Your SlideShare is downloading. ×
0
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Schegge di web 2.0 nella formazione professionale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Schegge di web 2.0 nella formazione professionale

1,318

Published on

Intervento al Barcamp Veneto del 14 maggio 07

Intervento al Barcamp Veneto del 14 maggio 07

Published in: Technology
2 Comments
1 Like
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
1,318
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
76
Comments
2
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Schegge di Web 2.0 in un ambiente multi-tool (web 1 e web 2) nella Formazione Professionale della Provincia di Bolzano: il caso Pionieri Gianni Marconato al Barcamp Veneto 14 maggio 2007
  • 2. Ovvero….
    • Non basta che una tecnologie sia disponibile (ed abbia un senso) perché le persone la vogliano usare
  • 3.
    • Sistema di tecnologie a supporto delle attività di apprendimento professionale allestito dalla Provincia
    • Attraverso 5 Ripartizioni
    • Articolato in più progetti
    • Con “visioni” e pratiche differenziati
    • www.copernicus.bz.it
    COPERNICUS
  • 4. Pionieri
    • Formazione degli insegnanti della FP per un buon uso didattico delle tecnologie
    • Guidato da intenzionalità didattica
    • Focalizzato sul modello “attività di apprendimento”
  • 5. Tecnologie
    • La scelta tecnologica é l'espressione di precedenti scelte pedagogiche e didattiche
  • 6. Scelte pedagogiche e didattiche
    • cosè l'apprendimento
    • come si apprende
    • come si possano attivare e sostenere i processi di apprendimento
    • quale è il maintask dell'insegnante
  • 7. I 3 fondamenti di una buona didattica con le tecnologie
    • Gli allievi svolgono la maggior parte del lavoro
    • Gli allievi collaborano e costruiscono
    • Si ha una costante “presenza” didattica
  • 8. Il contesto
    • Pionieri ed una “piattaforma multi-tool di strumenti tra web 1 e web 2
  • 9. www.copernicus-bz-pionieri.it
  • 10. Usi di wiki tra insegnanti
  • 11. Usi dei blog in classe
  • 12. Elementi positivi
  • 13. tra gli studenti
    • disponibili a lavorare coinvolgendosi
    • buona skill tecnologiche (maggiori di quelle degli insegnanti)
    • velocità nell’apprendere
  • 14. tra gli insegnanti
    • forte curiosità
    • consistente impegno personale
  • 15. Criticità emerse
  • 16. tra gli studenti
    • difficoltà a lavorare in modo auto-diretto
        • atteggiamenti
        • competenze
  • 17. tra gli insegnanti
    • dubbi sulla “validità” della conoscenza costruita tra pari . Sopravvive il feticcio della “verità” nella conoscenza dimenticando che la comunità scientifica funziona sul principio dell’autorevolezza e della condivisione
    • ricerca di ancoraggi ai saperi degli “esperti”
    • ritrosia a rischiare
    • carenze di competenza tecnologica (confidenza con gli strumenti)
    • ricerca di “risposte” (tecnologia) senza prima aver formulato “domande” (perché?)
  • 18. Ricette?
    • Imprinting (il primo contatto)
    • Coerenza (credere in ciò che si fa)
    • A-valutazione (a ciascuno il suo)
    • No-power (tutti soldati, tutti generali)
  • 19. Grazie per l’attenzione [email_address]

×