2007 11 07 Presentazione Ir In Asm
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

2007 11 07 Presentazione Ir In Asm

  • 819 views
Uploaded on

Alcuni risultati delle mie attività di IR in ASM.

Alcuni risultati delle mie attività di IR in ASM.

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
819
On Slideshare
819
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide
  • PRESIDENTE Buon giorno a tutti e grazie per essere intervenuti. Qui con me ci sono Elio Tomasoni, direttore generale, e Tommaso Lavegas, investor relation. In collegamento da Londra c’è Marcello Milani, responsabile pianificazione e controllo. Procederemo all’illustrazione dei risultati del primo trimestre 2004 seguendo la presentazione che dovrebbe esservi già arrivata per posta elettronica in mattinata. Dopo aver discusso i risultati del primo trimestre daremo spazio alle vostre domande.
  • PRESIDENTE Buon giorno a tutti e grazie per essere intervenuti. Qui con me ci sono Elio Tomasoni, direttore generale, e Tommaso Lavegas, investor relation. In collegamento da Londra c’è Marcello Milani, responsabile pianificazione e controllo. Procederemo all’illustrazione dei risultati del primo trimestre 2004 seguendo la presentazione che dovrebbe esservi già arrivata per posta elettronica in mattinata. Dopo aver discusso i risultati del primo trimestre daremo spazio alle vostre domande.

Transcript

  • 1. Investor Relations in ASM Milano, 8 novembre ‘07
  • 2.
    • Obiettivi e collocazione dell’ufficio IR
      • Obiettivi della funzione
      • Posizione nell’organizzazione aziendale
    • Risultati conseguiti
    • Struttura
    • Strumenti e attività
      • Incontri one-to-one
      • Presentazioni
      • C onference call
      • Comunicati stampa
      • M ailing
      • Sito
      • Rassegna stampa
      • N ewsletter
      • Contatto diretto
      • Reportistica interna
    • Appendice
      • Attività e impatto sul titolo 2004-2007
    Indice
  • 3. Obiettivi della funzione In ASM, alla funzione viene delegato il compito di gestire la comunicazione finanziaria verso analisti , investitori istituzionali , investitori privati e stampa specializzata . Il vertice di ASM è regolarmente informato sulle attività svolte ed è direttamente coinvolto nelle situazioni istituzionali ( conference call , presentazioni a Milano, conferenze e alcuni road show ); all’ufficio è tuttavia richiesto un ampio grado di autonomia Posizione nell’organizzazione aziendale L’Ufficio Relazioni con gli Investitori dipende direttamente dalla Direzione Sviluppo Strategico ed è “in linea” – fra le altre – con le funzioni di “Controllo di Gestione”, “Pianificazione”, “Legale” e “Rapporti con l’Autorità”. Questa collocazione permette una piena integrazione dell’ufficio nei flussi informativi e nei processi decisionali in azienda; questo garantisce una capacità di risposta immediata alle domande di investitori e analisti La collaborazione e l’ interazione costante con il vertice aziendale assicurano un coordinamento dell’immagine della società trasmessa dai diversi rappresentanti del management , oltre che una loro corretta visibilità all’esterno Obiettivi e collocazione dell’ufficio IR
  • 4. I risultati Dal marzo del 2004 la responsabilità dell’ufficio è stata attribuita a Tommaso Lavegas che ne ha strutturato le attività di modo rispondente alle esigenze e alle modalità di lavoro degli interlocutori principali: gli analisti e gli investitori istituzionali. L’ efficacia dei cambiamenti apportati è sintetizzata dai risultati raggiunti: Risultati conseguiti I volumi medi giornalieri sono quasi quintuplicati : da circa 170.000 azioni (dall’IPO al 15.03.2004) a oltre 800.000 azioni (dopo il 15.03.2004). Dalla data del suo debutto in Borsa (12 luglio 2002) ad oggi il titolo ASM ha registrato un andamento superiore a quello di ogni altra local utility quotata riportando un incremento del 161,5%, mentre nel periodo che va dall’IPO al 15.03.2004 ASM sottoperformava più della metà delle altre local utility.
  • 5. Struttura Il responsabile, Tommaso Lavegas, è stato selezionato da ASM per la sua esperienza precedente come analista azionario con l’obiettivo di assicurare all’ufficio le competenze finanziarie necessarie per svolgere al meglio le attività. Lo sviluppo di una ampia rete di contatti interni ha permesso all’ufficio di acquisire una autorevolezza ampiamente riconosciuta dai diversi interlocutori esterni. Oltre alle funzioni di IR, svolge attività di supporto alle analisi strategiche del management . A conferma della fiducia che si è instaurata con i vertici di ASM, nel 2006 gli è stato assegnato l’incarico di redigere il registro delle informazioni privilegiate Dell’ufficio fanno parte altre due risorse di cui una, Monica Zadra, con compiti di gestione amministrativa e di supporto al responsabile mentre l’altra, Paola Carè, con formazione e esperienza professionale nel settore della comunicazione . Il suo inserimento ha completato le competenze tecniche dell’ufficio IR e ha consentito il miglioramento della comunicazione e l’ampliamento della gamma di diversi strumenti utilizzati (ad esempio: newsletter per i piccoli azionisti) Struttura
  • 6. Incontri one-to-one Attraverso gli incontri personali con i fondi di investimento ASM si è fatta conoscere nelle principali piazze finanziarie , sia nazionali che internazionali. Dal 2004 a oggi l’ufficio ha organizzato 425 incontri one-to-one nelle piazze di Milano, Londra, Francoforte, Parigi, Amsterdam, Zurigo, Ginevra, Helsinki, Boston e New York. Buona parte di questi incontri sono stati tenuti in prima persona dal responsabile dell’ufficio Presentazioni L’Ufficio Relazioni con gli Investitori dal 2004 ha realizzato incontri con la comunità finanziaria in occasione dell’elaborazione o dell’aggiornamento dei piani industriali della Società. Ogni incontro è stato preparato con estrema cura, dalla scelta della location alla predisposizione dei documenti, dalla preparazione del management alle attività di follow-up con analisti e gestori. Il contenuto delle presentazioni dei piani industriali di ASM è il più completo fra quelli realizzati dalle utilities italiane : ciò ha permesso ad ASM di recuperare pienamente la sottovalutazione relativa del titolo nei confronti delle altre local utilities Strumenti e attività (I)
  • 7. Conference call Le conference call vengono principalmente utilizzate da ASM per comunicare agli analisti finanziari i risultati del Gruppo. ASM ricorre a questo strumento anche in situazioni diverse, come di fronte alla necessità di informare il mercato su eventi societari di particolare significato (ad esempio, nel 2005 si tenne una conference call sulla fusione ASM-BAS). Le conference call sono state introdotte dal maggio del 2004 e vengono realizzate contestualmente in italiano e in inglese. Anche per le conference call , le presentazioni di supporto fornite da ASM sono le più dettagliate fra quelle delle utilities Comunicati stampa Tutti i comunicati price sensitive sono scritti dall’Ufficio Relazioni con gli Investitori operando a stretto contatto con i vertici aziendali. Nel 2005 “Il Mondo” ha dato ampio risalto ad uno studio sulla qualità della comunicazione: i comunicati di ASM per i risultati di bilancio sono stati valutati come i più completi e trasparenti fra quelli di tutte le società quotate in Italia Adempimenti Insieme alla segreteria societaria, l’ufficio realizza gli adempimenti societari per Borsa Italiana Strumenti e attività (II)
  • 8. Mailing Con le attività di mailing ASM informa sui principali eventi aziendali gli stakeholder finanziari e quanti ne fanno richiesta. La lista degli iscritti alle iniziative di mailing economico-finanziarie di ASM conta circa 560 persone, suddivise in 10 diverse categorie introdotte per modulare al meglio la comunicazione Sito L’ufficio gestisce direttamente la sezione del sito aziendale specificamente rivolta agli investitori e agli analisti finanziari. In particolare, in occasione del recente rifacimento del sito, l’ufficio si è occupato dello sviluppo dell’ architettura , della stesura dei testi e del popolamento dell’intera sezione. Ha dato inoltre un consistente contributo alla definizione dell’architettura di tutte le altre parti di potenziale interesse per gli stakeholder finanziari. Rassegna stampa L’ufficio si occupa della rassegna stampa economico-finanziaria selezionando dalla rassegna generale gli articoli da inserire nella sezione IR del sito. Periodicamente – e ogni volta dopo l’invio di un comunicato - si effettua l’analisi della rassegna per monitorare l’immagine di ASM riflessa dalla stampa e valutare se questa va nella direzione degli obiettivi prefissati Strumenti e attività (III)
  • 9. Newsletter La newsletter, inaugurata nel 2006, è un servizio che ASM ha pensato specificamente per l’azionista privato. L’obiettivo è rendere accessibili a un pubblico più vasto e non specializzato tutte le informazioni necessarie per una corretta valutazione del titolo: a questo scopo, l’ufficio IR si preoccupa di approfondire e di esporre in un linguaggio non tecnico i principali fatti economico finanziari occorsi nel mese. Contatto diretto L’Ufficio Relazioni con gli Investitori garantisce a tutto il mercato la possibilità di stabilire un contatto diretto con la Società: un indirizzo di posta elettronica e un numero telefonico diretto offrono ad ognuno la facoltà di porre domande e chiedere chiarimenti. In particolare, analisti e gestori hanno un contatto diretto con il responsabile dell’ufficio, rintracciabile in qualunque momento sul cellulare aziendale che tutti loro hanno a disposizione Reportistica interna Mensilmente l’ufficio stila un documento sull’andamento del titolo ASM. Questo documento scaturisce dall’elaborazione dei dati giornalieri inviati da Borsa Italiana, è rivolto ai componenti del Comitato Strategico e viene pubblicato nella sezione IR del sito. L’ufficio aggiorna costantemente il management sulle attese degli analisti circa i risultati futuri. Strumenti e attività (IV)
  • 10. Appendice Investor Relations in ASM
  • 11. Roma Mediobanca 4 incontri Milano Caboto 3 incontri Milano Euromob. 1 incontro Brescia Richmond 1 incontro Brescia ING 2 incontri Milano Caboto 6 incontri Lugano Caboto 4 incontri Brescia Euromobiliare 1 incontro Parigi Caboto 7 incontri Milano Jefferies 2 incontri Milano Euromob. 1 incontro Milano UBM 5 incontri Milano Banca IMI 10 incontri Helsinki Banca Akros 8 incontri Milano Presentazione Piano Industriale 2005-2009 30 incontri Milano UBM 1 incontro Milano UBS 2 incontri Milano Caboto 11 incontri Edimburgo-Londra Caboto 15 incontr i Milano Cheyne 1 incontro Brescia Centrosim 1 incontro Brescia Meeting con 14 analisti Londra-Parigi Jefferies 17 incontri Attività e impatto sul titolo 2004
  • 12. Milano Caboto 2 fondi Milano Kepler 3 fondi Milano Euromob. 19 fondi Milano Intermonte 1 incontro Francoforte Kepler 4 incontri Milano Citigroup 1 fondo Boston-New York Euromobiliare 11 fondi Milano Citigroup 1 incontro Londra Deutsche Bank 12 incontri Milano Caboto 3 incontri Milano Citigroup 1 incontro Brescia Amber Fund 1 incontro Milano Citigroup 1 incontro Londra UBS Utilities Conference Attività e impatto sul titolo 2005
  • 13. Milano Morgan Stanley 20 fondi Berscia Cheuvreux 1 fondo Ginevra Cheuvreux 3 fondi Londra Intermonte 7 fondi Milano Intermonte 6 fondi Milano Lehman Brothers 1 fondo Brescia Euromobiliare 2 fondi Brescia Lehman Brothers 1 fondo Milano Presentazione Piano Industriale 2006-2010 50 incontri Brescia Jefferies 1 incontro Brescia, Goldman Sachs 5 incontri Milano, UBS Milano, Caboto 7 fondi Milano, Caboto Milano, Mediobanca Londra, Kepler 6 fondi Milano, Citigroup Milano, incontro con la stampa eco-fin Milano, Morgan Stanley 1 fondo Milano Lehman Brothers Milano, 1 fondo Milano, Mediobanca New York, Borsa 8 fondi Attività e impatto sul titolo 2006
  • 14. Milano, UBS 1 fondo Francoforte, Kepler 4 fondi New York-Boston Borsa 8 fondi Parigi, Intermonte 9 fondi Milano Morgan Stanley Milano Banca Leonardo Milano Merril Lynch 4 fondi Milano, Citigroup 1 fondi Milano Euromobiliare 1 fondo Francoforte Cheuvreux 3 fondi Milano Euromobiliare 1 fondo Milano Euromobiliare Milano Intermonte 1 fondo Milano Caboto Brescia Euromobiliare 1 fondo Londra Mediobanca 7 fondi Londra Euromobiliare 12 fondi Milano Citigroup Milano Kepler 1 fondo Milano Banca Leonardo Milano Lehman Brothers 8 fondi Londra, Cheuvreux 6 fondi Milano Cheuvreux Milano Caboto Milano, Caboto Brescia, Lehman Bros. 1 fondo Milano, Citigroup 10 fondi Milano, Banca Leonardo
  • 15. 64 incontri 20 incontri 63 incontri 36 incontri 3 incontri 5 incontri 16 incontri 72 incontri 12 incontri 4 incontri 39 incontri 38 incontri 32 incontri 21 incontri