Nuove frontiere:  la riabilitazione a distanza Luca Grandi  5 Novembre 2011  Sede: Aula Paolo VI  Università Pontificia Sa...
Una settimana di trattamento: 3 modelli a confronto Ambulatoriale Misto Ambulatoriale Domiciliare Misto Ambulatoriale Domi...
Stima numero utenti settimanali a seconda del modello di erogazione del trattamento di Patrizio Tressoldi Modello Lunedì O...
Indicazioni generali sul trattamento Il trattamento si deve basare su un  modello chiaro e su evidenze scientifiche. Si ri...
QUALI CARATTERISTICHE DEVE AVERE  IL PROGRAMMA (lasciato alla famiglia) <ul><li>Essere di  facile utilizzo </li></ul><ul><...
SILLABE   Software per il trattamento ed il potenziamento della lettura sublessicale.  di Giacomo Stella
Caratteristiche di Sillabe <ul><li>Riabilitazione sublessicale </li></ul><ul><li>Adatto a bambini che leggono in modo lent...
Sillabe… come funziona? <ul><li>Bambino affiancato dall’adulto </li></ul><ul><li>10/15 minuti al giorno , tutti i giorni <...
Sillabe… come funziona? <ul><li>Il bambino deve  leggere ad alta voce  le sillabe che compaiono nello schermo </li></ul>
Sillabe… come funziona? <ul><li>Quando il bambino legge correttamente la sillaba, l’adulto fa click con il mouse </li></ul>
Sillabe… come funziona? <ul><li>Quando il bambino legge scorrettamente la sillaba, l’adulto non fa nulla </li></ul>
Sillabe… come funziona? <ul><li>Alla fine l’adulto elogerà il bambino </li></ul>
Sillabe… come funziona? <ul><li>Sillabe può condividere i risultati ottenuti con lo specialista che segue il bambino </li>...
 
Sillabe… i risultati
Sillabe… i risultati
Sillabe… il demo www.sillabe.anastasis.it
Reading trainer Software  per la riabilitazione della lettura  di Patrizio Tressoldi
Caratteristiche di Reading Trainer <ul><li>Riabilitazione della lettura continua </li></ul><ul><li>Completamente on-line: ...
Opzioni di Reading Trainer
Attività di Reading Trainer
Attività di Reading Trainer
Attività di Reading Trainer
Feedback di Reading Trainer
Report di Reading Trainer
Reading Trainer… 2 mesi gratis www.demo.readingtrainer.it
Strumenti compensativi Raccomandazioni per la pratica clinica dei DSA. Consensus Conference 2007 Fanno parte dell’abilitaz...
Strumenti compensativi  e misure dispensative Per  compensativi  si intendono tutti gli strumenti utili  ad esprimere e/o ...
Tennis COMPITO : OBIETTIVO : Divertirsi, allenarsi, confrontarsi con gli altri, vincere, perdere, socializzare, sfogarsi… ...
Tennis COMPITO : OBIETTIVO : Divertirsi, allenarsi, confrontarsi con gli altri, vincere, perdere, socializzare, sfogarsi…
Percorso di apprendimento Prendere appunti Leggere Elaborare Memorizzare ed esporre Libro Registratore LiveScribe Sintesi ...
La Sintesi Vocale <ul><li>Sintesi vocale migliora: </li></ul><ul><li>La velocità di lettura; </li></ul><ul><li>La comprens...
Leggere… Una volta, in un villaggio, giunse una chiromante che pretendeva di saper leggere sulla mano delle persone il lor...
Grazie per l’attenzione www.anastasis.it
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La Riabilitazione a Distanza - Luca Grandi

1,852 views
1,738 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,852
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
34
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La Riabilitazione a Distanza - Luca Grandi

  1. 1. Nuove frontiere: la riabilitazione a distanza Luca Grandi 5 Novembre 2011 Sede: Aula Paolo VI Università Pontificia Salesiana P.zza dell'Ateneo Salesiano 1, 00139 Roma www.anastasis.it
  2. 2. Una settimana di trattamento: 3 modelli a confronto Ambulatoriale Misto Ambulatoriale Domiciliare Misto Ambulatoriale Domiciliare con monitoraggio a distanza ? ? ? ? ?
  3. 3. Stima numero utenti settimanali a seconda del modello di erogazione del trattamento di Patrizio Tressoldi Modello Lunedì Ore 14 - 19 Martedì Ore 14 - 19 Mercoledì Ore 14 - 19 Giovedì Ore 14 - 19 Venerdì Ore 14 - 19 Numero max Ambulatoriale 1,2,3,4,5,6 7,8,9,10, 11,12 1,2,3,4,5,6 7,8,9,10, 11,12 1,2,3,4,5,6 12 Trattamento misto ambulatoriale (una sessione) - domiciliare (3-4 sessioni) 1,2,3,4,5,6 7,8,9,10, 11,12 13,14,15, 16,17,18 19,20,21, 22,23,24 25,26,27, 28,29,30 30 Stima su trattamenti di 45 m. I numeri indicano gli utenti presenti in un dato giorno.
  4. 4. Indicazioni generali sul trattamento Il trattamento si deve basare su un modello chiaro e su evidenze scientifiche. Si ritiene che un trattamento efficace sia un trattamento che migliora l’evoluzione del processo più della sua evoluzione naturale attesa . Il trattamento va regolato sulla base dell’effettiva efficacia dimostrabile. Deve essere erogato quanto più precocemente possibile tenendo conto del profilo s caturito dalla diagnosi . Il trattamento va interrotto quando, il suo effetto non sposta la prognosi naturale del disturbo. Metodi e modalità di trattamento Per quanto riguarda il trattamento della dislessia, dalle evidenze attualmente disponibili emerge che i trattamenti più efficaci sembrano essere quelli mirati al recupero della correttezza e della automatizzazione del riconoscimento delle parole . Molto scarse sono invece le evidenze sull’efficacia di metodi per il recupero degli altri disturbi di apprendimento. Non si è in grado di esprimere un consenso sulla generalizzazione di tali risultati. Raccomandazioni per la pratica clinica dei DSA. Consensus Conference 2007
  5. 5. QUALI CARATTERISTICHE DEVE AVERE IL PROGRAMMA (lasciato alla famiglia) <ul><li>Essere di facile utilizzo </li></ul><ul><li>Essere progettato in modo da richiedere il minimo intervento esterno </li></ul><ul><li>Gradualità degli stimoli e/o esercizi proposti </li></ul><ul><li>Deve permettere la gestione dei parametri e quindi la possibilità di programmare interventi mirati e personalizzati </li></ul><ul><li>Possibilità di monitoraggio a distanza . </li></ul>
  6. 6. SILLABE Software per il trattamento ed il potenziamento della lettura sublessicale. di Giacomo Stella
  7. 7. Caratteristiche di Sillabe <ul><li>Riabilitazione sublessicale </li></ul><ul><li>Adatto a bambini che leggono in modo lento e scorretto e tendono a “tirare ad indovinare” </li></ul><ul><li>Lavora sul “Tempo di esposizione” e sul “Tempo di elaborazione” dello stimolo </li></ul><ul><li>Il programma è “Autoadattivo”, modificando i tempi e gli stimoli in base alle risposte del bambino </li></ul>
  8. 8. Sillabe… come funziona? <ul><li>Bambino affiancato dall’adulto </li></ul><ul><li>10/15 minuti al giorno , tutti i giorni </li></ul>
  9. 9. Sillabe… come funziona? <ul><li>Il bambino deve leggere ad alta voce le sillabe che compaiono nello schermo </li></ul>
  10. 10. Sillabe… come funziona? <ul><li>Quando il bambino legge correttamente la sillaba, l’adulto fa click con il mouse </li></ul>
  11. 11. Sillabe… come funziona? <ul><li>Quando il bambino legge scorrettamente la sillaba, l’adulto non fa nulla </li></ul>
  12. 12. Sillabe… come funziona? <ul><li>Alla fine l’adulto elogerà il bambino </li></ul>
  13. 13. Sillabe… come funziona? <ul><li>Sillabe può condividere i risultati ottenuti con lo specialista che segue il bambino </li></ul>
  14. 15. Sillabe… i risultati
  15. 16. Sillabe… i risultati
  16. 17. Sillabe… il demo www.sillabe.anastasis.it
  17. 18. Reading trainer Software per la riabilitazione della lettura di Patrizio Tressoldi
  18. 19. Caratteristiche di Reading Trainer <ul><li>Riabilitazione della lettura continua </li></ul><ul><li>Completamente on-line: monitoraggio continuo con possibilità di variare le opzioni </li></ul><ul><li>Autoadattivo, impostando obiettivi di velocità e accuratezza </li></ul><ul><li>Le opzioni consentono di adattare lo strumento a una ampia casistica di utenti e rispettando diversi modelli riabilitativi </li></ul>
  19. 20. Opzioni di Reading Trainer
  20. 21. Attività di Reading Trainer
  21. 22. Attività di Reading Trainer
  22. 23. Attività di Reading Trainer
  23. 24. Feedback di Reading Trainer
  24. 25. Report di Reading Trainer
  25. 26. Reading Trainer… 2 mesi gratis www.demo.readingtrainer.it
  26. 27. Strumenti compensativi Raccomandazioni per la pratica clinica dei DSA. Consensus Conference 2007 Fanno parte dell’abilitazione. Sulla base della diagnosi, della presa in carico e del progetto riabilitativo si decideranno quando e come usare gli strumenti compensativi.
  27. 28. Strumenti compensativi e misure dispensative Per compensativi si intendono tutti gli strumenti utili ad esprimere e/o migliorare il proprio potenziale. Ad es. la calcolatrice, il computer, tabelle riassuntive, il registratore, ecc. Le misure dispensative sono le strategie didattiche messe in atto per rendere le richieste della scuola più funzionali al raggiungimento degli obiettivi scolastici. Ad es. maggiori tempi per le verifiche, verifiche orali al posto delle scritte, minori compiti a casa, dispensa dalla lettura ad alta voce… ecc.
  28. 29. Tennis COMPITO : OBIETTIVO : Divertirsi, allenarsi, confrontarsi con gli altri, vincere, perdere, socializzare, sfogarsi… Colpire la palla per far sì che l'avversario, posto nell'altra metà del campo da gioco, non possa ribatterla dopo il primo rimbalzo o battendola finisca con il commettere fallo.
  29. 30. Tennis COMPITO : OBIETTIVO : Divertirsi, allenarsi, confrontarsi con gli altri, vincere, perdere, socializzare, sfogarsi…
  30. 31. Percorso di apprendimento Prendere appunti Leggere Elaborare Memorizzare ed esporre Libro Registratore LiveScribe Sintesi Vocale Mappe Tabelle Mappe Tabelle
  31. 32. La Sintesi Vocale <ul><li>Sintesi vocale migliora: </li></ul><ul><li>La velocità di lettura; </li></ul><ul><li>La comprensione; </li></ul><ul><li>-I tempi di attenzione; </li></ul><ul><li>-la motivazione; </li></ul><ul><li>-l’autoefficacia </li></ul><ul><li>-ecc. </li></ul><ul><li>EFFETTO ABILITANTE </li></ul>
  32. 33. Leggere… Una volta, in un villaggio, giunse una chiromante che pretendeva di saper leggere sulla mano delle persone il loro avvenire. Naturalmente per fare questo chiedeva in compenso una bella sommetta. Anche un contadino andò a farle visita. Le mostrò la mano ed ascoltò pazientemente tutto quanto l'indovina gli andava dicendo sul suo avvenire. Laura, 4 elementare (Grazie a: SOS Dislessia) Laura con Paola, sintesi vocale Loquendo
  33. 34. Grazie per l’attenzione www.anastasis.it

×