La città si chiamava Turris Octava,
forse in relazione ad una ottava torre
di avvistamento..

   Più tardi si parlerà di “...
Nel medioevo
circa 4 eruzioni
  parossistiche
devastarono il
    territorio
  modificando
l’orografia e la
 linea di costa.
Il corallo rosso è l'unica specie del genere
Corallium che vive nel Mediterraneo, ma è
diffuso anche nell’Atlantico orient...
Il Parco Nazionale del Vesuvio nasce ufficialmente il 5 giugno 1995.
 Viene istituito al fine di conservare le specie anim...
L'agricoltura             Per la frutta
 vesuviana, grazie al         costituiscono
 suolo lavico ricco di      prodotti t...
Giacomo Leopardi tra il 1836 e il 1837 soggiorna a Torre del Greco:
         compone La ginestra e Il tramonto della luna.
Trae origine dalla solennità del
Corpus Domini, istituita da Urbano
IV nel 1264, che celebrava il
miracolo dell'ubiquità
d...
L'8 Dicembre del 1861 una terribile eruzione vesuviana, seguita da un
violento terremoto, sconvolse Torre del Greco. Si tr...
Calastro    Camaldoli          Borgo mare            Cappuccini - Malafronte




  Cavallo   Incino              Miglio d’...
Bar Mennella

                      Colle di S.Alfonso

               Chiesa di
               S.Anna
120000

                                                                       103605 101361
100000
                      ...
Per contatti e info


                               Per conoscere altre curiosità
                                      s...
Torre Del Greco
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Torre Del Greco

567 views
479 views

Published on

Published in: Travel, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
567
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
10
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Torre Del Greco

  1. 1. La città si chiamava Turris Octava, forse in relazione ad una ottava torre di avvistamento.. Più tardi si parlerà di “…Turris octava seu del Greco…”. Secondo una leggenda locale il nome sarebbe derivato dalla coltivazione di un particolare vitigno proveniente dalla Grecia. Un'altra ipotesi etimologica suggerisce invece la derivazione del nome da un eremita orientale che si sarebbe insediato nella torre
  2. 2. Nel medioevo circa 4 eruzioni parossistiche devastarono il territorio modificando l’orografia e la linea di costa.
  3. 3. Il corallo rosso è l'unica specie del genere Corallium che vive nel Mediterraneo, ma è diffuso anche nell’Atlantico orientale, di solito fino a 200 metri di profondità in luoghi poco illuminati con scarsa vegetazione. In genere, popola tutti i mari del globo con il limite estremo costituito dal largo dei circoli polari. L'aspetto e la colorazione del corallo varia in relazione al luogo ed alle profondità in cui si trova. Ha bisogno di condizioni di vita particolari: salinità dell'acqua costante (che deve essere compresa tra il 28% ed il 40‰, in relazione al luogo ed al tipo di corallo), ridotto movimento dell’acqua e illuminazione attenuata. Il tasso di sedimenti in sospensione nell'acqua, se troppo elevato, ne limita la sopravvivenza.
  4. 4. Il Parco Nazionale del Vesuvio nasce ufficialmente il 5 giugno 1995. Viene istituito al fine di conservare le specie animali e vegetali In inverno frequentano il Parco la Beccaccia, il Codirosso spazzacamino, il Tra i Torcicollo, il Tordo mammiferi bottaccio, il Lucherino spiccano la presenza del Topo quercino, rar o in altre parti d'Italia
  5. 5. L'agricoltura Per la frutta vesuviana, grazie al costituiscono suolo lavico ricco di prodotti tipici le minerali, all'ottimo albicocche e le drenaggio e al clima ciliegie mediterraneo, è da considerarsi unica per varietà di produzioni e per originalità di sapori
  6. 6. Giacomo Leopardi tra il 1836 e il 1837 soggiorna a Torre del Greco: compone La ginestra e Il tramonto della luna.
  7. 7. Trae origine dalla solennità del Corpus Domini, istituita da Urbano IV nel 1264, che celebrava il miracolo dell'ubiquità dell'Eucarestia. Infatti per favorire la diffusione del Corpus Domini, in occasione della sua celebrazione, fu introdotta in tutte le Diocesi la processione eucaristica. Documenti ufficiali dimostrano che si tenevano due processioni, una nel giorno del Corpus Domini, l'altra otto giorni dopo. Quest'ultima coincideva con la cosiddetta "Festa dei 4 Altari", che ancora oggi gli anziani la chiamano "'a Festa 'e l'uttava".
  8. 8. L'8 Dicembre del 1861 una terribile eruzione vesuviana, seguita da un violento terremoto, sconvolse Torre del Greco. Si trattò di un'eruzione disastrosa e rovinosa, per cui la città venne fortemente danneggiata. Gli storici raccontano che i torresi si rivolsero all'Immacolata facendole voto di portare la sua immagine in processione su un carro trionfale. I testimoni sono concordi nel dire, che la lava si arrestò prodigiosamente. Al di là di qualsiasi possibile spiegazione scientifica di tale fenomeno, i torresi attribuirono all'intervento della Madonna l'arresto della lava, per cui l'anno seguente, 1862, solennemente sciolsero il voto. Alla processione partecipò l'intera città.
  9. 9. Calastro Camaldoli Borgo mare Cappuccini - Malafronte Cavallo Incino Miglio d’oro Santa Croce Taurano Torre di Bassano
  10. 10. Bar Mennella Colle di S.Alfonso Chiesa di S.Anna
  11. 11. 120000 103605 101361 100000 91676 90607 77576 80000 64395 60000 anno 50118 51401 45693 popolazione 39523 40000 35328 20000 0 1901 1911 1921 1931 1936 1951 1961 1971 1981 1991 2001 Vi sono a Torre Del Greco Cognome 2000.00 Vitiello 1868.80 Sorrentino 1587.20 Borriello 1244.80 Palomba 921.60 Mennella
  12. 12. Per contatti e info Per conoscere altre curiosità sul mio paese Informazioni sul Vesuvio Per informazioni generali Curiosità e svaghi di torre del greco comune di Torre del Greco

×