Your SlideShare is downloading. ×
0
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Retail tradizionale e nuovi shop online.
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Retail tradizionale e nuovi shop online.

1,032

Published on

0 Comments
8 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,032
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
34
Comments
0
Likes
8
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Retail tradizionale enuovi shop online.
  • 2. PARTE PRIMALe-commerce ha bisognodel commercio.
  • 3. capitolo unoGli elementi importanti.
  • 4. 90%delle persone che comprano beni e servizi comincianolacquisto con una ricerca online.
  • 5. 90%delle vendite di beni e servizi si concludono offline.
  • 6. 45% delle vendite offline saranno influenzate dal web nel 2014.Fonte: Forrester via JP Morgan 2011 Web Influeced Retail Sales forecast
  • 7. 25% dei consumatori al mondo useranno i servizi basati sulla localizzazione nel 2016.Fonte: eMarketer novembre 2012
  • 8. 60% dei consumatori in mobilità cercano uno specifico negozio nelle loro vicinanze, per soddisfare i loro bisogni, perché sono già fuori casa.Fonte: Opus Research 2011
  • 9. capitolo 2Il marketing locale.
  • 10. Il marketing locale permette diconnettere i consumatori con leofferte che incontrano i loro bisogniin un luogo importante per loro e nelmomento in cui sono pronti percomprare.
  • 11. cosa vogliono.dove sono.quando ora.
  • 12. 85% di tutti gli acquisti sono fatti in un raggio di 24 km.Fonte: 16miles.com
  • 13. 80% dei consumatori usano i loro devices per cercare dove fare acquisti offline.Fonte: Opus Research 2011
  • 14. 68% 61% dei possessori di smartphone visitano un dei possessori di smartphone chiamano un negozio come risultato della loro ricerca. negozio come risultato della loro ricerca.Fra tutti i possessori di smartphone che Fra tutti i possessori di smartphone chefanno un ricerca locale fanno un ricerca locale 43% 22% visita lo store locale. fa un acquisto locale.
  • 15. ricerca mobileinterazione annunci a sui social pagamento media conversioni sociale locale
  • 16. Mobile Search : Simona cerca una camicia in questa bella primavera italiana. Tira fuori lo smartphone e cerca un negozio nelle vicinanze. Per ricerca organica o ricerca a pagamento trova SUPERCAMICIA.Annunci a pagamento: Simona va da SUPERCAMICIA e riceve un coupon con sconto del 25% azionabile con un check-in da 17CAMICIE. Simona è stata catturata da un avviso quando stava leggendo una news dentro il primo negozio.Sociale Locale: Simona esce da SUPERCAMICIA, va da 17CAMICIE e compra una bellissima camicia con il suo buono sconto.Conversioni: Simona compra un ottimo prodotto con un grande sconto.Social Media: Simona è contenta del suo acquisto, comunica con i suoi amici e li invita a scaricare i coupon di 17CAMICIE.
  • 17. Capitolo 3Brand nazionali e localmarketing
  • 18. collegare la pubblicità online, lerecensioni e leraccomandazioni dei clienti conle pubblicità sui social media perun negozio tradizionale,è qualcosa che la maggior partedegli inserzionisti ha cercato diottenere per anni.
  • 19. mind the gap
  • 20. Per qualsiasi brand nazionale le vendite si verificano localmente (negozi, franchisee, distributori, agenti, rivenditori...)Per eseguire le campagne devono fare affidamento sui punti vendita locali.La mancanza di competenze di marketing e lo scollamento tra mercati provoca perdite di vendite.
  • 21. marketing nazionaleconsapevolezza interesse considerazione preferenza marketing locale preferenza acquisto
  • 22. Il local marketing è il last mile del marketing
  • 23. tre ragioni per un problema
  • 24. Il marketing locale è gestito da entità separate non qualificate. Sfida estrema per avere efficacia locale.Personalizzazione del messaggio e della grafica in centinaia di città.Difficoltà a capire lefficacia ed il ROI per misurare e giustificare la spesa
  • 25. PARTE SECONDAIntegrare il marketing localenella strategia digitale.
  • 26. Capitolo 4Il primo pilastro della tuastrategia locale:Ottimizza il tuo sito per laricerca locale e mobile
  • 27. to do list
  • 28. 1. keywords.1. Ottimizza la tua SEO con un focus sul locale, sulle comunità, sulle keywords di ricerca locale.2. Includi le parole chiave pertinenti a livello locale nei meta dati, nelle intestazioni, nel body copy e negli URL..
  • 29. 2. contenuti.1. Produci contenuti unici e specifici per il mercato locale.2. Assicurati che il nome, lindirizzo ed il numero di telefono indicato nel tuo sito web sia lo stesso che si trova su Google Places.3. Linka Google Places direttamente al tuo sito web.
  • 30. 3. google places for business.1. Scegli con attenzione la categoria principale e le altre quattro categorie2. Inserisci fino a 5 video che spiegano la tua attività sulla pagina di google places.3. Inserisci 10 foto. Non è difficile.4. Linka Google Places direttamente al tuo sito web.5. Dai consistenza ai tuoi dati locali.
  • 31. 4. presenza in altri siti servizi.1. Foursquare.2. Yelp.3. Recensioni locali.4. Eventi.5. QRcode
  • 32. Capitolo 5Il secondo pilastro della tuastrategia locale:massimizza la tua presenzasui social media
  • 33. to do list1. Reclama la tua presenza nei social media e appropriati delle pagine rilevanti su Facebook, Foursquare, Twitter, Instagram...2. Pulisci le pagine sociali, identifica luoghi creati da fan o da rivenditori, consolida la presenza...3. Segui la tua presenza, ascolta, costruisci un piano editoriale, rispondi ai clienti, spingi le promozioni a livello locale: aggiungono valore alle relazioni con i clienti e migliorano la presenza online.
  • 34. to do list1. Usa i QR code o gli URL abbreviati su materiali di marketing, cartelloni, folder, annunci, prodotti. In questo modo puoi dare accesso immediato al consumatore ai canali sociali o ai canali di vendita.2. Incoraggia i clienti al check in via Facebook o Foursquare.3. ADDESTRA, FORMA, PREPARA, IL PERSONALE DI VENDITA.
  • 35. to do listADDESTRA, FORMA, PREPARA, IL PERSONALE DI VENDITA.
  • 36. Capitolo 6Il terzo pilastro della tuastrategia locale:Annunci a pagamento locali
  • 37. 7 ragioni per includere annunci geolocalizzatinella tua strategia di marketing digitale.
  • 38. Porta più traffico qualificato al tuo sito web. Controllo sui costi destinati ad una specifica tattica.Campagne fortemente targhetizzate sulla tua audience.Conoscenza approfondita del mercato locale. Integrazione con il marketing offline. Offerte e promozioni scalabili. Crescita dei lead e crescita delle vendite.
  • 39. consigli veloci1. Incorpora il tuo indirizzo negli annunci locali...2. Le offerte sono utili sia per le conversioni online che offline e si possono monitorare i valori delle vendite di chi si avvantaggia delle offerte.3. Capisci le intenzioni del cliente in un particolare momento e nel tempo.4. Collega gli intenti dei clienti con i messaggi e fornisci soluzioni sotto forma di prodotti e servizi quando, dove, e come li vuole il cliente.
  • 40. CANALI WEB IMPATTO SUL BRAND AUTOMATICO CHI GESTISCE IN CHE TEMPILOCALI MARKETING NAZIONALE MANUALE BISOGNA LOCALE COINVOLTO AGIRE?siti locali co- Alto Alto allinizio basso Automatico marketing nazionale allinizio, gli affiliati Breve termine ASAP successivamentebranded successivamente. Il marketing nazionale aggiorna i contenuti al bisogno.siti cittadini Alto Medio allinizio Automatico marketing nazionale Breve termine ASAP basso allinizio, gli affiliati successivamente successivamente. Il marketing nazionale aggiorna i contenuti al bisogno.siti Dipende dalla Medio allinizio Automatico marketing nazionale dipende dalla strategia strategia del brand basso allinizio, gli affiliati del brand. Nessunapromozionali successivamente successivamente. Il urgenza nelle marketing nazionale operazioni giorno per aggiorna i contenuti al giorno bisogno.ricerca a Dipende dalla Alto Automatico marketing nazionale e/o affiliati dipende dalla strategia del brand. strategia del brandpagamentoPPCricerca Alto Alto Automatico marketing nazionale Breve termine ASAPorganica SEOlocal search Alto Medio, dipende Automatico marketing nazionale Breve termine ASAP dalla strategia delmappe brand.
  • 41. CANALI WEB IMPATTO SUL BRAND AUTOMATICO CHI GESTISCE IN CHE TEMPILOCALI MARKETING NAZIONALE MANUALE BISOGNA LOCALE COINVOLTO AGIRE?recensione su siti alto medio allinizio automatico marketing nazionale breve termine perlocali allinizio, gli affiliati alcuni siti, a medio dopo. Il marketing termine per stabilire il nazionale aggiorna i monitoraggio. contenuti al bisogno.media basati sulla da medio a alto da basso a medio automatico marketing nazionale dipende dalla strategialocalizzazione allinizio, dipende dalle allinizio, gli affiliati del brand. campagne e dalle dopo. Il marketing strategie nazionale aggiorna i contenuti al bisogno.mobile alto alto automatico marketing nazionale medio termine allinizio, gli affiliati dopo. Il marketing nazionale aggiorna i contenuti al bisogno.media locali dipende dalla strategia alto allinizio medio manuale marketing nazionale dipende dalla strategia del brand successivamente e/o affiliati del brand.social media adv da medio a alto alto allinizio medio automatico marketing nazionale dipende dalla strategia successivamente e/o affiliati del brand.social media local alto alto allinizio medio automatico marketing nazionale medio termine.engagement successivamente deve formare gli Se ben sostenuto è una affiliati o i community chiave importante per manager che devono il successo. poi gestire il lungo termine

×