Uso di strumenti Web 2.0 per la realizzazione di applicazioni sostenibili in ambienti educativi: il caso di Sancti Spiritus a Cuba

  • 279 views
Uploaded on

 

More in: Technology , Travel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
279
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
1

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide
  • Motivi del redesign della intranet Mancanza di coerenza visiva tra i diversi servizi (portale news, campus on line, biblioteca…) Architettura delle informazioni e logiche di navigazione non funzionali Accesso ai servizi difficoltoso Nuovi obbiettivi Informare Intrattenere, socializzare,condividere Dare facile accesso alle risorse Velocizzare le comunicazioni Facilitare le docenze

Transcript

  • 1. Uso di strumenti Web 2.0 per la realizzazione di applicazioni sostenibili in ambienti educativi: il caso di Sancti Spiritus a Cuba Relatore Prof. Roberto Polillo Controrelatore Prof. Piero Schiavo Campo Tesi di Laurea di Greta Liguori Matr 723798 UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA Laurea Magistrale in Teorie e Tecnologie della Comunicazione
  • 2.
    • Programma Exchange per la Mobilità Internazionale
    • Laboratorio Tango Lab (Technology Assistance to NGO) del Disco
    Contesto La tesi è correlata a quella di Davide Berardino, anch’essa presentata oggi.
  • 3. Sancti Spiritus, Cuba
  • 4.
    • Analizzare la situazione informatico/informativa dell’Università di Sancti Spiritus a Cuba (in particolare, per la Facoltà di Ingegneria)
    • Definire i requisiti e progettare una soluzione Web per l’Università, in ottica “Web 2.0”
    Obiettivi della tesi
  • 5.
    • Tassi altissimi di alfabetizzazione (ai livelli dell’Italia)
    • Bassa diffusione di Internet e dei computer
    Fonte: Gapminder.org La particolarità di Cuba
  • 6.
    • Entusiasmo : contesto aperto all’innovazione
    • Rilevanza : grande impatto delle innovazioni introdotte
    • Infrastruttura : grandi difficoltà di lavoro e di inserimento all’interno di un paese poco sviluppato e “chiuso”
    • Mancanza di una cultura informatica
    Pro Contro
  • 7.
    • Difficoltà di accesso a Internet (costi elevati e limitatezza di banda)
    • Limitatezza delle risorse (pochissimi punti di accesso pubblici a internet, lunghe code)
    • Accesso limitato (Skype, Msn, Facebook non sono accessibili, Google solo attraverso me e ca)
    • Censura
    Internet a Cuba
  • 8. Università “Josè Marti Perez”
    • 4 Facoltà
    • 2 Dipartimenti indipendenti
    • 250 Docenti
    • 2200 Studenti
    • 3 Corsi di Studio
    • 42 Docenti
    • 375 Studenti
    Facoltà di Ingegneria
  • 9. I canali informativi disponibili all’interno dell’UNISS
  • 10. Grafico sull’uso dei servizi su scala 1-5 1= molto poco, 2=poco, 3= abbastanza, 4=molto, 5=moltissimo. Utilizzo dei servizi
  • 11. (dati relativi alla Facoltà di Ingegneria) Utilizzo della Intranet
  • 12. Cosa è emerso:
    • Necessità di inserire un elevato numero di informazioni
    • Difficoltà di accesso alle informazioni: mancanza di design
    • Esigenza comune: innovazione
    • Stato dell’arte: la situazione di S.Spiritus non era la peggiore
    Analisi delle Intranet cubane
  • 13. La Intranet al nostro arrivo
  • 14. Proposta 1
  • 15. Proposta 2
  • 16. Proposta 3
  • 17. La proposta adottata Grafico del soddisfacimento degli obiettivi su scala 1-5 1:per niente; 2:non molto; 3:abbastanza; 4:sì; 5:si, molto
  • 18. Il risultato finale
  • 19.  
  • 20.
    • Costituzione formale di un gruppo di lavoro che si dedicherà a continuare il progetto
    • Pianificazione delle attività del gruppo
    • Adempimento del primo (di 3) step per il processo di innovazione tecnologica nell’Università
    La situazione alla fine del progetto
  • 21. Grazie per l’attenzione