The perfect combination

264 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
264
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

The perfect combination

  1. 1. ...THE PERFECT COMBINATION odontoiatria Sinergia fra minerali, enzimi e aminoacidi
  2. 2. PROTOCOLLO OPERATIVO CELLFOOD La molteplicità delle attività e delle ultraspecializzazioni in materia odontoiatrica e la multifattorialità delle fonti causa di patologia odontostomatologica, evidenziano l'esigenza di un approccio diagnostico e terapeutico che sia fondamentalmente di carattere olistico, al fine di rendere prognosticamente predicibili gli interventi effettuati dal dentista. La linea di prodotti Cellfood rappresenta un ventaglio di opportunità terapeutiche nelle mani del professionista che può governare la miriade di situazioni cliniche che quotidianamente affronta. Infatti nella pratica odontostomatologica sono varie le angolazioni nelle quali Cellfood può rappresentare un ausilio: dalla conservativa alla protesica, dalla parodontologia all'endodonzia, dalla chirurgia orale all'igiene e profilassi, dall'implantologia all'ortodonzia etc. Già nel bambino, oltreché nell'adulto, il controllo della placca rappresenta un indice determinante nella prevenzione delle lesioni cariose e parodontali. Altrettanto importante risulta il controllo dell'acidità salivare, dei sistemi tampone e dell'attività enzimatica: allorché tali equilibri vengono alterati per la prevalenza della produzione di specie chimiche reattive-radicali liberi, rispetto alla capacità di difesa antiossidante locale, oltreché generale, vengono facilitati i meccanismi di innesco di patologie orali che spesso determinano ripercussioni a livello generale, in particolare sul sistema cardio-vascolare E' in un'ottica anche preventiva che risulta quindi valido ed efficace il protocollo di terapia biologica che determina un abbassamento del livello delle specie ossidanti e il contemporaneo innalzamento del potenziale di reattività immunologica, assicurato dall'integrazione con i prodotti Cellfood.
  3. 3. Appare dunque indicata la proposizione di protocolli individualizzati, indirizzati verso le singole patologie. CARIE E PREDISPOSIZIONE CARIOSA Risulta utile la somministrazione di integratori topici orali: MULTIVITAMINE SPRAY (4 spray al mattino oppure nei casi di intervento o casi particolari infiammatori anche 3 puff 3 volte al giorno) oltreché la formula base di Everett Storey rappresentata da CELLFOOD GOCCE (1 → 8 gocce 3 volte / die) la cui miscela colloidale di nutrienti (78 minerali, 17 aminoacidi e 34 enzimi) rappresenta, oltre all'attività antiossidante intrinseca, un notevole sostegno al metabolismo della struttura dentale, che non è solo rappresentata dallo smalto dentale ma da sistemi complessi di tessuti vascolari e nervosi sostenuti dalla matrice extracellulare, arena in cui si giocano e stabiliscono gli equilibri e gli scambi metabolici. PARODONTOPATIA Rappresenta uno dei fenomeni più gravi e diffusi nell'ambito delle patologie orali e la sua eziopatogenesi è complessa: scarsa igiene, predisposizione genetica, fattori di debolezza immunitaria, stress fisico e/o emozionale, modificazioni della struttura ossea o masticatoria, abitudini viziate o abusi quali fumo o alcool, nutrizione antibiologica, traumatismo occlusale, patologie generali soprattutto di carattere dismetabolico, etc. Proprio nella sua complessità la parodontopatia (parodontite o parodontosi a seconda che si tratti di fenomeni acuti o cronici) trova un prezioso alleato nella “faretra” Cellfood, che è in grado di fornire più frecce all’arco terapeutico. In particolare: CELLFOOD GOCCE: (1 → 8 gocce 3 volte/die) che nella sua formula classica rifornisce di ossigeno i tessuti in grave sofferenza metabolica e spesso ipossici o addirittura necrotici. Oppure 20 gocce tre volte al giorno nei casi di importante intossicazione. VITAMINA C SPRAY: (4 puff 3 volte al giorno) che combatte lo stress ossidativo ma che contribuisce anche al trofismo dei tessuti di sostegno dei denti (gengiva, ligamento parodontale, osso) e ne innalza la resistenzaagliinsultiinfettivi. MULTIVITAMINE SPRAY (3 / 4 PUFF al mattino oppure nei casi di interventi anche 3 spray 3 volte al giorno): i 12 elementi vitaminici contenuti in questo prodotto rappresentano un prezioso alleato nello stimolo rigenerativo dei tessuti sofferenti.SILICA PLUS GOCCE: (15 gocce 2 volte al giorno) per la sua azione sul tono e sull'elasticità connettivale dei tessuti colpiti. Oppure 20 gocce tre volte al giorno nella fase acuta.
  4. 4. RIMOZIONE E TRATTAMENTO DEGLI AMALGAMI DENTALI Un applicazione particolare della terapia biologica rappresentata dalla linea dei prodotti Cellfood è quella riferita alle intossicazioni da metalli utilizzati in Odontoiatria, in particolare dal mercurio delle otturazioni in amalgama. Il mercurio, che è la sostanza più neurotossica in assoluto, viene liberato sotto forma di vapori dagli amalgami e si deposita nei tessuti, in particolare del sistema nervoso, fegato, reni e intestino. Sono diversi i prodotti Cellfood che hanno un razionale nella cura delle forme di micromercurialismo (idrargismo o intossicazione cronica da mercurio), anche in quelle ormai virate in senso cronico- degenerativo. Sia nella fase di disintossicazione generale e di drenaggio d'organo specifico, così pure nella fase tecnicamente più impegnativa di lavorazione degli amalgami, che va eseguita secondo rigidi protocolli clinici (www.cliama.it: rimozione protetta), la terapia di base è rappresentata dalla pulizia matriciale attuabile con il CELLFOOD GOCCE (1 → 8 gocce 3 volte/die). In particolare, oltre che all’azione dovuta all'apporto di ossigeno, fornito nella sua massima biodisponibilità, e a quella antiossidante, Cellfood pare possa sostenere i sistemi regolatori dei potenziali di membrana che, attraverso canali ionici specializzati, attuano fenomeni di transduzione di segnale elettrico: ciò risulta particolarmente interessante in quei soggetti nei quali l'infarcimento della matrice interstiziale è dovuta proprio all'accumulo di metalli pesanti, mercurio soprattutto, nei tessuti maggiormente sensibili ai neurotossici. Nei casi di importante intossicazione si possono asumere anche 20 gocce tre volte al giorno.
  5. 5. Altra interpretazione e ulteriore meccanismo d'azione della terapia biologica riguarda lo STRESS OSSIDATIVO, allorché si determina una ridotta produzione (ciclo di Krebs) e trasporto (circuiti di metilazione e transulfurazione) di energia (ATP e creatina). La funzionalità del sistema nervoso centrale, il più colpito dai metalli pesanti e patologie mercurio- correlate, infatti, dipende dall'apporto di ossigeno e glucosio, non potendo contare su un serbatoio di energia come quello del glicogeno epatico e dei trigliceridi negli adipociti. Il cervello rappresenta il 2-3% del peso corporeo e consuma il 20% di ossigeno: quando si riduce la quantità di ossigeno nel cervello, precipita la produzione di ATP e vengono prodotti radicali liberi che danneggiano il tessuto nervoso. Ecco allora come l'integrazione di altri prodotti della linea Cellfood viene incontro alle esigenze cliniche del medico e quindi del paziente: CELLFOOD MSM spray (4 puff 3 volte al giorno): oltre i componenti base del Cellfood, il Metil-Sulfonil- Metano rende biodisponibile lo zolfo che ha la capacità di catturare i terminali sulfidrilici–SH delle proteine endogene, base di tutti i processi biochimici, evitando che esse siano legate dal mercurio. CELLFOOD SAMe GOCCE ( 10 gocce sotto la lingua 2 volte / die): al Cellfood base è aggiunta, in questo prodotto, la S-Adenosil-Metionina ricca di gruppi metilici che sono fondamento per una fisiologica funzionalità delle biomembrane che, nel caso specifico, si manifesta nel riequilibrio dei codici neurotrasmettitoriali (fondamentali nella tossicosi mercuriale e da metalli tossici) e nei sistemi di disintossicazione, soprattutto a livello epatico. CELLFOOD VITAMINA C SPRAY e CELLFOOD MULTIVITAMINE SPRAY risultano efficaci integratori vitaminici soprattutto nelle fasi di maggior acuzie e in quelle precedenti e successive alla rimozione delle otturazioni in amalgama oppure come supporto ottimale a scopo preventivo. Per informazioni e approfondimento o richiedere una visita del nostro informatore: www.eurodream.net info@eurodream.net 0187523320 Per ulteriori chiarimenti anche per la rimozione corretta delle amalgame http://www.cliama.it/
  6. 6. CHIRURGIA ORALE Lo schema terapeutico applicato nel trattamento delle parodontopatie (CELLFOOD GOCCE + VITAMINA C SPRAY + MULTIVITAMINE SPRAY+ SILICA PLUS GOCCE) può essere applicato in tutte le situazioni chirurgiche intraorali, sia che riguardino la parodontologia, così come la chirurgia orale più in generale. IMPLANTOLOGIA La diffusione sempre maggiore di tale pratica orienta il professionista nella ricerca di prodotti che forniscano sia un sostegno di base al paziente per cui è indicato ancora il trittico CELLFOOD GOCCE + VITAMINA C SPRAY + MULTIVITAMINE SPRAY ma soprattutto il SILICA PLUS GOCCE (20 gocce 3 volte al giorno nella fase più acuta e poi 15 gocce 2 volte al giorno) in cui la sospensione di biossido di silicio, facilmente assimilabile, garantisce uno stimolo importante nella rimineralizzazione ossea e nella guarigione postoperatoria, grazie anche alla sua azione sulla impalcatura connettivale che così favorisce tempi e qualità nel recupero funzionale. Se possibile fare cicli minimi di 3 mesi o assumere per tutto il tempo di trattamento e cura.

×