Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013

251 views

Published on

“Traniagogo”. Percorsi d’Arte, Sapori e Musica
Agenzia Made in Puglia, Comune di Trani, Puglia Imperiale Provincia BAT.

Published in: Entertainment & Humor
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
251
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013

  1. 1. Ufficio e Rassegna Stampa a cura di Giulia Murolo Aggiornata al 29 Maggio 2013 Ufficio Stampa Traniagogo Ufficiostampa@traniagogo.it
  2. 2. N. 55 Maggio 2013 Estratto da pag. 27
  3. 3. 29 Maggio 2013 Estratto da www.radiobombo.com «Trani a gogo», chiusa la manifestazione: al Comune è costata 18mila euro Mercoledì 29 Maggio 2013 Terminato il progetto articolatosi lungo tutte le domeniche del mese di maggio, è arrivato l'impegno di spesa. «Trani a gogo», che ha intrattenuto cittadini, visitatori e turisti nella città per tutte le domeniche del mese che sta per terminare, è costato al Comune 18mila euro, prelevati dal capitolo di bilancio denominato «Marketing territoriale e promozione turistica”. L’impegno di spesa l'ha assunto il dirigente della quinta ripartizione, sulla base dell’atto d'indirizzo disposto a suo tempo dalla giunta comunale, che, a sua volta, aveva recepito positivamente il progetto presentato dall’agenzia di pubblicità e spettacolo «Made in Puglia». Il Comune di Trani ha aderito all'iniziativa quale partner istituzionale e, dunque, sembrerebbe di comprendere che il suo importo non copra totalmente le spese sostenute dall’organizzazione, ma soltanto una parte. http://www.radiobombo.com/news/56353/trani/-trani-a-gogo-chiusa-la-manifestazione-al-comune-e-costata18mila-euro
  4. 4. 27 Maggio 2013 Estratto da www.telesveva.it Pubblicato in data 27/mag/2013 L'obiettivo era far conoscere e valorizzare la città, accogliendo i turisti provenienti dalla Puglia e oltre. Un obiettivo pienamente raggiunto per il sindaco di Trani, Gigi Riserbato, che commenta positivamente l'esito della manifestazione "Trani a go go". http://www.youtube.com/watch?v=TCMbzTEBgPA
  5. 5. 26 Maggio 2013 Estratto da www.tranilive.it 26/05/2013 Traniagogo, il gran finale. Una giornata tutta da vivere. Ecco come e dove Ultima domenica da tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti La Redazione Gli eventi di TraniagogoGli eventi di TraniagogoAntonio Tupputi - Traniagogo Gran finale per Traniagogo. Dopo il pienone delle prime quattro domeniche, per il 26 maggio si prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogoa Palazzo a Viggianosulle infinite possibilità degli strumenti a Beltrani alle 20.30. MORE STRINGS, è il progetto di Umberto Viggiano corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell’esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell’improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate.
  6. 6. A piazza Scolanova dalle 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, PalumboQuercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. alle 22, Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22 e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in piazza Mazzini e piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Lambert Mastrototaro. Colonna e Marisa Mastrototaro I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in piazza della Repubblica e in piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo.
  7. 7. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. http://www.tranilive.it/news/Cronaca/225093/news.aspx
  8. 8. Estratto da www.traniviva.it 26 Maggio 2013 Trani a go go Il programma: i More strings a palazzo Beltrani TRANI A GO GO • • TURISMO DOMENICA 26 MAGGIO 2013 Dalle ore 10.00 alle ore 23.00 Sono i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell'ultimo concerto di Traniagogo a palazzo Beltrani (inizio ore 20.30). More strings è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell'esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell'improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: "Dal mediterraneo allo shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell'associazione Leda e il Cigno. A palazzo San Giorgio, alle 18.30, l'associazione Sandro Pertini organizza un reading di poesie dal titolo "Scavo nell'essere" di un giovane poeta tranese terzo classificato al concorso internazionale di Genova. Il reading ha come protagonisti Stefano Ceci ed Enza Trione. La musica è di Tiziano Vania. Le poesie saranno correlate da esposizione di opere pittoriche e fotografie a tema. L'evento sarà allietato da musiche live, con sax e tastiera dei fratelli Francesco e Antonio Todisco dell'associazione musicale "Il Preludio". Ospite d'onore il gruppo "Bar incanto" con canti popolari pugliesi. Come sempre anche in questa domenica saranno aperte le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova a cui aggiungono i palazzi Beltrani (con la pinacoteca Ivo Scaringi), Covelli, Palagano - Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia, più 13 piazze. In un percorso di 4 chilometri nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble. I turisti inoltre saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura di diverse associazioni locali. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in piazza della Repubblica, piazza Lambert, porto (presso chiesa di Ognissanti), museo diocesano e piazza Duomo. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all'acquisto del biglietto. I ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. All'interno del percorso è attivo un
  9. 9. servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. http://www.traniviva.it/magazine/eventi/trani-a-go-go-4/
  10. 10. 26 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  11. 11. Estratto da www.unevento.it 25 Maggio 2013 Previsioni da pienone per l’ultima domenica di Traniagogo Il 26 maggio il quinto appuntamento Quando 26/Mag/13 - 10:00 - 22:00 Tipo Evento Festa Dove Piazza della repubblica, Trani Piazza della Repubblica Trani Mappa http://www.traniagogo.it Previsioni da pienone per l’ultima domenica di Traniagogo Il 26 maggio il quinto appuntamento con i More Strings a Palazzo Beltrani Dopo una quarta domenica da pienone, l’ultimo appuntamento di Traniagogo in programma il 26 maggio prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogo a Palazzo Beltrani alle ore 20.30. MORE STRINGS, è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell’esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell’improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, PalumboQuercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani.
  12. 12. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it . All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.unevento.it/evento/previsioni-pienone-lultima-domenica-traniagogo-26-maggio-quintoappuntamento
  13. 13. 25 Maggio 2013 Estratto da www.notizie-online.it Agenda – Trani a go go Uncategorized by Felice Marra Il programma: i More strings a palazzo Beltrani Domenica 26 Maggio 2013Sono i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogo a palazzo Beltrani (inizio ore 20.30). More strings è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda http://www.italiaincrisi.it/notizie/agenda-trani-a-go-go/
  14. 14. 25 Maggio 2013 Estratto da www.telesveva.it Pubblicato in data 25/mag/2013 Quella di domani sarà l'ultima domenica di "Trani a go go", l'iniziativa organizzata dall'amministrazione comunale volta a destagionalizzare il turismo. Come sempre saranno aperte le porte di chiese e palazzi antichi. In programma anche percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. http://www.youtube.com/watch?v=H3dEdxov7tU
  15. 15. Estratto da www.traniviva.it 25 Maggio 2013 Un direttore artistico per l’estate tranese 2013 L’amministrazione punta su Riccardo Carbutti per una kermesse lunga 2 mesi E Riserbato commenta Trani a go go: «Trani viva in primavera, missione compiuta» ESTATE TRANESE 2013 • REDAZIONE TRANIVIVA Lunedì 27 Maggio 2013 ore 0.32 L'ultima domenica di Trani a go go consente al sindaco, Gigi Riserbato, di trarre le prime considerazioni sulle 5 domeniche di Trani a go go che avevano come obiettivo quello di risvegliare la città richiamando l'attenzione di turisti e amanti dell'arte cui offrire, in un format settimanalmente ripetuto, un pacchetto di iniziative, musicali e culturali, in grado di riaccendere i riflettori su Trani. Concerti, palazzi aperti, chiese e monumenti pienamente fruibili. Riserbato attende le cifre dei visitatori transitati da Trani ma non teme smentite sui concetti di base: «Trani a go go si è rivelato un investimento vincente ed a prezzo contenuto. Puntavano su un'iniziativa di grande impatto per destare attenzione su Trani in vista della stagione estiva. Il tentativo di destagionalizzazione dell'offerta turistica e commerciale è pienamente riuscito, riscontrando il gradimento non solo dei turisti ma anche di quei tranesi che hanno avuto modo di visitare ed apprezzare luoghi mai frequentati, come nel caso dei tanti palazzi privati, solitamente inaccessibili ai più». L'idea dei format turistici non si esaurisce qui. Archiviata Trani a go go, dietro l'angolo spunta una nuova idea per l'estate. L'amministrazione ha nominato un direttore artistico di primissimo livello, l'andriese Riccardo Carbutti (già direttore del festival Castel dei Mondi) a cui è stato affidato il compito di creare un contenitore di eventi collegati fra loro, ponendo fine ad una serie di iniziative, allestite negli anni passati, e scollegate l'una dall'altra. Il progetto a cui Carbutti sta lavorando per Trani si chiama Sea & Food Festival e prevede un cartellone denso di appuntamenti a partire da luglio e fino a ferragosto. A Trani verranno coinvolti artisti nell'ambito musicale, culturale, teatrale e cinematografico (si fanno i nomi di Alessandro Gassman e Sergio Rubini). E, tra arte e spettacolo, primeggerà anche il cibo attraverso lo street cooking che vedrà all'opera tanti operatori della ristorazione del territorio. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/un-direttore-artistico-per-l-estate-tranese-2013/
  16. 16. Estratto da www.traniweb.it 25 Maggio 2013 Degustazioni e spettacoli per l'ultima di Trani a go go PER APPROFONDIRE:26 maggio,39 ultima,castello svevo,concerti saranno,degustazioni spettacoli,dell ultimo gocity.it 25 Maggio 2013 08:53:02traniweb.it Gli organizzatori annunciano un finale in grande stile Al Castello Svevo figuranti e mangiafuoco Un finale in grande stile, questo è il programma per l'ultima domenica di Trani a go go. Dopo il pienone delle prime quattro domeniche, per il 26 maggio si prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell'ultimo concerto di Trani a go go a Palazzo Beltrani alle ore 20.30. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: "Dal mediterraneo allo shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell'associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città di Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a disposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance-house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell'associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell'Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Trani a go go. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni.
  17. 17. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: telefono 0883.500044 oppire www.traniagogo.it http://www.freenewspos.com/notizie/archivio/c/830471/viaggi/degustazioni-e-spettacoli-per-l-39-ultima-ditrani-a-go-go
  18. 18. 24 Maggio 2013 Estratto da www.primapaginabat.it
  19. 19. Estratto da www.traninews.it 24 Maggio 2013 Trani, venerdì 24 maggio 2013 Ultima domenica di Traniagogo Il 26 maggio il quinto appuntamento con i More Strings a Palazzo Beltrani A cura di Redazione Dopo una quarta domenica, l’ultimo appuntamento di Traniagogo in programma il 26 maggio prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogo a Palazzo Beltrani alle ore 20.30. MORE STRINGS, è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell’esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell’improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. http://www.traninews.it/articoli/13046-ultima-domenica-di-traniagogo.asp
  20. 20. 18 PRIMAPAGINA Venerdì 24 maggio 2013 BARLETTA ANDRIA TRANI POLIZIA MUNICIPALE 0883 332370 POLIZIA MUNICIPALE 0883 290516 POLIZIA MUNICIPALE 0883 588000 PRONTO SOCCORSO 0883 577781 PRONTO SOCCORSO 0883 599560/299214 PRONTO SOCCORSO 0883 483235 GUARDIA MEDICA 0883 299214 GUARDIA MEDICA 0883 486880 GUARDIA MEDICA 0883 575130 CAPITANERIA DI PORTO 0883 531020 LA VETRINA DEGLI APPUNTAMENTI OGGI 09.00 Uomo maltrattante e maltrattato: giornata di studi Nel Museo Diocesano di Trani (Piazza Duomo 8) , organizzato dal centro antiviolenza Save, si svolgerà una giornata di studio multidisciplinare e gratuita per avvocati, psicologi, assistenti sociali, educatori, insegnanti sul tema “Uomo maltrattante e maltrattato. Aspetti sociali, giuridici e deontologici”. 16.00 La pasticceria creativa nella scuola di Anice Verde Nella scuola di Cucina di Anice Verde a Corato (Via Salaria 3) ci sarà una lezione di decorazioni floreali nel Cake design a cura di Porzia Vitali, che illustrerà le ultime tendenze della pasticceria creativa. 19.00 “Le Guide invitano le Guide”: tavola rotonda Nella sede della Confcommercio di Barletta (via Ospedale dei Pellegrini 48), si terrà la prima tavola rotonda di tutte le guide ed accompagnatori autorizzati di tutte le città della Provincia Bat, per organizzarsi e chiarire una serie di problematiche che stanno coinvolgendo la professione di guide turistiche. 19.00 “Storia di un Ragazzo Speciale” a Ruvo di Puglia Nella Biblioteca Comunale “P Testini” a Ruvo di Puglia ci sarà . la presentazione del libro “Montegioiso - Storia di un Ragazzo Speciale”, con la partecipazione dell’autrice, Chiara Alberti (ingresso libero). 19.00 Retrospettiva sul cinema di Alberto Sordi Si svolgerà ad Andria, nel Multisala Roma, organizzata dall’Apulia Film Commision, il quarto appuntamento con la retrospettiva dedicata ad Alberto Sordi, dal titolo “Quando se scherza bisogna esse seri”, con la proiezione di “Tutti a casa”, pellicola del 1960. 21.00 Stagione Cabarettistica Andriese: quinto appuntamento Nell’ambito della Stagione Cabarettistica andriese, nell’auditorium “Riccardo Baglioni” di Andria, si esibirà il gruppo comico “I Ditelo Voi”. DOMANI 16.00 Giornata di informazione sull’ adozione internazionale Organizzata dall’Ai.Bi. Amici dei Bambini, si svolgerà a Barletta, nella Parrocchia del Santissimo Crocifisso (via Zanardelli 33) un Open Day sull’Adozione internazionale, dal titolo “Hai mai pensato di adottare un bambino?”, momento di informazione, formazione e sensibilizzazione per tutti coloro che vogliono conoscere meglio questa forma di accoglienza (fino alle 21). 17.45 Brigata Pinerolo a Ruvo con le autorità comunali Nel Palazzo dei Marescialli a Ruvo di Puglia si svolgerà un incontro tra il Comandante della Brigata Pinerolo e le autorità del Comune. Dopo l’incontro (alle 19 ) la Banda del Pinerolo CARABINIERI 112 GUARDIA DI FINANZA 117 POLIZIA 113 EMERGENZA SANITARIA 118 EMERGENZA INFANZIA 114 CORPO FORESTALE 1515 VIGILI DEL FUOCO 115 TELEFONO AZZURRO 19696 ARIETE agenda@primapaginabat.it si esibirà in un concerto in piazza. TORO 19.00 “Il colore del vetro” di Francesco Caringella Nel Museo Diocesano di Trani (Piazza Duomo 8) ci sarà la presentazione del libro di Francesco Caringella dal titolo “Il colore del vetro”. L’evento è organizzato da associazioni Fidapa, Ritorno al futuro, Camera penale, Lions e Rotary. 19.00 Giornata dedicata alla protezione civile e ai cani Al Molo Santa Lucia a Trani, organizzata dal gruppo cinofilo tranese e dall’associazione nazionale Polizia di Stato, si svolgerà la prima giornata dedicata alla protezione civile, con una simulazione d’intervento di unità cinofile specializzate nella ricerca di persone scomparse tra le macerie. Nel corso della giornata saranno inoltre presentati due progetti: “sTrani amici a quattro zampe” e “Cane buon cittadino”. 19.00 Riconoscimento Giovanni Paolo II a Bisceglie Si svolgerà a Bisceglie, nella Basilica Concattedrale di San Pietro, la seconda edizione del Riconoscimento Giovanni Paolo II, momento di incontro tra “Testimoni” della Fede di Giovanni Paolo II sul tema “Giovanni Paolo II comunicatore di Speranza”. Seguirà la consegna delle icone sacre. DOPODOMANI 10.00 Trani aGoGo fra percorsi d’Arte, Sapori e Musica Sui svolgerà a Trani, nel centro storico, l’ultimo appuntamento domenicale con“Trani a gogo” con aperture straordinarie di monumenti, chiese e palazzi antichi. 16.00 Concerto di musica tradizionale ebraica e danza A Piazza Scolanova a Trani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) proporrà lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, concerto di musica tradizionale ebraica. In piazza Mazzini (alle 18) andrà in scena lo spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro, a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. 17.30 Drum Master Class di Batteria con Pier Foschi Nell’Auditorium della Chiesa Cuore Immacolato di Maria” ad Andria (via Paganini) si svolgerà la Drum Master Class di batteria, con la partecipazione di Pier Foschi, asso della batteria da vent’anni con Jovanotti. GEMELLI IL TUO OROSCOPO OGGI TI DICE CHE... CITY LIFE SERVIZI UTILI CANCRO LEONE VERGINE BILANCIA SCORPIONE SAGITTARIO CAPRICORNO 18.00 “Scavo nell’essere”: reading di poesie a Trani Nella sala conferenza di Palazzo S. Giorgio a Trani, organizzata dall’ Associazione Socio-Culturale “Il Presidente Sandro Pertini, ci sarà il reading di poesie “Scavo nell’essere”. ACQUARIO 20.30 Concerto dei More String a Palazzo Beltrani Si esibiranno live, a chiusura del progetto “Trani a gogo” a Trani, a Palazzo Beltrani, i “More Strings”. PESCI Questo spazio è dedicato agli appuntamenti di associazioni, enti, club, circoli ecc. Inviate le segnalazioni ad agenda@primapaginabat.it METTI I TUOI SMS O LE TUE E-MAIL IN PRIMAPAGINA PRIMAPAGINA www.primapaginabat.it Q u o t i d i a n o INVIA LE TUE SEGNALAZIONI O I TUOI SUGGERIMENTI AL N. 345 828 2845 O A REDAZIONE@PRIMAPAGINABAT.IT d i B a r l e t t a A n d r i a T r a n i Redazione: Via delle Orchidee, 1 70026 Modugno (Ba) Tel.: 080 5857350 - info@primapaginabat.it Siate più forti della preoccupazione e dell’ansia e andate avanti con coraggio. In amore siate generosi e manifestate i vostri sentimenti. Non fatevi convincere a fare qualcosa che non considerate giusto: ragionate con la vostra testa e il vostro cuore…e non sbaglierete mai!!! Momento molto fortunato: approfittatene e siate più audaci del solito. Impegnatevi in qualcosa di nuovo e molto produttivo. Concedetevi una fuga d’amore con la persona amata: al ritorno sarete pronti per svelare a tutti i vostri sentimenti. Siate propositivi. Lavorate sull’impegno e la determinazione: sono doti che non vi mancano e vi faranno arrivare molto lontano. Mostratevi agguerriti e fieri. Accontentatevi per il momento di ciò che avete, ma senza gettare la spugna: presto avrete la possibilità di ricambiare nel modo giusto. Valutate bene tutti gli aspetti di una questione delicata: la vostra sensibilità è la chiave per comprendere ogni cosa. Amore al top. Siate attenti e mostrate intelligenza: qualcosa di speciale è alle porte, soprattutto nel campo professionale. Giocate le carte giuste. Attenzione ai passi falsi: non è un momento buono per ricominciare tutto nuovamente. Siate più riflessivi e farete la cosa giusta. Un occhio di riguardo alla salute e alla dieta e presto potrete tornare in pista più forti di prima. In amore nessuna concessione. Concedetevi una pausa da tutto ciò che è troppo impegnativo e spassatevela! La gioia di un momento può tramutarsi in realtà continua… Siate passionali in amore come mai: sfruttate ogni occasione per far sentire il partner unico e speciale. Lavoro in evoluzione.
  21. 21. 24 Maggio 2013 Estratto da pag. 16
  22. 22. 23 Maggio 2013 Estratto da www.oggibat.it Trani, ultima domenica Traniagogo: musica, spettacoli e sapori Share on facebookCondividi su Facebook2 Dopo una quarta domenica da pienone, l’ultimo appuntamento di Traniagogo in programma il 26 maggio prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Sono i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell'ultimo concerto di Traniagogo a palazzo Beltrani (inizio ore 20.30). More strings è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell'esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell'improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: "Dal mediterraneo allo shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell'associazione Leda e il Cigno. A palazzo San Giorgio, alle 18.30, l'associazione Sandro Pertini organizza un reading di poesie dal titolo "Scavo nell'essere" di un giovane poeta tranese terzo classificato al concorso internazionale di Genova. Il reading ha come protagonisti Stefano Ceci ed Enza Trione. La musica è di Tiziano Vania. Le poesie saranno correlate da esposizione di opere pittoriche e fotografie a tema. L'evento sarà allietato da musiche live, con sax e tastiera dei fratelli Francesco e Antonio Todisco dell'associazione musicale "Il Preludio". Ospite d'onore il gruppo "Bar incanto" con canti popolari pugliesi. Come sempre anche in questa domenica saranno aperte le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova a cui aggiungono i palazzi Beltrani (con la pinacoteca Ivo Scaringi), Covelli, Palagano - Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, AntonacciTelesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia, più 13 piazze.
  23. 23. In un percorso di 4 chilometri nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble. I turisti inoltre saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura di diverse associazioni locali. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in piazza della Repubblica, piazza Lambert, porto (presso chiesa di Ognissanti), museo diocesano e piazza Duomo. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all'acquisto del biglietto. I ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Luca Losito http://www.oggibat.it/articoli/2013-05-23/trani-ultima-domenica-traniagogo-musica-spettacoli-e-sapori-4574
  24. 24. 14 PRIMAPAGINA Mercoledì 22 maggio 2013 TRANI Profitto scolastico e risultati sportivi "Lo sport veicolo di pace" premia 46 studenti Premiati ieri sera a Trani i vincitori de “Lo sport veicolo di pace”, Premio promosso dal locale Rotary Club. A 46 studenti in rappresentanza di 23 istituti scolastici e di 32 società sportive del territorio sono stati consegnati riconoscimenti per aver unito il profitto scolastico con risultati sportivi. Istituito anche il premio “Rotary per lo Sport” intitolato alla memoria di Pietro Mennea. “Sport significa partecipazione, inclusione e cittadinanza, unisce gli individui e le comunità nel nome di valori e ideali condivisi”, ha rimarcato il presidente del Rotary club di Trani, Mario Fucci. CULTURA n DOPO IL SUCCESSO DI "TRANI A GOGO" Il "Sea & food Festival" la novità estiva n LUIGI LUPO U n festival che unisce teatro, musica e cinema con ospiti di fama internazionale. Sarà questa la vera novità dell'estate tranese 2013. La macchina per l'organizzazione del cartellone è già in moto e oltre a molte conferme, spicca una kermesse che si preannuncia di grande importanza: il "Sea & Food Festival". Dal 23 giugno, e per gran parte dell'estate, Trani accoglierà diversi ospiti nel campo musicale, teatrale e cinematografico per esibizioni dal vivo e convegni. Tre gli scenari che saranno coinvolti: piazza Quercia, piazza Plebiscito e piazza Duomo. Tra le tante celebrità attese, spuntano i primi nomi: quelli dell'attore, Alessandro Gassman, e del regista, Sergio Rubini. Non solo arte e spettacolo, anche il cibo, come suggerisce la parola "food", avrà il suo ruolo, in particolare lo "street cooking". "Abbiamo affidato la direzione del festival - dice a Primapagina il sindaco, Luigi Riserbato - a Riccardo Carbutti, già direttore di "Castel dei Mondi" ed autentico scopritore dei talenti. "Sea & Food vuole ambire ad una diffusione della città in un contesto europeo". Insomma, un evento che avrà l'obiettivo di portare a Trani turisti da tutto il mondo. Circostanza che già si è verificata nelle ultime domeniche per "Trani a gogo", manifestazione che offre percorsi culturali, musicali ed enogastronomici e che ha fatto registrare ottimi risultati: "Sono arrivati a Trani - commenta Riserbato - migliaia di visitatori con giornate sempre molto caratteristiche. Abbiamo avuto i complimenti da parte delle associazioni di categorie: gli esercenti, infatti, nei giorni interessati, hanno terminato tutte le scorte. Ciò vuol dire che è stata data possibilità di lavoro, seppur occasionale, a molti soggetti". Ma ora è tempo di prepararsi all'estate. Oltre alla novità rappresentata dal festival, ci saranno alcune riconferme. "A partire spiega il sindaco - dagli appuntamenti della lirica con una serie di concerti che vedranno la partecipazione del nostro concittadino, Elio Orciuolo. E poi, il concerto delle civiche benemerenze che aprirà i festeggiamenti per il Santo Patrono". L'avvicinarsi della bella stagione pone, però, i problemi relativi alle spiagge. "Bisogna approvare - continua il primo cittadino - il piano per la gestione delle coste in modo da affidare ai privati la gestione dei lidi. Per la costa a nord, invece, aspettiamo che si risolvano le difficoltà legate all'ufficio tecnico". n La cattedrale, piazza Quercia e un evento di "Trani a gogo" IL PROGETTO / IN ARRIVO DALLA REGIONE PUGLIA 395MILA EURO DI RISORSE EUROPEE Nuova linfa per il museo Diocesano Il museo Diocesano di Trani potrà contare su 395mila euro per la sua riqualificazione. I fondi arrivano dalla Regione Puglia nell'ambito del "Fesr 2007-2013" che dà accesso alle risorse europee per i poli museali. Il progetto per il museo Diocesano, presentato dall'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, è arrivato dodicesimo nella graduatoria ed è stato ammesso. Il finanziamento, previsto nell'Asse IV del Programma operativo, è relativo alla valorizzazione e gestione del patrimonio culturale: l'obiettivo è garantire la piena fruibilità di musei e luoghi d'arte e valorizzarli. Il primo passo è l'adeguamento alle misure di sicurezza, propedeutico ad un arricchimento dell'offerta di servizi per gli utenti cercando di sensibilizzare anche i più giovani. A tutto ciò ambisce anche il museo Diocesano di Trani, presente in piazza Duomo di fronte alla Cattedrale. Per la sua riqualificazione, il cui costo si aggira intorno al milione di euro, potrà contare sul finanziamento regionale pari a 395mila euro. Nulla da fare, invece, per Palazzo Beltrani. Il Comune di Trani aveva chiesto alla Regione, nell’ambito del programma “Fesr”, circa 800mila euro per la riqualificazione. Nella graduatoria, però, il progetto è arrivato 49° non riuscendo quindi ad ottenere i fondi. (l.lup.) n Il museo diocesano di Trani
  25. 25. 19 Maggio 2013 Estratto da www.tranilive.it 19/05/2013 Jazz, Swing, musica ebraica e danze popolari. Il ricco menù di Traniagogo Le istruzioni per l'uso della quarta domenica dell'appuntamento tranese La Redazione Il programma di Traniagogon.c. Due concerti con un ticket da 10 euro, questa la novità a tutta musica per gli appuntamenti di oggi, domenica 19 maggio, quarta domenica di Traniagogo. Jazz, Swing, musica ebraica e danze popolari è il programma dei concerti e dello spettacolo di danze folcloristiche.
  26. 26. Lo rende noto un comunicato diffuso dagli organizzatori. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo 20. si esibiranno a Palazzo Discanno alle 20 Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola contrabbasso batteria. tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, PalumboQuercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazza Duomo e in prevendita su www.groupintown.it.
  27. 27. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in piazza della Repubblica e in piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.tranilive.it/news/Cronaca/224371/news.aspx#main=articolo
  28. 28. 19 maggio 2013 Estratto da pag. 15
  29. 29. 19 maggio 2013 Estratto da www.puglialive.net 19 maggio - Traniagogo: concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà TovàTrani 19/05/2013 Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani
  30. 30. Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=69276
  31. 31. 19 Maggio 2013 Estratto da pag. 11
  32. 32. 19 maggio 2013 Estratto da www.traniviva.it Trani a go go, 2 concerti con un ticket da 10 euro E’ la promozione della quarta domenica di eventi A palazzo Discanno musica napoletana in chiave jazz, lo swing a palazzo Beltrani • • TRANI A GO GO TURISMO REDAZIONE TRANIVIVA Domenica 19 Maggio 2013 ore 0.36 Due concerti con 1 ticket da 10 euro. E' questa la novità a tutta musica della quarta domenica di Trani a go go, il format turistico e culturale a cura di Made in Puglia. Jazz, swing, musica ebraica e danze popolari: c'è sempre di tutto nel programma dell'iniziativa che potete consultare nella nostra agenda. A palazzo Discanno (ore 20) i NapolJazz e Patty Lomuscio condurranno gli spettatori in un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz. Alle 21.30 a palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con un repertorio di grandi successi dell'epoca dello swing e del mambo. Dalla mattina e per tutto il pomeriggio, Trani a go go proporrà ai visitatori una formula già collaudata. Aperte le porte di chiese e palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Siti fruibili e appuntamenti sono consultabili in agenda. Per acquisto biglietti ed informazioni ci sono 4 Infopoint: in piazza della Repubblica, in piazza Lambert, in zona porto (nei presso della chiesa dei Templari), nel museo diocesano. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. Per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino. I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (auto) e Capannoni Ruggia (bus). All'interno del percorso sarà attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/trani-a-go-go-2-concerti-con-un-ticket-da-10-euro/
  33. 33. 18 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  34. 34. 18 maggio 2013 Estratto da pag. 15
  35. 35. Estratto da www.traninews.it 17 Maggio 2013 rani, venerdì 17 maggio 2013 Traniagogo a tutta musica Il 19 maggio la quarta domenica con i concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà A cura di Redazione Infonews Eventi Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonicomusicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 65000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti,
  36. 36. violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossanwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.traninews.it/articoli/12990-traniagogo-a-tutta-musica.asp
  37. 37. 12 PRIMAPAGINA Venerdì 17 maggio 2013 TRANI "Trani a gogo": domenica quarta giornata i NapolJazz e Patty Lomuscio i protagonisti Penultimo appuntamento con Traniagogo: domenica andrà in scena la quarta giornata, come sempre, all’insegna delle bellezze della città e della musica. Saranno, infatti, i NapolJazz e Patty Lomuscio i protagonisti della giornata: si esibiranno, alle 20, a Palazzo Discanno proponendo, in chiave swing e latin-jazz, brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Alle 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet mentre, a Piazza Scolanova, Shanà Tovà proporrà “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica. COLONNA n ORA SI PROCEDE DOPO I VARI STOP Monastero: lavori a singhiozzo n LUIGI LUPO E’ uno dei fiori all’occhiello della città, posizionato a ridosso del mare e risalente al XI secolo. Il monastero, però, è da tempo avvolto dall’impalcatura per i lavori per il restauro. Per il momento, chiunque si ritrovi nel piazzale antistante viene attratto, non solo dalla maestosità della struttura, ma anche dai segnali che indicano i lavori in corso. Per il completamento ci sarà da attendere ma almeno arrivano buoni segnali. Finalmente, infatti, si procede senza intoppi verso il progetto che prevede la nascita di un museo archeologico oltre che il restauro e l'adeguamento degli impianti elettrici e il superamento delle barriere architettoniche. Un intervento che comporta un importo superiore ai 3 milioni, finanziati in parte con fondi regio- nali. La procedura dell'appalto, però, aveva vissuto una lunga querelle. Già durante l'analisi del bando vennero sollevate da alcune aziende delle perplessità che l'ufficio tecnico prese in considerazione: l'aggiudicazione, così, slittò al febbraio 2012. I lavori vennero affidati alla "Garibaldi-De Magis", Ati di aziende baresi, e partirono formalmente ad aprile. Ma qualche settimana dopo arrivò uno stop a causa di un ricorso presentato al Tar dalla ditta arrivata seconda nella gara d'appalto, la "Sad" di Modugno. Azienda che, a maggio del 2012, ottenne dal Consiglio di Stato la sospensiva mettendo di fatto in stand-by gli interventi. Il tribunale amministrativo diede ragione al Comune di Trani ma la "Sad" si rivolse al Consiglio di Stato. Che, lo scorso luglio, ha emesso una sentenza nuovamente favorevole all'amministrazione tranese e all'Ati appaltatrice. I lavori, quindi, sono regolarmente ripresi. Al momento, la parte relativa alla facciata è stata completata, si prosegue per ciò che concerne l'interno. I lavori, secondo quanto inizialmente previsto (420 giorni), dovrebbero completarsi a luglio ma è lecito aspettarsi, dopo lo stop imposto per un breve periodo, un fisiologico ritardo. L'obiettivo è realizzare, all'interno del Monastero, un museo che possa raccogliere i reperti, risalenti anche all'Età del Bronzo, rinvenuti nell'area che lo ospita. Una parte della struttura, invece, sarà destinata all'arte contemporanea. L'opera di restauro riguarda anche il fronte sul mare, da consolidare per evitare l'azione erosiva dell'acqua. Insomma, un vero e proprio restyling che si aspetta venga al più presto completato. n Il Monastero di Colonna e il cantiere impalcature dei lavori BUCHE SULLE STRADE / IL SIG. COSENTINO SARCASTICO SUL MANCATO RIFACIMENTO "In via Bari il Giro non è passato..." n Le profonde buche su via Bari Ancora buche e fossi sulle strade di Trani. Questa volta la segnalazione arriva da via Bari, strada del popoloso quartiere Pozzo Piano. Dove, da un po' di giorni, è diventato quasi impossibile transitare a bordo di un automobile. “Ci sono - racconta il sig. Nicola Cosentino - almeno quattro “buche” davvero profonde: se ne trovano due a metà strada, arrivando da via Tolomeo, e altrettante a cento metri di distanza”. Una situazione di impraticabilità che grava soprattutto su coloro che abitano nei paraggi, costretti quotidianamente a spostarsi in macchina facendo i conti con una strada dissestata. “Le buche - continua il Lettore - sono comparse circa tre settimane fa. Da questa strada, lo scorso 4 maggio, è passata la Processione della Croce di Colonna. Ero imbarazzato nel vedere i fedeli dover mettere i piedi in quei fossi”. Recentemente l’amministrazione comunale ha disposto il rifacimento del manto stradale nei punti attraversati dal “Giro d’Italia”. In via Bari, così come in molte altre strade, ciò non è accaduto. E il sig. Cosentino commenta sarcastico: “In via Bari purtroppo il Giro non è passato e ci dobbiamo tenere le buche. E non dovrebbero essere messe le solite toppe di cemento che cedono con le prime piogge”. (l.lup.)
  38. 38. 15 maggio 2013 Estratto da www.iltaccodibacco.it Domenica 19 Maggio 2013 Trani Traniagogo a tutta musica - concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro.
  39. 39. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossanwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. Trani(Barletta Andria Trani) centro storico ore 20:00 ingresso libero Info. 0883.50.00.44 WEB http://iltaccodibacco.it/puglia/eventi/81232.html http://www.traniagogo.it/
  40. 40. 16 Maggio 2013 Estratto da www.batmagazine.it Quarto appuntamento con TraniaGoGo Una domenica all'insegna della musica e della danza con i di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione sarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, LaghezzaFabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km
  41. 41. nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari e il Museo diocesano in Piazzale Cattedrale. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. http://www.batmagazine.it/notizie/societa/2630-quarto-appuntamento-con-traniagogo
  42. 42. Estratto da www.bisceglielive.it 16 Maggio 2013 Traniagogo a tutta musica - concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Gli artisti si esibiranno suonando swing,jazz e musica ebraica. Dove» Trani Data dell'evento» 19 maggio 2013 Ora dell'evento» 20:00 Contatto» Indirizzo» palazzo Telefono» Discanno e palazzo Beltrani STAMPA Trani Foto: © n.c. agogo percorsi d'arte,sapori e musica. Musica jazz,swing,musica ebraica, musiche popolari questo e tanto altro vi aspetta domenica presso il centro storico di Trani.Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20.Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria.A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica
  43. 43. tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso(clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Inoltre è prevista per la quarta domenica (26 maggio) l'apertura di chiese,palazzi antichi con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. http://www.bisceglielive.it/eventi/5367/event.aspx
  44. 44. 15 Maggio 2013 Estratto da www.pugliaimperiale.com TRANIAGOGO A TUTTA MUSICA Centro Storico Trani (Bat) Telefono: 0883.50.00.44 Il 19 maggio la quarta domenica con i concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione sarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. DATA EVENTO: domenica 19 maggio 13 ORARIO EVENTO: 20.00 TICKET INGRESSO: € 10,00 Intero
  45. 45. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 16
  46. 46. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 28
  47. 47. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  48. 48. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  49. 49. 11 Maggio 2013 Estratto da wwww.baresinelmondo.it Jazz e showcooking il 12 maggio la terza domenica di Traniagogo 11/05/2013 Jazz e Showcooking le novità della terza domenica di Traniagogo. Lo showcooking si terrà a piazza Longobardi dalle ore 18.30 alle 20 a cura dell’associazione culturale “El Momo… dialogando, filosofando, cucinando” di Bisceglie con tre giovani chef, Giovanni Lorusso, Antonio Lucatelli e Francesco Losapio. Tema dello showcooking sarà la Puglia in una combinazione tra mare e terra, acqua e olio. L’accesso alle degustazioni dello showcooking sarà possibile solo con il badge mentre sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. La DIXINITALY, nata come band di Jazz Tradizionale negli anni ’80, ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d’Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I
  50. 50. turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all’area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 – www.traniagogo.it – Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo Print PDF http://www.baresinelmondo.it/index.php/2013/05/11/jazz-e-showcooking-il-12-maggio-la-terza-domenica-ditraniagogo/
  51. 51. Estratto da www.traniviva.it 11 Maggio 2013 La Dixinitaly per la terza domenica di "Trani a go go" Il 12 maggio lo swing e i classici della canzone italiana a Palazzo Beltrani Showcooking in piazza Longobardi. Tutte le info TRANI A GO GO • • TURISMO REDAZIONE TRANIVIVA Sabato 11 Maggio 2013 ore 11.19 Jazz e Showcooking le novità della terza domenica di Trani a go go. Lo showcooking si terrà a piazza Longobardi dalle ore 18.30 alle 20.00 a cura dell'associazione culturale "El Momo… dialogando, filosofando, cucinando" di Bisceglie con tre giovani chef (Giovanni Lorusso, Antonio Lucatelli e Francesco Losapio). Tema dello showcooking sarà la Puglia in una combinazione tra mare e terra, acqua e olio. L'accesso alle degustazioni dello showcooking sarà possibile solo con il badge mentre. Sarà poi la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. Nata come band di Jazz Tradizionale negli anni '80, la Dixinitaly ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d'Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani (sede della pinacoteca Ivo Scaringi), Covelli, Palagano-Lambert, Laghezza-Fabiano, Morola+Bianchi, Antonacci-Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell' associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. All'acquisto dei ticket saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di "Trani a go go". Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20.00 (in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale) dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani. I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo.
  52. 52. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it oppure telefono 0883.500044 http://www.traniviva.it/magazine/notizie/la-dixinitaly-per-la-terza-domenica-di-trani-a-go-go/ manifestazioni.
  53. 53. 7 Maggio 2013 Estratto da www.baritoday.it La Dixinitaly Jazz band per la terza domenica di Traniagogo Inserito Da GIULIA 7 Maggio 2013 Comunicato Stampa Sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. La DIXINITALY, nata come band di Jazz Tradizionale negli anni '80, ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d'Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani - Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell' associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell' Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo.
  54. 54. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita suwww.groupintown.it. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all'acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo - Twitter:@Traniagogo • • • Invia mail http://www.baritoday.it/eventi/dixinitaly-jazz-band-traniagogo-12-maggio-2013.html
  55. 55. Estratto da www.batmagazine.it 10 Maggio 2013 Terzo appuntamento con TraniaGoGo ULTIMA MODIFICA IL 10 MAGGIO 2013 BY REDAZIONE inShare Jazz e showcooking le novità previste per domenica 12 maggio • • PREV 1 OF 3 • NEXT Jazz e Showcooking le novità della terza domenica di Traniagogo. Lo showcooking si terrà a piazza Longobardi dalle ore 18.30 alle 20 a cura dell’associazione culturale “El Momo… dialogando, filosofando, cucinando” di Bisceglie con tre giovani chef, Giovanni Lorusso, Antonio Lucatelli e Francesco Losapio. Tema dello showcooking sarà la Puglia in una combinazione tra mare e terra, acqua e olio. L’accesso alle degustazioni dello showcooking sarà possibile solo con il badge mentre sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, LaghezzaFabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22 e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in

×