Fare business con i Social Media

  • 1,440 views
Uploaded on

 

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,440
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Fare business con i Social MediaRoberto GrossiSocial Media EasyManaging Partner Roma, 17 Dicembre 2010
  • 2. Agenda 2
  • 3. 3
  • 4. Source: IAB Platform Status Report – User Generated Content, Social Media & Advertising 4
  • 5. C. Li, J.Bernoff: L’onda anomala – Interagire e collaborare con i consumatori ribelli, 2008 5
  • 6. L’evoluzione non è solo tecnologica 6
  • 7. L’onda anomalascaturisce dallacollisione di treforze • Crowdsourcing • Nuovi modelli di business Economia models (es.: freemium) Tecnologia • Crescita persone online • Connessioni veloci ovunque • Web 2.0 • La convergenza delle Persone tecnologie favorisce UGC (User Generated Content) • Desiderio di fare “networking” • Crescita del passa parola • Ribellione verso il poteri istituzionali
  • 8. La coda lunga L’insieme delle vendite di prodotti a bassissima rotazione genera un volume di affari superiore a quelli ad elevata richiesta. Chris Anderson (2004) 8
  • 9. Cambia il ruolo dell’utente Lettore Autore AttoreWeb 1.0 Web 2.0 9
  • 10. Nuovi strumenti • RSS • Blogs • Microblogs • Wikis • Siti di condivisione foto • Siti di condivisione video • Social Networks • Forum • Chat • Podcast • Bookmarking • Mondi virtualihttp://theconversationprism.com/ 10
  • 11. Web 2.0: impatto sul consumatore Vendita consulenziale 1:1 • WWW • Relazioni • Word of mouth (WOM)78% OF PEOPLE TRUST THE RECOMMENDATIONS OF OTHER CONSUMERS. 11Source: Nielsen, Trust in Advertising Report, 2007
  • 12. La vita diventa sempre più difficile...http://www.youtube.com/watch?v= Fonte: http://www.call2talk.co.uk/wp- content/uploads/2010/05/purple-cow2.jpgciSrNc1v17M&feature=player_embedded 12
  • 13. Il nuovo Marketing 13
  • 14. 14
  • 15. Social Networks: luoghi comuni, falsi miti e…realtà Prima parte 15
  • 16. Luoghi comuni e falsi miti• I Social Networks sono solo per giovani• I Social Networks sono diffusi solo in USA• I Social Networks non sono utilizzati dalle aziende 16
  • 17. Facebook in Italia – trend etàFonte: www.vincos.it/osservatorio-facebook/ 17
  • 18. Facebook in Italia – età (11/2010)Fonte: www.vincos.it/osservatorio-facebook/ 18
  • 19. Facebook in Italia – status 11/2010 17.334.000 17.616.000Fonte: www.vincos.it/osservatorio-facebook/ 19
  • 20. L’Italia ha il tasso di utilizzo dei SN più alto al mondoFonte: OFCOM, International Communications Market Report 2010 20
  • 21. 18 Milioni di italiani sono sui Social Networks 21
  • 22. 22
  • 23. Quali sono gli obiettivi da raggiungere? Libero PMI Aziendaprofessionista Advertising - Promozione brand E-commerce Monitorare reputazione online Crowdsourcing (innovazione) Ricerca e Sviluppo Customer Service 23
  • 24. Reputazione online 24
  • 25. Social Networks: luoghi comuni, falsi miti e…realtà Seconda parte (le aziende) 25
  • 26. E’ sufficiente avere una presenza sui SN e i clienti arriveranno 26
  • 27. Non richiede esperienza o alto profilo 27
  • 28. Servizio Clienti Marketing IT Non richiede Comunicazionerisorse dedicate MERCATO 28
  • 29. Casi di successo in Italia e nel mondo 29
  • 30. 30
  • 31. Ricerca e sviluppo(dialogo con i propri clienti) 31
  • 32. 32
  • 33. Public Relations 33
  • 34. Collaborazione & fidelizzazione 34
  • 35. Innovazione 35Fonte: http://www.flickr.com/photos/digitalpr/3391103619/
  • 36. 36
  • 37. 37
  • 38. 38
  • 39. Brand reputation 39
  • 40. Servizio Clienti 40
  • 41. Dialogo con il cittadino 41
  • 42. Canali alternativi 42
  • 43. Azioni di fidelizzazione 43
  • 44. Ricerca e selezione del personale• La maggior parte dei 60 recruiters usa Linkedin, Twitter e altri social media• Obiettivi: costruire relazioni e creare entusiasmo nei candidati• Risultati in due anni: traffico verso il sito +182%, risposte +25%, riduzione costi pubblicitari $300,000Principali risultati “The human touch is essential. Miglioramento qualità People know there’s somebody delle risposte behind the message and the photo.” Immagine: Sodexo -Kerry Noone, Manager, Marketing Communications come società giovane ed innovativa Sensibile riduzione di costi di ricerca e selezione 44
  • 45. Non solo per le grandi aziende 45
  • 46. Concludendo… 46
  • 47. I tuoi clienti sono già sui Social Media…Numeri Opportunità 32 milioni di utenti internet in Incrementare le visite al proprio sito webItalia (Audiweb, maggio 2010) Alternative economiche a campagne PPC 16 milioni sono su Facebook, 5milioni sono lettori assidui di blogs Monitorare il proprio “brand”(fonte: Liquida 2009) Ricevere feedback & testare nuovi prodotti Il 78% dei consumatori si fida del Diffusione del brand in modo viralegiudizio degli altri consumatori(Nielsen, 2007) Strategie marketing complementari o Quanto vale il Return of Ignoring alternative a quelle “tradizionali”(ROI)? …e tu cosa aspetti?
  • 48. Se vuoi sapere come possiamo aiutarti Roberto Grossi Social Media Easy Managing Partner rg@socialmediaeasy.it +39 06 452215417 www.socialmediaeasy.it Siamo anche su: http://www.linkedin.com/companies/social-media-easy http://www.facebook.com/socialmediaeasy http://www.twitter.com/socialmediaeasy 48
  • 49. 49
  • 50. Alcuni diritti riservatiQuestapresentazione èsoggetta allalicenza CreativeCommonsriportata a fianco,che indica irelativi dirittiriservati e lecondizioni d’usoda parte di terzi. 50