0
La principale ricchezza del nostro paese è l’integrale bellezza della natura. Tutt’intorno ai paesi, i paesaggi sono circo...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Noi polacchi ci teniamo molto a ricordare le nostre radici, infatti, sia la gente che le autorità comunali, si preoccupano...
 
Cappelletta di S. Giovanni
Città museo
 
 
Coltiviamo lo spirito della cultura. Nella nostra regione si fanno molte attività artistico-culturale, le quali hanno le r...
il gruppo di ballo moderno “Sardian”
 
P oesia del nostro scrittore Ryszard Mścisz.  È un polonista, studioso della lingua polacca, l’autore di tanti testi poeti...
 
 
 
 
 
 
 
 
A noi piace la nostra cucina tradizionale. Per esempio,  i pieroghi z serem i ziemniaki (ravioli con ripieno di formaggio ...
Ravioli con le patate e formaggio <ul><li>ripieno:  - 800gr di patate, </li></ul><ul><li>- 200gr di formaggi bianco (tipic...
Sbucciare, fare cuore le patate e schiacciarle a puré insieme alla cipolla precedentemente fatta dorare in olio o burro, a...
Bigos   (una zuppa di cavoli)   - 400gr di cavoli in salamoia, - 400gr di cavoli freschi, - 200gr di carne di maiale,  - 2...
Tagliare a listelle e fare bollire per 1 ora  i cavoli in salamoia, tagliare e fare bollire insieme ai funghi secchi il ca...
La nostra regione è molto conosciuta per i cesti ed altri manufatti di ogni genere in vimini. Ogni anno si organizza una f...
 
 
 
 
 
 
 
 
Qua presentiamo i luoghi più affascinanti che circondano  “La nostra piccola Patria”
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FINE
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

33 080508 095106

218

Published on

In viaggio per la mia regione parte 2

Published in: Self Improvement
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
218
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "33 080508 095106"

  1. 1. La principale ricchezza del nostro paese è l’integrale bellezza della natura. Tutt’intorno ai paesi, i paesaggi sono circoscritti da interminabili boschi, dove la flora è la fauna sono molto curate, soprattutto dall’educazione delle persone, le quali insegnano ai propri giovani il rispetto per la natura che ci regala aria pulita e la possibilità di fare delle meravigliose ed incantevoli passeggiate in bicicletta o a piedi.
  2. 11. Noi polacchi ci teniamo molto a ricordare le nostre radici, infatti, sia la gente che le autorità comunali, si preoccupano della cura di tutti quei monumenti che in qualche modo hanno segnato la nostra storia.
  3. 13. Cappelletta di S. Giovanni
  4. 14. Città museo
  5. 17. Coltiviamo lo spirito della cultura. Nella nostra regione si fanno molte attività artistico-culturale, le quali hanno le radici nella tradizione popolare-folcloristica.
  6. 18. il gruppo di ballo moderno “Sardian”
  7. 20. P oesia del nostro scrittore Ryszard Mścisz. È un polonista, studioso della lingua polacca, l’autore di tanti testi poetici
  8. 29. A noi piace la nostra cucina tradizionale. Per esempio, i pieroghi z serem i ziemniaki (ravioli con ripieno di formaggio e patate) e bigos (una zuppa di cavoli).
  9. 30. Ravioli con le patate e formaggio <ul><li>ripieno: - 800gr di patate, </li></ul><ul><li>- 200gr di formaggi bianco (tipico polacco), </li></ul><ul><li>- 50gr di cipolla, </li></ul><ul><li>- 30gr di strutto, </li></ul><ul><li>- sale e pepe quanto basta. </li></ul><ul><li>La sfoglia: - 350gr di farina, </li></ul><ul><li>- 1 uovo, </li></ul><ul><li>- sale, </li></ul><ul><li>- circa 200ml di acqua, </li></ul><ul><li>- 40gr di burro o margarina da mettere sopra. </li></ul>
  10. 31. Sbucciare, fare cuore le patate e schiacciarle a puré insieme alla cipolla precedentemente fatta dorare in olio o burro, aggiungere sale e pepe secondo il proprio gusto e il formaggio. Impastare la sfoglia mescolando insieme gli ingredienti, aggiungendo l’acqua poco alla volta. Quando è pronta, stenderla, ad uno spessore di circa 4-5mm, poi tagliarla a rondelle con un bicchiere, mettere dentro ogni rondella un cucchiaino di ripieno, chiudere e legare la sfoglia. Mettere i ravioli nell’acqua bollente e lasciare cuocere fini a quando non saranno risalite in superfice.
  11. 32. Bigos (una zuppa di cavoli) - 400gr di cavoli in salamoia, - 400gr di cavoli freschi, - 200gr di carne di maiale, - 200gr di carne di vitello, - 150gr di prosciutto, - 100gr di pancetta cotta affumicata, - 30gr di strutto, - 50gr di cipolla, - 25gr di funghi secchi, - sale, pepe e zucchero secondo il proprio gusto.
  12. 33. Tagliare a listelle e fare bollire per 1 ora i cavoli in salamoia, tagliare e fare bollire insieme ai funghi secchi il cavolo fresco tagliato a listelle. Far rosolare nella cipolla la carne macinata insieme alla cipolla. Mescolare tutto e aggiungere 2 cucchiai di concentrato di pomodoro. Aggiungere il sale, il pepe e lo zucchero e fare finire di cuocere
  13. 34. La nostra regione è molto conosciuta per i cesti ed altri manufatti di ogni genere in vimini. Ogni anno si organizza una fiera, con tutti i generi di manufatti in vimini, le genti vengono in numerosi. È intitolata”Vicina Rudnik nad Sanem”, cioè, “I Vimini di Rudnik sul San”. Rudnik è un paese piccolo, ma è stato battezzato centro dei vimini della Polonia.
  14. 43. Qua presentiamo i luoghi più affascinanti che circondano “La nostra piccola Patria”
  15. 62. FINE
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×