• Like

Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Climi e Ambienti Naturali

  • 16,541 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
  • good work!!
    Are you sure you want to
    Your message goes here
No Downloads

Views

Total Views
16,541
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4

Actions

Shares
Downloads
379
Comments
1
Likes
3

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Climi e ambienti naturali
  • 2. Quali aspetti del paesaggio sono condizionati dal clima ? • La distribuzione della vegetazione non è casuale, ma è condizionata soprattutto temperatura e dalle precipitazioni. A loro volta, queste dipendono da fattori come altitudine, la distanza dal mare e soprattutto la latitudine. Non a caso, passando dall'equatore ai tropici, la vegetazione varia dalla rigogliosa foresta pluviale allo sterile deserto.
  • 3. IL CLIMA CONDIZIONA MOLTI ASPETTI DELL'AMBIENTE, SOPRATTUTTO LA VEGETAZIONE • Sappiamo che ogni ambiente si caratterizza in base alla presenza di elementi naturali e di elementi antropici, entrambi condizionati in misura più o meno sensibile dal clima. Il maggiore influsso climatico si esercita sulla vegetazione, di cui si condiziona il tipo, la densità e la distribuzione. • Le piante, quando il clima si fa difficile, sono costrette ad adattarsi alle condizioni locali, dunque in base alla disponibilità di luce, di acqua, di calore e al tipo di suolo.
  • 4. Aree caldo umide • La vegetazione cresce rigogliosa, ma le varietà vegetali si differenziano in base al regime delle precipitazioni: dove sono costanti tutto l'anno, gli alberi sono sempreverdi, mentre in presenza di una stagione asciutta compaiono piante a foglia caduca, che per resistere alla mancanza d'acqua si spogliano.
  • 5. Aree aride • Le poche piante che sopravvivono hanno un aspetto particolare, con fusti adatti a trattenere l'umidità e foglie molto piccole o ridotte a spine, onde ridurre al massimo la traspirazione ( piante xerofile ).
  • 6. Aree temperate e fredde • Nelle aree temperate, in cui si alternano una stagione calda a una fredda, esistono altre piante caducifoglie, perché in inverno caducifoglie attraversano un periodo simile al letargo. • Dove fa ancora più freddo, non mancano le piante sempreverdi, ma in questo caso le sempreverdi loro foglie sono dure e aghiformi, così da resistere alle condizioni più estreme.
  • 7. Principali aree climatiche e biomi
  • 8. Biomi 1 Ambienti Climi e relativi biomi Temperature e precipitazioni Aridi e semi aridi Clima arido ( deserti Precipitazioni caldi lungo i tropici e scarse o quasi deserti freddi a inesistenti, medie latitudini, nel escursioni termiche cuore dei continenti) elevate, forti venti Clima semi arido Precipitazioni scarse concentrate ( steppe e savane ) nella stagione estiva, forti escursioni termiche , soprattutto nelle steppe fredde
  • 9. Ambienti Savana Deserto Caldo aridi e semi aridi
  • 10. Biomi 2 Ambienti Climi e relativi biomi Temperature e precipitazioni Caldo umidi Clima equatoriale Temperature ( foresta pluviale con sempre elevate e piante sempreverdi) piogge abbondanti tutti i mesi Clima monsonico Temperature elevate:sei mesi di ( giungla con pioggia in estate e vegetazione di sei mesi di aridità caducifoglie ) in inverno
  • 11. Ambienti Foresta pluviale Giungla Caldo umidi Brasile Sri Lanka
  • 12. Biomi 3 Ambienti Climi e relativi biomi Temperature e precipitazioni Temperati , Climi Subtropicali Temperature miti; caldi e freschi (mediterraneo)macchia scarse precipitazioni (cinese) foreste subtropicali invernali (mediterraneo) umide o più consistenti piogge estive (cinese) Climi freschi:(Oceanico) Temperature Pascoli , brughiere, intermedie; forti foreste caducifoglie precipitazioni lungo le coste ovest che si (continentale) Foreste di caducifoglie riducono a est e prateria
  • 13. Ambienti Prateria Temperati freschi
  • 14. Biomi 4 Ambienti Climi e relativi biomi Temperature e precipitazioni Freddi e glaciali Clima continentale Estati brevi e freddo Taiga fresche, inverni rigidi con precipitazioni scarse Clima sub polare Inverni freddi con Tundra nevi persistenti Clima glaciale Nevi e ghiacci eterni
  • 15. Ambienti Tundra Taiga Freddi e glaciali Alaska Russia Siberiana
  • 16. Bioma • E’ un ampio territorio caratterizzato da condizioni ambientali omogenee (flora e fauna)
  • 17. Glossario Elementi antropici = relativi all’uomo p.e. antropizzazione ( complesso di interventi che l’uomo compie modificando un ambiente naturale ) Caduca = destinata a cadere (caducifoglio ) pianta xerofila = che predilige i climi aridi ( piante grasse ) Pianta sempreverde = che non rimane priva di foglie