Dott.ssa Claudia Ottaviani Argomento: "annessi cutanei" Scuola per parrucchieri “lui e lei”
MICROBIOLOGIA CUTANEA <ul><li>Sulla superficie cutanea alberga durante tutta la vita una microflora stabile con funzione d...
<ul><li>La microflora residente o abituale si stabilisce in modo più o meno permanente a livello della superficie cutanea ...
La microflora residente è innocua per l’organismo, mentre la transitoria potrebbe dare infezione … <ul><li>Con il termine ...
 
<ul><li>TORNANDO A NOI … </li></ul><ul><li>I microrganismi presenti sulla superficie cutanea sono facilmente trasferiti ne...
<ul><li>DOVE SI LOCALIZZA LA MICROFLORA CUTANEA??????? </li></ul><ul><li>1) Mani: sono le parti del corpo più esposte in q...
<ul><li>Una semplice  stretta di mano  ci può trasmettere i seguenti microrganismi: </li></ul><ul><li>Lo stafilococco (cau...
<ul><li>CUOIO CAPELLUTO: è la zona che in particolar modo raccoglie corpi estranei: polvere, sporco, fumo, smog, sostanze ...
<ul><li>ASCELLA: la percentuale di microbi in questa zona è particolarmente elevata e favorita dalla presenza di peli, umi...
<ul><li>PIEDI: soprattutto gli spazi interdigitali, ospitano una ricca microflora che trova condizioni favorevoli per la p...
<ul><li>Anche ORECCHIE, NASO, e OMBELICO sono zone delicate e a rischio di contaminazione da parte di streptococchi e staf...
<ul><li>Qual è la differenza tra i virus e i batteri??????? </li></ul><ul><li>I batteri …. sono delle cellule procariote: ...
<ul><li>I Virus sono tutti, senza eccezione, delle entità biologiche parassite (PORTANO MALATTIE); essi possono riprodursi...
<ul><li>MOLTI FATTORI OSTACOLANO LA PRESENZA, LA  MOLTIPLICAZIONE E L’INSORGENZA DELLE INFEZIONI.., </li></ul><ul><li>lo s...
grazie per l'attenzione!!
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Microbiologia della cute

3,444
-1

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
3,444
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
61
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Microbiologia della cute

  1. 1. Dott.ssa Claudia Ottaviani Argomento: &quot;annessi cutanei&quot; Scuola per parrucchieri “lui e lei”
  2. 2. MICROBIOLOGIA CUTANEA <ul><li>Sulla superficie cutanea alberga durante tutta la vita una microflora stabile con funzione di difesa dalle infezioni (fino a un milione di germi. </li></ul><ul><li>Sulla superficie cutanea sono presenti: </li></ul><ul><li>Una microflora residente e abituale; </li></ul><ul><li>Una microflora occasionale o transitoria; </li></ul>
  3. 3. <ul><li>La microflora residente o abituale si stabilisce in modo più o meno permanente a livello della superficie cutanea e degli annessi; </li></ul><ul><li>Questi microrganismi sono presenti anche all’interno del nostro organismo ad esempio nell’intestino, nella bocca, nella gola e negli organi genitali; </li></ul><ul><li>Questa flora “residente” è abituata a vivere in questi ambienti e per questo motivo non è dannosa, anzi non permette l’accesso dei microbi “occasionali” spesso patogeni, quindi che ci causano un’infezione. </li></ul>
  4. 4. La microflora residente è innocua per l’organismo, mentre la transitoria potrebbe dare infezione … <ul><li>Con il termine infezione si intende la penetrazione e la moltiplicazione di microrganismi (virus, batteri, miceti, protozoi metazoi) in un macrorganismo (pianta, animale, uomo). L'infezione è la premessa per una malattia infettiva. </li></ul><ul><li>MA DA CHE COSA DIPENDE L’INSORGENZA DI UN’INFEZIONE????????????????????? </li></ul>
  5. 6. <ul><li>TORNANDO A NOI … </li></ul><ul><li>I microrganismi presenti sulla superficie cutanea sono facilmente trasferiti nell’ambiente in seguito a: </li></ul><ul><li>Desquamazione cornea: con la caduta delle lamelle cornee vengono eliminati anche i microrganismi presenti sulla superficie; </li></ul><ul><li>Contatto e sfregamento con i vestiti che favoriscono la caduta e la diffusione dei microrganismi; </li></ul><ul><li>Igiene: le pratiche di lavaggio, il bagno in particolare, rimuovono migliaia di microrganismi dalla superficie cutanea; </li></ul>
  6. 7. <ul><li>DOVE SI LOCALIZZA LA MICROFLORA CUTANEA??????? </li></ul><ul><li>1) Mani: sono le parti del corpo più esposte in quanto vengono a contatto con altre persone, con oggetti e superfici contaminate; dal punto di vista igienico sono considerate il principale veicolo di trasmissione e disseminazione dei microrganismi (anche patogeni cioè che causano malattie). In particolare questi microrganismi si depositano nella zona interdigitale e sottoungueale. </li></ul>
  7. 8. <ul><li>Una semplice stretta di mano ci può trasmettere i seguenti microrganismi: </li></ul><ul><li>Lo stafilococco (causa brufoli, pus); </li></ul><ul><li>Lo streptococco (causa infezioni alla pelle e alle mucose); </li></ul><ul><li>La shigella ( batterio che determina la dissenteria); </li></ul><ul><li>Il rinhovirus (provoca raffreddore); </li></ul><ul><li>L’adenovirus ( può provocare infezioni agli occhi e all’apparato respiratorio). </li></ul>
  8. 9. <ul><li>CUOIO CAPELLUTO: è la zona che in particolar modo raccoglie corpi estranei: polvere, sporco, fumo, smog, sostanze chimiche, microrganismi. Se sul cuoio capelluto c’è forfora, la percentuale di batteri e altri microrganismi sarà addirittura raddoppiata rispetto ad un cuoio capelluto normale. </li></ul>
  9. 10. <ul><li>ASCELLA: la percentuale di microbi in questa zona è particolarmente elevata e favorita dalla presenza di peli, umidità, secrezioni, ph elevato. Infatti è sede di cattivi odori. </li></ul><ul><li>ANALE GENITALE: anche in questa zona la proliferazione microbica è favorita dalla presenza di peli, umidità, e dalla eliminazione di feci, urina e secrezioni genitali. </li></ul>
  10. 11. <ul><li>PIEDI: soprattutto gli spazi interdigitali, ospitano una ricca microflora che trova condizioni favorevoli per la proliferazione. Tra queste ricordiamo in particolare, scarsa aerazione, umidità, assenza di sebo. Tutto ciò favorisce lo sviluppo di batteri e la possibilità di infezioni soprattutto micotiche. </li></ul>
  11. 12. <ul><li>Anche ORECCHIE, NASO, e OMBELICO sono zone delicate e a rischio di contaminazione da parte di streptococchi e stafilococchi. </li></ul>
  12. 13. <ul><li>Qual è la differenza tra i virus e i batteri??????? </li></ul><ul><li>I batteri …. sono delle cellule procariote: hanno una membrana citoplasmatica, hanno un DNA, hanno un metabolismo proprio, e sono in grado di riprodursi da soli; i batteri sono molto grandi oltre alla dimensione cambia anche il livello di organizzazione e la struttura: hanno nel loro interno i Ribosomi, vale a dire degli organelli cellulari che servono a produrre proteine. i batteri non posseggono nucleo, quindi il loro DNA è immerso nel citoplasma, a differenza delle cellule eucariote. I batteri non sono tutti patogeni (parassiti), ma anche commensali (cioè vivono in un organismo senza creargli danni o malattie.. ) </li></ul>
  13. 14. <ul><li>I Virus sono tutti, senza eccezione, delle entità biologiche parassite (PORTANO MALATTIE); essi possono riprodursi solamente entro l'ambito delle cellule ospiti che infettano. Sono acellulari, non possiedono citoplasma ne’ organuli. Non hanno metabolismo proprio e devono usare il macchinario della cellula ospite per replicarsi. Non crescono e non si dividono. Le nuove componenti delle particelle virali vengono sintetizzate e assemblate all’interno della cellula ospite . </li></ul>
  14. 15. <ul><li>MOLTI FATTORI OSTACOLANO LA PRESENZA, LA MOLTIPLICAZIONE E L’INSORGENZA DELLE INFEZIONI.., </li></ul><ul><li>lo spessore dell’epidermide: funge da barriera; </li></ul><ul><li>La presenza sulla pelle della “microflora residente” che ostacola la formazione della flora occasionale; </li></ul><ul><li>La disidratazione della superficie cutanea, costituisce una condizione sfavorevole per la moltiplicazione di germi; </li></ul><ul><li>La desquamazione cornea, che elimina i microrganismi sulla superficie cutanea; </li></ul><ul><li>L’acidità cutanea: il ph lievemente acido svolge un’azione inibitoria nei confronti dei microrganismi(vivono in ambienti totalmente acidi); </li></ul><ul><li>I Sali prodotti con il sudore non sono graditi dai germi; </li></ul><ul><li>L’integrità cutanea previene le infezioni; </li></ul><ul><li>Il sebo: svolge un’azione antimicotica </li></ul>
  15. 16. grazie per l'attenzione!!
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×