REGIONE TOSCANA PROVINCIA  DI PISTOIA progetto INFEA
“ Scoprire il territorio, coltivare le tradizioni, progettare il futuro” Antichi semi e frutti Classe 2°A sec. 1°grado ICS...
Coltivare frutti antichi significa ricreare un legame con il nostro passato. Ci aiuta a capire come l’uomo sia riuscito a ...
<ul><li>Nelle piante con fiore, dopo la fecondazione,si ha la formazione del  SEME  e del  FRUTTO </li></ul><ul><li>Il sem...
Funzione dei frutti <ul><li>I frutti hanno l’importante funzione di proteggere i semi durante la loro formazione </li></ul>
Tipi fondamentali di frutti frutti carnosi secchi Falsi frutti
Frutti carnosi <ul><li>Sono quelli che derivano dalla trasformazione del solo ovario. In essi la parte esterna, PERICARPO,...
Frutti secchi Frutti secchi deiscenti indeiscenti Si aprono spontaneamente quando Il seme è maturo, lasciandolo uscire  No...
OSSERVA!
Frutti secchi deiscenti <ul><li>Sono frutti secchi deiscenti il baccello del pisello, la siliqua della violaciocca, la cap...
Frutti secchi indeiscenti <ul><li>Sono frutti secchi indeiscenti la GHIANDA della quercia, la CARIOSSIDE del grano, l’ACHE...
Falsi frutti <ul><li>I falsi frutti sono quelli che derivano dalla trasformazione non solo dell’ovario ma anche di altre p...
Vedere… per credere
PERO
ALBICOCCO
VITE
VITE
ROSA
LUPINO
ULIVO LARCIANESE
POMODORO
E ancora pomodoro…
SEMENTI LOCALI
Un artista della frutta  Se oggi possiamo affermare l’esistenza di frutti ora “scomparsi”, è anche grazie ai quadri di un ...
Alcune opere di Bartolomeo Bimbi
Buon Appetito
Che tenerezza…
E per finire… <ul><li>Noi ragazzi abbiamo imparato molto da questa esperienza e siamo molto contenti di averla fatta. Vogl...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Scoprire Il Territorio, Coltivare Le Tradizioni

819 views
601 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
819
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Scoprire Il Territorio, Coltivare Le Tradizioni

  1. 1. REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI PISTOIA progetto INFEA
  2. 2. “ Scoprire il territorio, coltivare le tradizioni, progettare il futuro” Antichi semi e frutti Classe 2°A sec. 1°grado ICS “Ferrucci” Larciano a.s. 2006/2007
  3. 3. Coltivare frutti antichi significa ricreare un legame con il nostro passato. Ci aiuta a capire come l’uomo sia riuscito a vivere sulla terra, scegliendo piante in grado di nutrirlo e capaci di abituarsi alle caratteristiche del territorio.
  4. 4. <ul><li>Nelle piante con fiore, dopo la fecondazione,si ha la formazione del SEME e del FRUTTO </li></ul><ul><li>Il seme si origina dall’ovulo </li></ul><ul><li>Il frutto si origina dall’ovario </li></ul>Origine del seme e del frutto
  5. 5. Funzione dei frutti <ul><li>I frutti hanno l’importante funzione di proteggere i semi durante la loro formazione </li></ul>
  6. 6. Tipi fondamentali di frutti frutti carnosi secchi Falsi frutti
  7. 7. Frutti carnosi <ul><li>Sono quelli che derivano dalla trasformazione del solo ovario. In essi la parte esterna, PERICARPO, si presenta carnosa e succulenta. Ne sono un esempio la DRUPA delle ciliegie, la BACCA del pomodoro, l’ESPERIDIO dell’arancia e il PEPONIDE della zucca </li></ul>
  8. 8. Frutti secchi Frutti secchi deiscenti indeiscenti Si aprono spontaneamente quando Il seme è maturo, lasciandolo uscire Non si aprono e conservano al loro interno i semi fino alla germinazione
  9. 9. OSSERVA!
  10. 10. Frutti secchi deiscenti <ul><li>Sono frutti secchi deiscenti il baccello del pisello, la siliqua della violaciocca, la capsula del papavero e del tulipano. </li></ul>
  11. 11. Frutti secchi indeiscenti <ul><li>Sono frutti secchi indeiscenti la GHIANDA della quercia, la CARIOSSIDE del grano, l’ACHENIO del castagno e la SAMARA dell’acero </li></ul>
  12. 12. Falsi frutti <ul><li>I falsi frutti sono quelli che derivano dalla trasformazione non solo dell’ovario ma anche di altre parti del fiore. </li></ul><ul><li>Sono falsi frutti il CONOCARPO della fragola, il SICONIO del fico e il POMO del melo. </li></ul>
  13. 13. Vedere… per credere
  14. 14. PERO
  15. 15. ALBICOCCO
  16. 16. VITE
  17. 17. VITE
  18. 18. ROSA
  19. 19. LUPINO
  20. 20. ULIVO LARCIANESE
  21. 21. POMODORO
  22. 22. E ancora pomodoro…
  23. 23. SEMENTI LOCALI
  24. 24. Un artista della frutta Se oggi possiamo affermare l’esistenza di frutti ora “scomparsi”, è anche grazie ai quadri di un noto pittore fiorentino, Bartolomeo Bimbi . Grande pittore di nature morte, dipinse molte varietà di frutti e verdure coltivati nell’Italia Centrale, offrendo informazioni anche sul territorio dell’epoca. E’ grazie a lui se oggi sappiamo che solo di ciliegie ne erano note, nella Toscana dei Medici, almeno 34 varietà, ben 36 di pesche ed albicocche e 33 di fichi.
  25. 25. Alcune opere di Bartolomeo Bimbi
  26. 26. Buon Appetito
  27. 27. Che tenerezza…
  28. 28. E per finire… <ul><li>Noi ragazzi abbiamo imparato molto da questa esperienza e siamo molto contenti di averla fatta. Vogliamo ringraziare tutte le insegnanti e gli operatori che ci hanno seguito. </li></ul><ul><li>Gli alunni della 2a </li></ul>

×