Your SlideShare is downloading. ×
0
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Tabella indennità  fine mandato regioni settembre 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Tabella indennità fine mandato regioni settembre 2011

2,900

Published on

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
2,900
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. TABELLA COMPARATIVA INDENNITA DI CARICA E FUNZIONE (Percentuali sullIndennità Parlamentare) EMILIA FRIULI VEN. SOGGETTI ABRUZZO BASILICATA CALABRIA CAMPANIA LAZIO LIGURIA LOMBARDIA MARCHE ROMAGNA GIULIA Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz.Presidente Consiglio e Giunta 65 30 75 30 80 20 80 25 65 35 70 35 80 35 65 33 81 35 65 25Componenti Giunta 65 20 75 15 80 15 80 15 65 22.5 70 21 80 25 65 20 81 20 65 15 Vice Presidente Consiglio 65 20 75 15 80 15 80 15 65 22.5 70 12.6 80 25 65 20 81 20 65 15 Vice Presidente Giunta 65 20 75 17 80 15 80 15 65 22.5 70 28 80 30 65 23 81 20 65 20 Presidente Commissione 65 15 75 10 80 12 80 15 65 22.5 70 8.4 80 15 65 13 81 10 65 10 ConsiliarePresidente Giunta per le elezioni 65 15 80 8 81 5 Vice Presidente eSegretario Giunta per 65 5 80 81 3 le elezioni PresidenteCommissioni Speciali 65 15 80 12 80 15 70 8.4 81 5 Vice Presidenti Commissioni 65 5 75 5 80 8 80 7 65 5 80 10 65 8 81 5 65 5 permanenti Vice PresidentiCommissioni speciali 65 5 80 12 80 7 81 3 Consigliere Segretario eSegretario Questore 65 15 80 12 80 10 65 12.5 70 8.4 80 15 65 13 81 10 65 10 del Consiglio Consigliere Segretario delle commissioni 65 5 75 3 80 8 80 4 81 3 permanenti Presidente Collegio Revisore dei conti 80 12 80 15 Capigruppo Gruppi Consiliari 65 15 75 10 80 65 12.5 70 8.4 80 15 65 13 81 10 Consigliere Regionale 65 75 80 80 65 70 80 65 81 65
  • 2. NOTEFriuli Venezia Giulia: Le percentuali sono calcolate sulla somma delle competenze parlamentari di cui agli articoli 1 e 2 della legge 1261/1965. Le indennità delPresidente e dei componenti la Giunta non sono a carico del bilancio del Consiglio.Piemonte: La legge fa riferimento soltanto allindennità di caricaSardegna: LIndennità di Funzione è determinata all80% sulla corrispondente indennità percepita dal Deputato che ricopre una carica nella Camera dei Deputati.Toscana: Portavoce dellopposizione 65 - 10Trentino Alto Adige: 1) Lindennità Parlamentare presa come riferimento è quella in vigore il 31.01.2005 successivamente rivalutata dellindice ISTAT. 2) Agli assessori supplenti si applica il 20%. Sono soggetti alla incumulabilità dei compensi.Umbria: i dati indicati si riferiscono alla disciplina recata dallart. 1, commi 1 e 2, della L.R. 16/05/2007, n. 17, (pubblicata sul BUR n. 22 del 23.5.2007 eripubblicata, a fini notiziali, sul BUR n. 26 del 6.6.2007), con la quale è stata abrogata la precedente L.R. 01/08/1972, n. 15, e rideterminata la misuradellindennità dei consiglieri regionali nella misura mensile "pari ad un ventesimo del trattamento complessivo annuo lordo dei magistrati con funzioni diPresidente di Sezione della Corte di Cassazione ed equiparate", qualifica HH07, classe/scatti 8/16, ovvero pari a mensili lordi € 8.944,05, corrispondente al76,42% dellattuale indennità spettante ai membri del Parlamento (€ 11.703,64). Lindennità è corrisposta in eguale misura a tutti i Componenti del Consiglio edella Giunta.SICILIA: dati rferiti ai soli componenti lAssemblea regionale siciliana e non della Giunta di GovernoVeneto: Per il segretario di Commissione consiliare speciale, per i revisori dei conti del Consiglio e per il vice Presidente di Gruppo consiliare è previstaunindennità di carica pari al 65% e unindennità di funzione pari al 10%Valle dAosta* Il presidente della Regione ha inoltre una indennità di funzione prefettizia del 5%
  • 3. TABELLA COMPARATIVA INDENNITA DI CARICA E FUNZIONE (percentuali sullIndennità Parlamentare) TRENTINO VALLE MOLISE PIEMONTE PUGLIA SARDEGNA SICILIA TOSCANA UMBRIA VENETO ALTO ADIGE DAOSTACarica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz. Carica Funz.* Carica Funz. 100 120 90 80 80 100 66 65 25 80 50 76.42 70 55 65 35 85 105 90 65 15 80 30 76.42 70 38.5 65 20 85 105 90 80 80 100 44 65 15 80 25 76.42 70 16.5 65 25 115 90 65 15 80 30 76.42 70 0 65 25 75 95 90 80 80 100 28 65 10 80 0 76.42 70 8.25 65 15 95 65 90 80 80 65 75 95 65 10 65 15 90 90 80 80 100 7 65 5 76.42 70 0 65 10 90 65 5 65 10 75 95 90 80 80 100 40/44 65 10 80 12.5 76.42 70 8.25 65 15 90 100 4 65 5 65 10 75 76.42 65 10 100 90 65 10 80 0 76.42 70 0 65 15 65 85 90 80 100 65 80 0 76.42 70 0 65
  • 4. TABELLA COMPARATIVA INDENNITA di FINE MANDATO Trattenuta REGIONE Misura Obbligatoria (%) Una mensilità dellindennità lorda spettante per le funzioni di Consigliere regionale, in godimento nel corso del mese in cui si verifica la ABRUZZO cessazione dalla carica per ogni anno (o frazione di anno superiore ai 6 mesi di mandato) per i primi 10 anni. Per ogni anno (o frazione di anno) 4% successivo al decimo anno di mandato tale mensilità viene ridotta al 50%. Per i Consiglieri della VII legislatura: ultima mensilità dellindennità di carica lorda per i primi 10 anni + ulteriore mensilità per ogni biennio BASILICATA superiore 5,5% allanno di mandato. 2) Per i Consiglieri dellVIII legislatura: ultima mensilità dellindennità di carica lorda per gli anni di effettivo mandato. CALABRIA Una mensilità dellindennità di funzione lorda percepita alla data della cessazione della legislatura per ogni anno di mandato. 4% CAMPANIA Per ogni anno di mandato esercitato una mensilità lorda dellindennità di carica fino ad un massimo di 16 mensilità. 5% La misura dellindennità di fine mandato è stabilita - per ogni anno di mandato esercitato, o frazione di anno, e fino ad un massimo di dieci anni -EMILIA ROMAGNA in un dodicesimo dellindennità di carica totale lorda percepita nellanno dal consigliere regionale. Se lesercizio del mandato supera i dieci anni, il calcolo dellindennità di fine mandato si effettua sui primi dieci anni. E pari alla media delle mensilità dellindennità di presenza lorda percepita nellultima legislatura dal Consigliere regionale cessato, moltiplicata 5% su indennitàFRIULI VEN. GIULIA per ogni anno di esecizio del mandato (la frazione di anno va computata in dodicesimi calcolandosi come mese intero la frazione di mese presenza lorda superiore a 15 gg.). LAZIO Una mensilità dellindennità lorda spettante per le funzioni di Consigliere regionale, in godimento nel corso del mese in cui si verifica la cessazione dalla LIGURIA carica per ogni anno (o frazione di anno superiore ai 6 mesi di mandato) per i primi 10 anni ed in una ulteriore mensilità per ogni biennio (o 3% frazione di biennio superiore allanno di mandato), sino ad un massimo complessivo di 15 mensilità. Un indennità lorda nella misura dellultima indennità di funzione annuale lorda percepita per ogni legislatura (in caso di frazione della medesima LOMBARDIA il conteggio è determinato proporzionalmente). 25% Una mensilità dellindennità lorda spettante per le funzioni di Consigliere regionale, in godimento nel corso del mese in cui si verifica la 5% per un periodo MARCHE cessazione dalla carica per ogni anno (o frazione di anno superiore ai 6 mesi) di mandato esercitato, fino ad un massimo di 10 mensilità. massimo di 10 anni MOLISE PARI A 1 MENSILITA PER OGNI ANNO DI MANDATO SINO AD UN MASSIMO DI 10 ANNI 6% Per ogni anno di effettivo esercizio di mandato: 1 volta lultima mensilità dellindennità consiliare lorda percepita in carica dal Consigliere PIEMONTE cessato dal 5% mandato. art. 11 L.R. n. 8/2003. La misura dellassegno di fine mandato è calcolata sullultima indennità annuale lorda di mandato corrisposta ai consiglieri regionali, moltiplicata per il numero di legislature effettivamente svolte. La frazione di legislatura è calcolata proporzionalmente.Al PUGLIA consigliere regionale cui sia stato già corrisposto lassegno di fine mandato e che si trovi a ricoprire di nuovo la carica di consiliere, è liquidata la 3% differenza tra la nuova misura dellassegno di fine mandato e limporto precedentemente corrisposto. SARDEGNA
  • 5. SICILIA Una mensilità, per ogni anno (o frazione di anno superiore ai 6 mesi di mandato), dellindennità lorda spettante per la carica di Consigliere TOSCANA regionale, in godimento nel corso del mese in cui si verifica la cessazione. Lindennità di carica è calcolata senza tener conto della riduzione del 5% 10 per cento dellindennità mensile di carica dei consiglieri, di cui allart.1, comma 54, della L.266/2005TRENTINO ALTO Indennità quantificata esclusivamente in base alla contribuzione effettuata e ai risultati della gestione. Viene liquidata al termine di ogni 10% ADIGE legislatura e non comporta nessun onere a carico del Consiglio regionale. Non è prevista nessuna anticipazione E pari ad una indennità lorda mensile per ogni anno di carica fino ad un massimo di dieci. .Lindennità lorda mensile è calcolata sulla media UMBRIA delle ultime 5% dodici indennità lorde mensili . Una mensilità dellindennità di carica lorda, in godimento allatto della cessazione della carica, per ogni anno di mandato esercitato, fino ad un 3,5% su indennità diVALLE DAOSTA massimo di dieci mensilità. La frazione di anno inferiore o pari a 6 mesi non viene computata, mentre quella superiore a sei mesi viene carica lorda considerata anno intero. ricompresa nel Una mensilità dellindennità consiliare lorda (pari all80% dellindennità parlamentare vigente al momento della cessazione) per ogni anno (o VENETO frazione di anno superiore ai 6 mesi) di effettivo esercizio del mandato, per un massimo di dieci mensilità. contributo obbligatorio per assegno vitalizio NOTE: ABRUZZO La trattenuta obbligatoria ai fini dellindennità di fine mandato è pari al 4% dellindennità consiliare di carica. BASILICATA CALABRIA CAMPANIA E. ROMAGNA F.V. GIULIA LAZIO LIGURIA LOMBARDIA MARCHE MOLISE PIEMONTE Ridotta da 2 a 1 mensilità con emendamento alla finanziaria 2010 del 26.05.10.
  • 6. PUGLIA SARDEGNA SICILIA Ritenuta del 5% sullindennità di carica lorda calcolata senza tener conto della riduzione del 10 per cento dellindennità mensile di carica dei consiglieri, TOSCANA di cui allart.1, comma 54, della L.266/2005.TRENTINO A.A. La trattenuta è calcolata sullindennità consiliare lorda. UMBRIA Gli assessori regionali esterni non maturano lindennità di fine mandato. V. DAOSTA VENETO

×