivi -custodi, guardiani, portinai, personale sorveglianza -receptionist di albergo, -camerieri, personale di servizio di cucina e alberghi... -lavoratori dello spettacolo 26
  • Disciplinato dai contratti collettivi -custodi, guardiani, portinai, personale sorveglianza -receptionist di albergo, -camerieri, personale di servizio di cucina e alberghi... -lavoratori dello spettacolo Contratto può essere concluso con lavoratori già occupati, anche a tempo pieno 26
  • Disciplinato dai contratti collettivi -custodi, guardiani, portinai, personale sorveglianza -receptionist di albergo, -camerieri, personale di servizio di cucina e alberghi... -lavoratori dello spettacolo Contratto può essere concluso con lavoratori già occupati, anche a tempo pieno uno stesso lavoratore può concludere + contratti 26
  • Trattamento 27
  • Trattamento Al lavoratore intermittente deve essere garantito lo stesso trattamento economico e previdenziale riconosciuto ai colleghi di pari livello 27
  • Trattamento Al lavoratore intermittente deve essere garantito lo stesso trattamento economico e previdenziale riconosciuto ai colleghi di pari livello Indennità di disponibilità 27
  • Trattamento Al lavoratore intermittente deve essere garantito lo stesso trattamento economico e previdenziale riconosciuto ai colleghi di pari livello Indennità di disponibilità se lavoratore si impegna a restare a disposizione in caso di chiamata, ha diritto ad una indennità mensile cd: indennità di disponibilità 27
  • ripartito o job sharing 28
  • ripartito o job sharing 2 o + lavoratori 28
  • ripartito o job sharing 2 o + lavoratori prestazione unica e unica retribuzione 28
  • ripartito o job sharing 2 o + lavoratori prestazione unica e unica retribuzione i lavoratori si accordano su chi fa cosa 28
  • ripartito o job sharing 2 o + lavoratori prestazione unica e unica retribuzione i lavoratori si accordano su chi fa cosa molto usato UE e USA 28
  • ripartito o job sharing 2 o + lavoratori prestazione unica e unica retribuzione i lavoratori si accordano su chi fa cosa molto usato UE e USA molto poco usato in Italia 28
  • ripartito o job sharing 2 o + lavoratori prestazione unica e unica retribuzione i lavoratori si accordano su chi fa cosa molto usato UE e USA molto poco usato in Italia Diritti: retribuzioni, ass previdenziale= contratti lavoro part-time 28
  • contratto di inserimento 29
  • contratto di inserimento destinato a persone svantaggiate 29
  • contratto di inserimento destinato a persone svantaggiate non - di 9 mesi, non + di 18, 36 donne 29
  • 30
  • chi ne può usufruire 30
  • chi ne può usufruire • soggetti tra 18 e 29 anni 30
  • chi ne può usufruire • soggetti tra 18 e 29 anni • disoccupati lunga durata fino a 32 anni 30
  • chi ne può usufruire • soggetti tra 18 e 29 anni • disoccupati lunga durata fino a 32 anni • chi ha più di 45 anni senza lavoro 30
  • chi ne può usufruire • soggetti tra 18 e 29 anni • disoccupati lunga durata fino a 32 anni • chi ha più di 45 anni senza lavoro • donne di qualsiasi età (tasso disoccupazione > 20% di quello maschile) 30
  • a progetto 31
  • a progetto sostituisce i “Co co co” 31
  • a progetto sostituisce i “Co co co” > garanzie 31
  • a progetto sostituisce i “Co co co” > garanzie il contratto deve contenere uno o + progetti specifici, o fasi di esso 31
  • a progetto sostituisce i “Co co co” > garanzie il contratto deve contenere uno o + progetti specifici, o fasi di esso cosa si intende per progetto: 31
  • a progetto sostituisce i “Co co co” > garanzie il contratto deve contenere uno o + progetti specifici, o fasi di esso cosa si intende per progetto: attività collegabile ad un risultato 31
  • caratteristiche (forma scritta) 32
  • caratteristiche (forma scritta) 32
  • caratteristiche (forma scritta) 32
  • caratteristiche (forma scritta) • deve indicare la durata (determinata o determinabile) 32
  • caratteristiche (forma scritta) • deve indicare la durata (determinata o determinabile) • progetto o programma di lavoro, fase 32
  • caratteristiche (forma scritta) • deve indicare la durata (determinata o determinabile) • progetto o programma di lavoro, fase • corrispettivo, tempi, modalità di pagamento, disciplina rimborso spese 32
  • caratteristiche (forma scritta) • deve indicare la durata (determinata o determinabile) • progetto o programma di lavoro, fase • corrispettivo, tempi, modalità di pagamento, disciplina rimborso spese • forme coordinamento lavoratore e committente 32
  • 33
  • gravidanza, infortunio o malattia 33
  • gravidanza, infortunio o malattia • rapporto di lavoro si sospende in questi casi • malattia: a carico lavoratore (degenza ospedaliera prevista indennità malattia:0,5% contributo addizionale) • + di 1/6 o oltre 30 gg datore può recedere 33
  • gravidanza, contribuzione 34
  • gravidanza, contribuzione • gravidanza: comporta la sospensione del rapporto con proroga di 180 gg 34
  • gravidanza, contribuzione • gravidanza: comporta la sospensione del rapporto con proroga di 180 gg • sospensione senza retribuzione (non rescissione contratto) 34
  • gravidanza, contribuzione • gravidanza: comporta la sospensione del rapporto con proroga di 180 gg • sospensione senza retribuzione (non rescissione contratto) • contribuzione: il lavoratore deve iscriversi alla “gestione separata INPS: 2/3 datore, 1/3 lavoratore 34
  • BCNL (borsa continua nazionale lavoro) 35
  • BCNL (borsa continua nazionale lavoro) • novità molto importante della legge Biagi 35
  • BCNL (borsa continua nazionale lavoro) • novità molto importante della legge Biagi • portale internet, nazionale 35
  • BCNL (borsa continua nazionale lavoro) • novità molto importante della legge Biagi • portale internet, nazionale • organizzato su nodi regionali, con autonomia organizzativa delle regioni 35
  • BCNL (borsa continua nazionale lavoro) • novità molto importante della legge Biagi • portale internet, nazionale • organizzato su nodi regionali, con autonomia organizzativa delle regioni • rete integrata di strumenti, servizi, informazioni per il mercato del lavoro 35
  • nella borsa i cittadini, i disoccupati, le persone in cerca di occupazione e i datori si incontrano in maniera libera 36
  • nella borsa i cittadini, i disoccupati, le persone in cerca di occupazione e i datori si incontrano in maniera libera www.borsalavoro.regione.lazio.it/wps/portal 36
  • 37
  • SERVIZIO IN MANUTENZIONE 37
  • Visione liberista 38
  • Visione liberista L’impostazione della legge è riconducibile ad una visione liberista della società 38
  • Visione liberista L’impostazione della legge è riconducibile ad una visione liberista della società visione liberista della società 38
  • Visione liberista L’impostazione della legge è riconducibile ad una visione liberista della società visione liberista della società libertà dalla coercizione esercitata da parte dello stato sull’individuo 38
  • Visione liberista L’impostazione della legge è riconducibile ad una visione liberista della società visione liberista della società libertà dalla coercizione esercitata da parte dello stato sull’individuo cooperare con gli altri individui senza che i termini della cooperazione possano essere dettati in maniera troppo stringente 38
  • 39
  • Legge Biagi: ha davvero introdotto il lavoro precario? 39
  • Tutte le osservazioni fatte sul precariato sono condivisibili 40
  • Tutte le osservazioni fatte sul precariato sono condivisibili La L. Biagi non ha introdotto il precariato: ha solo tentato di regolarlo 40
  • Tutte le osservazioni fatte sul precariato sono condivisibili La L. Biagi non ha introdotto il precariato: ha solo tentato di regolarlo Co co co introdotti Treu, min. lavoro, 1995 governo Dini (governo tecnico) 40
  • Rivoluzione politica tra le più importanti del dopoguerra 41
  • Rivoluzione politica tra le più importanti del dopoguerra La L. Treu ha privato larga parte dei lavoratori di garanzie che erano state concesse da molti anni 41
  • Rivoluzione politica tra le più importanti del dopoguerra La L. Treu ha privato larga parte dei lavoratori di garanzie che erano state concesse da molti anni -pensioni 41
  • Rivoluzione politica tra le più importanti del dopoguerra La L. Treu ha privato larga parte dei lavoratori di garanzie che erano state concesse da molti anni -pensioni -indennità di malattia e infortunio 41
  • Rivoluzione politica tra le più importanti del dopoguerra La L. Treu ha privato larga parte dei lavoratori di garanzie che erano state concesse da molti anni -pensioni -indennità di malattia e infortunio un secolo di lotte e di conquiste sindacali al macero 41
  • Rivoluzione politica tra le più importanti del dopoguerra La L. Treu ha privato larga parte dei lavoratori di garanzie che erano state concesse da molti anni -pensioni -indennità di malattia e infortunio un secolo di lotte e di conquiste sindacali al macero Organizzazioni sindacali poco attive: per le stesse ragioni 20 anni fa sarebbe scoppiata rivoluzione 41
  • La L. Biagi introducendo il “progetto” nei Co co co ha fornito uno strumento alla magistratura per scoprire i casi che nascondono forme di lavoro subordinato 42
  • La L. Biagi introducendo il “progetto” nei Co co co ha fornito uno strumento alla magistratura per scoprire i casi che nascondono forme di lavoro subordinato sistema politico italiano: finta democrazia 42
  • La L. Biagi introducendo il “progetto” nei Co co co ha fornito uno strumento alla magistratura per scoprire i casi che nascondono forme di lavoro subordinato sistema politico italiano: finta democrazia poteri forti: lobby 42
  • Cosa fare? 43
  • Cosa fare? 43
  • Cosa fare? Sicuramente abbassare il costo del lavoro 43
  • Cosa fare? Sicuramente abbassare il costo del lavoro 1977: contratto di formazione e lavoro, con retribuzione ridotta, venne introdotta per iniziativa del sindacato proprio per favorire l’accesso dei giovani 43
  • Cosa fare nell’alternanza tra periodi di occupazione e non occupazione? 44
  • Cosa fare nell’alternanza tra periodi di occupazione e non occupazione? Introdurre ammortizzatori per questa fasce di lavoratori 44
  • Cosa fare nell’alternanza tra periodi di occupazione e non occupazione? Introdurre ammortizzatori per questa fasce di lavoratori Migliorare i servizi di intermediazione: serve per ridurre i tempi di non occupazione 44
  • Cosa fare nell’alternanza tra periodi di occupazione e non occupazione? Introdurre ammortizzatori per questa fasce di lavoratori Migliorare i servizi di intermediazione: serve per ridurre i tempi di non occupazione Investire in formazione durante tutta la vita lavorativa 44