Documenti Compravendita: fattura, scontrino, ricevuta fiscale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Documenti Compravendita: fattura, scontrino, ricevuta fiscale

on

  • 12,949 views

Nelle slides delle utili indicazioni inerenti i documenti della compravendita, ovvero fattura, scontrino, ricevuta fiscale.

Nelle slides delle utili indicazioni inerenti i documenti della compravendita, ovvero fattura, scontrino, ricevuta fiscale.

Statistics

Views

Total Views
12,949
Views on SlideShare
12,773
Embed Views
176

Actions

Likes
0
Downloads
70
Comments
0

5 Embeds 176

http://pon-spirito-iniziativa.blogspot.it 83
http://pon-spirito-iniziativa.blogspot.com 61
http://www.slideshare.net 29
http://www.slideee.com 2
http://iniziativa4.rssing.com 1

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Documenti Compravendita: fattura, scontrino, ricevuta fiscale Documenti Compravendita: fattura, scontrino, ricevuta fiscale Presentation Transcript

  • Pasquale Stefanizzi slides pubblicate sul sito: http://pon-spirito-iniziativa.blogspot.com/
  • La fattura
    • La fattura è il documento emesso dal venditore per attestare l’esecuzione del contratto di compravendita e il conseguente diritto alla riscossione del prezzo pattuito.
  • Calcolo della base imponibile
    • IMPORTO COMPLESSIVO DEI BENI O SERVIZI
    • - SCONTO INCONDIZIONATO
    • + SPESE NON DOCUMENTATE
    • + COSTO DELL’IMBALLAGGIO
    • --------------------------------------------------------------------------
    • BASE IMPONIBILE
    • + IVA
    • + SPESE DOCUMENTATE
    • + CAUZIONI PER IMBALLAGGI A RENDERE
    • + INTERESSI PER PAGAMENTO DILAZIONATO
    • ----------------------------------------------------------------------
    • TOTALE FATTURA
  • Sconti mercantili e spese
    • Nella pratica commerciale, il venditore può concedere ai suoi clienti delle riduzioni di prezzo definite sconti mercatili.
    • Il contratto di compravendita può prevedere dei servizi accessori (es. trasporto, assicurazione, ecc.) da cui originano dei costi. La base imponibile comprende o meno queste spese a seconda che siano documentate o non documentate.
  • … segue
  • Gli imballaggi
    • Gli imballaggi possono essere ottenuti dal compratore con una delle seguenti clausole:
    • Imballaggio fatturato a parte
    • Imballaggio a rendere
    • Imballaggio gratuito
    • Imballaggio fornito dal compratore.
    • Le ultime due clausole non comportano alcun onere per il compratore e non si inseriscono in fattura.
    • Con la prima clausola, il costo dell’imballaggio si aggiunge alla base imponibile. Con la seconda, si paga la garanzia della restituzione ma non entra nella base imponibile.
  • Lo scontrino fiscale Nel commercio al dettaglio ed i soggetti che cedono beni o servizi in locali aperti al pubblico non hanno l’obbligo di emissione della fattura (a meno che non sia richiesta esplicitamente dal cliente) ma dello scontrino fiscale o della ricevuta fiscale, che attestano il costo sostenuto nell’atto di acquisto ed il relativo contributo fiscale da riconoscere allo Stato. Elementi che deve contenere uno scontrino: NOME, INDIRIZZO E NUMERO DI P.IVA DELL’EMITTENTE IL CORRISPETTIVO DEI BENI O SERVIZI VENDUTI L’AMMONTARE COMPLESSIVO DELL’OPERAZIONE LA DATA DI EMISSIONE ED IL NUMERO PROGRESSIVO IL LOGO TIPO FISCALE (MF: MISURATORE FISCALE) ED IL NUMERO DI MATRICOLA DELL’APPARECCHIO
  • La ricevuta fiscale
    • La ricevuta fiscale è emessa in duplice copia (il bollettario per essere valido deve essere stampato presso un centro autorizzato dal Ministero dell’Economia), la figlia viene rilasciata al cliente e la madre conservata dall’emittente (per almeno 10 anni).
    • Deve contenere:
    • Denominazione della ditta, ubicazione, domicilio fiscale, n. P.IVA
    • Numero progressivo per anno solare e la data di emissione
    • La natura, la qualità e la quantità delle merci, l’importo comprensivo di IVA
    • L’indicazione del corrispettivo pagato e non
    • Il numero attribuito dalla tipografia autorizzata che ha stampato il bollettario.