Invento robot classi 3

1,240 views
1,170 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,240
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Invento robot classi 3

  1. 1. Sa correre, parlare, saltare, impugnare e aggiustare. E’ fatto con il meccano, viti, bulloni. Leonardo Zanardi Roger è costruito con pezzi di Lego. Salta tramite delle molle che ha sotto i piedi e non si vedono. Corre perché gli ho messo delle rotelline. Alberto Sarti
  2. 2. Sa cercare con Google. Lo costruisco con DAS Marco Frattolillo Sa volare velocissimissimo, sa fare acrobazie. Lo costruisco con ferro, le ali sono di stoffa. Elisa Perrissinotti
  3. 3. Sa pulire e mettere in ordine. Lo costruisco conun pallone dove disegno la sua faccia, alcune lattine, dello scotch, dei bastoni, scarpe vecchie, palline da ping- pong, una cuffietta, fili elastici, uno scatolone e dieci mollettine. Sara Cameran
  4. 4. Sa pulire, lavare, cucinare e far brillare ogni mobile mentre chi lo possiede si sdraia in un divano sorseggiando una buona limonata! Lo costruisco con scatole di cartone, un vestitino che magari non si usa più, ingranaggi di un orologio, rami di un albero, corda e pennelli. Alice Broccardo
  5. 5. Sa pulire. Lo costruisco con la carta da cucina. Meriem Pennazzato
  6. 6. Sa aiutare l’uomo in tutto.Lo costruisco con le forme geometriche. Tommaso Bettio
  7. 7. Sa cacciare, correre, allungare gli artigli fino a 10 cm, andare in internet, mordere, allungare il collo. Lo costruisco con un rotolo di carta igienica, fermacampioni, moneta da un centesimo. Alessandro Sicari
  8. 8. Prende la spazzatura e la disintegra, vola. Si fa con lattine e ferrovecchio.
  9. 9. Sente anche gli ultrasuoni, trova ladri, assassini, sulla coda ha un’elica e delle rotelle sotto i piedi. Sembra un gatto, va veloce e non si fa vedere. Con una mininavicella spaziale individua i nemici e li segue, registra i loro piani su cassetta , poi scatta una foto al criminale e porta tutto al suo padrone (costruttore) e il padrone porta foto e videocassetta alla polizia. E’ costruito con un cestino ricoperto di stoffa, 3 bastoni, un ventilatore, un cubo di polistirolo, una macchina fotografica, un videoregistratore, due rotelle da monopattino. Giulia Paccagnella
  10. 10. Sa correre, camminare, sorridere e giocare. Lo costruisco con una piccola bottiglia di vetro, stoffa, legno e carta. Gloria Garro La mia robottina sa usare benissimo il computer. E’ davanti ai computer dalla mattina alla sera, pensa che siano suoi amici. La costruisco con scatole di cartone di diversa misura. Poi per gli occhi, il naso e la bocca faccio dei fori. Martina Valente
  11. 11. Vola riporta la palla, cammina senza sbattere. E’ fatto di plastica. Enrico Marchi Può volare e correre veloce. E’ costruito di ferro, cemento e Lego. Arcadie
  12. 12. Quando accendi il bottone devi stare molto attento perché quando si gira con le lame taglienti delle mani ti ammazza. Compralo, ma presta molta attenzione! Si costruisce con lattine, cubi di legno ricoperti di cemento, mattonelle, corazze di tartarughe e lame molto taglienti. Giacomo T.
  13. 13. Sa volare, arrampicarsi nei punti più difficili, sa saltare, planare, sa costruire un grattacielo di 3600 piani in meno di 10 secondi, può sollevare il pianeta Terra. Ha piedi resistenti con razzi a propulsione attaccati. Quando stende le braccia si tirano fuori le ali, fatte di alluminio e oro, con gli artigli al posto delle unghie. Al posto del cuore c’è un computer supersonico. Zara
  14. 14. Può correre per centinaia di km senza stancarsi e azzannare le prede con ferocia. Si fa domare, ma non è molto buono. Nicolò Bruno Mariarosa Beriotto
  15. 15. Sofia Biasibetti
  16. 16. Alessandro Todescato
  17. 17. Muove le mani e butta giù tutto quello che gli sta davanti. E’ fatto con i Lego. Andrei Hapalet Può parlarer e farti vedere i programmi della televisione. Può essere realizzato con i Lego e la plastica. Alice Campanini
  18. 18. Può fermare i ladri acchiappandoli con le sue mani allungabili, oppure li ferma con il fuoco che esce dalle molle delle sue braccia. Può volare grazie al mantello e ai suoi spilloni sotto i piedi che gli danno lo slancio per alzarsi da terra. Infine i suoi occhi possono vedere anche oltre i muri. Si costruisce con i Lego e le braccia allungabili si fanno con dei fili e il mantello con la carta. Elisa Vianello
  19. 19. Elena Tagliavini
  20. 20. Può camminare, parlare, muovere le braccia per prendere oggetti e può anche ridacchiare. E’ fatto di metallo. Le X vogliono dire che quelle sono parti flessibili. Dentro la X centrale c’è un meccanismo che può far muovere il robot e farlo parlare. Ci sono anche tre tasti: il primo lo fa parlare, il secondo gli fa muovere le braccia e le gambe, il terzo lo fa camminare. Andrea Balla
  21. 21. Sa cantare, ballare e il suo fiocco può lanciarsi in aria e poi ritornare al suo posto. E’ costruita con molti pezzi di Lego verdi, pezzi gialli, 2 piccoli Lego azzurri per gli occhi, 1 molla, un fiocchetto rosa, cavi per il computer. Maddalena Campigotto
  22. 22. Alina Racovita
  23. 23. Cova, mettendo nel buco della sua pancia palline da ping-pong e poi scuotendo uscirà la pallina dal buco vicino alla coda. Per costruirla serve plastica bianca e arancione per il becco. Con un pennarello nero fare l’occhio. Maria Florencia Dosio
  24. 24. Ovviamente ascolta i miei comandi. E’ una specie di computer. Con cui però posso comunicare: ecco perché il nome “Compagno B”. Lo costruisco con una pallina di plastica dei distributori, all’interno ha i comandi elettronici. E le mani e i piedi sono di plastilina. Veronica Zanon
  25. 25. Sa prendere cose con il primo dito opponibile, sa camminare e correre con le rotelline, urlare “Forza Inter!” Lo costruisco con pezzi blu e neri, uno arancione tutto di metallo, delle rotelline e due antenne. Rocco Mosele
  26. 26. X 19 – 3° millennio è un robot in grado di vestire il soggetto situato su un’apposita piattaforma. Lo costruisco con un manichino, metallo, piattaforma, armadio, polistirolo
  27. 27. Può volare, camminare, mordere, saltare, sputare fuoco e parlare. Costruito con legno, bulloni, plastica e metalli. Eleonora
  28. 28. Riesce a parlare bene quando le antenne sono sistemate. Ripete sempre cantando il suo nome “Robotinector”. Aiuata nei lavori di casa, balla molto bene, sorride sempre ed è molto intelligente. La testa è fatta con una TV degli anni ’70, la pancia con un forno a microonde modernissimo, le braccia e le gambe con carta a fisarmonica, le mani con lattine della Coca cola, le dita con tubicini curvi neri, i collegamenti con un tubo grosso rosso, i suoi piedi con corone reali! Christian Pettenello
  29. 29. Sa risolvere tutti gli esercizi di matematica e sa trasformare il cappello nel numero 3. E’ costruito con lattine di Coca cola e acqua un po’ elaborate e con piccoli pezzi di legno. Veronica Cassarà e Claudia Vedovato
  30. 30. Si sposta sulle rotelline, aspira la polvere, si agita quando ci metti dentro delle bibite per sgasarle e può lavare i piatti. E’ costruito con una lattina con un foro a forma di cerchio, rotelline, tazzina senza manici da applicare sotto il robot. Lara Bastianello
  31. 31. Sa prendere dal suo corpo gli strumenti e ssuonare come un’orchestra: li suona tutti insieme da solo. Lo costruiremo con una scatola di cartone e gli strumenti. Francesca Milani e Arianna Mantovan

×