Your SlideShare is downloading. ×
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Traniagogo. Percorsi d'Arte, Sapori e Musica Aprile- Giugno 2013

107

Published on

“Traniagogo”. Percorsi d’Arte, Sapori e Musica …

“Traniagogo”. Percorsi d’Arte, Sapori e Musica
Agenzia Made in Puglia, Comune di Trani, Puglia Imperiale Provincia BAT.

Published in: Entertainment & Humor
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
107
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Ufficio e Rassegna Stampa a cura di Giulia Murolo Aggiornata al 29 Maggio 2013 Ufficio Stampa Traniagogo Ufficiostampa@traniagogo.it
  • 2. N. 55 Maggio 2013 Estratto da pag. 27
  • 3. 29 Maggio 2013 Estratto da www.radiobombo.com «Trani a gogo», chiusa la manifestazione: al Comune è costata 18mila euro Mercoledì 29 Maggio 2013 Terminato il progetto articolatosi lungo tutte le domeniche del mese di maggio, è arrivato l'impegno di spesa. «Trani a gogo», che ha intrattenuto cittadini, visitatori e turisti nella città per tutte le domeniche del mese che sta per terminare, è costato al Comune 18mila euro, prelevati dal capitolo di bilancio denominato «Marketing territoriale e promozione turistica”. L’impegno di spesa l'ha assunto il dirigente della quinta ripartizione, sulla base dell’atto d'indirizzo disposto a suo tempo dalla giunta comunale, che, a sua volta, aveva recepito positivamente il progetto presentato dall’agenzia di pubblicità e spettacolo «Made in Puglia». Il Comune di Trani ha aderito all'iniziativa quale partner istituzionale e, dunque, sembrerebbe di comprendere che il suo importo non copra totalmente le spese sostenute dall’organizzazione, ma soltanto una parte. http://www.radiobombo.com/news/56353/trani/-trani-a-gogo-chiusa-la-manifestazione-al-comune-e-costata18mila-euro
  • 4. 27 Maggio 2013 Estratto da www.telesveva.it Pubblicato in data 27/mag/2013 L'obiettivo era far conoscere e valorizzare la città, accogliendo i turisti provenienti dalla Puglia e oltre. Un obiettivo pienamente raggiunto per il sindaco di Trani, Gigi Riserbato, che commenta positivamente l'esito della manifestazione "Trani a go go". http://www.youtube.com/watch?v=TCMbzTEBgPA
  • 5. 26 Maggio 2013 Estratto da www.tranilive.it 26/05/2013 Traniagogo, il gran finale. Una giornata tutta da vivere. Ecco come e dove Ultima domenica da tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti La Redazione Gli eventi di TraniagogoGli eventi di TraniagogoAntonio Tupputi - Traniagogo Gran finale per Traniagogo. Dopo il pienone delle prime quattro domeniche, per il 26 maggio si prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogoa Palazzo a Viggianosulle infinite possibilità degli strumenti a Beltrani alle 20.30. MORE STRINGS, è il progetto di Umberto Viggiano corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell’esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell’improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate.
  • 6. A piazza Scolanova dalle 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, PalumboQuercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. alle 22, Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22 e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in piazza Mazzini e piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Lambert Mastrototaro. Colonna e Marisa Mastrototaro I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in piazza della Repubblica e in piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo.
  • 7. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. http://www.tranilive.it/news/Cronaca/225093/news.aspx
  • 8. Estratto da www.traniviva.it 26 Maggio 2013 Trani a go go Il programma: i More strings a palazzo Beltrani TRANI A GO GO • • TURISMO DOMENICA 26 MAGGIO 2013 Dalle ore 10.00 alle ore 23.00 Sono i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell'ultimo concerto di Traniagogo a palazzo Beltrani (inizio ore 20.30). More strings è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell'esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell'improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: "Dal mediterraneo allo shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell'associazione Leda e il Cigno. A palazzo San Giorgio, alle 18.30, l'associazione Sandro Pertini organizza un reading di poesie dal titolo "Scavo nell'essere" di un giovane poeta tranese terzo classificato al concorso internazionale di Genova. Il reading ha come protagonisti Stefano Ceci ed Enza Trione. La musica è di Tiziano Vania. Le poesie saranno correlate da esposizione di opere pittoriche e fotografie a tema. L'evento sarà allietato da musiche live, con sax e tastiera dei fratelli Francesco e Antonio Todisco dell'associazione musicale "Il Preludio". Ospite d'onore il gruppo "Bar incanto" con canti popolari pugliesi. Come sempre anche in questa domenica saranno aperte le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova a cui aggiungono i palazzi Beltrani (con la pinacoteca Ivo Scaringi), Covelli, Palagano - Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia, più 13 piazze. In un percorso di 4 chilometri nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble. I turisti inoltre saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura di diverse associazioni locali. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in piazza della Repubblica, piazza Lambert, porto (presso chiesa di Ognissanti), museo diocesano e piazza Duomo. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all'acquisto del biglietto. I ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. All'interno del percorso è attivo un
  • 9. servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. http://www.traniviva.it/magazine/eventi/trani-a-go-go-4/
  • 10. 26 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  • 11. Estratto da www.unevento.it 25 Maggio 2013 Previsioni da pienone per l’ultima domenica di Traniagogo Il 26 maggio il quinto appuntamento Quando 26/Mag/13 - 10:00 - 22:00 Tipo Evento Festa Dove Piazza della repubblica, Trani Piazza della Repubblica Trani Mappa http://www.traniagogo.it Previsioni da pienone per l’ultima domenica di Traniagogo Il 26 maggio il quinto appuntamento con i More Strings a Palazzo Beltrani Dopo una quarta domenica da pienone, l’ultimo appuntamento di Traniagogo in programma il 26 maggio prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogo a Palazzo Beltrani alle ore 20.30. MORE STRINGS, è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell’esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell’improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, PalumboQuercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani.
  • 12. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it . All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.unevento.it/evento/previsioni-pienone-lultima-domenica-traniagogo-26-maggio-quintoappuntamento
  • 13. 25 Maggio 2013 Estratto da www.notizie-online.it Agenda – Trani a go go Uncategorized by Felice Marra Il programma: i More strings a palazzo Beltrani Domenica 26 Maggio 2013Sono i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogo a palazzo Beltrani (inizio ore 20.30). More strings è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda http://www.italiaincrisi.it/notizie/agenda-trani-a-go-go/
  • 14. 25 Maggio 2013 Estratto da www.telesveva.it Pubblicato in data 25/mag/2013 Quella di domani sarà l'ultima domenica di "Trani a go go", l'iniziativa organizzata dall'amministrazione comunale volta a destagionalizzare il turismo. Come sempre saranno aperte le porte di chiese e palazzi antichi. In programma anche percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. http://www.youtube.com/watch?v=H3dEdxov7tU
  • 15. Estratto da www.traniviva.it 25 Maggio 2013 Un direttore artistico per l’estate tranese 2013 L’amministrazione punta su Riccardo Carbutti per una kermesse lunga 2 mesi E Riserbato commenta Trani a go go: «Trani viva in primavera, missione compiuta» ESTATE TRANESE 2013 • REDAZIONE TRANIVIVA Lunedì 27 Maggio 2013 ore 0.32 L'ultima domenica di Trani a go go consente al sindaco, Gigi Riserbato, di trarre le prime considerazioni sulle 5 domeniche di Trani a go go che avevano come obiettivo quello di risvegliare la città richiamando l'attenzione di turisti e amanti dell'arte cui offrire, in un format settimanalmente ripetuto, un pacchetto di iniziative, musicali e culturali, in grado di riaccendere i riflettori su Trani. Concerti, palazzi aperti, chiese e monumenti pienamente fruibili. Riserbato attende le cifre dei visitatori transitati da Trani ma non teme smentite sui concetti di base: «Trani a go go si è rivelato un investimento vincente ed a prezzo contenuto. Puntavano su un'iniziativa di grande impatto per destare attenzione su Trani in vista della stagione estiva. Il tentativo di destagionalizzazione dell'offerta turistica e commerciale è pienamente riuscito, riscontrando il gradimento non solo dei turisti ma anche di quei tranesi che hanno avuto modo di visitare ed apprezzare luoghi mai frequentati, come nel caso dei tanti palazzi privati, solitamente inaccessibili ai più». L'idea dei format turistici non si esaurisce qui. Archiviata Trani a go go, dietro l'angolo spunta una nuova idea per l'estate. L'amministrazione ha nominato un direttore artistico di primissimo livello, l'andriese Riccardo Carbutti (già direttore del festival Castel dei Mondi) a cui è stato affidato il compito di creare un contenitore di eventi collegati fra loro, ponendo fine ad una serie di iniziative, allestite negli anni passati, e scollegate l'una dall'altra. Il progetto a cui Carbutti sta lavorando per Trani si chiama Sea & Food Festival e prevede un cartellone denso di appuntamenti a partire da luglio e fino a ferragosto. A Trani verranno coinvolti artisti nell'ambito musicale, culturale, teatrale e cinematografico (si fanno i nomi di Alessandro Gassman e Sergio Rubini). E, tra arte e spettacolo, primeggerà anche il cibo attraverso lo street cooking che vedrà all'opera tanti operatori della ristorazione del territorio. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/un-direttore-artistico-per-l-estate-tranese-2013/
  • 16. Estratto da www.traniweb.it 25 Maggio 2013 Degustazioni e spettacoli per l'ultima di Trani a go go PER APPROFONDIRE:26 maggio,39 ultima,castello svevo,concerti saranno,degustazioni spettacoli,dell ultimo gocity.it 25 Maggio 2013 08:53:02traniweb.it Gli organizzatori annunciano un finale in grande stile Al Castello Svevo figuranti e mangiafuoco Un finale in grande stile, questo è il programma per l'ultima domenica di Trani a go go. Dopo il pienone delle prime quattro domeniche, per il 26 maggio si prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell'ultimo concerto di Trani a go go a Palazzo Beltrani alle ore 20.30. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: "Dal mediterraneo allo shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell'associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città di Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a disposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance-house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell'associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell'Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Trani a go go. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni.
  • 17. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: telefono 0883.500044 oppire www.traniagogo.it http://www.freenewspos.com/notizie/archivio/c/830471/viaggi/degustazioni-e-spettacoli-per-l-39-ultima-ditrani-a-go-go
  • 18. 24 Maggio 2013 Estratto da www.primapaginabat.it
  • 19. Estratto da www.traninews.it 24 Maggio 2013 Trani, venerdì 24 maggio 2013 Ultima domenica di Traniagogo Il 26 maggio il quinto appuntamento con i More Strings a Palazzo Beltrani A cura di Redazione Dopo una quarta domenica, l’ultimo appuntamento di Traniagogo in programma il 26 maggio prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Saranno i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell’ultimo concerto di Traniagogo a Palazzo Beltrani alle ore 20.30. MORE STRINGS, è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell’esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell’improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quinta e ultima domenica la città Trani, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. http://www.traninews.it/articoli/13046-ultima-domenica-di-traniagogo.asp
  • 20. 18 PRIMAPAGINA Venerdì 24 maggio 2013 BARLETTA ANDRIA TRANI POLIZIA MUNICIPALE 0883 332370 POLIZIA MUNICIPALE 0883 290516 POLIZIA MUNICIPALE 0883 588000 PRONTO SOCCORSO 0883 577781 PRONTO SOCCORSO 0883 599560/299214 PRONTO SOCCORSO 0883 483235 GUARDIA MEDICA 0883 299214 GUARDIA MEDICA 0883 486880 GUARDIA MEDICA 0883 575130 CAPITANERIA DI PORTO 0883 531020 LA VETRINA DEGLI APPUNTAMENTI OGGI 09.00 Uomo maltrattante e maltrattato: giornata di studi Nel Museo Diocesano di Trani (Piazza Duomo 8) , organizzato dal centro antiviolenza Save, si svolgerà una giornata di studio multidisciplinare e gratuita per avvocati, psicologi, assistenti sociali, educatori, insegnanti sul tema “Uomo maltrattante e maltrattato. Aspetti sociali, giuridici e deontologici”. 16.00 La pasticceria creativa nella scuola di Anice Verde Nella scuola di Cucina di Anice Verde a Corato (Via Salaria 3) ci sarà una lezione di decorazioni floreali nel Cake design a cura di Porzia Vitali, che illustrerà le ultime tendenze della pasticceria creativa. 19.00 “Le Guide invitano le Guide”: tavola rotonda Nella sede della Confcommercio di Barletta (via Ospedale dei Pellegrini 48), si terrà la prima tavola rotonda di tutte le guide ed accompagnatori autorizzati di tutte le città della Provincia Bat, per organizzarsi e chiarire una serie di problematiche che stanno coinvolgendo la professione di guide turistiche. 19.00 “Storia di un Ragazzo Speciale” a Ruvo di Puglia Nella Biblioteca Comunale “P Testini” a Ruvo di Puglia ci sarà . la presentazione del libro “Montegioiso - Storia di un Ragazzo Speciale”, con la partecipazione dell’autrice, Chiara Alberti (ingresso libero). 19.00 Retrospettiva sul cinema di Alberto Sordi Si svolgerà ad Andria, nel Multisala Roma, organizzata dall’Apulia Film Commision, il quarto appuntamento con la retrospettiva dedicata ad Alberto Sordi, dal titolo “Quando se scherza bisogna esse seri”, con la proiezione di “Tutti a casa”, pellicola del 1960. 21.00 Stagione Cabarettistica Andriese: quinto appuntamento Nell’ambito della Stagione Cabarettistica andriese, nell’auditorium “Riccardo Baglioni” di Andria, si esibirà il gruppo comico “I Ditelo Voi”. DOMANI 16.00 Giornata di informazione sull’ adozione internazionale Organizzata dall’Ai.Bi. Amici dei Bambini, si svolgerà a Barletta, nella Parrocchia del Santissimo Crocifisso (via Zanardelli 33) un Open Day sull’Adozione internazionale, dal titolo “Hai mai pensato di adottare un bambino?”, momento di informazione, formazione e sensibilizzazione per tutti coloro che vogliono conoscere meglio questa forma di accoglienza (fino alle 21). 17.45 Brigata Pinerolo a Ruvo con le autorità comunali Nel Palazzo dei Marescialli a Ruvo di Puglia si svolgerà un incontro tra il Comandante della Brigata Pinerolo e le autorità del Comune. Dopo l’incontro (alle 19 ) la Banda del Pinerolo CARABINIERI 112 GUARDIA DI FINANZA 117 POLIZIA 113 EMERGENZA SANITARIA 118 EMERGENZA INFANZIA 114 CORPO FORESTALE 1515 VIGILI DEL FUOCO 115 TELEFONO AZZURRO 19696 ARIETE agenda@primapaginabat.it si esibirà in un concerto in piazza. TORO 19.00 “Il colore del vetro” di Francesco Caringella Nel Museo Diocesano di Trani (Piazza Duomo 8) ci sarà la presentazione del libro di Francesco Caringella dal titolo “Il colore del vetro”. L’evento è organizzato da associazioni Fidapa, Ritorno al futuro, Camera penale, Lions e Rotary. 19.00 Giornata dedicata alla protezione civile e ai cani Al Molo Santa Lucia a Trani, organizzata dal gruppo cinofilo tranese e dall’associazione nazionale Polizia di Stato, si svolgerà la prima giornata dedicata alla protezione civile, con una simulazione d’intervento di unità cinofile specializzate nella ricerca di persone scomparse tra le macerie. Nel corso della giornata saranno inoltre presentati due progetti: “sTrani amici a quattro zampe” e “Cane buon cittadino”. 19.00 Riconoscimento Giovanni Paolo II a Bisceglie Si svolgerà a Bisceglie, nella Basilica Concattedrale di San Pietro, la seconda edizione del Riconoscimento Giovanni Paolo II, momento di incontro tra “Testimoni” della Fede di Giovanni Paolo II sul tema “Giovanni Paolo II comunicatore di Speranza”. Seguirà la consegna delle icone sacre. DOPODOMANI 10.00 Trani aGoGo fra percorsi d’Arte, Sapori e Musica Sui svolgerà a Trani, nel centro storico, l’ultimo appuntamento domenicale con“Trani a gogo” con aperture straordinarie di monumenti, chiese e palazzi antichi. 16.00 Concerto di musica tradizionale ebraica e danza A Piazza Scolanova a Trani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) proporrà lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, concerto di musica tradizionale ebraica. In piazza Mazzini (alle 18) andrà in scena lo spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro, a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. 17.30 Drum Master Class di Batteria con Pier Foschi Nell’Auditorium della Chiesa Cuore Immacolato di Maria” ad Andria (via Paganini) si svolgerà la Drum Master Class di batteria, con la partecipazione di Pier Foschi, asso della batteria da vent’anni con Jovanotti. GEMELLI IL TUO OROSCOPO OGGI TI DICE CHE... CITY LIFE SERVIZI UTILI CANCRO LEONE VERGINE BILANCIA SCORPIONE SAGITTARIO CAPRICORNO 18.00 “Scavo nell’essere”: reading di poesie a Trani Nella sala conferenza di Palazzo S. Giorgio a Trani, organizzata dall’ Associazione Socio-Culturale “Il Presidente Sandro Pertini, ci sarà il reading di poesie “Scavo nell’essere”. ACQUARIO 20.30 Concerto dei More String a Palazzo Beltrani Si esibiranno live, a chiusura del progetto “Trani a gogo” a Trani, a Palazzo Beltrani, i “More Strings”. PESCI Questo spazio è dedicato agli appuntamenti di associazioni, enti, club, circoli ecc. Inviate le segnalazioni ad agenda@primapaginabat.it METTI I TUOI SMS O LE TUE E-MAIL IN PRIMAPAGINA PRIMAPAGINA www.primapaginabat.it Q u o t i d i a n o INVIA LE TUE SEGNALAZIONI O I TUOI SUGGERIMENTI AL N. 345 828 2845 O A REDAZIONE@PRIMAPAGINABAT.IT d i B a r l e t t a A n d r i a T r a n i Redazione: Via delle Orchidee, 1 70026 Modugno (Ba) Tel.: 080 5857350 - info@primapaginabat.it Siate più forti della preoccupazione e dell’ansia e andate avanti con coraggio. In amore siate generosi e manifestate i vostri sentimenti. Non fatevi convincere a fare qualcosa che non considerate giusto: ragionate con la vostra testa e il vostro cuore…e non sbaglierete mai!!! Momento molto fortunato: approfittatene e siate più audaci del solito. Impegnatevi in qualcosa di nuovo e molto produttivo. Concedetevi una fuga d’amore con la persona amata: al ritorno sarete pronti per svelare a tutti i vostri sentimenti. Siate propositivi. Lavorate sull’impegno e la determinazione: sono doti che non vi mancano e vi faranno arrivare molto lontano. Mostratevi agguerriti e fieri. Accontentatevi per il momento di ciò che avete, ma senza gettare la spugna: presto avrete la possibilità di ricambiare nel modo giusto. Valutate bene tutti gli aspetti di una questione delicata: la vostra sensibilità è la chiave per comprendere ogni cosa. Amore al top. Siate attenti e mostrate intelligenza: qualcosa di speciale è alle porte, soprattutto nel campo professionale. Giocate le carte giuste. Attenzione ai passi falsi: non è un momento buono per ricominciare tutto nuovamente. Siate più riflessivi e farete la cosa giusta. Un occhio di riguardo alla salute e alla dieta e presto potrete tornare in pista più forti di prima. In amore nessuna concessione. Concedetevi una pausa da tutto ciò che è troppo impegnativo e spassatevela! La gioia di un momento può tramutarsi in realtà continua… Siate passionali in amore come mai: sfruttate ogni occasione per far sentire il partner unico e speciale. Lavoro in evoluzione.
  • 21. 24 Maggio 2013 Estratto da pag. 16
  • 22. 23 Maggio 2013 Estratto da www.oggibat.it Trani, ultima domenica Traniagogo: musica, spettacoli e sapori Share on facebookCondividi su Facebook2 Dopo una quarta domenica da pienone, l’ultimo appuntamento di Traniagogo in programma il 26 maggio prevede il tutto esaurito per palazzi, monumenti e concerti. Sono i More Strings di Umberto Viaggiano i protagonisti dell'ultimo concerto di Traniagogo a palazzo Beltrani (inizio ore 20.30). More strings è il progetto di Umberto Viggiano sulle infinite possibilità degli strumenti a corda. Un vero viaggio che spazia dal ritmo frenetico della musica manouche fino alle sonorità delle Mille e una notte. Chitarre zingare, oud e basso acustico sono i protagonisti dell'esibizione raffinata ed autentica di tre grandi musicisti, Umberto Viggiano e Vincenzo Cristallo alla chitarra acustica con Pierluigi Balducci al basso acustico. Differenti nello stile si armonizzano nell'improvvisazione in un unico slancio ritmico che riesce a catturare le sensibilità più ricercate. A piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: "Dal mediterraneo allo shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell'associazione Leda e il Cigno. A palazzo San Giorgio, alle 18.30, l'associazione Sandro Pertini organizza un reading di poesie dal titolo "Scavo nell'essere" di un giovane poeta tranese terzo classificato al concorso internazionale di Genova. Il reading ha come protagonisti Stefano Ceci ed Enza Trione. La musica è di Tiziano Vania. Le poesie saranno correlate da esposizione di opere pittoriche e fotografie a tema. L'evento sarà allietato da musiche live, con sax e tastiera dei fratelli Francesco e Antonio Todisco dell'associazione musicale "Il Preludio". Ospite d'onore il gruppo "Bar incanto" con canti popolari pugliesi. Come sempre anche in questa domenica saranno aperte le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova a cui aggiungono i palazzi Beltrani (con la pinacoteca Ivo Scaringi), Covelli, Palagano - Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, AntonacciTelesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia, più 13 piazze.
  • 23. In un percorso di 4 chilometri nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble. I turisti inoltre saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura di diverse associazioni locali. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in piazza della Repubblica, piazza Lambert, porto (presso chiesa di Ognissanti), museo diocesano e piazza Duomo. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all'acquisto del biglietto. I ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Luca Losito http://www.oggibat.it/articoli/2013-05-23/trani-ultima-domenica-traniagogo-musica-spettacoli-e-sapori-4574
  • 24. 14 PRIMAPAGINA Mercoledì 22 maggio 2013 TRANI Profitto scolastico e risultati sportivi "Lo sport veicolo di pace" premia 46 studenti Premiati ieri sera a Trani i vincitori de “Lo sport veicolo di pace”, Premio promosso dal locale Rotary Club. A 46 studenti in rappresentanza di 23 istituti scolastici e di 32 società sportive del territorio sono stati consegnati riconoscimenti per aver unito il profitto scolastico con risultati sportivi. Istituito anche il premio “Rotary per lo Sport” intitolato alla memoria di Pietro Mennea. “Sport significa partecipazione, inclusione e cittadinanza, unisce gli individui e le comunità nel nome di valori e ideali condivisi”, ha rimarcato il presidente del Rotary club di Trani, Mario Fucci. CULTURA n DOPO IL SUCCESSO DI "TRANI A GOGO" Il "Sea & food Festival" la novità estiva n LUIGI LUPO U n festival che unisce teatro, musica e cinema con ospiti di fama internazionale. Sarà questa la vera novità dell'estate tranese 2013. La macchina per l'organizzazione del cartellone è già in moto e oltre a molte conferme, spicca una kermesse che si preannuncia di grande importanza: il "Sea & Food Festival". Dal 23 giugno, e per gran parte dell'estate, Trani accoglierà diversi ospiti nel campo musicale, teatrale e cinematografico per esibizioni dal vivo e convegni. Tre gli scenari che saranno coinvolti: piazza Quercia, piazza Plebiscito e piazza Duomo. Tra le tante celebrità attese, spuntano i primi nomi: quelli dell'attore, Alessandro Gassman, e del regista, Sergio Rubini. Non solo arte e spettacolo, anche il cibo, come suggerisce la parola "food", avrà il suo ruolo, in particolare lo "street cooking". "Abbiamo affidato la direzione del festival - dice a Primapagina il sindaco, Luigi Riserbato - a Riccardo Carbutti, già direttore di "Castel dei Mondi" ed autentico scopritore dei talenti. "Sea & Food vuole ambire ad una diffusione della città in un contesto europeo". Insomma, un evento che avrà l'obiettivo di portare a Trani turisti da tutto il mondo. Circostanza che già si è verificata nelle ultime domeniche per "Trani a gogo", manifestazione che offre percorsi culturali, musicali ed enogastronomici e che ha fatto registrare ottimi risultati: "Sono arrivati a Trani - commenta Riserbato - migliaia di visitatori con giornate sempre molto caratteristiche. Abbiamo avuto i complimenti da parte delle associazioni di categorie: gli esercenti, infatti, nei giorni interessati, hanno terminato tutte le scorte. Ciò vuol dire che è stata data possibilità di lavoro, seppur occasionale, a molti soggetti". Ma ora è tempo di prepararsi all'estate. Oltre alla novità rappresentata dal festival, ci saranno alcune riconferme. "A partire spiega il sindaco - dagli appuntamenti della lirica con una serie di concerti che vedranno la partecipazione del nostro concittadino, Elio Orciuolo. E poi, il concerto delle civiche benemerenze che aprirà i festeggiamenti per il Santo Patrono". L'avvicinarsi della bella stagione pone, però, i problemi relativi alle spiagge. "Bisogna approvare - continua il primo cittadino - il piano per la gestione delle coste in modo da affidare ai privati la gestione dei lidi. Per la costa a nord, invece, aspettiamo che si risolvano le difficoltà legate all'ufficio tecnico". n La cattedrale, piazza Quercia e un evento di "Trani a gogo" IL PROGETTO / IN ARRIVO DALLA REGIONE PUGLIA 395MILA EURO DI RISORSE EUROPEE Nuova linfa per il museo Diocesano Il museo Diocesano di Trani potrà contare su 395mila euro per la sua riqualificazione. I fondi arrivano dalla Regione Puglia nell'ambito del "Fesr 2007-2013" che dà accesso alle risorse europee per i poli museali. Il progetto per il museo Diocesano, presentato dall'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, è arrivato dodicesimo nella graduatoria ed è stato ammesso. Il finanziamento, previsto nell'Asse IV del Programma operativo, è relativo alla valorizzazione e gestione del patrimonio culturale: l'obiettivo è garantire la piena fruibilità di musei e luoghi d'arte e valorizzarli. Il primo passo è l'adeguamento alle misure di sicurezza, propedeutico ad un arricchimento dell'offerta di servizi per gli utenti cercando di sensibilizzare anche i più giovani. A tutto ciò ambisce anche il museo Diocesano di Trani, presente in piazza Duomo di fronte alla Cattedrale. Per la sua riqualificazione, il cui costo si aggira intorno al milione di euro, potrà contare sul finanziamento regionale pari a 395mila euro. Nulla da fare, invece, per Palazzo Beltrani. Il Comune di Trani aveva chiesto alla Regione, nell’ambito del programma “Fesr”, circa 800mila euro per la riqualificazione. Nella graduatoria, però, il progetto è arrivato 49° non riuscendo quindi ad ottenere i fondi. (l.lup.) n Il museo diocesano di Trani
  • 25. 19 Maggio 2013 Estratto da www.tranilive.it 19/05/2013 Jazz, Swing, musica ebraica e danze popolari. Il ricco menù di Traniagogo Le istruzioni per l'uso della quarta domenica dell'appuntamento tranese La Redazione Il programma di Traniagogon.c. Due concerti con un ticket da 10 euro, questa la novità a tutta musica per gli appuntamenti di oggi, domenica 19 maggio, quarta domenica di Traniagogo. Jazz, Swing, musica ebraica e danze popolari è il programma dei concerti e dello spettacolo di danze folcloristiche.
  • 26. Lo rende noto un comunicato diffuso dagli organizzatori. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo 20. si esibiranno a Palazzo Discanno alle 20 Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola contrabbasso batteria. tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, PalumboQuercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazza Duomo e in prevendita su www.groupintown.it.
  • 27. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in piazza della Repubblica e in piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.tranilive.it/news/Cronaca/224371/news.aspx#main=articolo
  • 28. 19 maggio 2013 Estratto da pag. 15
  • 29. 19 maggio 2013 Estratto da www.puglialive.net 19 maggio - Traniagogo: concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà TovàTrani 19/05/2013 Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani
  • 30. Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=69276
  • 31. 19 Maggio 2013 Estratto da pag. 11
  • 32. 19 maggio 2013 Estratto da www.traniviva.it Trani a go go, 2 concerti con un ticket da 10 euro E’ la promozione della quarta domenica di eventi A palazzo Discanno musica napoletana in chiave jazz, lo swing a palazzo Beltrani • • TRANI A GO GO TURISMO REDAZIONE TRANIVIVA Domenica 19 Maggio 2013 ore 0.36 Due concerti con 1 ticket da 10 euro. E' questa la novità a tutta musica della quarta domenica di Trani a go go, il format turistico e culturale a cura di Made in Puglia. Jazz, swing, musica ebraica e danze popolari: c'è sempre di tutto nel programma dell'iniziativa che potete consultare nella nostra agenda. A palazzo Discanno (ore 20) i NapolJazz e Patty Lomuscio condurranno gli spettatori in un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz. Alle 21.30 a palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con un repertorio di grandi successi dell'epoca dello swing e del mambo. Dalla mattina e per tutto il pomeriggio, Trani a go go proporrà ai visitatori una formula già collaudata. Aperte le porte di chiese e palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Siti fruibili e appuntamenti sono consultabili in agenda. Per acquisto biglietti ed informazioni ci sono 4 Infopoint: in piazza della Repubblica, in piazza Lambert, in zona porto (nei presso della chiesa dei Templari), nel museo diocesano. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. Per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino. I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (auto) e Capannoni Ruggia (bus). All'interno del percorso sarà attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/trani-a-go-go-2-concerti-con-un-ticket-da-10-euro/
  • 33. 18 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  • 34. 18 maggio 2013 Estratto da pag. 15
  • 35. Estratto da www.traninews.it 17 Maggio 2013 rani, venerdì 17 maggio 2013 Traniagogo a tutta musica Il 19 maggio la quarta domenica con i concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà A cura di Redazione Infonews Eventi Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonicomusicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 65000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti,
  • 36. violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossanwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.traninews.it/articoli/12990-traniagogo-a-tutta-musica.asp
  • 37. 12 PRIMAPAGINA Venerdì 17 maggio 2013 TRANI "Trani a gogo": domenica quarta giornata i NapolJazz e Patty Lomuscio i protagonisti Penultimo appuntamento con Traniagogo: domenica andrà in scena la quarta giornata, come sempre, all’insegna delle bellezze della città e della musica. Saranno, infatti, i NapolJazz e Patty Lomuscio i protagonisti della giornata: si esibiranno, alle 20, a Palazzo Discanno proponendo, in chiave swing e latin-jazz, brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Alle 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet mentre, a Piazza Scolanova, Shanà Tovà proporrà “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica. COLONNA n ORA SI PROCEDE DOPO I VARI STOP Monastero: lavori a singhiozzo n LUIGI LUPO E’ uno dei fiori all’occhiello della città, posizionato a ridosso del mare e risalente al XI secolo. Il monastero, però, è da tempo avvolto dall’impalcatura per i lavori per il restauro. Per il momento, chiunque si ritrovi nel piazzale antistante viene attratto, non solo dalla maestosità della struttura, ma anche dai segnali che indicano i lavori in corso. Per il completamento ci sarà da attendere ma almeno arrivano buoni segnali. Finalmente, infatti, si procede senza intoppi verso il progetto che prevede la nascita di un museo archeologico oltre che il restauro e l'adeguamento degli impianti elettrici e il superamento delle barriere architettoniche. Un intervento che comporta un importo superiore ai 3 milioni, finanziati in parte con fondi regio- nali. La procedura dell'appalto, però, aveva vissuto una lunga querelle. Già durante l'analisi del bando vennero sollevate da alcune aziende delle perplessità che l'ufficio tecnico prese in considerazione: l'aggiudicazione, così, slittò al febbraio 2012. I lavori vennero affidati alla "Garibaldi-De Magis", Ati di aziende baresi, e partirono formalmente ad aprile. Ma qualche settimana dopo arrivò uno stop a causa di un ricorso presentato al Tar dalla ditta arrivata seconda nella gara d'appalto, la "Sad" di Modugno. Azienda che, a maggio del 2012, ottenne dal Consiglio di Stato la sospensiva mettendo di fatto in stand-by gli interventi. Il tribunale amministrativo diede ragione al Comune di Trani ma la "Sad" si rivolse al Consiglio di Stato. Che, lo scorso luglio, ha emesso una sentenza nuovamente favorevole all'amministrazione tranese e all'Ati appaltatrice. I lavori, quindi, sono regolarmente ripresi. Al momento, la parte relativa alla facciata è stata completata, si prosegue per ciò che concerne l'interno. I lavori, secondo quanto inizialmente previsto (420 giorni), dovrebbero completarsi a luglio ma è lecito aspettarsi, dopo lo stop imposto per un breve periodo, un fisiologico ritardo. L'obiettivo è realizzare, all'interno del Monastero, un museo che possa raccogliere i reperti, risalenti anche all'Età del Bronzo, rinvenuti nell'area che lo ospita. Una parte della struttura, invece, sarà destinata all'arte contemporanea. L'opera di restauro riguarda anche il fronte sul mare, da consolidare per evitare l'azione erosiva dell'acqua. Insomma, un vero e proprio restyling che si aspetta venga al più presto completato. n Il Monastero di Colonna e il cantiere impalcature dei lavori BUCHE SULLE STRADE / IL SIG. COSENTINO SARCASTICO SUL MANCATO RIFACIMENTO "In via Bari il Giro non è passato..." n Le profonde buche su via Bari Ancora buche e fossi sulle strade di Trani. Questa volta la segnalazione arriva da via Bari, strada del popoloso quartiere Pozzo Piano. Dove, da un po' di giorni, è diventato quasi impossibile transitare a bordo di un automobile. “Ci sono - racconta il sig. Nicola Cosentino - almeno quattro “buche” davvero profonde: se ne trovano due a metà strada, arrivando da via Tolomeo, e altrettante a cento metri di distanza”. Una situazione di impraticabilità che grava soprattutto su coloro che abitano nei paraggi, costretti quotidianamente a spostarsi in macchina facendo i conti con una strada dissestata. “Le buche - continua il Lettore - sono comparse circa tre settimane fa. Da questa strada, lo scorso 4 maggio, è passata la Processione della Croce di Colonna. Ero imbarazzato nel vedere i fedeli dover mettere i piedi in quei fossi”. Recentemente l’amministrazione comunale ha disposto il rifacimento del manto stradale nei punti attraversati dal “Giro d’Italia”. In via Bari, così come in molte altre strade, ciò non è accaduto. E il sig. Cosentino commenta sarcastico: “In via Bari purtroppo il Giro non è passato e ci dobbiamo tenere le buche. E non dovrebbero essere messe le solite toppe di cemento che cedono con le prime piogge”. (l.lup.)
  • 38. 15 maggio 2013 Estratto da www.iltaccodibacco.it Domenica 19 Maggio 2013 Trani Traniagogo a tutta musica - concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione aarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro.
  • 39. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossanwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. Trani(Barletta Andria Trani) centro storico ore 20:00 ingresso libero Info. 0883.50.00.44 WEB http://iltaccodibacco.it/puglia/eventi/81232.html http://www.traniagogo.it/
  • 40. 16 Maggio 2013 Estratto da www.batmagazine.it Quarto appuntamento con TraniaGoGo Una domenica all'insegna della musica e della danza con i di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione sarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Per la quarta domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, LaghezzaFabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km
  • 41. nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari e il Museo diocesano in Piazzale Cattedrale. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. http://www.batmagazine.it/notizie/societa/2630-quarto-appuntamento-con-traniagogo
  • 42. Estratto da www.bisceglielive.it 16 Maggio 2013 Traniagogo a tutta musica - concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Gli artisti si esibiranno suonando swing,jazz e musica ebraica. Dove» Trani Data dell'evento» 19 maggio 2013 Ora dell'evento» 20:00 Contatto» Indirizzo» palazzo Telefono» Discanno e palazzo Beltrani STAMPA Trani Foto: © n.c. agogo percorsi d'arte,sapori e musica. Musica jazz,swing,musica ebraica, musiche popolari questo e tanto altro vi aspetta domenica presso il centro storico di Trani.Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20.Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria.A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica
  • 43. tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso(clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. Inoltre è prevista per la quarta domenica (26 maggio) l'apertura di chiese,palazzi antichi con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. http://www.bisceglielive.it/eventi/5367/event.aspx
  • 44. 15 Maggio 2013 Estratto da www.pugliaimperiale.com TRANIAGOGO A TUTTA MUSICA Centro Storico Trani (Bat) Telefono: 0883.50.00.44 Il 19 maggio la quarta domenica con i concerti di Napoljazz e Patty Lomuscio, Swinget di Larry Franco e Shanà Tovà Jazz, Swing, musica erbaica e danze popolari. Il 19 maggio, per la quarta domenica di Traniaogo in programma tre concerti e uno spettacolo di danze folcloristiche. Un viaggio nella musica napoletana arrangiata in chiave jazz con armonie inusuali con i NapolJazz e Patty Lomuscio, che per la quarta domenica di Traniagogo si esibiranno a Palazzo Discanno alle ore 20. Il progetto NapolJazz, ideato e curato da Andrea Gargiulo, che propone un repertorio di nuovissima realizzazione per via li arrangiamenti rivisitati e riarmonizzati in chiave jazzistica, con ritmi swing e latin-jazz, di brani notissimi appartenenti alla tradizione musicale napoletana. Il quintetto è composto da Andrea Gargiulo piano e voce, Patty Lomuscio voce pugliese famosa per la sua carica swing, Mino Lacirignola tra i migliori trombettisti ed insegnanti del sud Italia, Dario Di Lecce contrabbassista e Fabio Delle Foglie, batterista di grande competenza armonico-musicale oltre che ritmica. Alle ore 21.30 a Palazzo Beltrani si esibirà la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. Per l’occasione sarà possibile assistere ad entrambi i due concerti con il ticket da 10 euro. A Piazza Scolanova dalle ore 16 Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). In piazza Mazzini alle ore 18 spettacolo di danze popolari dal su del mondo con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro a cura dell’associazione L.E.D.A e il Cigno. DATA EVENTO: domenica 19 maggio 13 ORARIO EVENTO: 20.00 TICKET INGRESSO: € 10,00 Intero
  • 45. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 16
  • 46. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 28
  • 47. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  • 48. 12 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  • 49. 11 Maggio 2013 Estratto da wwww.baresinelmondo.it Jazz e showcooking il 12 maggio la terza domenica di Traniagogo 11/05/2013 Jazz e Showcooking le novità della terza domenica di Traniagogo. Lo showcooking si terrà a piazza Longobardi dalle ore 18.30 alle 20 a cura dell’associazione culturale “El Momo… dialogando, filosofando, cucinando” di Bisceglie con tre giovani chef, Giovanni Lorusso, Antonio Lucatelli e Francesco Losapio. Tema dello showcooking sarà la Puglia in una combinazione tra mare e terra, acqua e olio. L’accesso alle degustazioni dello showcooking sarà possibile solo con il badge mentre sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. La DIXINITALY, nata come band di Jazz Tradizionale negli anni ’80, ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d’Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I
  • 50. turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all’area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 – www.traniagogo.it – Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo Print PDF http://www.baresinelmondo.it/index.php/2013/05/11/jazz-e-showcooking-il-12-maggio-la-terza-domenica-ditraniagogo/
  • 51. Estratto da www.traniviva.it 11 Maggio 2013 La Dixinitaly per la terza domenica di "Trani a go go" Il 12 maggio lo swing e i classici della canzone italiana a Palazzo Beltrani Showcooking in piazza Longobardi. Tutte le info TRANI A GO GO • • TURISMO REDAZIONE TRANIVIVA Sabato 11 Maggio 2013 ore 11.19 Jazz e Showcooking le novità della terza domenica di Trani a go go. Lo showcooking si terrà a piazza Longobardi dalle ore 18.30 alle 20.00 a cura dell'associazione culturale "El Momo… dialogando, filosofando, cucinando" di Bisceglie con tre giovani chef (Giovanni Lorusso, Antonio Lucatelli e Francesco Losapio). Tema dello showcooking sarà la Puglia in una combinazione tra mare e terra, acqua e olio. L'accesso alle degustazioni dello showcooking sarà possibile solo con il badge mentre. Sarà poi la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. Nata come band di Jazz Tradizionale negli anni '80, la Dixinitaly ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d'Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani (sede della pinacoteca Ivo Scaringi), Covelli, Palagano-Lambert, Laghezza-Fabiano, Morola+Bianchi, Antonacci-Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell' associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. All'acquisto dei ticket saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di "Trani a go go". Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20.00 (in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale) dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani. I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo.
  • 52. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it oppure telefono 0883.500044 http://www.traniviva.it/magazine/notizie/la-dixinitaly-per-la-terza-domenica-di-trani-a-go-go/ manifestazioni.
  • 53. 7 Maggio 2013 Estratto da www.baritoday.it La Dixinitaly Jazz band per la terza domenica di Traniagogo Inserito Da GIULIA 7 Maggio 2013 Comunicato Stampa Sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. La DIXINITALY, nata come band di Jazz Tradizionale negli anni '80, ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d'Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani - Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell' associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell' Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo.
  • 54. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita suwww.groupintown.it. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all'acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo - Twitter:@Traniagogo • • • Invia mail http://www.baritoday.it/eventi/dixinitaly-jazz-band-traniagogo-12-maggio-2013.html
  • 55. Estratto da www.batmagazine.it 10 Maggio 2013 Terzo appuntamento con TraniaGoGo ULTIMA MODIFICA IL 10 MAGGIO 2013 BY REDAZIONE inShare Jazz e showcooking le novità previste per domenica 12 maggio • • PREV 1 OF 3 • NEXT Jazz e Showcooking le novità della terza domenica di Traniagogo. Lo showcooking si terrà a piazza Longobardi dalle ore 18.30 alle 20 a cura dell’associazione culturale “El Momo… dialogando, filosofando, cucinando” di Bisceglie con tre giovani chef, Giovanni Lorusso, Antonio Lucatelli e Francesco Losapio. Tema dello showcooking sarà la Puglia in una combinazione tra mare e terra, acqua e olio. L’accesso alle degustazioni dello showcooking sarà possibile solo con il badge mentre sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, LaghezzaFabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22 e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in
  • 56. ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. http://www.batmagazine.it/notizie/societa/2579-terzo-appuntamento-con-traniagogo
  • 57. 10 Maggio 2013 Estratto da www.oggbat.it Trani, terza domenica ad alto tasso culturale: Traniagogo diventa Jazz Share on facebookCondividi su Facebook4 Sarà la Dixinitaly Jazz band ad essere protagonista del terzo appuntamento di Traniagogo. La band terrà il concerto a palazzo Beltrani alle ore 20.30. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Fin dalla mattina, per la terza domenica di fila, la città Trani, apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione è possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue, il castello svevo, la Cattedrale, il museo Diocesano, le chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A questo elenco si aggiungono i palazzi: Beltrani (dove è ubicata la pinacoteca Ivo Scaringi), Covelli, Palagano– Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola– Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese e Palumbo- Quercia. In un percorso di quattro chilometri nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22. Fra le novità di questa settimana lo showcooking che si terrà a piazza Longobardi dalle ore 18.30 alle 20 a cura dell'associazione culturale "El Momo… dialogando, filosofando, cucinando" di Bisceglie con tre giovani chef, Giovanni Lorusso, Antonio Lucatelli e Francesco Losapio. Tema dello showcooking sarà la Puglia in una combinazione tra mare e terra, acqua e olio. L'accesso alle degustazioni dello showcooking sarà possibile solo con il badge. In contemporanea ai momenti degustativi si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble. In particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell'associazione Xiao Yan mentre in piazza Mazzini e piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura delle associazioni Sandro Pertini, Gruppo Arcobaleno, Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani.
  • 58. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici ed a partecipare al concerto serale. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all'acquisto del biglietto. I ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20 (in piazza della Repubblica, in piazza Lambert, nei pressi della chiesa dei Templari sul porto e nel museo diocesano in piazzale Duomo). Presso gli infopoint è possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e lungomare Cristoforo Colombo. Sono confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni (via dei Finanzieri e Capannoni Ruggia). Luca Losito http://www.oggibat.it/articoli/2013-05-10/trani-terza-domenica-ad-alto-tasso-culturale-traniagogo-diventa-jazz4442
  • 59. 10 Maggio 2013 Estratto da www.puglialive.net Trani - La Dixinitaly Jazz Band per la terza domenica di Traniagogo 10/05/2013 Il 12 maggio lo swing e i classici della canzone italiana a Palazzo Beltrani. Sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo, che si terrà a Palazzo Beltrani alle ore 20.30 di domenica 12 maggio. La DIXINITALY, nata come band di Jazz Tradizionale negli anni '80, ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d'Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintown.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Il concerto dovrà essere prenotato all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=68967
  • 60. 10 maggio 2013 Estratto da www.primapaginabat.it
  • 61. 14 PRIMAPAGINA Venerdì 10 maggio 2013 TRANI "Trani a gogo": domenica il terzo appuntamento piatto forte il concerto della Dixinitaly Jazz Band Sarà la “Dixinitaly Jazz Band” la vera protagonista della terza giornata di “Trani a gogo”, in programma domenica. Il calendario prevede, oltre alle ormai consuete e apprezzate visite nei monumenti della città accompagnate da degustazioni di prodotti tipici, un esclusivo appuntamento musicale . Alle 20,30, infatti, a Palazzo Beltrani, andrà in scena il concerto della band nata negli anni ‘80 e che ora presenta, come fattore caratterizzante, la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della canzone Italiana e d'autore. Interpreta brani composti da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. CICLISMO n MIGLIAIA DI PERSONE IERI IN STRADA PER SALUTARE LA CAROVANA Il passaggio del Giro d'Italia ha colorato di "rosa" la città Alle 15 la "sfilata" in corso Vittorio Emanuele n LUIGI LUPO B ambini festanti in maglietta rosa e cappellino tricolore, tanta gente che applaudiva e incitava i ciclisti, ragazzi che non hanno perso tempo ed hanno immortalato con qualsiasi strumento un momento da ricordare. Il passaggio in città del "Giro d'Italia" ha scatenato a Trani l'entusiasmo tipico delle più importanti manifestazioni sportive. E non poteva essere altrimenti trattandosi di una competizione di grande prestigio. Quest'anno, per la sesta tappa da Mola di Bari a Margherita di Savoia, la carovana dei ciclisti ha attraversato anche Trani. E' accaduto a tre anni dall'ultima volta: nel 2010 la tappa attraversò la zona di Capirro, un'area periferica. Ieri, invece, le ruote delle biciclette hanno "tastato" il manto delle strade del centro, messe a nuovo per l'occasione: via Bisceglie, via Malcangi, corso M.R.Imbriani (tratto compreso fra via Tasselgardo e corso Italia), corso Vittorio Emanuele II, piazza Indipendenza, via Barletta. Già da lunedì scorso, infatti, gli operai si erano messi a lavoro per sistemare l'asfalto e "tappare" le buche che tanti disagi causavano ad automobilisti e pedoni. Così il giro ha rappresentato l’occasione per sistemare molte strade che sembravano trascurate. E i tifosi degli "Irascibili" lo hanno sottolineato: "Il cittadino abbandonato ringrazia il giro che è passato", si leggeva in uno striscione di contestazione esposto prima del transito. Anche le scuole, recependo un'ordinanza del sindaco, si sono dovute attenere alla manifestazione: gli alunni di ogni ordine e grado hanno terminato le lezioni alle 12. Usciti da scuola, si sono riversati in strada pronti ad accogliere i ciclisti. E in tantissimi, tra giovani e adulti, lo hanno fatto quando, intorno alle 15, è arrivato il gruppone guidato dagli australiani Cameron WurfJack Bobridge. Il primo ha tagliato il traguardo volante in corso Vittorio Emanuele sostenuto dal calore della folla e catturato dagli obiettivi di fotocamere e cellulari. n Alcune immagini del passaggio del Giro d'Italia in città. L'ultima volta era capitato tre anni fa "Ripensare il ruolo dell'Amiu" Corrado scrive a Riserbato Ripensare il ruolo di Amiu alla luce della costituzione dell’Aro. E’ quanto propone all’Amministrazione il consigliere comunale del Pdl, Giuseppe Corrado. “La costituzione dell’ARO Bat1 (ambito ottimale di raccolta dei rifiuti che racchiude i comuni di Barletta, Bisceglie e Trani) - scrive Corrado in una lettera indirizzata al sindaco - ci pone fin da oggi davanti ad una problematica molto seria, ossia il futuro di Amiu SpA”. L’Aro, infatti, prevede la gestione associata dei compiti e delle attività inerenti i servizi di spazzamento, raccolta, trasporto dei rifiuti ed annessi, per il conseguimento degli obiettivi di economicità ed efficienza dell'azione amministrativa. Attività che, per la città di Trani, attualmente vengono svolte dall’ex municipalizzata Amiu. Corrado propone una revisione dell’assetto societario: “Si potrebbe creare una società che gestisca la discarica pubblica e i relativi impianti che devono continuare a rimanere in mano ad un soggetto pubblico per meglio tutelare la nostra comunità. E quindi una società, invece, che si occupi dei servizi di raccolta, spazzamento pulizia strade, insomma una vera e propria azienda di servizi d’igiene ambientale pronta anche a partecipare ai Bandi di gara o che si ponga come interlocutore con l’ARO per l’affidamento in house come gestore unico. Ritengo che non possiamo perdere ulteriore tempo”. (l.lup.) AMBIENTE / INTERVENTI OBBLIGATORI ENTRO IL 15 Sterpaglie: c'è l'ordinanza Dopo le segnalazioni sui terreni a rischio incendio, arriva l’ordinanza del primo cittadino, Luigi Riserbato. Il provvedimento vieta l’accensione di fuochi di ogni genere e comunque qualsiasi attività che possa provocare principi di incendio all’interno di terreni incolti e aree boschive. L’ordinanza, inoltre, contiene un preciso avviso nei confronti di proprietari di aree che versano in condizioni di abbandono: “Devono eseguire - si legge nel documento - entro il 15 giugno, le necessarie opere di difesa passiva di prevenzione antincendio consistenti nella pulizia dei suddetti siti mediante aratura e rimozione di sterpaglie, residui di vegetazione e ogni altro materiale infiammabile, creando nel contempo una fascia protettiva, di larghezza non inferiore a 15 metri”. Anche la società di gestione delle ferrovie, l'Anas, Acquedotto pugliese, la Società autostrade, le province, comuni e consorzi di bonifica sono tenuti ad effettuare le attività di bonifica. E dovrà farlo anche lo stesso Comune di Trani in relazione al terreno in via Polonia dove, come aveva segnalato il consigliere Corrado,sono presenti erbacce alte e sterpaglie. (l.lup.)
  • 62. 9 Maggio 2013 http://www.itinerapuglia.com/index.php?scheda=5970&sezione=eventi Estratto da www.itinerapuglia.com
  • 63. 8 Maggio 2013 Estratto da www.pugliaevents.it 12 maggio 2013 Torna alla ricerca • Evento non ufficiale segnalato da: GIULIA MUROLO Sarà la Dixinitaly Jazz band la protagonista del concerto del terzo appuntamento di Traniagogo. La DIXINITALY, nata come band di Jazz Tradizionale negli anni '80, ha successivamente scelto come fattore caratterizzante la rivisitazione in chiave Dixieland e Swing di classici della Canzone Italiana e d'Autore. Legata ai classici del jazz tradizionale, interpreta brani composti o resi famosi da Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, King Oliver, Kid Ory, Duke Ellington. Per la terza domenica la città Trani sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale. http://www.pugliaevents.it/it/gli-eventi/la-dixinitaly-jazz-band-per-traniagogo
  • 64. 7 Maggio 2013 Estratto da pag. 18
  • 65. 5 Maggio 2013 Estratto da pag. 34
  • 66. 5 Maggio 2013 Estratto da www.affaritaliani.it UGLIAITALIA Trani, Shanà Tovà Buon Anno ebraico Domenica, 5 maggio 2013 - 09:42:00 Seconda domenica d’arte, cultura, musica e gastronomia, per Traniagogo. Per risvegliare i sensi, il 5 Maggio la città Trani per la seconda domenica sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintwon.it.
  • 67. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Domenica, 5 Maggio in programma alle ore 19 a Palazzo Beltrani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). Alle ore 20.30 presso la Cattedrale si esibiranno gli “American Songs” con Mariagrazia Urgo, (vocal) e Davide Santorsola al piano. Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreterà celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers”. In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere. Alle ore 22 a Palazzo Beltrani la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. I concerti dovranno essere prenotati all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epocadell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina Traniagogo – Twitter:@Traniagogo (gelormini@affaritaliani.it) http://www.affaritaliani.it/puglia/trani-shanatov.html fan
  • 68. 5 Maggio 2013 Estratto da http://bat.ilquotidianoitaliano.it “Trani a gogo”: musica ebraica con Shanà Tovà, gli American Songs e i Larro Franco Swingtet Quando? 05/05/2013 (00:00) Location Trani a go go piazza Mazzini – Trani (Bat) Categorie • Musica e concerti Seconda domenica d’arte, cultura, musica e gastronomia, per Traniagogo. Per risvegliare i sensi, il 5 maggio la città Trani per la seconda domenica sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintwon.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Domenica 5 maggio in programma alle ore 19 a Palazzo Beltrani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). Alle ore 20.30 presso la Cattedrale si esibiranno gli “American Songs” con Mariagrazia Urgo, (vocal) e Davide Santorsola al piano. Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreterà celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers”. In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere. Alle ore 22 a Palazzo Beltrani la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria.
  • 69. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell’ epoca dello Swing ma anche dell’ avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the “A” Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That’s Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. I concerti dovranno essere prenotati all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all’area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://eventi.ilquotidianoitaliano.it/events/2013/05/trani-a-gogo-musica-ebraica-con-shana-tova-gli-americansongs-e-i-larro-franco-swingtet-987/
  • 70. 5 Maggio 2013 Estratto da www.puglialive.net 5 maggio - Musica Ebraica con Shanà Tovà, gli American Songs e i Larro Franco Swingtet - Trani 05/05/2013 concerti del 5 Maggio 2013 - Traniagogo Palazzo Beltrani - ore 19:00 Shanà Tovà Una semplice melodia (Nigun in ebraico) può riportare in vita un popolo intero! Con una rilettura del tutto personale, il gruppo Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “DAL MEDITERRANEO ALLO SHTETL”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer, il primo in lingua giudaico-spagnola e il secondo in lingua Yiddish. Ovviamente nel repertorio non mancano i classici della tradizione musicale in lingua ebraica, come Hava Nagila e Shalom Aleichem. Uno spettacolo assolutamente coinvolgente da non perdere. Nadia Martina (voce) Fabio Zurlo (fisarmonica) Vincenzo Grasso (clarinetto) Roberto Chiga (percussioni) Nadia Martina, leader e cantante del gruppo, laureata a pieni voti in Musicologia e Beni Musicali, si occupa da qualche anno di ricerca nel campo della musica tradizionale ebraica, in particolare della tradizione sefardita e askenazita, vantando anche diverse partecipazioni importanti, tra cui: Nel settembre 2009 partecipa al FESTIVAL DELLA CULTURA EBRAICA IN PUGLIA (NEGBA- Verso sud) patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dall’Unione Comunità Ebraiche Italiane (UCEI) e dalla Regione Puglia. Nel settembre 2011 partecipa con il gruppo Shanà Tovà al Convegno: Insediamenti Ebraici nel nord della Basilicata in Epoca Medievale presso il Castello Normanno Svevo di Melfi, tenuto dal Prof. Cesare Colafemmina, docente di Epigrafia e Antichità Ebraiche dell’Università di Bari. Nel dicembre 2011 è ospite dell’UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) per il MOKèD AUTUNNALE 5772 (convegno annuale di cultura ebraica) tenutosi a Napoli presso l’Hotel Royal Continental. Nel settembre 2012 sempre con il suo gruppo partecipa a LECH LECHà (va verso te stesso), una settimana di arte, cultura e letteratura ebraica, evento promosso dalla Regione Puglia e patrocinato dall’UCEI, Comunità Ebraica diNapoli e Trani, Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia e diversi comuni pugliesi. Cattedrale - ore 20:30 “American Songs” Mariagrazia Urgo, vocal Davide Santorsola, piano Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreta celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers”. In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere. Mariagrazia Urgo Mariagrazia Urgo, laureata con il massimo dei voti presso il Conservatorio di musica “N: Piccinni” di Bari, nell’ambito dei Corsi Triennali di Diploma Accademico in Jazz, intraprende l’attività concertistica già dagli Anni ’90. Si esibisce in vari contesti, ospite in rassegne musicali (si ricordano le edizioni di Suoni Sottotrenta in Trani e della 25ma Stagione Concertistica G. Curci) e jazz club. I progetti musicali che Mariagrazia propone riflettono le sue passioni per la musica brasiliana, in particolare si tratta del repertorio tradizionale della bossanova, omaggiando il massimo cantore A. C. Jobim (il gruppo a sua cura prende il nome di “Rolleiflex”), e il trasporto per lo swing style e la popular music americana, quest’ultima nelle sue classiche forme e varianti (il quartetto a suo nome prende il nome di “Frontiers”). E’ leader inoltre del quartetto
  • 71. vocale”Friends”. Nel 2010 è vincitrice di una borsa di studio per il master “Il solista e l’attività concertistica” presso il Conservatorio di musica “N.Piccinni” di Bari. Di prossima pubblicazione il suo primo Cd da cantautrice. Davide Santorsola Pianista, compositore. Autodidatta dall’età d’otto anni, nel 1991 consegue la laurea in Disciplina della Musica presso l’Università di Bologna. Dall’International Piano Competition Ibla New York Grand Prize riceve nel 1996 il riconoscimento “First Prize Jazz Section G. Gershwin Award”. Intensa è la sua attività concertistica, già ad incominciare dalla seconda metà degli Anni ’70. Partecipa, nell’ambito di molteplici contesti, a numerose rassegne internazionali, collaborando con diversi musicisti, tra i quali Phil Woods, Lee Konitz, Urbie Green, Benny Golson, Luis Agudo, Dave Liebman, Bobby Watson. Fra i prestigiosi auditorium, dei quali è ospite, si ricordano, in U.S.A., la Steinway & Sons Hall, la New York University e la Ellington’s House e, in Giappone, i Blue Note Jazz Club di Fukuoka, Nagoya e Tokyo. Il suo repertorio rinnova le sonorità proprie del bebop e del mainstream contemporaneo, coniugando, alla luce della consapevolezza della modernità, la cura dei linguaggi della tradizione e l’esigenza della soggettiva ricerca espressiva. Pubblica, ad oggi, sedici album, dei quali otto a suo nome: Quiet (1989); Broceliande Fairy Tales (1991); Tambor Sagrado (1994); Be Tune (1996); To Bill Evans (1998), Rhythm And Changes (2004), Sonority (2005), Stainless (2009). Si dedica, con pari impegno, anche alla didattica; è autore, infatti, per i tipi della Casa Ricordi-BMG-Universal, del metodo Jazz–L’arte della armonizzazione (2004) e curatore delle traduzioni in italiano dei volumi “Hal Leonard Keyboard Style Series”. Attualmente è docente di Jazz presso il conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza e professore freelance presso diversi conservatori in Italia. Palazzo Beltrani - ORE 22:00 LE GRANDI ORCHESTRE DELL' ERA DELLO SWING - LARRY FRANCO SWINGTET LARRY FRANCO pianoforte e voce MINO LACIRIGNOLA tromba PINO PICHIERRI sax ILARIO DE MARINIS contrabbasso GIANFRANCO MASI batteria Omaggio alle Grandi Orchestre (Glenn Miller, Count Basie, Duke Ellington, Louis Prima, Perez Prado) con il quintetto di Larry Franco. Una serata in cui si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, che sicuramente non riuscirà a far smettere il piedino di muoversi al ritmo della Musica incalzante che catturerà tutti gli spettatori. Nel fantastico repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=68820
  • 72. 5 Maggio 2013 Estratto da www.radiomadeinitaly.com Traniagogo – I concerti del 5 maggio Palazzo Beltrani - ore 19:00 Shanà Tovà Una semplice melodia (Nigun in ebraico) può riportare in vita un popolo intero! Con una rilettura del tutto personale, il gruppo Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “DAL MEDITERRANEO ALLO SHTETL”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer, il primo in lingua giudaico-spagnola e il secondo in lingua Yiddish. Ovviamente nel repertorio non mancano i classici della tradizione musicale in lingua ebraica, come Hava Nagila e Shalom Aleichem. Uno spettacolo assolutamente coinvolgente da non perdere. Nadia Martina (voce) Fabio Zurlo (fisarmonica) Vincenzo Grasso (clarinetto) Roberto Chiga (percussioni) Nadia Martina, leader e cantante del gruppo, laureata a pieni voti in Musicologia e Beni Musicali, si occupa da qualche anno di ricerca nel campo della musica tradizionale ebraica, in particolare della tradizione sefardita e askenazita, vantando anche diverse partecipazioni importanti, tra cui: Nel settembre 2009 partecipa al FESTIVAL DELLA CULTURA EBRAICA IN PUGLIA (NEGBA- Verso sud) patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dall’Unione Comunità Ebraiche Italiane (UCEI) e dalla Regione Puglia. Nel settembre 2011 partecipa con il gruppo Shanà Tovà al Convegno: Insediamenti Ebraici nel nord della Basilicata in Epoca Medievale presso il Castello Normanno Svevo di Melfi, tenuto dal Prof. Cesare Colafemmina, docente di Epigrafia e Antichità Ebraiche dell’Università di Bari. Nel dicembre 2011 è ospite dell’UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) per il MOKèD AUTUNNALE 5772 (convegno annuale di cultura ebraica) tenutosi a Napoli presso l’Hotel Royal Continental. Nel settembre 2012 sempre con il suo gruppo partecipa a LECH LECHà (va verso te stesso), una settimana di arte, cultura e letteratura ebraica, evento promosso dalla Regione Puglia e patrocinato dall’UCEI, Comunità Ebraica diNapoli e Trani, Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia e diversi comuni pugliesi. Cattedrale – ore 20:30 “American Songs” Mariagrazia Urgo, vocal Davide Santorsola, piano Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreta celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers”. In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere.
  • 73. Mariagrazia Urgo Mariagrazia Urgo, laureata con il massimo dei voti presso il Conservatorio di musica “N: Piccinni” di Bari, nell’ambito dei Corsi Triennali di Diploma Accademico in Jazz, intraprende l’attività concertistica già dagli Anni ’90. Si esibisce in vari contesti, ospite in rassegne musicali (si ricordano le edizioni di Suoni Sottotrenta in Trani e della 25ma Stagione Concertistica G. Curci) e jazz club. I progetti musicali che Mariagrazia propone riflettono le sue passioni per la musica brasiliana, in particolare si tratta del repertorio tradizionale della bossanova, omaggiando il massimo cantore A. C. Jobim (il gruppo a sua cura prende il nome di “Rolleiflex”), e il trasporto per lo swing style e la popular music americana, quest’ultima nelle sue classiche forme e varianti (il quartetto a suo nome prende il nome di “Frontiers”). E’ leader inoltre del quartetto vocale”Friends”. Nel 2010 è vincitrice di una borsa di studio per il master “Il solista e l’attività concertistica” presso il Conservatorio di musica “N.Piccinni” di Bari. Di prossima pubblicazione il suo primo Cd da cantautrice. Davide Santorsola Pianista, compositore. Autodidatta dall’età d’otto anni, nel 1991 consegue la laurea in Disciplina della Musica presso l’Università di Bologna. Dall’International Piano Competition Ibla New York Grand Prize riceve nel 1996 il riconoscimento “First Prize Jazz Section G. Gershwin Award”. Intensa è la sua attività concertistica, già ad incominciare dalla seconda metà degli Anni ’70. Partecipa, nell’ambito di molteplici contesti, a numerose rassegne internazionali, collaborando con diversi musicisti, tra i quali Phil Woods, Lee Konitz, Urbie Green, Benny Golson, Luis Agudo, Dave Liebman, Bobby Watson. Fra i prestigiosi auditorium, dei quali è ospite, si ricordano, in U.S.A., la Steinway & Sons Hall, la New York University e la Ellington’s House e, in Giappone, i Blue Note Jazz Club di Fukuoka, Nagoya e Tokyo. Il suo repertorio rinnova le sonorità proprie del bebop e del mainstream contemporaneo, coniugando, alla luce della consapevolezza della modernità, la cura dei linguaggi della tradizione e l’esigenza della soggettiva ricerca espressiva. Pubblica, ad oggi, sedici album, dei quali otto a suo nome: Quiet (1989); Broceliande Fairy Tales (1991); Tambor Sagrado (1994); Be Tune (1996); To Bill Evans (1998), Rhythm And Changes (2004), Sonority (2005), Stainless (2009). Si dedica, con pari impegno, anche alla didattica; è autore, infatti, per i tipi della Casa Ricordi-BMG-Universal, del metodo Jazz–L’arte della armonizzazione (2004) e curatore delle traduzioni in italiano dei volumi “Hal Leonard Keyboard Style Series”. Attualmente è docente di Jazz presso il conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza e professore freelance presso diversi conservatori in Italia. Palazzo Beltrani – ORE 22:00 LE GRANDI ORCHESTRE DELL’ ERA DELLO SWING – LARRY FRANCO SWINGTET LARRY FRANCO pianoforte e voce MINO LACIRIGNOLA tromba PINO PICHIERRI sax ILARIO DE MARINIS contrabbasso GIANFRANCO MASI batteria Omaggio alle Grandi Orchestre (Glenn Miller, Count Basie, Duke Ellington, Louis Prima, Perez Prado) con il quintetto di Larry Franco. Una serata in cui si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell’ epoca dello Swing ma anche dell’ avvento del Mambo e del Cha Cha, che sicuramente non riuscirà a far smettere il piedino di muoversi al ritmo della Musica incalzante che catturerà tutti gli spettatori. Nel fantastico repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the “A” Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The Continental, That’s Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. http://www.radiomadeinitaly.it/notizie/?p=45114
  • 74. 4 Maggio 2013 Estratto da pag. 15
  • 75. 4 Maggio 2013 Estratto da www.traninews.it Trani, sabato 4 maggio 2013 Domenica 5 maggio il secondo appuntamento di Traniagogo Musica Ebraica con Shanà Tovà, gli American Songs e i Larro Franco Swingtet A cura di Redazione Seconda domenica d’arte, cultura, musica e gastronomia, per Traniagogo. Per risvegliare i sensi, il 5 Maggio la città Trani per la seconda domenica sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintwon.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Domenica, 5 Maggio in programma alle ore 19 a Palazzo Beltrani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che
  • 76. di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). Alle ore 20.30 presso la Cattedrale si esibiranno gli “American Songs” con Mariagrazia Urgo, (vocal) e Davide Santorsola al piano. Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreterà celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers”. In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere. Alle ore 22 a Palazzo Beltrani la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 65000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. I concerti dovranno essere prenotati all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.traninews.it/articoli/12901-domenica-5-maggio-il-secondo-appuntamento-di-traniagogo.asp
  • 77. 4 Maggio 2013 Estratto da www.telesveva.it Musica, cultura e danze popolari: seconda domenica di Trani a go-go (04-05-2013) Musica ebraica, danze popolari, percorsi culturali ed enogastronomici. È la seconda domenica di Trani a go-go, l’evento che ha lo scopo di valorizzare la città catturando l’attenzione di turisti provenienti da tutta la Puglia durante la stagione primaverile. http://www.telesveva.it/Video/video.aspx?id=10107
  • 78. 14 PRIMAPAGINA Venerdì 3 maggio 2013 TRANI Continui furti di motorini: gli studenti lanciano un sos Ancora furti di motorini ai danni degli studenti del Liceo Scientifico e dell’Ites Aldo Moro. Nell’ultimo mese, il numero è salito a quattro casi, ma la vicenda va avanti da anni. Gli alunni sono ormai stanchi: “Chiediamo - scrive la referente di Msn, Angelica Cannone - un intervento deciso da parte della provincia (organo competente per gli istituti secondari di secondo grado), affinché si risolva al più presto questo disagio, la sicurezza degli ambienti scolastici deve essere una priorità. l'effettivo. La sicurezza in passato era garantita dalla presenza di un vigile, ora è assente”. IL FURTO n UN BOTTINO DA CIRCA 100MILA EURO Colpo grosso all'ospedale: rubate medicine n LUIGI LUPO F armaci biologici e oncologici per centomila euro, tra cui quelli destinati alla cura di malattie tumorali. E’ il bottino dei ladri che, la notte tra il 1° e il 2 maggio, hanno fatto irruzione nella farmacia dell’Ospedale San Nicola Pellegrino. La scoperta è stata fatta ieri mattina dagli operatori sanitari: all’arrivo negli ambienti dove sono conservati i farmaci, hanno trovato frigoriferi e scaffali privi di una grande quantità di medicine. Inoltre, una piccola finestra posta a ridosso del soffitto del deposito e che affaccia sul lato posteriore del nosocomio, risultava danneggiata. Proprio da lì, infatti, gli autori del furto sono riusciti ad entrare: partendo dallo spazio destinato allo scarico merci, hanno eluso il sistema di sorveglianza, poi si sono occupati di forzare la grata. Una volta messo piede nel deposito, hanno fatto razzia dei medicinali presenti. In particolare, la loro attenzione si è concentrata su quelli di natura biologica e oncologica: si tratta dei farmaci utilizzati per la chemioterapia quindi la cura delle malattiere tumorali. Il danno economico, corrispondente alla merce sottratta, è di circa centomila euro. Ma c’è da fare i conti con i possibili disagi per i pazienti: “Di una specie di farmaco - racconta la dottoressa Giannelli, responsabile del settore farmaceutico dell’ospedale - avevamo 52 scatole, adesso ce ne sono rimaste solo 5”. Secondo il personale della Asl, chi ha agito avrebbe avuto una precisa conoscenza dei farmaci da rubare, come se avesse avuto tra le mani una lista dettagliata: lo si intuisce dai tipi di medicinali scomparsi, di alto valore economico oltre che fondamentali per i pazienti afflitti da malattie tumorali. SI COMPLICA LA VICENDA Vincolo Villa Guastamacchia la proprietà ricorre al Tar Si complica la vicenda legata a Villa Guastamacchia, al centro di un contenzioso tra gli eredi del proprietario e il Comune di Trani. Cui si aggiunge il vincolo di tutela indiretta paesaggistico ed architettonico posto dalla Soprintendenza, un provvedimento che non va giù ad uno degli eredi che ha scelto di contestarlo col ricorso al Tar. La decisione coinvolge anche il Comune di Trani che ha disposto la resistenza in giudizio tramite il suo legale. Recentemente, l'Amministrazione aveva revocato la delibera con cui si attuava una transazione: la famiglia Guastamacchia avrebbe avuto il terreno versando 300mila nelle casse comunali. La giunta Riserbato, però, ha preferito proseguire il percorso legale per cercare di arrivare alla proprietà dell'area. (l.lup.) Sul posto, ieri mattina, sono intervenuti i Carabinieri del Comando di Trani. La Asl ha sporto denuncia contro ignoti. Adesso saranno le indagini dell’Arma a cercare di risalire ai ladri. E l’episodio potrebbe avere collegamenti con i casi di furto di medicinali verificatisi, lo scorso marzo, negli ospedali di Barletta e Bisceglie. Anche nelle vicina struttura del “Dimiccoli” erano stati sottratti farmaci antitumorali ad alto costo, conservati in appositi frigoriferi mentre al “Vittorio Emanuele” di Bisceglie i ladri avevano portato via medicinali per la cura della sclerosi multipla e delle artriti reumatoidi: il valore economico si aggirava intorno ao 360mila euro. Cifra che potrebbe far gola ad organizzazioni criminali, attive soprattutto nell’est Europa, interessate a rivendere la merce sottratta dagli ospedali a prezzi ancora più elevati. n Il frigorifero che conteneva i costosi farmaci, il corridoio e la finestra usata dai ladri per entrare AL COMUNE DOMENICA SECONDO APPUNTAMENTO Dopo l'oscuramento del sito "Trani a gogo": soddisfazione dal Csa-Fp accuse al sindaco per la prima giornata Scontro tra sindaco e responsabile del Ced, Giuseppe Lorusso. Il sindacato Csa-Flp, di cui fa parte lo stesso tecnico, denuncia la notifica di un procedimento disciplinare nei suoi confronti. La vicenda sarebbe legata all’oscuramento del portale istituzionale del Comune, bloccato per un giorno a causa del mancato rinnovo del dominio. Il sindaco, per ovviare al problema, avrebbe chiesto l’intervento di due tecnici della Provincia, circostanza che aveva scatenato le ire del sindacato in una nota del 26 aprile: secondo la Csa-Flp si sarebbe trattato di un atto privo di autorizzazione con seguente sperpero di denaro pubblico. Il comunicato sindacale, secondo il segretario, Michele Giuliano, avrebbe spinto l’Amministrazione ad aprire un procedimento disciplinare verso Lorusso. Il sindaco preferisce non commentare. (l.lup.) “Grande affluenza, ordine in città e cultura fruibile”. Il sindaco, Luigi Riserbato, plaude alla prima di Traniagogo, andata in scena domenica scorsa con l’apertura dei monumenti accompagnati da percorsi turistici e musicali. “L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino - dichiara il sindaco di Trani -. Dopo una riunione con le associazioni di categoria, abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte e, in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Traniagogo, è una prima soddisfazione”. La manifestazione si appresta a vivere la seconda giornata, domenica prossima. Intanto su facebook è stato lanciato il secondo contest: sono in palio 10 ticket omaggio. (l.lup.)
  • 79. 3 Maggio 2013 Estratto da pag. 6
  • 80. 3 Maggio 2013 Estratto da www.primapaginabat.it
  • 81. 3 Maggio 2013 Estratto da www.baritoday.it 5 maggio, secondo appuntamento di Traniagogo 3 Maggio 2013 Presso Dal 05/05/2013 Al 05/05/2013 Informazioni DOVE , ORARIO COSTO VOTO REDAZIONE 00 Dal 05/05/2013 Al 05/05/2013 Vai al sito Seconda domenica d'arte, cultura, musica e gastronomia, per Traniagogo. Per risvegliare i sensi, il 5 Maggio la città Trani per la seconda domenica sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani - Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano - Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più
  • 82. caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l'occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell' associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d'arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell' Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita suwww.groupintwon.it. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Domenica, 5 Maggio in programma alle ore 19 a Palazzo Beltrani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: "Dal mediterraneo allo shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). Alle ore 20.30 presso la Cattedrale si esibiranno gli "American Songs" con Mariagrazia Urgo, (vocal) e Davide Santorsola al piano. Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreterà celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers". In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere. Alle ore 22 a Palazzo Beltrani la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l'occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. I concerti dovranno essere prenotati all'acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo.
  • 83. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo - Twitter:@Traniagogo http://www.baritoday.it/eventi/il-5-maggio-il-secondo-appuntamento-di-traniagogo-1937659.html
  • 84. Estratto da http://blogolandia.it 3 Maggio 2013 Il 5 maggio secondo appuntamento di Traniagogo raimondo rodia venerdì, 3 maggio 2013 • Seconda domenica d’arte, cultura, musica e gastronomia, per Traniagogo. Per risvegliare i sensi, il 5 Maggio la città di Trani per la seconda domenica e sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, AntonacciTelesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossa-nwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e un coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è
  • 85. possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Domenica, 5 Maggio in programma alle ore 19 a Palazzo Beltrani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). Alle ore 20.30 presso la Cattedrale si esibiranno gli “American Songs” con Mariagrazia Urgo, (vocal) e Davide Santorsola al piano. Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreterà celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers”. In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere. Alle ore 22 a Palazzo Beltrani la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell’ epoca dello Swing ma anche dell’ avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the “A” Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That’s Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. I concerti dovranno essere prenotati all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Info point aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all’area delle manifestazioni. http://galatina.blogolandia.it/2013/05/03/il-5-maggio-secondo-appuntamento-di-traniagogo/
  • 86. 3 Maggio 2013 Estratto da www.oggbat.it Trani, tra musica, arte e sapori: ecco la seconda domenica di Traniagogo Share on facebookCondividi su Facebook4 Seconda domenica d’arte, cultura, musica e gastronomia, per Traniagogo. Per risvegliare i sensi, il 5 Maggio la città Trani per la seconda domenica sino al 26 maggio, aprirà le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, LaghezzaFabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Le degustazioni dei prodotti tipici pugliesi inizieranno dalle ore 16 sino alle 22, e in contemporanea si terranno negli scorci più caratteristici del percorso esibizioni musicali con arpe, flauti, violoncelli, oboe, violini, chitarre e tastiere in ensamble, in particolare in piazza Cesare Battisti si esibiranno i Bludance che per l’occasione proporranno un repertorio di brani dance- house interpretati in chiave nwbossanwjazz-chill out. In piazza Marconi spettacolo per i più piccoli a cura dell’ associazione Xiao yan (La Rondine Che Ride) mentre in Piazza Mazzini e Piazza Lambert (dalle ore 21.30 in poi) spettacolo di danze popolari con Sibilia Colonna e Marisa Mastrototaro. I turisti saranno coccolati da esposizioni d’arte a cura delle associazioni: Sandro Pertini, del Gruppo Arcobaleno, dell’ Associazione Lacarvella, Arsensum, La Fenice, Tragiovani e di Silvia Tolomeo. I ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint in: piazza della Repubblica, Piazza Lambert, Porto presso Chiesa dei Templari, Museo diocesano in Piazzale Cattedrale e in prevendita su www.groupintwon.it. All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e coupon con 8 degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di
  • 87. musica Classica o musica Leggera a scelta. Il pacchetto weekend invece con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi. Domenica, 5 Maggio in programma alle ore 19 a Palazzo Beltrani Shanà Tovà (Buon Anno in ebraico) propone lo spettacolo dal titolo: “Dal mediterraneo allo shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer con Nadia Martina (voce), Fabio Zurlo (fisarmonica), Vincenzo Grasso (clarinetto), Roberto Chiga (percussioni). Alle ore 20.30 presso la Cattedrale si esibiranno gli “American Songs” con Mariagrazia Urgo, (vocal) e Davide Santorsola al piano. Il Duo Mariagrazia Urgo Davide Santorsola interpreterà celebri pagine tratte dai songbook di C. Porter, G. Gershwin, J. Kern, L. Hart, R. Rodgers”. In programma, tra gli altri, My Favourite Things, Love JunKyard, With Every Breath I Take, Dat Dere. Alle ore 22 a Palazzo Beltrani la Larry Franco Swingtet con Larry Franco, pianoforte e voce, Mino Lacirignola tromba, Pino Pichierri sax, Ilario De Marinis contrabbasso e Gianfranco Masi batteria. Per l’occasione si potranno ascoltare tutti i più grandi successi dell' epoca dello Swing ma anche dell' avvento del Mambo e del Cha Cha, nel repertorio si potranno ascoltare : Moonlight Serenade, In The Mood, Pensylvania 6-5000, Take the "A" Train, Satin Doll, Mambo n.5, Besame Mucho, The The Continental, That's Amore, Catarina, As Time Goes By, Summertime, Cheek To Cheek. I concerti dovranno essere prenotati all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati 4 Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, Porto (presso Chiesa dei Templari), Museo diocesano in Piazzale Cattedrale dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Sono stati confermati i divieti di transito e sosta in tutto il centro cittadino, mentre per agevolare la gestione del traffico saranno riaperti i due parcheggi di scambio più vicini all'area delle manifestazioni. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo | In allegato anche la locandina dell'evento. Luca Losito http://www.oggibat.it/articoli/2013-05-03/trani-tra-musica-arte-e-sapori-ecco-la-seconda-domenica-ditraniagogo-4362
  • 88. Estratto da 2 Maggio 2013 www.zeroventiquattro.it Traniagogo bene l’avvio Grande affluenza di turisti, ordine in città, monumenti e palazzi fruibili, positivi i risultati per tutti gli operatori commerciali cittadini. Insomma “Buona la prima”. E’ soddisfatto Gigi Riserbato- sindaco di Trani per la prima domenica di Traniagogo. “L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino – dichiara il sindaco di Trani – e Traniagogo è una manifestazione che per la sua complessità e completezza coinvolge tutti gli operatori siano essi: turistici, culturali, alberghieri ristorativi, sociali, commerciali e della sicurezza. Dopo una riunione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte, e in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Traniagogo è una prima soddisfazione. “ “In ultima battuta – conclude il Riserbato – la chiusura al traffico del centro cittadino, il senso il ordine e vivibilità che con Traniagogo si è vissuti nella prima domenica ha permesso agli stessi cittadini di vivere la loro città in un clima di tranquillità, facendo scoprire loro palazzi, cortili e musei.” Intanto è stato lanciato il secondo contest su Facebook, per la seconda settimana sono in palio 10 ticket omaggio da 15 euro. Sino a venerdì 3 maggio, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle domeniche sino al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì 3 maggio alle ore 20.00. http://www.zeroventiquattro.it/enti-pubblici/traniagogo-bene-lavvio/
  • 89. 2 Maggio 2013 Estratto da http://bat.ilquotidianoitaliano.it “Trani a gogo”, successo per il primo appuntamento domenicale (2 maggio 2013) TRANI- “Trani a gogo”, un successo il primo dei cinque appuntamenti della domenica. Un resoconto positivo quello di domenica 28 aprile, la prima delle cinque domeniche di “Trani a gogo”, un evento che si terrà sino a fine maggio tra le strade del centro storico, nei palazzi e dimore storiche di Trani, con eventi e partecipazioni musicali e ancora folclore e tradizione con le degustazioni dei prodotti tipici. Stampa Una grande affluenza dunque, ordine per le vie cittadine e monumenti e palazzi fruibili. Il primo cittadino, Gigi Riserbato a proposito della manifestazione si dice molto soddisfatto, anche per la destagionalizzazione turistica -obiettivo di “Trani a gogo” e di tutta l’amministrazione a partire dall’Assessore al Turismo Sotero. “L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino – dichiara il sindaco di Trani – Trani a go go è una manifestazione che per la sua complessità e completezza coinvolge tutti gli operatori siano essi: turistici, culturali, alberghieri ristorativi, sociali, commerciali e della sicurezza. Dopo una riunione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte, e in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Trani a go go è una prima soddisfazione. In ultima battuta – conclude il Riserbato – la chiusura al traffico del centro cittadino, il senso il ordine e vivibilità che con Trani a go go si è vissuti nella prima domenica ha permesso agli stessi cittadini di vivere la loro città in un clima di tranquillità, facendo scoprire loro palazzi, cortili e musei.” Fino a domani 3 maggio è ancora attivo secondo contest su Facebook “Cerca la margherita” che anche questa settimana mette in palio 10 ticket omaggio da 15 euro. Foto: © Antonio Tupputi http://bat.ilquotidianoitaliano.it/costume/2013/05/news/trani-a-gogo-successo-per-il-primo-appuntamentodomenicale-25634.html/
  • 90. Estratto da www.traniviva.it 2 Maggio 2013 Trani a go go, sindaco soddisfatto per affluenza e ordine Riserbato: «L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino» Al via il secondo contest su Facebook TRANI A GO GO • • TURISMO REDAZIONE TRANIVIVA Giovedì 2 Maggio 2013 ore 10.26 Grande affluenza di turisti, ordine in città, monumenti e palazzi fruibili, positivi i risultati per tutti gli operatori commerciali cittadini: il sindaco di Trani, Gigi Riserbato, si dice soddisfatto per la prima domenica di Trani a go go: «L'obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino – dichiara il sindaco di Trani – e Trani a go go è una manifestazione che per la sua complessità e completezza coinvolge tutti gli operatori siano essi: turistici, culturali, alberghieri ristorativi, sociali, commerciali e della sicurezza. Dopo una riunione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte, e in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Trani a go go è una prima soddisfazione. In ultima battuta – conclude il Riserbato – la chiusura al traffico del centro cittadino, il senso il ordine e vivibilità che con Trani a go go si è vissuti nella prima domenica ha permesso agli stessi cittadini di vivere la loro città in un clima di tranquillità, facendo scoprire loro palazzi, cortili e musei». Intanto è stato lanciato il secondo contest su Facebook: anche questa settimana sono in palio 10 ticket omaggio da 15 euro. Sarà possibile partecipare al concorso sino a venerdì 3 maggio. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/trani-a-go-go-sindaco-soddisfatto-per-affluenza-e-ordine/
  • 91. 2 Maggio 2013 Estratto da www.tranilive.it Riserbato: “Buona la prima di Traniagogo. Una città ordinata, sicura e in festa” Alla vigilia del secondo week end della manifestazione cittadina, il bilancio del Sindaco sulla prima domenica di attività • La Redazione Gli eventi di TraniagogoAntonio Tupputi - Traniagogo Grande affluenza di turisti, ordine in città, monumenti e palazzi fruibili, positivi i risultati per tutti gli operatori commerciali cittadini. Insomma, “Buona la prima”. E’ soddisfatto Gigi Riserbato, Sindaco di Trani per la prima domenica di Traniagogo che si appresta a vivere il suo secondo appuntamento. «L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino – dichiara il Sindaco di Trani – e Traniagogo è una manifestazione che per la sua complessità e completezza coinvolge tutti gli operatori siano essi turistici, culturali, alberghieri, ristorativi, sociali, commerciali e della sicurezza. Dopo una riunione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte, e in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Traniagogo è una prima soddisfazione».
  • 92. «In ultima battuta – conclude il Riserbato – la chiusura al traffico del centro cittadino, il senso il ordine e vivibilità che con Traniagogo si è vissuti nella prima domenica ha permesso agli stessi cittadini di vivere la loro città in un clima di tranquillità, facendo scoprire loro palazzi, cortili e musei». Intanto è stato lanciato il secondo contest su Facebook, per la seconda settimana sono in palio 10 ticket omaggio da 15 euro. Sino ad oggi, venerdì 3 maggio, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle domeniche sino al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì 3 maggio alle 20.00. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo. http://www.tranilive.it/news/Cronaca/222535/news.aspx Facebook Pagina
  • 93. 2 Maggio 2013 Estratto da www.traninews.it rani, giovedì 2 maggio 2013 "Grande affluenza, ordine in città e cultura fruibile" Soddisfatto il Sindaco Riserbato per la prima domenica di Traniagogo A cura di Redazione Grande affluenza di turisti, ordine in città, monumenti e palazzi fruibili, positivi i risultati per tutti gli operatori commerciali cittadini. Insomma “Buona la prima”. E’ soddisfatto Gigi Riserbato- sindaco di Trani per la prima domenica di Traniagogo. “L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino – dichiara il sindaco di Trani – e Traniagogo è una manifestazione che per la sua complessità e completezza coinvolge tutti gli operatori siano essi: turistici, culturali, alberghieri ristorativi, sociali, commerciali e della sicurezza. Dopo una riunione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte, e in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Traniagogo è una prima soddisfazione. “ “In ultima battuta – conclude il Riserbato – la chiusura al traffico del centro cittadino, il senso il ordine e vivibilità che con Traniagogo si è vissuti nella prima domenica ha permesso agli stessi cittadini di vivere la loro città in un clima di tranquillità, facendo scoprire loro palazzi, cortili e musei.” Intanto è stato lanciato il secondo contest su Facebook, per la seconda settimana sono in palio 10 ticket omaggio da 15 euro.Sino a venerdì 3 maggio, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes
  • 94. vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle domeniche sino al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì 3 maggio alle ore 20.00. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.traninews.it/articoli/12876-grande-affluenza-ordine-in-citta-e-cultura-fruibile-soddisfatto-ilsindaco-riserbato-per-la-prima-domenica-di-traniagogo.asp
  • 95. 1 Maggio 2013 Estratto da pag. 48
  • 96. 1 Maggio 2013 Estratto da www.giornalediPuglia.com “Grande affluenza, ordine in città e cultura fruibile”, soddisfatto Riserbato per la prima domenica di Traniagogo 18:06 | Raccolto in: Bat, CRONACA LOCALE | Pubblicato da: Giornale di Puglia Facebook Tweet LinkedIn Email Share TRANI (BT) - Grande affluenza di turisti, ordine in città, monumenti e palazzi fruibili, positivi i risultati per tutti gli operatori commerciali cittadini. Insomma “Buona la prima”. E’ soddisfatto Gigi Riserbato- sindaco di Trani per la prima domenica di Traniagogo. “L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino – dichiara il sindaco di Trani – e Traniagogo è una manifestazione che per la sua complessità e completezza coinvolge tutti gli operatori siano essi: turistici, culturali, alberghieri ristorativi, sociali, commerciali e della sicurezza. Dopo una riunione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte, e in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Traniagogo è una prima soddisfazione. “ “In ultima battuta – conclude il Riserbato – la chiusura al traffico del centro cittadino, il senso il ordine e vivibilità che con Traniagogo si è vissuti nella prima domenica ha permesso agli stessi cittadini di vivere la loro città in un clima di tranquillità, facendo scoprire loro palazzi, cortili e musei.” Intanto è stato lanciato il secondo contest su Facebook, per la seconda settimana sono in palio 10 ticket omaggio da 15 euro.
  • 97. Sino a venerdì 3 maggio, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle domeniche sino al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì 3 maggio alle ore 20.00. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo - See more at: http://www.giornaledipuglia.com/2013/05/grande-affluenza-ordine-in-cittae.html#sthash.lFxlkd0b.dpuf http://www.giornaledipuglia.com/2013/05/grande-affluenza-ordine-in-citta-e.html
  • 98. 1 Maggio 2013 Estratto da www.puglialive.net Trani - Soddisfatto il Sindaco Riserbato per la prima domenica di Traniagogo 01/05/2013 “Grande affluenza, ordine in città e cultura fruibile” Grande affluenza di turisti, ordine in città, monumenti e palazzi fruibili, positivi i risultati per tutti gli operatori commerciali cittadini. Insomma “Buona la prima”. E’ soddisfatto Gigi Riserbato- sindaco di Trani per la prima domenica di Traniagogo. “L’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più vicino – dichiara il sindaco di Trani – e Traniagogo è una manifestazione che per la sua complessità e completezza coinvolge tutti gli operatori siano essi: turistici, culturali, alberghieri ristorativi, sociali, commerciali e della sicurezza. Dopo una riunione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti abbiamo riscontrato come gli operatori commerciali hanno terminato tutte le scorte, e in un tempo di crisi per la nostra amministrazione che ha creduto nel progetto di Traniagogo è una prima soddisfazione. “ “In ultima battuta – conclude il Riserbato – la chiusura al traffico del centro cittadino, il senso il ordine e vivibilità che con Traniagogo si è vissuti nella prima domenica ha permesso agli stessi cittadini di vivere la loro città in un clima di tranquillità, facendo scoprire loro palazzi, cortili e musei.” Intanto è stato lanciato il secondo contest su Facebook, per la seconda settimana sono in palio 10 ticket omaggio da 15 euro. Sino a venerdì 3 maggio, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle domeniche sino al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì 3 maggio alle ore 20.00. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=68729
  • 99. N. 55 Maggio 2013 Estratto da pag. 27
  • 100. 29 Aprile 2103 Estratto da http://repubblica.bari.it TRANIAGOGO Per fare il pieno di arte, cultura e gastronomia si passa da Trani. Anzi, da "Traniagogo", la rassegna che da oggi, per 5 domeniche, offre ai turisti visite guidate in chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Alle 20,30 sono in programma tre concerti: all'interno della Basilica superiore della Cattedrale di Trani si esibisce l'Orchestra Sinfonica Giovanile "I SarroMusicisti", all'interno di Palazzo Savoia ) si esibisce il duo formato da Gianni Cappiello (pianoforte) e Serena Brancale (voce) e in Palazzo Discanno il trio di Michele Carrabba con Vito Di Modugno (organo hammond), Michele Carrabba (sax tenore e soprano) e Mimmo Campanale ( batteria). Info traniagogo. It http://bari.repubblica.it/cronaca/2013/04/27/news/agenda-57581674/
  • 101. 29 Aprile 2013 Estratto da www.pugliain.net HomeIn anteprimaPuglia_inTurismoTrani a gogo: riscoprire e far scoprire la propria città TRANI A GOGO: RISCOPRIRE E FAR SCOPRIRE LA PROPRIA CITTÀ Creato Lunedì, 29 Aprile 2013 09:28 Visite: 97 L'azzurro del cielo, il bianco della pietra locale, il profumo del pranzo della domenica che riempe le strade di una Trani che sembra nuova anche attraverso gli occhi di chi ci è nato e vissuto per anni."Trani a gogo", l'evento culturale che per cinque domeniche - dal 28 aprile al 26 maggio 2013 - ha accompagnato ed accompagnerà cittadini e turisti alla scoperta di luoghi e storie sconosciute o dimenticate, è anche questo. Il calendario offre aperture straordinarie di musei, chiese ed edifici storici, visite guidate, degustazioni di prodotti tipici locali, spettacoli itineranti, musica dal vivo e rievocazioni storiche, il tutto organizzato in chiave di manifestazione diffusa in tutta la città e supportata da uno staff in bicicletta giovane ed accogliente. Perché Trani non è solo mondanità: è arte e cultura. Camminando per il centro storico, grazie all'aiuto di guide esperte, si ha la possibilità di conoscere e visitare, tra i tanti monumenti, la Chiesa di Ognissanti, legata alla storia dei Templari, o la sinagoga di Scola Nova, unico edificio di culto ebraico rimasto in Puglia, testimonianza di una parte importante della nostra tradizione. Spettacoli e musica hanno reso speciale anche una semplice passeggiata con suggestioni appartenenti ad altri mondi, nel caso del gruppo di musica tradizionale ebraica "Shanà Tovà", o con l'allegria degli sbandieratori della "Proloco Carovigno". Una Trani diversa, una Trani risvegliata da un sonno che, tranne alcune eccezioni, le impediva di risplendere come merita. Ci auguriamo solo che "Trani a gogo", evento curato da Madeinpuglia.net, non sia l'episodio di un anno fortunato: è necessario che diventi una consuetudine in grado di arricchire la città nell'offerta turistica - e non solo - con la consapevolezza di aver a disposizione un territorio meraviglioso come risorsa da valorizzare e rispettare. http://www.pugliain.net/index.php?option=com_content&view=article&id=1809:trani-a-gogo-riscoprire-e-farscoprire-la-propria-citta&catid=77:slide-show&Itemid=594
  • 102. 28 Aprile 2103 Estratto da www.traniviva.it Trani a go go, figuranti nel centro storico Esibizione del gruppo storico di Carovigno • TRANI A GO GO SERGIO TATULLI Domenica 28 Aprile 2013 ore 16.40 Prima domenica di Trani a go go. A dare il benvenuto ai turisti si sono esibiti i figuranti e gli sbandieratori del gruppo storico di Carovigno. Per le strade del centro storico, chiuso al traffico per l'occasione, si sono esibiti alcuni gruppi di musicisti. http://www.traniviva.it/magazine/rubriche/puntate/trani-a-go-go-figuranti-nel-centro-storico/
  • 103. Estratto da 28 Aprile 2013 www.canosaweb.it Nei dintorni: Fai il pieno d'arte, cultura e gastronomia, risveglia i sensi e scegli Traniagogo Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue domenica 28 aprile 2013 Come giudichi questa amministrazione di sinistra? Questo ed altri sondaggi disponibili! Oggi domenica, 28 aprile il primo appuntamento di "Traniagogo". Per 5 domeniche, sino al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani - Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano - Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. 5, 10 e 15 euro sono i ticket di Traniagogo. Per soddisfare le esigenze di arte, cultura ed enogastronomia Traniagogo ha pensato a tre ticket. Il tutto acquistabile in prevendita su www.groupintown.it . Sempre attivi dalle ore 9 alle 20 gli infopoint in Piazza Lambert n. 5 e Piazza della Repubblica (chiosco ottocentesco) dove è possibile avere informazioni e acquistare i biglietti. Mentre attraverso il tour operator Vila Viaggi è possibile prenotare ed acquistare il pacchetto weekend (pranzo e pernotto). Ticket gratuiti per i bambini sino a 1.20 metri di altezza (max 2 bambini per ticket adulto). All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e 8 coupon degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta.
  • 104. A dare il benvenuto ai turisti di Traniagogo, ogni domenica si esibiranno un gruppo di sbandieratori della Proloco di Carovigno. Numerosi saranno i musicisti che con le loro performance allieteranno i percorsi di Traniagogo, in particolare nel quartiere ebraico nei pressi della Sinagoga si esibirà Shanà Tovà un gruppo musicale ebreo che proporrà lo spettacolo dal titolo "Dal mediterraneo allo Shtetl", un concerto di musica tradizionale ebraica Domenica, 28 aprile in programma alle ore 20.30 i tre concerti: all'interno della Basilica superiore della Cattedrale di Trani si esibirà l'Orchestra Sinfonica Giovanile "I SarroMusicisti", ' che tra i tanti repertori quello operistico, sinfonico, operetta e moderno ha presentato una riuscitissima carrellata di musiche da film, e in particolare con le colonne sonore composte da Nino Rota, all'interno di Palazzo Savoia ( C.so Vittorio Emanuele 134) si esibirà il duo di "Gianni Cappiello" (pianoforte) e "Serena Brancale" (voce) che rivisita i più famosi standards della tradizione jazzistica internazionale, infine all'interno di Palazzo Discanno ( C.so Vittorio Emanuele 188) ci sarà il Trio di Michele Carrabba con Vito Di Modugno (organo hammond), Michele Carrabba (sax tenore e soprano) e Mimmo Campanale ( batteria) che si esibiranno in un percorso musicale originale e profondo
  • 105. che va dal mainstream al jazz d'avanguardia di John Coltrane. I concerti dovranno essere prenotati all'acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi http://www.canosaweb.it/canosa/informa/9920.html
  • 106. 28 Aprile 2013 Estratto da pag. 11
  • 107. 28 Aprile 2013 Estratto da pag. 12
  • 108. 27 Aprile 2013 Estratto da www.tranilive.it Traniagogo senz’auto e senza traffico. Istruzioni per l’uso Ecco l'elenco delle strade chiuse al traffico e quelle interessate dall'iniziativa dell'Amministrazione comunale La Redazione Il Porto di TraniLuciano Zitoli Bambini, anziani, pedoni e ciclisti lasciate le macchine e godetevi la città senza traffico. E’ questo l’invito dell’Amministrazione comunale rivolto ai cittadini di Trani in occasione della prima e di tutte le 5 domeniche di Traniagogo. «Desideriamo che la voglia di primavera coinvolga anche gli stessi abitanti e che nei percorsi d’arte e cultura siano gli stessi cittadini i primi promotori di Traniagogo con tutte le sue bellezze artistiche e naturali». «L’obiettivo - dichiara l’Amministrazione comunale in una nota - è quello di rendere più accogliente Trani, per cui l’invito è a rinunciare alle auto e godere delle bellezze artistiche a piedi. Non sono da dimenticare il rispetto delle regole del codice della strada e di evitare il parcheggio delle auto in corrispondenza degli scivoli per i disabili e nelle zone con divieti di sosta programmati».
  • 109. «In particolare - ricorda la nota - sarà chiusa al traffico dalle 8 alle 19: via Mario Pagano (tratto compreso tra via Alvarez e piazza della Repubblica), piazza Lambert, via Beltrani, via Accademia dei Pellegrini, piazza Cesare Battisti, via Arcangelo Prologo, via Ognissanti comprese piazza Libertà e piazza Longobardi, via Statuti Marittimi, via Banchina al Porto, intera area compresa fra piazza Tiepolo-plebiscito e piazza Sedile San Marco. E’ stato istituito il divieto di fermata dalle 9 alle 19 invece: via Mario Pagano, via Ognissanti, via Beltrani, via Arcangelo Prologo, piazza Marconi, Mazzini, Cesare Battisti, Sedile San Marco, Campo dei Longobardi». http://www.tranilive.it/news/Cronaca/222128/news.aspx
  • 110. 27 Aprile 2013 Estratto da pag. 15
  • 111. 27 Aprile 2013 Estratto da http://bat.ilquotidianoitaliano.it “Trani a gogo”, 5 domeniche senza traffico. Il sindaco: «Godetevi la città a piedi» (27 aprile 2013) TRANI- “Bambini, anziani, pedoni e ciclisti lasciate le macchine e godetevi la città senza traffico”. E’ questo l’invito dell’Amministrazione comunale rivolto ai cittadini di Trani in occasione della prima e di tutte le 5 domeniche di Traniagogo. “Desideriamo che la voglia di primavera coinvolga anche gli stessi abitanti e che nei percorsi d’arte e cultura siano gli stessi cittadini i primi promotori di Traniagogo con tutte le sue bellezze artistiche e naturali”. Stampa “L’obiettivo- dichiara l’amministrazione comunale- è quello di rendere più accogliente la nostra Trani, per cui l’invito è a rinunciare alle auto e godere delle bellezze artistiche a piedi”. In ogni caso, non dimenticare il rispetto delle regole del codice della strada e soprattutto evitare il parcheggio delle auto in corrispondenza degli scivoli per i disabili e nelle zone con divieti di sosta programmati. In particolare sarà chiusa al traffico dalle ore 8 alle 19: via Pagano(tratto compreso tra via Alvarez a Piazza della Repubblica), Piazza Lambert, via Beltrani, via Accademia dei Pellegrini, Piazza Cesare Battisti, Via Arcangelo Prologo, Via Ognissanti comprese le Piazza Libertà e Piazza Longobardi, via Statuti Marittimi, via Banchina al Porto intera area compresa fra piazza Tiespolo-Plebiscito e Piazza Sedile San Marco. E’ stato istituito il divieto di fermata dalle ore 9 alle 19 invece: via Mario Pagano, Via Ognissanti, Via Beltrani, via Arcangelo Prologo, Piazza Marconi, Mazzini, Cesare Battisti, Sedile San Marco, Campo dei Longobardi. http://bat.ilquotidianoitaliano.it/attualita/2013/04/news/trani-a-gogo-5-domeniche-senza-traffico-il-sindaco%C2%ABgodetevi-la-citta-a-piedi%C2%BB-25356.html/
  • 112. 27 Aprile 2013 Estratto da www.quidormo.it
  • 113. 27 Aprile 2013 http://www.youtube.com/watch?v=wSs4zN72Qpo Estratto da www.telesveva.it
  • 114. 26 Aprile 2013 Estratto da www.oria.it Oria - Nadia Martina con gli Shanà Tovà a Trani a GoGo Si terrà domenica, 28 aprile il primo appuntamento di “Traniagogo”. Per 5 domeniche, sino al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Nadia Martina, cantante di Oria, si esibirà ogni domenica con il suo Gruppo Shanà Tovà. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza-
  • 115. Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. 5, 10 e 15 euro sono i ticket di Traniagogo. Per soddisfare le esigenze di arte, cultura ed enogastronomia Traniagogo ha pensato a tre ticket. Il tutto acquistabile in prevendita su www.groupintown.it . Sempre attivi dalle ore 9 alle 20 gli infopoint in Piazza Lambert n. 5 e Piazza della Repubblica (chiosco ottocentesco) dove è possibile avere informazioni e acquistare i biglietti. Mentre attraverso il tour operator Vila Viaggi è possibile prenotare ed acquistare il pacchetto weekend (pranzo e pernotto). Ticket gratuiti per i bambini sino a 1.20 metri di altezza (max 2 bambini per ticket adulto). All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e 8 coupon degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. A dare il benvenuto ai turisti di Traniagogo, ogni domenica si esibiranno un gruppo di sbandieratori della Proloco di Carovigno. Numerosi saranno i musicisti che con le loro performance allieteranno i percorsi di Traniagogo, in particolare nel quartiere ebraico nei pressi della Sinagoga Scolanova si esibirà ogni domenica il gruppo di Nadia Martina Shanà Tovà (buon anno in ebraico) che proporrà lo spettacolo dal titolo “Dal Mediterraneo allo Shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica, sia del repertorio sefardita in giudeo-spagnolo che del repertorio klezmer in lingua yiddish. Nel repertorio ovviamente non mancano i brani classici della tradizione in lingua ebraica come Shalom Aleichem e Hava Nagila. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Per i gruppi provenienti in pullman il parcheggio è Capannoni Ruggia (zona ex-macello). Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.carpediemoria.it/oria/5269-oria-nadia-martina-con-gli-shana-tova-a-trani-a-gogo.html
  • 116. 26 Aprile 2013 Estratto da www.affaritaliani.it Trani, primavera e bellezza Le domeniche di Traniagogo Venerdì, 26 aprile 2013 - 09:29:00 di Antonio V. Gelormini Un pieno d’arte, cultura e gastronomia, per risvegliare i sensi, nella scelta di Traniagogo: il programma di iniziative che diventa l'esordio primaverile di una delle mete più suggestive e più coinvolgenti del mosaico turistico pugliese. Una sorta di prologo, anche, agli incontri/happening culturale dal 6 al 9 giugno, più conosciuti e più tradizionali, dei Dialoghi di Trani. Per 5 domeniche, sino al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l’occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani – Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano – Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola – Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. 5, 10 e 15 euro sono i ticket di Traniagogo. Per soddisfare le esigenze di arte, cultura ed enogastronomia Traniagogo ha pensato a tre ticket. Il tutto acquistabile in prevendita suwww.groupintown.it . Sempre attivi dalle ore 9 alle 20 gli infopoint in Piazza Lambert n. 5 e Piazza della Repubblica (chiosco ottocentesco) dove è possibile avere informazioni e acquistare i biglietti. Mentre attraverso il tour operator Vila Viaggi è possibile prenotare ed acquistare il pacchetto weekend (pranzo e pernotto). Ticket gratuiti per i bambini sino a 1.20 metri di altezza (max 2 bambini per ticket adulto). All’acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso e 8 coupon degustazioni. Il ticket da il diritto all’ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta.
  • 117. A dare il benvenuto ai turisti di Traniagogo, ogni domenica si esibiranno un gruppo di sbandieratori della ProLoco di Carovigno. Numerosi saranno i musicisti che con le loro performance allieteranno i percorsi di Traniagogo, in particolare nel quartiere ebraico nei pressi della Sinagoga si esibirà Shanà Tovà un gruppo musicale ebreo che proporrà lo spettacolo dal titolo “Dal Mediterraneo allo Shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica. Domenica, 28 aprile in programma alle ore 20.30 i tre concerti: all'interno della Basilica superiore della Cattedrale di Trani si esibirà l’Orchestra Sinfonica Giovanile “I SarroMusicisti”, ’ che tra i tanti repertori quello operistico, sinfonico, operetta e moderno ha presentato una riuscitissima carrellata di musiche da film, e in particolare con le colonne sonore composte da Nino Rota, all'interno di Palazzo Savoia ( C.so Vittorio Emanuele 134) si esibirà il duo di “Gianni Cappiello” (pianoforte) e “Serena Brancale” (voce) che rivisita i più famosi standards della all'interno di Palazzo Discanno ( C.so Vittorio Emanuele 188) ci sarà tradizione jazzistica internazionale, infine il Trio di Michele Carrabba con Vito Di Modugno (organo hammond), Michele Carrabba (sax tenore e soprano) e Mimmo Campanale ( batteria) che si esibiranno in un percorso musicale originale e profondo che va dal mainstream al jazz d’avanguardia di John Coltrane. I concerti dovranno essere prenotati all’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d’epocadell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Per i gruppi provenienti in pullman il parcheggio è Capannoni Ruggia (zona ex-macello). Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo I CONCERTI DEL 28 APRILE 2013 Basilica superiore della Cattedrale di Trani - Orchestra Sinfonica Giovanile “I SarroMusicisti” Nata nello ottobre 2010, è l’espressione della grande professionalità del suo Direttore stabile M. Giuseppe Pannarale e della volontà del Direttore Artistico Cinzia Falco dell’Associazione Musicale e Culturale D. Sarro. L’orchestra nasce con obiettivi sono e i finalità musicisti della formative per neonata coloro VI che, Provincia pur Pugliese, frequentando un territorio il fucina Conservatorio, di talenti. L’Orchestra, tra tanti repertori (Operistico, Sinfonico, Operetta, Moderno) ha presentato una riuscitissima carrellata di musiche da film, con una particolare alle colonne sonore composte da Nino Rota, già direttore del conservatorio di Bari, con l’intento di ricordare la figura del grande Maestro che del secolo scorso, non dimenticando gli altri grandi compositori di colonne sonore. tanto ha dato alla musica
  • 118. Palazzo Savoia ( C.so Vittorio Emanuele 134) - Il Duo Gianni Cappiello(pianoforte) e Serena Brancale (voce) Ancora una piacevole sorpresa proveniente dalla Splasch Records: un piano guidato dal giovane pianista di Altamura, Gianni Cappiello, che conosce l'arte dell'entertainment e rivisita, con gusto, classe e una certa originalità, il repertorio di Bruno Martino, il compianto autore, tra le altre canzoni, di "Estate" e "Cos'hai trovato in lui". Proprio in sua memoria il pianista pugliese ha realizzato il CD intitolato "Paseada con Bruno". A completare il duo Serena Brancale, nasce a Bari in una famiglia di musicisti. Studia pianoforte e parallelamente intraprende lo studio con il Fabio Cafaro. Intraprende a 16 anni lo studio di canto jazz con Gabriella Schiavone presso il Pentagramma e in contemporanea lo studio del pianoforte con Pippo Lombardo. Ha partecipato a diverse serate dedicate a “Lucio Battisti” , e altre omaggiando la musica di “Morricone” accompagnata dalla JSO di Paolo Lepore. Nel 2010 collabora con i “Marchio Bossa” registrando tre brani nel disco ” italian bossa bar” ( Azzurra Music). Nel 2011 registra un disco con il gruppo “CameraSoul”, un progetto di inediti anni70 dei fratelli Lombardo, collaborando nella scrittura. Nel 2012 riprende analisi e armonia con Guido di Leone, contemporaneamente agli studi di canto-jazz al conservatorio di Bari. Continua la sua passione per la scrittura di inediti in italiano e in inglese. Il quartetto di questo live propone alcuni suoi inediti in italiano e in inglese ed esegue cover del repertorio soul da : Chaka Khan ad Esperanza Spalding, Amy Winehouse. Il duo, composto da Serena Brancale alla voce e da Gianni Cappiello al pianoforte, rivisita i più' famosi standards della tradizione jazzistica internazionale. Palazzo Discanno ( C.so Vittorio Emanuele 188) - MICHELE CARRABBA TRIO Michele Carrabba: sax tenore e soprano, Vito Di Modugno: organo hammond, Mimmo Campanale: batteria. Un percorso musicale originale e profondo che va dal mainstream al jazz d’avanguardia di John Coltrane. Un repertorio che esprime un feeling ininterrotto con il linguaggio internazionali del jazz e che, assieme a brani originali, metteno in evidenza le abilità di ciascun musicista e l’energia emotiva che si instaura durante il concerto. Il gruppo si muove lungo un percorso musicale che muove dal bop fino al jazz contemporaneo includendo blues, avanguardia e funk. (gelormini@affaritaliani.it) http://affaritaliani.libero.it/puglia/trani-primaverae-bellezza-le-domeniche-di-taniagogo.html
  • 119. 26 Aprile 2013 Estratto da pag. 21
  • 120. 25 Aprile 2013 Estratto da pag. 17
  • 121. Estratto da www.tranilive.it 25 Aprile 2013 25/04/2013 Traniagogo, ecco i ticket per partecipare ai percorsi di arte, cultura ed enogastronomia Tutti i dettagli sull'iniziativa dell'Amministrazione comunale La Redazione La locandina Traniagogon.c. Costeranno 5, 10 e 15 euro i ticket di Traniagogo, l'iniziativa voluta dall'amministrazione comunale per accogliere i turisti nelle 5 domeniche di maggio. Per soddisfare le esigenze di arte, cultura ed enogastronomia Traniagogo ha pensato a tre ticket. Il tutto acquistabile in prevendita suwww.groupintown.it . Sempre attivi dalle ore 9 alle 20 gli infopoint in piazza Lambert n. 5 e piazza della Repubblica (chiosco ottocentesco) dove è possibile avere informazioni e acquistare i biglietti. Mentre attraverso il tour operator Vila Viaggi è possibile prenotare ed acquistare il pacchetto weekend (pranzo e pernotto). Ticket gratuiti per i bambini sino a 1.20 metri di altezza, (max 2 bambini a ticket adulto venduto). A dare il benvenuto ai turisti di Traniagogo, ogni domenica si esibiranno un gruppo di sbandieratori della Proloco di Carovigno. Numerosi saranno i musicisti che con le loro performance allieteranno i percorsi di Traniagogo, in particolare nel quartiere ebraico nei pressi della Sinagoga si esibirà Shanà Tovà, un gruppo musicale ebreo che proporrà lo spettacolo dal titolo “Dal mediterraneo allo Shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer. Il primo in lingua giudaico- spagnola e il secondo in lingua Yiddish. Ovviamente nel repertorio non mancheranno i classici della tradizione musicale in lingua ebraica, come Hava Nagila e Shalom Aleichem. Uno spettacolo assolutamente coinvolgente. Tutti i siti saranno visitabili dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint
  • 122. aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in piazza della Repubblica e in piazza Lambert dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Per i gruppi provenienti in pullman il parcheggio è Capannoni Ruggia (zona ex-macello). http://www.tranilive.it/news/Cronaca/221927/news.aspx
  • 123. 25 Aprile 2013 Estratto da pag. 7
  • 124. 24 Aprile 2013 Estratto da www.puglialive.net Trani - Traniagogo sbarca su Groupintown -Ticket gratis per bambini sino a 1.20 mt di altezza 24/04/2013 5, 10 e 15 euro sono i ticket di Traniagogo. Per soddisfare le esigenze di arte, cultura ed enogastronomia Traniagogo ha pensato a tre ticket. Il tutto acquistabile in prevendita su www.groupintown.it . Sempre attivi dalle ore 9 alle 20 gli infopoint in Piazza Lambert n. 5 e Piazza della Repubblica (chiosco ottocentesco) dove è possibile avere informazioni e acquistare i biglietti. Mentre attraverso il tour operator Vila Viaggi è possibile prenotare ed acquistare il pacchetto weekend (pranzo e pernotto). Ticket gratuiti per i bambini sino a 1.20 metri di altezza, (max 2 bambini a ticket adulto venduto). A dare il benvenuto ai turisti di Traniagogo, ogni domenica si esibiranno un gruppo di sbandieratori della Proloco di Carovigno. Numerosi saranno i musicisti che con le loro performance allieteranno i percorsi di Traniagogo, in particolare nel quartiere ebraico nei pressi della Sinagoga si esibirà Shanà Tovà un gruppo musicale ebreo che proporrà lo spettacolo dal titolo “Dal mediterraneo allo Shtetl”, un concerto di musica tradizionale ebraica sia del repertorio Sefardita che di quello Klezmer. Il primo in lingua giudaico- spagnola e il secondo in lingua Yiddish. Ovviamente nel repertorio non mancheranno i classici della tradizione musicale in lingua ebraica, come Hava Nagila e Shalom Aleichem. Uno spettacolo assolutamente coinvolgente. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All’interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall’Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. Per i gruppi provenienti in pullman il parcheggio è Capannoni Ruggia (zona ex-macello) su Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=6846
  • 125. Estratto da www.traniviva.it 23 Aprile 2103 Trani a go go, tre concerti per il debutto In Cattedrale, a palazzo Savoia e palazzo Discanno Le informazioni per la prima domenica di manifestazioni ASSOCIAZIONE DOMENICO SARRO • • • TRANI A GO GO TURISMO REDAZIONE TRANIVIVA Martedì 23 Aprile 2013 ore 10.53 Saranno 3 i concerti inseriti nella prima domenica di Trani a go go, format, ideato dall'agenzia Made in Puglia in partenariato con diversi operatori economici ed Enti fra cui il Comune di Trani, l'assessorato al turismo, spettacolo e marketing territoriale, il Gal Ponte Lama e con la collaborazione operativa delle associazioni Eta Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni. Domenica, Nella basilica superiore della Cattedrale si esibirà l'orchestra sinfonica giovanile della Domenico Sarro. Nata nello ottobre 2010, è l'espressione della grande professionalità del suo direttore stabile, Giuseppe Pannarale e della volontà di Cinizia Falco, direttore artistico dell'associazione musicale e culturale Domenico Sarro. L'orchestra (denominata "I Sarromusici") nasce con obiettivi e finalità formative per coloro che, pur frequentando il Conservatorio, sono i musicisti della neonata sesta Provincia pugliese, un territorio fucina di talenti. L'orchestra, tra tanti repertori (operistico, sinfonico, operetta, moderno) ha presentato una riuscitissima carrellata di musiche da film, con una particolare alle colonne sonore composte da Nino Rota, già direttore del conservatorio di Bari, con l'intento di ricordare la figura del grande Maestro che tanto ha dato alla musica del secolo scorso, non dimenticando gli altri grandi compositori di colonne sonore. A palazzo Savoia (in corso Vittorio Emanuele 134) si esibirà invece Il duo formato da Gianni Cappiello (pianoforte) e Serena Brancale (voce). Il duo, composto da Serena Brancale alla voce e da Gianni Cappiello al pianoforte, rivisiterà i più famosi standards della tradizione jazzistica internazionale. Per chiudere, a palazzo Discanno (corso Vittorio Emanuele 188) si esibirà il "Michele Carrabba trio" formato da Michele Carrabba (sax tenore e soprano), Vito Di Modugno (organo hammond) e Mimmo Campanale (batteria). Il concerto è un percorso musicale originale e profondo che va dal mainstream al jazz d'avanguardia di John Coltrane. Un repertorio che esprime un feeling ininterrotto con il linguaggio internazionali del jazz e che, assieme a brani originali, metteno in evidenza le abilità di ciascun musicista e l'energia emotiva che si instaura durante il concerto. Il gruppo si muove lungo un percorso musicale che muove dal bop fino al jazz contemporaneo includendo blues, avanguardia e funk. Tutti i concerti avranno inizio alle 20.30. Ma Trani a go go non sarà solo questo. Acquistando i ticket sarà possibile visitare 13 piazze nel centro storico, 10 tra musei e luoghi di culto (con guida specializzata e multilingua), 13 dimore, 15 palazzi antichi e usufruire, all'interno dei portoni, di degustazioni di prodotti tipici pugliesi. All'interno del Castello Svevo, invece, 30 figuranti tra cui mangiafuoco e giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti vari animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. Per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20: in piazza della Repubblica e in piazza Lambert, dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni utili.
  • 126. Il servizio di accoglienza e le visite guidate ai beni culturali non soggetti al pagamento del biglietto d'ingresso saranno gratuiti. Si pagherà 5 euro per il pacchetto che comprende le visite guidate ai monumenti non a pagamento più il percorso enogastronomico; si pagherà 10 euro per la degustazione più una soluzione a scelta tra l'ingresso ai siti culturali a pagamento (museo Diocesano, Sant'Anna, Castello Svevo, matronei e campanile Cattedrale) e il concerto serale. Il pacchetto all inclusive (musei, degustazioni e concerto) costerà invece 15 euro. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/trani-a-go-go-tre-concerti-per-il-debutto/
  • 127. 23 Aprile 2013 Estratto da www.baritoday.it “Traniagogo”, primo appuntamento con i concerti di Capiello-Brancale, Sarromusicisti e il trio Carrabba 23 Aprile 2013 Presso Basilica di Trani Dal 28/04/2013 Al 28/04/2013 Informazioni Dal 28/04/2013 Al 28/04/2013 Vai al sito Fai il pieno d'arte, cultura e gastronomia, risveglia i sensi e scegli Traniagogo. Si terrà il 28 aprile il primo appuntamento di "Traniagogo". Per 5 domeniche, sino al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Per l'occasione sarà possibile visitare, accompagnati da guide specializzate multilingue: il Castello svevo, la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Sinagoga, le Chiese di Ognissanti, Santa Teresa, San Giacomo, San Martino, la Sinagoga di Scolanova. A cui si aggiungono i Palazzi: Beltrani - Pinacoteca Ivo Scaringi, Covelli, Palagano - Lambert, Laghezza- Fabiano, Morola - Bianchi, Antonacci- Telesio, Discanno, Pugliese, Palumbo-Quercia e 13 piazze. In un percorso di 4 km nel centro storico di Trani saranno a diposizione 50 operatori, 30 postazioni di degustazioni di prodotti tipici e vini pugliesi, 15 punti musicali, 100 artisti di strada, 30 figuranti in costume d'epoca nel Castello di Trani. Il pacchetto weekend con pernotto e ticket è possibile acquistarlo presso il tour Vila Viaggi, mentre i ticket per la giornata sono acquistabili presso gli Infopoint (piazza della Repubblica e Piazza Lambert) e in prevendita su www.groupintown.it. All'acquisto saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di
  • 128. ingresso e 8 coupon degustazioni. Il ticket da il diritto all'ingresso ai siti storici e a partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues o di musica Classica o musica Leggera a scelta. Domenica, 28 aprile in programma alle ore 20.30 i tre concerti:all'interno della Basilica superiore della Cattedrale di Trani si esibirà l'Orchestra Sinfonica Giovanile "I SarroMusicisti", ' che tra i tanti repertori quello operistico, sinfonico, operetta e moderno ha presentato una riuscitissima carrellata di musiche da film, e in particolare con le colonne sonore composte da Nino Rota, all'interno di Palazzo Savoia ( C.so Vittorio Emanuele 134) si esibirà il duo di "Gianni Cappiello" (pianoforte) e "Serena Brancale" (voce) che rivisita i più famosi standards della tradizione jazzistica internazionale, infine all'interno di Palazzo Discanno ( C.so Vittorio Emanuele 188) ci sarà il Trio di Michele Carrabba con Vito Di Modugno (organo hammond), Michele Carrabba (sax tenore e soprano) e Mimmo Campanale ( batteria) che si esibiranno in un percorso musicale originale e profondo che va dal mainstream al jazz d'avanguardia di John Coltrane. I concerti dovranno essere prenotati all'acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto, ed è possibile acquistarli per le domeniche successive. All'interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco, giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti di strada animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20; in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni. All'interno del percorso è attivo un servizio navetta messo a disposizione dall'Amet di Trani, I parcheggi consigliati sono in via dei Finanzieri (zona ex Macello) e Lungomare Cristoforo Colombo. su Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 www.traniagogo.it - Facebook: pagina fan Traniagogo - Twitter:@Traniagogo http://www.baritoday.it/eventi/concerti/traniagogo-28-aprile-concerti-capiello-brancale-sarromusicisti-e-il-triocarrabba.html
  • 129. 23 Aprile 2013 Estratto da pag. 17
  • 130. 22 Aprile 2013 Estratto da http://bat.ilquotidianoitaliano.it Parte “Trani a gogo”: promozione di arte, cultura, enogastronomia e folclore della città (22 aprile 2013) TRANI- Frizzante è l’aria che si respira per le vie di Trani, e le domeniche di questa primavera 2013 saranno diverse dal solito perché la festa e “Trani a gogo” stanno per arrivare. Sabato mattina è stato presentato il progetto alla stampa con un press tour dinamico e molto simile a quello che sarà il “Trani a gogo” di cui fruiranno turisti e non solo. Stampa Il programma partirà tra pochissimo, domenica 28 aprile, e interesserà 5 domeniche consecutive quindi sino al 26 maggio, aprendo le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Il press tour è partito dall’Infopoint di piazza della Repubblica-uno dei due punti in cui sarà possibile acquistare i ticket per il “Trani a gogo”, l’altro si trova in piazza Lamber-, dove l’organizzazione ha accolto i giornalisti con materiale, badge e il gadget (un mini bouquet di margherite), simbolo di questo primo progetto sperimentale, passando per uno dei tanti palazzi storici coinvolti, Palazzo Discanno sede dell’associazione musicale Domenico Sarro, dove è stato presentato il format, ideato dall’agenzia Made in Puglia.net con la presenza di Nichi Battaglia direttore dell’agenzia, in partenariato con diversi operatori economici ed Enti fra cui il Comune di Trani, l’assessorato al turismo, spettacolo e marketing territoriale, il Gal Ponte Lama e con la collaborazione operativa delle associazioni Eta Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni. Costante è stata la presenza dell’Assessore al Turismo di Trani, Fabrizio Sotero, il quale ha spiegato le intenzioni di questa manifestazione e cioè quella di destagionalizzare il turismo:” E’ un progetto sperimentale, sarà un esame per tutti. Alla fine ci confronteremo coi numeri e stabiliremo se l’intuizione si è rivelata vincente. Adesso dobbiamo concentrarci ad accogliere e coccolare quanti intenderanno dare fiducia all’iniziativa, vogliamo valorizzare il territorio e oltre le chiese abbiamo voluto aprire tutte le dimore storiche, le bellezze di cui disponiamo e che purtroppo sono meno conosciute.” Nichi Battaglia poi spiega il senso di libertà di “Trani a gogo” che permette al turista di conoscere tutti i siti senza alcun obbligo o giro predisposto; i 4 km di percorso del centro storico infatti saranno visitabili a
  • 131. piedi e comunque grazie ad una navetta ecologica messa a disposizione dal comune che farà da spola tra il castello Svevo e gli Infopoint. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. Per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20 (quello di Piazza della Repubblica e di Piazza Lambert) inoltre l’organizzazione informa che i parcheggi consigliati per partecipare alla manifestazione sono quelli di: Via dei Finanzieri (ex macello) e presso il Lungomare Cristoforo Colombo. Per quanto riguarda i costi si è pensato bene di andare incontro alle diverse tasche con 3 differenti ticket: il primo ha un costo di 5 euro e comprende l’ingresso a tutti i musei e palazzi cittadini che non prevedono il pagamento della quota d’ingresso, ma sono comprese le visite guidate gratuite e le degustazioni di prodotti tipici all’interno dei cortili dei palazzi; la seconda tipologia è il ticket da 10 euro e prevede oltre a ciò che è previsto nel ticket da 5 euro, anche altre 2 opzioni : “pacchetto Musei” ovvero l’entrata nei siti a pagamento come: il Castello Svevo o il Campanile della Cattedrale e altri o il “pacchetto Musica” ovvero la possibilità di assistere all’evento finale della giornata ovvero a uno dei tre concerti serali che si svolgeranno a partire dalle 20.30 concerti che spaziano dalla musica jazz-blues, classica o leggera a scelta; l’ultima opzione è quella del ticket da 15 euro che comprende tutti i siti turistici a pagamento e non, le degustazioni dei prodotti tipici e la possibilità di partecipare all’evento finale cioè il concerto serale. E’ possibile infine acquistare anche “il “pacchetto week-end” (pernottamento e ticket) presso il tour operator Vila Viaggi (in via Cavour 23) o acquistando i ticket presso l’Infopoint (piazza della Repubblica) dove saranno consegnate una mappa, un gadget ed un badge di ingresso con 12 degustazioni. E’ bene precisare che il ticket è valido solo per la domenica d’ acquisto. Il progetto sperimentale di Trani a go go prende il via con :4 km di percorso nel centro storico, 13 piazze nel centro storico, 10 strade nel centro storico, 10 musei e luoghi di culto con guida multilingua, 13 Dimore Storiche con addetto alle informazioni, 15 Palazzi Antichi con addetto alle informazioni, 50 informatori turistici, 20 postazioni di degustazione prodotti tipici, 10 postazioni di degustazione vini pugliesi,15 postazioni musicali nel centro storico, 50 artisti di strada, 3 Concerti finali e 30 Figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani. Avvincente è il contest “Cerca la margherita”, gli ideatori di Trani a gogo mettono in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Trani a gogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00.Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 www.traniagogo.it – Facebook Pagina Fan: Traniagogo Twitter:@Traniagogo. Come in tutte le iniziative però non mancano le critiche e dal sito TraniSpia parte la prima polemica del candidato sindaco del Movimento 5 stelle alle ultime amministrative Paolo Nugnes che sulla pagina del gruppo fondato su facebook scrive: “Ho degli amici che hanno fatto un progetto e lo hanno presentato al
  • 132. sindaco Gigi Riserbato. Un bel progetto, un evento itinerante, che partendo da Trani avrebbe aumentato le possibilità di incoming nella nostra città, destagionalizzando parte del turismo, mettendo in connessione il turismo, gli spettacoli, il cibo e le tipicità locali, le aziende del luogo che pensano che il turismo debba essere il volano per il turismo, ma anche per il commercio e per le aziende di produzione locali. Questo progetto è stato protocollato e presentato prima che si insediassero gli assessori. Ci sono stati degli incontri tra il sindaco e questi miei amici fin tanto che non sono stati presentati gli assessori. Poi non c’è più stato alcun incontro. Qualche settimana fa, tutto a un tratto, l’assessore al turismo Sotero presenta un progetto molto molto simile (ci sono delle caratteristiche differenti riguardanti le tempistiche e, ovviamente, il nome ma l’impianto, il format, sono pressoché uguali) e, senza fare alcuna gara per l’affidamento del progetto stesso, presenta un imprenditore di spiccata fiducia al quale affida la realizzazione del progetto stesso. I miei amici continuano a chiedere al sindaco di incontrarlo e lui continua a spostare la data dell’incontro, per sfortunati e frequenti impedimenti, dei quali molto si scusa, per interposta persona”. L’assessore Sotero a tal proposito ha dichiarato: “Nessuno ha copiato nulla. Il sindaco Riserbato non mi ha mai parlato di questo progetto che non è mai transitato dalla mia scrivania. Trani a go go è frutto del confronto con le associazioni del territorio, avvenuto in maniera trasparente ed alla luce del sole. Mi dispiace che qualcuno si sia sentito scavalcato o ignorato. Le porte del mio assessorato sono sempre aperte, non ho preclusioni. Questa edizione d’altronde è sperimentale. Siamo aperti al contributo di tutti per migliorare il format.” Insomma, buona Trani a gogo a tutti. Alessandra Bissanti http://bat.ilquotidianoitaliano.it/cultura-spettacolo/2013/04/news/parte-trani-a-gogo-promozione-di-arte-culturaenogastronomia-e-folclore-della-citta-25126.html/
  • 133. 22 Aprile 2013 Estratto da www.radiobombo.com Trani a go go, disponibili due operatori per ogni disabile. A breve ritorna la rubrica "Accessi sTrani", contro le barriere Lunedì 22 Aprile 2013 Ogni disabile che arriverà in città per prendere parte al percorso turistico Trani a go go dovrà avvisare preventivamente uno dei due infopoint che saranno allestiti (piazza della Repubblica, piazza Lambert) per fornire qualsiasi tipo di informazione e o soddisfare ogni richiesta dei turisti. Grazie alla collaborazione dei ragazzi dell'associazione Europae e degli Operatori Emergenza Radio, il percorso che interessa tutta la parte storica della città (e quindi palazzi con enormi barriere architettoniche) diventerà, ne siamo certi, il più accessibile possibile. Saranno infatti gli stessi ragazzi ad accompagnare il turista disabile e ad aiutarlo in caso di necessità per affrontare rampe di scale o gradoni. Intanto noi vi diamo appuntamento a brevissimo per la seconda edizione di Accessi sTrani, la rubrica che ospitiamo da più di un anno grazie alla collaborazione dei ragazzi del Centro Jobel e dell'Associazione Promozione sociale e solidarietà. Stessa associazione che quest'anno festeggerà la quinta edizione del Festival Il Giullare - contro ogni barriera. http://www.radiobombo.com/news/55833/trani/trani-a-go-go-disponibili-due-operatori-perogni-disabile-a-breve-ritorna-la-rubrica-accessi-strani-contro-le-barriere
  • 134. 21 Aprile 2013 Estratto da www.traninews.it domenica 21 aprile 2013 La primavera risveglia i sensi? Arriva “Traniagogo" Presentanto l'evento che per cinque domeniche valorizzerà le bellezze della città A cura di Redazione La primavera risveglia i sensi? Arriva “Traniagogo”. Per 5 domeniche, dal 28 aprile al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Il format è stato ideato dall’agenzia Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, con la collaborazione operativa delle associazioni: E.T.A Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni e si avvale del sostegno di Provincia Bat, Viaggiareinpuglia, Puglia Events, Pugliaimperiale, ADSI, Vila Viaggi e I.I.S.S G.Bovio di Trani; media partner Telesveva e Radio Selene. L’obiettivo è quello di valorizzare la Trani turistica attraverso le sue bellezze artistiche e culturali. Acquistando il “pacchetto week-end” (pernottamento e ticket) presso il tour operator Vila Viaggi, sito a Trani in Via Cavour, 23 o acquistando i ticket presso l’Infopoint (Piazza della Repubblica) saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso con 12 degustazioni. Il ticket (15 euro) consente di visitare: 13 piazze nel centro storico, 10 tra musei e luoghi di culto (con guida specializzata e multilingua), 13 dimore, 15 palazzi antichi e usufruire, all’interno dei portoni, di degustazioni di prodotti tipici pugliesi e di partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues, Classica o Leggera a scelta. I concerti si terranno alle ore 20.30 a Palazzo Discanno, Palazzo Savoia e Palazzo PalumboQuercia e dovranno essere prenotati al momento dell’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco e giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti vari animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20: in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni utili. I parcheggi consigliati sono: Via dei Finanzieri (zona ex Macello), e Lungomare Cristoforo Colombo. http://www.traninews.it/articoli/12796-la-primavera-risveglia-i-sensi-arriva-traniagogo.asp
  • 135. Estratto da www.apuliamagazine.it Presentato il tour “Trani a go go”, percorsi d’arte, sapori e musica Francesca de Leonardis | 21 aprile 2013 Ieri, a Trani, è stato presentato alla stampa il tour del progetto “Trani a go go”, un format che comprende una serie di iniziative che si articoleranno tutte le domeniche, a partire dal 28 aprile fino al 26 maggio 2013. L’ appuntamento per tutti è stato all’Infopoint di piazza della Repubblica per dare vita ad una simulazione guidata del tour : un percorso fatto di arte, sapori e musica. Noi aggiungiamo anche di storia. Ci hanno accolto Giulia Murolo e Niki Battaglia che hanno condotto la comitiva a Palazzo Discanno dove ha avuto luogo la presentazione vera e propria dell’iniziativa. Niki Battaglia ha spiegato come il progetto intenda promuovere la presenza turistica a Trani in modo innovativo e stimolante, con un occhio particolare alla sua destagionalizzazione ( ancora una nota dolente dalle nostre parti ) : utilizzare i profumi ed il clima della primavera – di qui il ricorso al simbolo costituito dalla margherita - per dire ai turisti ” Benvenuti, è Primavera ! “. Un benvenuto che si snoderà attraverso : - 4 km di percorso nel centro storico ; - 13 piazze nel centro storico ; - 10 musei e luoghi di culto aperti con guida specializzata e multilingue ; - 13 dimore storiche e 15 palazzi antichi con operatore addetto alle informazioni ; - 50 informatori turistici ; - 20 postazioni per degustazione di prodotti tipici ; - 10 postazioni per degustazione vini pugliesi ; - 30 figuranti in costume d’epoca nel Castello di Trani ; - 15 postazioni musicali nel centro storico ; - 50 artisti di strada ; - 3 concerti evento. Il format è stato ideato dall’agenzia Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, con la collaborazione operativa delle associazioni: E.T.A Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni e si avvale del sostegno di Provincia Bat, Viaggiareinpuglia, Puglia Events, Pugliaimperiale, ADSI, Vila Viaggi e I.I.S.S G.Bovio di Trani; media partner Telesveva e Radio Selene. L’Assessore al Turismo Fabrizio Sotero ha inteso ringraziare tutti protagonisti della realizzazione del progetto, fortemente voluta dall’amministrazione Comunale, con il precipuo intento di valorizzare l’inimitabile patrimonio storico, culturale, artistico ed enogastronomico della città e di risvegliare il clima assopito in cui tali meraviglie ancora sembrano immerse. L’associazione Musicale Domenico Sarro – altra associazione coinvolta nell’iniziativa unitamente a Il Preludio, Arcadia, Il Sipario Musicale, Auditorium e Scuola sul Mare – ha offerto un piccolo saggio delle qualità dei propri allievi, con un’esibizione per piano e flauto. Tutte le predette associazioni organizzeranno le 15 postazioni musicali nel centro storico per regalare ai turisti dei percorsi emozionali attraverso la musica per tutti i gusti : classica, swing e jazz. Usciti da Palazzo Discanno, l’allegra comitiva ha preso posto su di un bus ecologico per proseguire il tour : seconda tappa la Chiesa di Ognissanti, ove è intervenuto il sindaco di Trani che ha ringraziato gli intervenuti, soffermandosi poi sull’importanza della riapertura e messa a disposizione del pubblico di tanti luoghi pubblici e privati solitamente inaccessibili. A seguire una tappa a Palazzo Bianchi, splendido esempio di architettura patrizia del 1700 e, poi, visita al Castello Svevo dove il gruppo è stato accolto dal Presidente di Trani Tradizioni Carmela Cassese. All’interno del Castello avevano preso posto 30 figuranti in
  • 136. costume medievale, rappresentativi dei personaggi che, nell’estate di ogni anno, portano in scena, nella suggestiva cornice del centro storico di Trani, la rappresentazione del matrimonio di Re Manfredi. Subito dopo è stata la volta della visita a Palazzo Beltrani, con visita guidata alla pinacoteca delle opere di Ivo Scaringi, agli arredi salvati del regio teatro di Trani ed alle altre opere d’arte presenti. Pochi passi a piedi ed arrivo all’ex Monastero delle Clarisse, un tempo annesso alla Chiesa di San Giovanni, oggi di proprietà della famiglia Savona, che vi ha realizzato uno splendido B&B : aperitivo – organizzato dal GAL ” Ponte Lama ” – in un contesto straordinario che ha lasciato tutti a bocca aperta, soprattutto per la bellezza e semplicità del chiostro del Convento, al centro del quale sorge rigoglioso un agrumeto dall’incredibile profumo. Inimmaginabile la presenza di uno scrigno così prezioso all’interno del centro storico per un visitatore non preparato e non guidato : si corre il serio rischio di passare oltre lasciandosi sfuggire un paradiso del genere.. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20: in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni utili. I parcheggi consigliati sono: Via dei Finanzieri (zona ex Macello), e Lungomare Cristoforo Colombo.Parola d’ordine : munitevi dei tickets e godetevi il tour ! Sarete ben accompagnati e lascerete Trani felici di aver scoperto tante bellezze. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it http://www.apuliamagazine.it/presentato-il-tour-trani-a-go-go-percorsi-darte-sapori-e-musica.html
  • 137. 21 Aprile 2013 Estratto da wwww.baresinelmondo.it Traniagogo. In palio 10 ticket a settimana 21/04/2013 Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 – www.traniagogo.it – Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://www.baresinelmondo.it/index.php/2013/04/21/traniagogo-in-palio-10-ticket-asettimana/
  • 138. 21 Aprile 2013 Estratto da pag. 11
  • 139. 21 Aprile 2013 Estratto da www.lafolla.it Traniagogò nella stessa sezione: Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo articolo pubblicato il: 21/04/2013
  • 140. Estratto da www.lsdmagazine.com 21 Aprile 2013 “Traniagogo”, percorsi d’arte, sapori e musica per una primavera turistica 21 Aprile 2013 106 Visite Nessun Commento Stampa questo articolo La primavera risveglia i sensi? Arriva “Traniagogo”. Per 5 domeniche, dal 28 aprile al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Il format è stato presentato ieri mattina alla stampa ed è ideato dall’agenzia Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, con la collaborazione operativa delle associazioni: E.T.A Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni e si avvale del sostegno di Provincia Bat, Viaggiareinpuglia, Puglia Events, Pugliaimperiale, ADSI, Vila Viaggi e I.I.S.S G.Bovio di Trani; media partner Telesveva e Radio Selene. L’obiettivo è quello di valorizzare la Trani turistica attraverso le sue bellezze artistiche e culturali. Acquistando il “pacchetto week-end” (pernottamento e ticket) presso il tour operator Vila Viaggi, (Via Cavour, 23 Trani) o acquistando i ticket presso l’Infopoint (Piazza della Repubblica) saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso con 12 degustazioni. Il ticket (15 euro) consente di visitare: 13 piazze nel centro storico, 10 tra musei e luoghi di culto (con guida specializzata e multilingua), 13 dimore, 15 palazzi antichi e usufruire, all’interno dei portoni, di degustazioni di prodotti tipici pugliesi e di partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues, Classica o Leggera a scelta. I concerti si terranno alle ore 20.30 a Palazzo Discanno, Palazzo Savoia e Palazzo Palumbo-Quercia e dovranno essere prenotati al momento dell’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto. All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco e giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti vari animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20: in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni utili. I parcheggi consigliati sono: Via dei Finanzieri (zona ex Macello), e Lungomare Cristoforo Colombo. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 www.traniagogo.it Facebook Pagina Fan: Traniagogo Twitter:@Traniagogo http://www.lsdmagazine.com/%E2%80%9Ctraniagogo%E2%80%9D-percorsi-d%E2%80%99arte-sapori-emusica-per-una-primavera-turistica/13662/
  • 141. 21 Aprile 2103 Estratto da www.prolocobisceglie.it Cerca la margherita, pubblica su Facebook e vinci Traniagogo Archiviato in: Concorsi Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie Tags: facebook, Margherita, Trani, traniagogo, twitter. In palio 10 ticket a settimana Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 www.traniagogo.it - Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo Il contest è anche su Facebook. http://www.prolocobisceglie.it/cerca-la-margherita-pubblica-su-facebook-e-vinci-traniagogo/
  • 142. 20 Aprile 2013 Estratto da www.traniviva.it Trani a go go, fioccano le prenotazioni Presentato l’evento a palazzo Discanno. Tutte le info L’assessore Sotero: «Un esame per tutti» • • TRANI A GO GO TURISMO BIAGIO FANELLI Sabato 20 Aprile 2013 ore 11.44 La primavera risveglia i sensi? Arriva "Trani a go go". Per 5 domeniche, dal 28 aprile al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. In mattinata a palazzo Discanno, sede dell'associazione musicale Domenico Sarro, è stato presentato il format, ideato dall'agenzia Made in Puglia in partenariato con diversi operatori economici ed Enti fra cui il Comune di Trani, l'assessorato al turismo, spettacolo e marketing territoriale, il Gal Ponte Lama e con la collaborazione operativa delle associazioni Eta Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni. Come ha spiegato l'assessore al turismo Fabrizio Sotero l'obiettivo è quello di valorizzare la Trani turistica anticipando i tempi della stagione estiva. «E' un progetto sperimentale, sarà un esame per tutti. Alla fine ci confronteremo coi numeri e stabiliremo se l'intuizione si è rivelata vincente. Adesso dobbiamo concentrarci ad accogliere e coccolare quanti intenderanno dare fiducia all'iniziativa». I primi dati sono confortanti. All'organizzazione sono giunte le prime prenotazioni da Brindisi, Taranto, Ceglie Messapica ed altre località del sud della Puglia. Un buon avvio, non c'è che dire. Ma come funzionerà Trani a go go? E' la domanda ricorrente, a cui proviamo a dare risposta. Acquistando il "pacchetto week-end" (pernottamento e ticket) presso il tour operator Vila Viaggi (in via Cavour 23) o acquistando i ticket presso l'Infopoint (piazza della Repubblica) saranno consegnate una mappa, un gadget ed un badge di ingresso con 12 degustazioni. Il ticket (15 euro) consente di visitare 13 piazze nel centro storico, 10 tra musei e luoghi di culto (con guida specializzata e multilingua), 13 dimore, 15 palazzi antichi e usufruire, all'interno dei portoni, di degustazioni di prodotti tipici pugliesi e di partecipare a un concerto serale di musica jazz-blues, classica o leggera a scelta. I concerti si terranno alle ore 20.30 a palazzo Discanno, palazzo Savoia e palazzo Palumbo-Quercia e dovranno essere prenotati al momento dell'acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto. All'interno del Castello Svevo, invece, 30 figuranti tra cui mangiafuoco e giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti vari animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. Per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20: in piazza della Repubblica e in piazza Lambert, dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni utili. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/trani-a-go-go-fioccano-le-prenotazioni/
  • 143. 20 Aprile 2013 Estratto da www.eventinews.it
  • 144. Estratto da 20 Aprile 2013 www.passalaparola.net Trani è “a gogo”, tra arte, sapori e musica. Di Mariagrazia Marchese Il 20 aprile 2013 In Cultura Dalle chiese ai palazzi. Dalle strade alle piazze tra degustazioni, musica ed arte. Domenica 28 aprile Trani apre le porte della cultura e da voce alle proprie risorse attraverso il progetto “Trani a gogo”, fortemente voluto dall’Assessorato al Turismo nella figura di Fabrizio Sotero, in collaborazione con realtà imprenditoriali locali e le associazioni culturali della città, attivamente coinvolte nelle iniziative previste. “L’obiettivo è quello di investire sul flusso turistico primaverile e di dare anche ai tranesi la possibilità di visitare e guardare la città come non hanno mai in precedenza. Unica prerogativa sarà la scelta del ticket per poter usufruire dei vari servizi messi a disposizione” afferma l’assessore Sotero all’unisono con il pensiero del sindaco in carica Luigi Riserbato. E ancora “ci avvarremo di guide turistiche, info point di riferimento e convenzioni con punti di ristoro. desideriamo coccolare il turista e fare in modo che torni a visitare la nostra splendida città”. Cinque domeniche al servizio della conoscenza, accompagnate da eventi musicali conclusivi dei percorsi che, “saranno liberi, di modo che ogni visitatore possa decidere cosa vedere per il tempo che preferisce”. Per l’evento è prevista, nei giorni dedicati alle iniziative, la chiusura al traffico per i mezzi di trasporto e la possibilità di avvalersi di un servizio navetta messo a disposizione dall’AMET. http://www.passalaparola.net/la-primavera-di-trani-e-a-gogo-tra-arte-sapori-e-musica/
  • 145. 20 Aprile 2013 Estratto da www.primapress.it Risveglia i sensi. Arriva “Traniagogo” Sabato, 20 Aprile 2013 09:08 • (0 Voti) (PRIMAPRESS) primavera risveglia TRANI sensi? i -La Arriva “Traniagogo”. Per 5 domeniche, dal 28 aprile al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici.Il format è stato ideato dall’agenzia Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, con la collaborazione operativa delle associazioni: E.T.A Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni e si avvale del sostegno di Provincia Bat, Viaggiareinpuglia, Puglia Events, Pugliaimperiale, ADSI, Vila Viaggi e I.I.S.S G.Bovio di Trani; media partner Telesveva e Radio Selene. L’obiettivo è quello di valorizzare la Trani turistica attraverso le sue bellezze artistiche e culturali. Acquistando il “pacchetto week-end” (pernottamento e ticket) presso il tour operator Vila Viaggi, sito a Trani in Via Cavour, 23 o acquistando i ticket presso l’Infopoint (Piazza della Repubblica) saranno consegnate una mappa, un gadget e un badge di ingresso con 12 degustazioni. Il ticket (15 euro) consente di visitare: 13 piazze nel centro storico, 10 tra musei e luoghi di culto (con guida specializzata e multilingua), 13 dimore, 15 palazzi antichi e usufruire, all’interno dei portoni, di degustazioni di prodotti tipici pugliesi e di partecipare a un concerto serale di Musica Jazz-Blues, Classica o Leggera a scelta. I concerti si terranno alle ore 20.30 a Palazzo Discanno, Palazzo Savoia e Palazzo Palumbo-Quercia e dovranno essere prenotati al momento dell’acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto.All’interno del Castello Svevo, 30 figuranti tra cui mangiafuoco e giocolieri in costume d’epoca dell’associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti vari animeranno le strade di Traniagogo.Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19, per l’occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l’intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20: in Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert, dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni utili. I parcheggi consigliati sono: Via dei Finanzieri (zona ex Macello), e Lungomare Cristoforo Colombo. (PRIMAPRESS) http://www.primapress.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=9487%3Arisveglia-i-sensi-arrivatraniagogo&Itemid=282&lang=it
  • 146. 20 Aprile 2013 . http://www.youtube.com/watch?v=Pnje6jv0Nsw. Estratto da www.telesveva.it
  • 147. 20 Aprile 2013 Estratto da www.traniviva.it Trani a go go, fioccano le prenotazioni Presentato l’evento a palazzo Discanno. Tutte le info L’assessore Sotero: «Un esame per tutti» • • TRANI A GO GO TURISMO BIAGIO FANELLI Sabato 20 Aprile 2013 ore 11.44 La primavera risveglia i sensi? Arriva "Trani a go go". Per 5 domeniche, dal 28 aprile al 26 maggio la città di Trani apre le porte di chiese, palazzi antichi, con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. In mattinata a palazzo Discanno, sede dell'associazione musicale Domenico Sarro, è stato presentato il format, ideato dall'agenzia Made in Puglia in partenariato con diversi operatori economici ed Enti fra cui il Comune di Trani, l'assessorato al turismo, spettacolo e marketing territoriale, il Gal Ponte Lama e con la collaborazione operativa delle associazioni Eta Puglia, Mediterranea, Le Terre di Federico, Europae e Trani Tradizioni. Come ha spiegato l'assessore al turismo Fabrizio Sotero l'obiettivo è quello di valorizzare la Trani turistica anticipando i tempi della stagione estiva. «E' un progetto sperimentale, sarà un esame per tutti. Alla fine ci confronteremo coi numeri e stabiliremo se l'intuizione si è rivelata vincente. Adesso dobbiamo concentrarci ad accogliere e coccolare quanti intenderanno dare fiducia all'iniziativa». I primi dati sono confortanti. All'organizzazione sono giunte le prime prenotazioni da Brindisi, Taranto, Ceglie Messapica ed altre località del sud della Puglia. Un buon avvio, non c'è che dire. Ma come funzionerà Trani a go go? E' la domanda ricorrente, a cui proviamo a dare risposta. Acquistando il "pacchetto week-end" (pernottamento e ticket) presso il tour operator Vila Viaggi (in via Cavour 23) o acquistando i ticket presso l'Infopoint (piazza della Repubblica) saranno consegnate una mappa, un gadget ed un badge di ingresso con 12 degustazioni. Il ticket (15 euro) consente di visitare 13 piazze nel centro storico, 10 tra musei e luoghi di culto (con guida specializzata e multilingua), 13 dimore, 15 palazzi antichi e usufruire, all'interno dei portoni, di degustazioni di prodotti tipici pugliesi e di partecipare a un concerto serale di musica jazz-blues, classica o leggera a scelta. I concerti si terranno alle ore 20.30 a palazzo Discanno, palazzo Savoia e palazzo Palumbo-Quercia e dovranno essere prenotati al momento dell'acquisto del biglietto; i ticket valgono solo per la domenica di acquisto. All'interno del Castello Svevo, invece, 30 figuranti tra cui mangiafuoco e giocolieri in costume d'epoca dell'associazione Trani Tradizioni daranno vita a spettacoli e combattimenti in stile medioevale, mentre artisti vari animeranno le strade di Traniagogo. Tutti i siti saranno visitabili dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19. Per l'occasione tutti i negozi del centro cittadino saranno aperti per l'intera giornata. Nei percorsi stabiliti saranno dislocati due Infopoint aperti al pubblico dalle 8 alle 20: in piazza della Repubblica e in piazza Lambert, dove sarà possibile acquisire tutte le informazioni utili. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/trani-a-go-go-fioccano-le-prenotazioni/
  • 148. 19 Aprile 2013 Estratto da www.turistiinviaggio.it Traniagogo: in palio 10 ticket a settimana 19 aprile 2013 news - Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: www.traniagogo.it http://www.turistinviaggio.it/news/2013/04/19/news/traniagogo-in-palio-10-ticket-a-settimana-5777.aspx
  • 149. 19 Aprile 2013 . Estratto da www.radiobombo.com
  • 150. PRIMAPAGINA Venerdì 19 aprile 2013 “Più poteri agli ausiliari del traffico” prima proposta dopo il convegno sulla legalità LA RICORRENZA IL 27 APRILE TRANI Bombe del '43 la città non dimentica 13 E’ iniziata la programmazione per la nascita dell’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata, promossa recentemente in un convegno. Il promotore, Claudio Biancolillo, lancia una proposta per l’utilizzo degli ausiliari del traffico: “Potrebbero controllare la sosta anche dei veicoli al di fuori degli stalli a pagamento o sui marciapiedi, mentre, nella nostra città, le loro competenze sono limitate alle sole multe per non pagamento della tariffa di sosta”. CULTURA E SPETTACOLO n INIZIATIVE DAL 28 APRILE AL 26 MAGGIO Trani a gogò scalda i motori con un contest su facebook Trani non dimentica le vittime del bombardamento che, il 27 aprile 1943, costò la vita a 21 cittadini e 14 militari. Le bombe degli Alleati distrussero anche lo storico teatro “San Ferdinando”. Che l’associazione Auser, insieme all’assessorato alla Cultura del Comune di Trani, ha deciso di ricordare nel convegno “Il teatro che non c’è”, in programma il 27 aprile, alle 19,30, in Biblioteca. Il giorno successivo, alle 8,30, nella chiesa di Santa Chiara, si terrà la messa in ricordo delle vittime. Cambiali all’incasso chi viene a visitare la città. Che così, oltre a godere delle bellezze storiche, potrà intrattenersi grazie a spettacoli artistici e musicali: i concerti, per tutte le domeniche interessate, si terranno alle 20.30 a Palazzo Discanno, Palazzo Savoia e Palazzo PalumboQuercia mentre all'interno del Castello Svevo trenta figuranti in costumi medievali daranno vita a spettacoli e combattimenti. Sulla pagina Facebook “Traniagogo”, intanto, lo staff ha lanciato un contest fotografico che mette in palio dieci ingressi omaggio: basta scattarsi una foto con la margherita, simbolo dell’evento, e dedicare un pensiero a Trani. Lo scatto con più “likes” sarà premiato vincitore. (l.lup.) Termine restauro: ? ASILO NIDO DI VIA DI VITTORIO 2002 Inizio lavori: 1979 abbandonata Stato: uffici giudiziari Proposta: note: Nel 1979 il Comune approvò la costruzione di un asilo nido in via Di Vittorio. A metà, i lavori furono interrotti. ? Consegna: Progetti recupero: mai avvenuta Inaugurazione: ? PALAZZO VISCHI EDIFICIO DEL ‘400 1978 Inizio dei lavoro: Inutilizzato dal: 1994 Costo: circa 3 milioni di euro mai avvenuta Stato: completato un lotto note: Solo un’ala è di proprietà del Comune. Sede della Biblioteca comunale fino al 1994. Ora è abbandonato al degrado e gli ingressi sono murati per evitare la presenza di abusivi. tutto in regola ! rischio ritardo 2004 note: I lavori di ristrutturazione cominciarono nel 2004 ma furono sospesi un anno dopo per la presenza di reperti archeologici. Alla ripresa nel 2008 si decise di completare un solo lotto. ! in ritardo ? ? PALAZZO CARCANO Del Comune dal: Consegna: mai avvenuta nessuno note: Realizzato negli anni ’80, il mercato non è mai entrato in funzione. I commercianti non hanno mai voluto trasferirsi in questa sede. Ora è abbandonato. note: Progettato nel 1993 e realizzato grazie ai fondi statali della legge Tognoli, il parcheggio non è mai entrato in funzione. ? MERCATO DI VIA SALVEMINI completato Cantiere: 3 miliardi di lire Costo: mai avvenuta Inaugurazione: note: Nel 2006 fu affidata all’Ordine Provinciale degli Ingegneri che l’ha tenuta come sede fino al 2012. completato non previsto Completamento: PARCHEGGIO INTERRATO STAZIONE Cantiere: n La presentazione del 4 aprile scorso CASA NATALE GIOVANNI BOVIO ? LE OPERE ANNUNCIATE DA COMUNE E PROVINCIA: PROMEMORIA PER AMMINISTRATORI SMEMORATI ? L e bellezze della città si preparano ad aprire le porte alla primavera. Sta per prendere il via "Trani a gogò", l'iniziativa ideata dall'agenzia "Made in Puglia" insieme all'assessorato al Turismo del Comune. Dal 28 aprile al 26 maggio, per cinque domeniche, sarà possibile visitare chiese e palazzi antichi con percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Oltre al ticket di 15 euro, che offre la visita di piazze, musei e luoghi di culto, degustazioni e un concerto serale, è disponibile, in particolare per i turisti, il "pacchetto week-end" che comprende ticket e pernottamento. "Trani a gogò" punta a destagionalizzare il turismo coccolando e guidando senza date né certezze Acquistato nel: Costo: Consegna: ? ISTITUTO PSICOPEDAGOGICO 1976 20 miliardi di lire mai avvenuta note: Voluto dalla Provincia di Bari nel 1976, costato 20 miliardi di lire, mai utilizzato. La Bat ha previsto nel giugno del 2011 la sua alienazione con valore di realizzo di tre milioni 367mila euro. CAPANNONI RUGGIA 2011 Del Comune dal: Progetti: bando per mercato ittico abbandonato Stato: note: Nel 2008 il Comune cedette l’area ma revocò l’aggiudicazione perché la struttura era ancora appartenente al demanio. Nel 2011 grana risolta e avviato bando per realizzare un mercato ittico. Segnalateci “Cambiali all’incasso” all’indirizzo: redazione@primapaginabat.it PRIMAPAGINA www.primapaginabat.it I l q u o t i d i a n o d i B a r l e t t a A n d r i a T r a n i
  • 151. 19 Aprile 2013 Estratto da www.primapaginabat.it
  • 152. Estratto da www.traninews.it 18 Aprile 2013 Trani, giovedì 18 aprile 2013 Scatta la margherita, pubblica su Facebook e vinci Traniagogo. In palio 10 ticket a settimana. A cura di Redazione Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. http://www.traninews.it/articoli/12777-scatta-la-margherita-pubblica-su-facebook-e-vinci-traniagogo-in-palio10-ticket-a-settimana.asp
  • 153. 18 Aprile 2013 Estratto da www.batmagazine.it Cerca la margherita, pubblica su Facebook e vinci Traniagogo ULTIMA MODIFICA IL 18 APRILE 2013 BY REDAZIONE inShare In palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff diTraniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest diTraniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it 0883.50.00.44 www.traniagogo.it Traniagogo @Traniagogo http://www.batmagazine.it/notizie/societa/2382-cerca-la-margherita-pubblica-su-facebook-e-vinci-traniagogo
  • 154. 18 Aprile 2013 Estratto da www.batmagazine.it Cerca la margherita, pubblica su Facebook e vinci Traniagogo ULTIMA MODIFICA IL 18 APRILE 2013 BY REDAZIONE inShare In palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff diTraniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest diTraniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it 0883.50.00.44 www.traniagogo.it Traniagogo @Traniagogo http://www.batmagazine.it/notizie/societa/2382-cerca-la-margherita-pubblica-su-facebook-e-vinci-traniagogo
  • 155. Estratto da 18 Aprile 2013 http://www.freenewspos.com Cerca la margherita, pubblicala su Facebook e vinci Traniagogo gocity.it 18 Aprile 2013 13:22:04traniweb.it + Concorso promozionale: in palio 10 ticket a settimana da 15 euro Iniziativa a partire dal 22 aprile. Le info Cerca una margherita, scatta una foto, pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo lancia un contest su Facebook mettendo in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana per utenti di città diverse. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo. Basta scattare una foto con il simbolo della margherita (sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa) e dedicare un pensiero a Trani. La foto con la dedica va pubblicata, con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook "Traniagogo". A questo punto diventa decisivo il voto della gente. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle 20. Saranno messi in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. http://www.freenewspos.com/notizie/archivio/a/786578/oggi/cerca-la-margherita-pubblicala-su-facebook-evinci-traniagogo
  • 156. 18 Aprile 2013 Estratto da http://bari.mondodelgusto.it Trani a go go 2013 (Barletta Andria Trani): Percorsi d'arte, Sapori e Musica Trani a go go (vedi mappa) info@traniagogo.it Date ed orari: il 28 Aprile 2013 • il 28 aprile 2013 a Trani (Barletta Andria Trani) Si parte con l'evento della Primavera di Trani per eccellenza: con Trani a go go percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali della città. La Città si svelerà aprendo le porte delle proprie bellezze: • Aperture straordinarie di luoghi di culto e siti museali • Visite guidate presso i monumenti principali e quelli meno noti o non sempre fruibili • Degustazioni di prodotti tipici locali nei cortili dei suggestivi palazzi del centro storico • Spettacoli itineranti di artisti di strada lungo i percorsi • Esibizioni di musica dal vivo negli scorci della Trani medievale ed ottocentesca http://www.mondodelgusto.it/eventi/3979/percorsi-arte-sapori-musica
  • 157. 18 Aprile 2013 Estratto da www.primapaginabat.it
  • 158. 18 Aprile 2013 Estratto da http://www.puglia24news.it SU FACEBOOK UN CONTEST FOTOGRAFICO PER PROMUOVERE TRANI E LE SUE BELLEZZE 18 aprile 2013 share Simpatica iniziativa portata avanti da Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, per promuovere la città di Trani, il suo territorio le bellezze artistiche e naturali. Vettore dell’inziativa il popolare social network, Facebook, gli utenti infatti dovranno scattare una foto e postarla con un pensiero dedicato alla città. Il contest mette in palio 10 ticket omaggio a settimana A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa http://www.puglia24news.it/su-facebook-un-contest-fotografico-per-promuovere-trani-e-le-sue-bellezze-34135/
  • 159. 18 Aprile 2013 Estratto da www.puglialive.net Trani - Cerca la margherita, pubblica su Facebook e vinci Traniagogo. In palio 10 ticket a settimana. 18/04/2013 Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale di partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter:@Traniagogo http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=68222
  • 160. 18 Aprile 2013 Estratto da www.pugliain.net ON LA MARGHERITA SU FACEBOOK SI VINCE TRANIAGOGO • • Email | Stampa | Creato Giovedì, 18 Aprile 2013 08:36 Visite: 114 Un contest per valorizzare le bellezze di Trani. Un fiore, forse il più semplice, per indicare e simboleggiare le bellezze straordinarie di una città dove in ogni angolo è possibile trovare uno scorcio, una idea, una inquadratura in grado di valorizzarne le bellezze artistiche e naturalistiche. E con il più diffuso social network sarà possibile vincere dei ticket omaggio per la manifestazione "Traniagogo". Cerca la margherita, scatta una foto pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle ore 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale si partecipa. Per maggiori informazioni: info@traniagogo.it tel. 0883.50.00.44 - www.traniagogo.it - Facebook Pagina Fan: Traniagogo – Twitter: @Traniagogo http://www.pugliain.net/index.php?option=com_content&view=article&id=1749:traniagogo-tranicontest&catid=153&Itemid=737
  • 161. 18 Aprile 2013 Estratto da www.traniviva.it Cerca la margherita, pubblicala su Fb e vinci Trani a go go Concorso promozionale: in palio 10 ticket a settimana da 15 euro Iniziativa a partire dal 22 aprile. Le info • TRANI A GO GO REDAZIONE TRANIVIVA Giovedì 18 Aprile 2013 ore 15.16 Cerca una margherita, scatta una foto, pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani. Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo lancia un contest su Facebook mettendo in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana per utenti di città diverse. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo. Basta scattare una foto con il simbolo della margherita (sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa) e dedicare un pensiero a Trani. La foto con la dedica va pubblicata, con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook "Traniagogo". A questo punto diventa decisivo il voto della gente. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle 20. Saranno messi in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. http://www.traniviva.it/magazine/notizie/cerca-la-margherita-pubblicala-su-fb-e-vinci-trani-a-go-go/
  • 162. Estratto da www.tranilive.it 18 Aprile 2013 18/04/2013 Ti piace Trani, dillo con un fiore. Il concorso di “Traniagogo” Ecco come partecipare all'iniziativa promossa dal Comune La Redazione Il logo di Traniagogon.c. «Cerca la margherita, scatta una foto, pubblicala su Facebook e dedica un pensiero a Trani». Per promuovere Trani con le sue bellezze artistiche e naturalistiche, lo staff di Traniagogo, Made in Puglia, in partenariato con il Comune di Trani, l’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale, Gal Ponte Lama, lancia un contest su Facebook e mette in palio 10 ticket omaggio, ogni settimana. Lo rende noto un comunicato diffuso da Palazzo di città. A partire dal 22 aprile, ogni lunedì, sarà possibile partecipare al contest di Traniagogo, basta scattare una foto da soli o con amici, la foto dovrà avere il simbolo della margherita sia con la pubblicità stessa di Traniagogo, o una sua interpretazione naturale o fantasiosa e dedicare un pensiero a Trani. Pubblicare la foto e la dedica con indicazione della città di appartenenza sulla pagina fan di Facebook “Traniagogo” e farsi votare. I partecipanti che avranno ottenuto il numero più alto di likes vinceranno un ticket di 15 euro valido per una delle cinque domeniche dal 28 aprile al 26 maggio; il vincitore sarà decretato il venerdì alle 20.00. Saranno in palio, ogni settimana, 10 ticket da 15 euro, un ticket per ogni città, per un totale di 10 città diverse a settimana. Sarà importante pubblicare nella dedica la città per la quale si partecipa. http://www.tranilive.it/news/Cronaca/221218/news.aspx
  • 163. 17 Aprile 2013 Estratto da www.primapaginabat.it
  • 164. 20 PRIMAPAGINA Mercoledì 17 aprile 2013 BARLETTA ANDRIA TRANI POLIZIA MUNICIPALE 0883 332370 POLIZIA MUNICIPALE 0883 290516 POLIZIA MUNICIPALE 0883 588000 PRONTO SOCCORSO 0883 577781 PRONTO SOCCORSO 0883 599560/299214 PRONTO SOCCORSO 0883 483235 GUARDIA MEDICA 0883 299214 GUARDIA MEDICA 0883 486880 GUARDIA MEDICA 0883 575130 CAPITANERIA DI PORTO 0883 531020 LA VETRINA DEGLI APPUNTAMENTI OGGI 09.00 Piano di Attuazione della Formazione: presentazione Nella sede della Provincia di Trani (Via De Gemmis 42/44), ci sarà la presentazione del Piano di Attuazione della Formazione 2013, in vista dell’approvazione dello stesso dalla Giunta provinciale. 09.30 L’esercito incontra gli studenti dell’I.I.S.S. Vespucci Nell Istituto tecnico Trasporti e Logistica “Amerigo Vespucci” a Moleftta (Località 1a Cala) ci sarà una conferenza dal titolo “L’esercito Italiano, una risorsa per il Paese”, che tratterà aspetti storici, divulgativi e promozionali sulla Forza Armata di terra e sarà rivolta agli studenti del quarto e quinto anno dell’istituto. L’incontro servirà anche a presentare le possibilità formative offerte dall’Esercito Italiano promuovendo l’immagine positiva della professione militare. 16.00 “Animali e legalità: Dite la Vostra!”: convegno Promosso dal Commissario Straordinario ENPA, nella Sala Rossa del Castello Svevo a Barletta, si svolgerà il convegno dal titolo “Animali e legalià: Dite la Vostra!”, con la partecipazione del Movimento Collettivo Puglia Vegani che discuterà di scelte etiche che riguardano l’alimentazione umana e dei propri pets. DOMANI 19.00 In ricordo di Don Tonino Bello: incontro tematico Nella Parrocchia San Magno a Trani (via Almirante 38/40) si terrà un incontro tematico dal titolo “Don Tonino Bello: fede, speranza, carità”, per ricordare l’amato vescovo pugliese a vent’anni dalla sua scomparsa. 19.30 “L’Anima attesa” di Winspeare in scena ad Andria Nella nella parrocchia di S. Agostino ad Andria, in occasione dell’incontro “Don Tonino Bello: carisma e profezia”, in ricordo del vescovo pugliese, ci sarà la proiezione de “L’anima attesa”, il mediometraggio diretto dal regista salentino Edoardo Winspeare, dedicato a don Tonino Bello e ispirato al suo messaggio. DOPODOMANI 10.00 “Discovering Puglia”: presentazione e Trani Nella sede dell’Agenzia Puglia Imperiale Turismo a Trani(via CARABINIERI 112 SABATO 20 APRILE 16.30 Laboratori scientifici bambini: terzo appuntamento Nella Sala Sant’Antonio a Barletta si terrà il terzo appuntamento dei laboratori per bambini sulle “scienze”, per scoprire e sperimentare i poteri dei quattro elementi: terra, aria, acqua e fuoco, dal titolo “Acqua … ttati” (secondo turno 18.30). 18.00 Gli ori di Pietro Mennea: in ricordo del Campione Nella Libreria La penna Blu a Barletta (Corso Vittorio Emanuele 49) ci sarà un evento in ricordo del campione Pietro Mennea, ad un mese dalla sua scomparsa, dal titolo “Gli Ori di Piuetro Mennea”, con i ricordi e le testimonianze di Elvira Autorino, Franco Frezza, Franco Mascolo, Matteo Puttilli e Mariano Stellatelli. 18.00 “Alla fine resta l’amore” di Claudia Meher Organizzato dal Comune di Trani, Assessorato alla cultura e Assessorato ai Servizi Sociali, in collaborazione con la libreria Tranilibri e il Centro AntiViolenza di Trani SAVE della Cooperativa Promozione sociale e solidarietà, nella Biblioteca comunale “Giovanni Bovio” a Trani (Piazzetta San Francesco) ci sarà un incontro di presentazione del volume di Claudia Mehler dal titolo “Alla fine resta l’amore”. CORPO FORESTALE 1515 VIGILI DEL FUOCO 115 TELEFONO AZZURRO 19696 ARIETE Ognissanti 5 - Palazzo Caccetta) sarà presentato il programma dell’iniziativa “Discovering Puglia” finanziatoi da Pugliua Promozione, dedicato ai turisti, per far esperienza e conoscere gratuitamente da vicino i molteplici aspetti dell’Alta Murgia, dai monumti ai pasaggi alle eccellenze gastronomiche. 10.30 “Traniagogo”: press tour di presentazione Si terrà nell’Infopoint di Trani (Piazza della Repubblica) il press tour di presentazione di “Trani a go go”, progetto ricco di appuntamenti fra percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. EMERGENZA SANITARIA 118 EMERGENZA INFANZIA 114 agenda@primapaginabat.it 21.00 Stagione teatrale all’Impero: “Beato chi ti piglia” Per il sesto e ultimo appuntamento della stagione teatrale organizzata da Teatro pubblico pugliese, Comune di Trani e cinema teatro Impero, andrà in scena a Trani, nel Cinema Impero (via Mario Pagano 192) lo spettacolo “Beato chi ti Puglia”, di Savino Zaba, tratto dall’omonimo libro impreziosito dalla prefazione di Renzo Arbore. GUARDIA DI FINANZA 117 POLIZIA 113 TORO GEMELLI IL TUO OROSCOPO OGGI TI DICE CHE... CITY LIFE SERVIZI UTILI CANCRO LEONE VERGINE BILANCIA SCORPIONE SAGITTARIO CAPRICORNO ACQUARIO Questo spazio è dedicato agli appuntamenti di associazioni, enti, club, circoli ecc. Inviate le segnalazioni ad agenda@primapaginabat.it PESCI METTI I TUOI SMS O LE TUE E-MAIL IN PRIMAPAGINA PRIMAPAGINA www.primapaginabat.it Q u o t i d i a n o INVIA LE TUE SEGNALAZIONI O I TUOI SUGGERIMENTI AL N. 345 828 2845 O A REDAZIONE@PRIMAPAGINABAT.IT d i B a r l e t t a A n d r i a T r a n i Redazione: Via delle Orchidee, 1 70026 Modugno (Ba) Tel.: 080 5857350 - info@primapaginabat.it Siate forti nel perseguire i vostri obiettivi: la vostra tenacia e una buona dose di ottimismo vi porteranno a raggiungere il traguardo. Non fatevi troppi problemi: cercate di vivere serenamente il momento e andare oltre le difficoltà. Sono in arrivo novità molto interessanti. Siate forti e coraggiosi: qualche piccolo impedimento, che durerà poco, non deve farvi abbattere. Riposatevi e contate sulle persone più care. Cercate qualcosa si innovativo e eccentrico per riportare sorriso e gioia intorno a voi. Sul lavoro procedete per gradi e tutto andrà bene. Pianificate bene tutto e non vi troverete mai a dover scegliere fra lavoro e amore: l’organizzazione vi porterà le migliori soddisfazioni. Non preoccupatevi per una buona occasione persa: fate il primo passo e rimettete tutto in gioco…avete voi le carte vincenti. Qualcosa sta per cambiare sul piano professionale: siate pronti a mettere la marcia giusta e andare spediti. In amore tanta dolcezza. Cercate di comprendere le motivazioni di chi vi sta accanto e di essere di sostegno: in questo momento non servono parole, ma fatti. Agite come sempre, con determinazione e grande umanità e troverete presto una soluzione giusta ad una fase delicata che vi preoccupa. Non fatevi sfuggire un’importante occasioni per mettere le basi per un progetto futuro: siate eccellenti, come sempre, e avrete successo. Siate determinati e non fatevi abbattere: fatica, incertezze e qualche piccola difficoltà non possono nulla … siete più forti voi! Amore in divenire. Afferrate la possibilità di rendere una situazione poco piacevole completamente a vostro vantaggio. In amore siate teneri e premurosi.
  • 165. Estratto da www.pugliain.net 16 Aprile 2013 Trani a go go, sabato la presentazione TRANI A GO GO, SABATO LA PRESENTAZIONE • Creato Martedì, 16 Aprile 2013 08:39 Visite: 34 La primavera è ormai abbondantemente arrivata nelle nostre giornate. Con l'aria, i profumi, la voglia di uscire e di incontrarsi. Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. http://www.pugliain.net/index.php?option=com_content&view=article&id=1729:tranigogo&catid=153&Itemid=737
  • 166. 16 Aprile 2013 Estratto da www.oggbat.it Trani a go go, sabato la presentazione: tra arte, sapori e musica Share on facebookCondividi su Facebook3 Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa.traniagogo@gmail.com - www.traniagogo.it Cell. 349.5283664 – 0883.500044 - Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo. Luca Losito http://www.oggibat.it/articoli/2013-04-16/trani-a-go-go-sabato-la-presentazione-tra-arte-sapori-e-musica-4186
  • 167. 14 Aprile 2013 http://viaggiok.net/1010716/trani-a-gogo-eventi-nelle-domeniche-di-aprile-e-maggio-2013 Estratto da www.viaggiok.net
  • 168. 11 Aprile 2013 Estratto da www.iltaccodibacco.it Sabato 20 Aprile 2013 Trani Press Tour di Trani a Go Go Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa@traniagogo.it cell. 349.5283664 - www.traniagogo.it Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo. Trani(Barletta Andria Trani) Piazza della Repubblica ore 10:30 ingresso libero Info. 0883.500044 (clicca per ingrandire) WEB http://www.traniagogo.it
  • 169. 11 Aprile 2013 Estratto da wwww.baresinelmondo.it Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” 11/04/2013 Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Trani, – Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa.traniagogo@gmail.com – www.traniagogo.it Cell. 349.5283664 – 0883.500044 – Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo.
  • 170. 11 Aprile 2013 Estratto da www.italianodoc.it Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail aufficiostampa.traniagogo@gmail.com - www.traniagogo.it Cell. 349.5283664 – 0883.500044 - Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo.
  • 171. Estratto da 11 Aprile 2013 www.passalaparola.net VOGLIA DI PRIMAVERA? ARRIVA “TRANI A GO GO” SABATO 20 APRILE, IL PRESS TOUR DI PRESENTAZIONE Di Redazione Il 11 aprile 2013 In Ambiente E Territorio Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”.Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a
  • 172. 11 Aprile 2103 Estratto da www.prolocobisceglie.it Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Archiviato in: Eventi Di: Ufficio Stampa Pro Loco Bisceglie Tags: Piazza, primavera, Trani. Sabato 20 aprile 2013 a Trani (BT) il press tour di presentazione Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa.traniagogo@gmail.com – www.traniagogo.it – Cell. 349.5283664 – 0883.500044 – Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter: @Traniagogo. http://www.prolocobisceglie.it/voglia-di-primavera-arriva-trani-a-go-go/
  • 173. 10 Aprile 2013 Estratto da www.pugliainfesta.it Press Tour di presentazione di Trani a Go Go Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Letture: 3 - Spettacoli a Trani - BT Piazza della Repubblica Infopoint dove: data: sabato 20 aprile 2013, dalle 10:30 alle 00:00 intrattenimenti: info sul luogo: L'evento si svolge all'aperto Qui trovi maggiori informazioni su questo evento Organizzazione: Trani a Go go Referente: Niki Battaglia E-mail: Contatta il referente Telefono: 0883500044 Descrizione evento:Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa@traniagogo.it tel 0883.500044 cell. 349.5283664 - www.traniagogo.it Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo.
  • 174. 10 Aprile 2013 Estratto da http://www.paginebb.it/ http://www.paginebb.it/news/2013/trani-a-gogo/#.UXE44aLwmSE
  • 175. 9 Aprile 2013 Estratto da www.viagginpuglia.it Voglia di primavera? arriva “trani a go go sabato 20 aprile, il press tour di presentazione. Conferenze a Trani, dal 20/04/2013 al 20/04/2013 Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa.traniagogo@gmail.com - www.traniagogo.it Cell. 349.5283664 – 0883.500044 Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo. Visto: 5 volte. Data pubblicazione: 09/04/2013 - [ Giulia ]
  • 176. 9 Aprile 2013 Estratto da www.baritoday.it Voglia di primavera? arriva "Trani a go go” sabato 20 aprile, il press tour di presentazione. 9 Aprile 2013 Voglia di primavera? Percorsi d'arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l'Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di "Trani a go go". Durante l'evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto "Trani a go go". Per l'occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget "Trani a go go". Possono aderire al press tour di "Trani a go go" tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un'e-mail a ufficiostampa.traniagogo@gmail.com www.traniagogo.it Cell. 349.5283664 - 0883.500044 - Facebook: Pagina Fan Traniagogo Twitter:@Traniagogo.
  • 177. 9 Aprile 2013 Estratto da http://www.travelblog.it Cosa fare in Puglia: scoprire la città di Trani con percorsi d’arte, sapori e musica • Pur essendo una meta prevalentemente estiva, anche nel resto dell’anno la Puglia offre una serie di iniziative turistiche interessanti e tante mete degne di visita. 14 Per la primavera 2013, ad esempio, la città di Trani propone“Trani a gogo - Percorsi d’Arte, Sapori, Musica”, iniziativa che si terrà tutte le domeniche a partire dal 28 aprile fino al 26 maggio 2013 alla scoperta dei principali monumenti, chiese e palazzi antichi della città, ma anche esperienza contemporaneamente culturale e gastronomica. Per cinque domenica, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19, molti luoghi di culto e siti museali della città saranno aperti straordinariamente e si potrà partecipare a visiate guidate presso i principali monumenti e, allo stesso tempo, partecipare a degustazioni di prodotti tipici locali, assistere a spettacoli itineranti, musicali e rievocazioni storiche. Ogni appuntamento si concluderà con tre concerti di musica classica, leggera e jazz presso Palazzo Discanno, Palazzo Pugliese e Palazzo Savoia. La partecipazione all’evento ha un costo di 15 euro e comprende: ingressi e visita guidata presso tutti i musei e i palazzi storici, 12 degustazioni di prodotti tipici locali, esibizioni artistiche e musicali e gran concerto serale. Tutte le informazioni sull’iniziativa sono sul sito Traniagogo.it.Qui, invece, è possibile consultare un po’ di informazioni turistiche sulla città. http://www.travelblog.it/post/54423/cosa-fare-in-puglia-scoprire-la-citta-di-trani-con-percorsi-darte-sapori-emusica
  • 178. 8 Aprile 2013 Estratto da www.informazione.it Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile 2013, il press tour di presentazione. Trani, 08/04/2013 (informazione.it - comunicati stampa) Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa@traniagogo.it - www.traniagogo.it Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo.
  • 179. Estratto da www.teleagenda.it 8 Aprile 2013 Titolo:Press Tour di Trani a Go Go Data:Sabato 20 Aprile 2013 Dove:Trani (BA) Piazza della Repubblica Genere:Meetings e Congressi Inizio ore: 10:30 Prezzo:Gratuito Info:3495283664 - 0883500044 SitoWeb Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa@traniagogo.it cell. 349.5283664 www.traniagogo.it Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo. Ultimo aggiornamento evento: 08/04/2013
  • 180. 8 Aprile 2013 Estratto da www.unevento.it Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Quando 20/Apr/13 - 10:30 - 12:00 Tipo Evento Turismo Dove Piazza della Repubblica - Infopoint Piazza della Repubblica Trani http://www.traniagogo.it Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go” Sabato 20 Aprile, il press tour di presentazione. Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore inviando, entro il 18 aprile un’e-mail a ufficiostampa@traniagogo.it tel 0883.500044 - cell. 349.5283664 - www.traniagogo.it Facebook: Pagina Fan Traniagogo – Twitter:@Traniagogo.
  • 181. 7 Aprile 2013 Estratto da www.pugliaimperiale.com "TRANIAGOGO" PERCORSI D’ARTE, SAPORI E MUSICA Centro Storico Trani (Bat) Telefono: (+39)0883500044 Percorsi d’Arte, Sapori e Musica arricchiscono la primavera tranese per "risvegliare i sensi" dopo il lungo inverno. I principali monumenti, le chiese e i palazzi antichi della città d'arte saranno aperti in occasione dell'iniziativa "Traniagogo" che si terrà tutte le domeniche a partire dal 28 aprile al 26 maggio 2013. Il progetto, studiato per rendere protagonista il visitatore, valorizza il coinvolgimento di tutti i sensi con diverse esperienze culturali e gastronomiche. I beni interessati coprono 4 chilometri di percorso all'interno del centro storico, con 13 piazze e 10 strade in tutto. Le postazioni di degustazioni di prodotti tipici saranno 20 e di vini pugliesi saranno 10. Tra i professionisti coinvolti si contano 50 informatori turistici e 30 figuaranti in costume d'epoca. Ogni appuntamento si concluderà alle 20 con tre concerti di musica classica, leggera e jazz a Palazzo Discanno, Palazzo Pugliese e Palazzo Savoia. Punti di partenza dei diversi percorsi organizzati sono gli infopoint a Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert; qui sarà, inoltre, possibile reperire tutte le informazioni necessarie e acquistare i ticket d’ingresso. Si consiglia di parcheggiare in Via dei Finanzieri (zona ex Macello), dove si potrà usufruire di un servizio navetta gratuito fino a Piazza Sant’Agostino, per poi proseguire a piedi per il resto del centro storico. SCOPRI IL PROGRAMMA>>> http://www.pugliaimperiale.com/turismo/whattodo/eventi/content.asp?art=2144&lang=IT
  • 182. 7 Aprile 2013 Estratto da www.pugliaevents.it 07 aprile - 18 aprile 2013 Torna alla ricerca Voglia di Primavera? Arriva “Trani a go go”, il press tour di presentazione. Voglia di primavera? Percorsi d’arte, sapori e musica per la promozione turistica delle bellezze artistiche e culturali di Trani. Si terrà sabato 20 aprile dalle ore 10.30 presso l’Infopoint in Piazza della Repubblica a Trani il press tour di presentazione di “Trani a go go”. Durante l’evento i giornalisti vivranno in anteprima e in prima persona il progetto “Trani a go go”. Per l’occasione sarà presentato, il progetto, il programma completo delle attività e le modalità di partecipazione e consegnato un gadget “Trani a go go”. Possono aderire al press tour di “Trani a go go” tutti i giornalisti e gli accreditati delle testate e un loro accompagnatore telefonando o inviando un’e-mail, entro il 18 april. Twitter:@Traniagogo. Altri approfondimenti su: Infopoint Piazza della Repubblica - Trani (BT) Tel. 0883500044 Contatti evento www.traniagogo.it E-mail. ufficiostampa@traniagogo.it Tel. 0883.500044 - 349.5283664 Orari dell'evento 10:30 - 12:00 Evento gratuito Evento consigliato per: Per tutti Temi dell'evento: Contemporaneo Evento di tipo:
  • 183. 6 Aprile 2013 https://www.youtube.com/watch?v=nR0ZvFu7x_E Estratto da www.amica9.tv
  • 184. Estratto da www.traninews.it 5 Aprile 2013 Trani, venerdì 5 aprile 2013 Presentato il progetto Trani a Go Go Destagionalizzare il turismo aprendo le porte della città anche a primavera. A cura di Redazione Destagionalizzare il turismo aprendo le porte della città anche a primavera. Questo l’obiettivo di “Trani a gogò”, iniziativa presentata ieri nel fortino della Villa Comunale. “Abbiamo notato - ha spiegato l’assessore al turismo, Fabrizio Sotero - che i turisti affollano Trani anche in primavera. Non possiamo lasciarli soli: dobbiamo coccolarli e guidarli nei bellissimi luoghi della città”. L’evento, che prevede a maggio l’apertura dei monumenti con esibizioni e degustazioni, è stato annunciato come l’apripista della prossima estate tranese.
  • 185. 5 Aprile 2013 Estratto da pag. 8
  • 186. 4 Aprile 2013 http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ldnEwLwZTWc Estratto da www.telesveva.it
  • 187. 4 Aprile 2013 Estratto da www.radiobombo.com «Trani a gogo» risveglia anche le bici. Sotero: «Riattiveremo il "bike sharing"». E sulle aperture, «vorremmo estenderle a tutta l'estate» Giovedì 4 Aprile 2013 «Al più presto per riattiveremo il servizio di “bike sharing”». Questo l’annuncio che l'assessore al turismo, Fabrizio Sotero, ha reso a margine della presentazione di “Trani a gogo”, l'articolato programma di visite a monumenti, palazzi e chiese di Trani, che vedrà la città in evidenza durante un periodo che, nei programmi della giunta, dovrebbe andare anche oltre quello primaverile ufficialmente indicato. «Il nostro intendimento - hanno confermato, infatti, sia il sindaco, Gigi Riserbato, sia lo stesso Sotero - è estendere il programma di questa manifestazione a tutta l'estate, ed anche oltre, proprio perché la città è meta di visitatori e turisti senza soluzione di continuità. Finora avevamo fatto ricorso a soluzioni nel breve periodo, ma, questa volta vogliamo puntare su un’apertura pressoché destagionalizzata dei nostri beni di maggiore interesse». La presentazione di “Trani a gogo” è avvenuta stamani su fortino della villa comunale. L’evento gode del patrocinio dell'Assessorato al turismo, del Gal Ponte Lama, della Provincia Bat, di Viaggiare in Puglia e di alcune emittenti televisive e radiofoniche. Queste le date principali durante le quali "Trani a go go" sarà protagonista: 28 aprile, 5 maggio, 12 maggio, 19 maggio, 26 maggio. Nel dettaglio, si prevedono 4 chilometri di percorso nel centro storico, 13 piazze, 10 strade, 10 musei e luoghi di culto, 10 dimore storiche, 15 palazzi antichi, 50 informatori turistici, 20 postazioni di degustazione prodotti, 10 postazioni di degustazione vini, 30 figuranti in costume, 15 postazioni musicali, 100 artisti di strada.
  • 188. 4 Aprile 2013 Estratto da www.radiobombo.com «Trani a gogo» risveglia anche le bici. Sotero: «Riattiveremo il "bike sharing"». E sulle aperture, «vorremmo estenderle a tutta l'estate» Giovedì 4 Aprile 2013 «Al più presto per riattiveremo il servizio di “bike sharing”». Questo l’annuncio che l'assessore al turismo, Fabrizio Sotero, ha reso a margine della presentazione di “Trani a gogo”, l'articolato programma di visite a monumenti, palazzi e chiese di Trani, che vedrà la città in evidenza durante un periodo che, nei programmi della giunta, dovrebbe andare anche oltre quello primaverile ufficialmente indicato. «Il nostro intendimento - hanno confermato, infatti, sia il sindaco, Gigi Riserbato, sia lo stesso Sotero - è estendere il programma di questa manifestazione a tutta l'estate, ed anche oltre, proprio perché la città è meta di visitatori e turisti senza soluzione di continuità. Finora avevamo fatto ricorso a soluzioni nel breve periodo, ma, questa volta vogliamo puntare su un’apertura pressoché destagionalizzata dei nostri beni di maggiore interesse». La presentazione di “Trani a gogo” è avvenuta stamani su fortino della villa comunale. L’evento gode del patrocinio dell'Assessorato al turismo, del Gal Ponte Lama, della Provincia Bat, di Viaggiare in Puglia e di alcune emittenti televisive e radiofoniche. Queste le date principali durante le quali "Trani a go go" sarà protagonista: 28 aprile, 5 maggio, 12 maggio, 19 maggio, 26 maggio. Nel dettaglio, si prevedono 4 chilometri di percorso nel centro storico, 13 piazze, 10 strade, 10 musei e luoghi di culto, 10 dimore storiche, 15 palazzi antichi, 50 informatori turistici, 20 postazioni di degustazione prodotti, 10 postazioni di degustazione vini, 30 figuranti in costume, 15 postazioni musicali, 100 artisti di strada. http://www.radiobombo.com/news/55572/trani/-trani-a-gogo-risveglia-anche-le-bicisotero-riattiveremo-il-bike-sharing-e-sulle-aperture-vorremmo-estenderle-a-tutta-l-estate-
  • 189. Traniagogo Trani (Barletta-Andria-Trani) Piazza della Repubblica - 76125 Percorsi d’Arte, Sapori e Musica arricchiscono la primavera tranese per "risvegliare i sensi" dopo il lungo inverno. I principali monumenti, le chiese e i palazzi antichi della città d'arte saranno aperti in occasione dell'iniziativa " Traniagogo" che si terrà tutte le domeniche a partire dal 28 aprile al 26 maggio 2013. Il progetto, studiato per rendere protagonista il visitatore, valorizza il coinvolgimento di tutti i sensi con diverse esperienze culturali e gastronomiche. I beni interessati coprono 4 chilometri di percorso all'interno del centro storico, con 13 piazze e 10 strade in tutto. Le postazioni di degustazioni di prodotti tipici saranno 20 e di vini pugliesi saranno 10. Tra i professionisti coinvolti si contano 50 informatori turistici e 30 figuaranti in costume d'epoca. Ogni appuntamento si concluderà alle 20 con tre concerti di musica classica, leggera e jazz a Palazzo Discanno, Palazzo Pugliese e Palazzo Savoia. Punti di partenza dei diversi percorsi organizzati sono gli infopoint a Piazza della Repubblica e in Piazza Lambert; qui sarà, inoltre, possibile reperire tutte le informazioni necessarie e acquistare i ticket d’ingresso. Si consiglia di parcheggiare in Via dei Finanzieri (zona ex Macello), dove si potrà usufruire di un servizio navetta gratuito fino a Piazza Sant’Agostino, per poi proseguire a piedi per il resto del centro storico. Per maggiori info.: Tel.: (+39)0883500044 email: info@traniagogo.it ( mailto:info@traniagogo.it ) web: www.traniagogo.it ( http:www.traniagogo.it ) Fonti: Traniagogo Data aggiornamento: 03/04/2013 Portale Ufficiale del Turismo della Regione Puglia - www.viaggiareinpuglia.it | Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo Cultura e Turismo © Copyright Regione Puglia 2007-2012
  • 190. 3 Aprile 2013 Estratto da www.traninews.it Progetto Trani a GoGo Presentazione giovedì 4 aprile, ore 11,30 salita fortino Villa Comunale A cura di Redazione Visitare un monumento, una chiesa o un palazzo antico degustando i prodotti locali e ascoltando della buona musica. E’quanto si potrà fare con l’iniziativa “Trani a gogò”, progettata dall’assessorato al turismo del Comune insieme al “Gal Ponte Lama” per rendere Trani appetibile ai turisti anche in primavera, non solo in estate. Così dal 28 aprile al 26 maggio sono previste aperture straordinarie dei luoghi di culto e dei siti museali, visite guidate presso i monumenti principali insieme a degustazioni di cibo ed esibizioni di musica live. Non mancherà una rievocazione storica all’interno del Castello Svevo. I numeri, pubblicati sul portale ufficiale dell’ evento, parlano del coinvolgimento di cinquanta informatori turistici per accompagnare i visitatori in dieci musei e dimore storiche, quindici palazzi antichi, tredici piazze nel centro storico. Ricco anche il menù degli spettacoli che allieteranno le visite: cento artisti di strada, dieci postazioni per le degustazioni di vini e quindici per i prodotti locali e numerose postazioni musicali diroccate negli spazi più suggestivi della Trani antica. “Trani risveglia i sensi..., è lo slogan scelto per l’iniziativa, il cui titolo ricalca una nota canzone di Giorgio Gaber. “Trani a gogò”, che vede, tra i supporter, il patrocinio della Provincia Bat, sarà presentata alla stampa giovedi 4 Aprile, alle ore 11,30, presso il Fortino - Salita Villa Comunale (giardini sul mare) si terrà conferenza stampa di presentazione del progetto "Trani a Gogò". Intervengono: Avv. Luigi Nicola Riserbato - Sindaco di Trani; dott. Fabrizio Sotero - Assessore Turismo,Spettacolo e Marketing Territoriale Trani; dott. Michele Marcovecchio - Presidente Puglia Imperiale; dott. Gianni Porcelli Direttore Gal Ponte Lama; Notaio Piero Consiglio - Referente Nord Barese Associazione Dimore Storiche; dott.sa Giusy Losito - Resposabile Culturale Madeinpuglia.net; info: www.traniagogo.it
  • 191. 1 Aprile 2013 Estratto da www.radiobombo.com «Trani a gogo», domani la presentazione Giovedì 4 Aprile 2013 Domani, giovedì 4 aprile, alle 11.30, presso il fortino della villa comunale, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto «Trani a gogo». Interverranno il sindaco, Gigi Riserbato, l’assessore al turismo, Fabrizio Sotero, il presidente dell’agenzia “Puglia imperiale”, Michele Marcovecchio, il direttore del Gal “Ponte Lama”, Gianni Porcelli, il referente per il nord barese dell’Associazione dimore storiche, Pietro Consiglio, il responsabile culturale di “Madeinpuglia.net”, Giusy Losito.
  • 192. 30 Marzo 2013 Estratto da www.traniweb.it La primavera? Sarà Trani a go go Predisposto un calendario domenicale di eventi dal 28 aprile al 26 maggio C’era una volta il maggio tranese, rassegna di eventi di vario genere e per lo più domenicali (spettacoli musicali, sfilate, aperture straordinarie di monumenti e palazzi), trampolino di lancio per la stagione estiva. Dopo anni di nulla, l’amministrazione comunale è in procinto di varare un progetto nuovo, dal nome sicuramente ad effetto “Trani a go go”. Il progetto vede la collaborazione fattiva della Provincia, del Gal Ponte Lama e di Viaggiare in Puglia e di due partner del mondo della comunicazione (Telesveva e Rete Selene). Trani a go go prevede un calendario di 5 date: l’ultima domenica di aprile (il 26) e le 4 domeniche di maggio (5, 12, 19 e 26). Protagonista assoluta sarà la città, attraverso percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Il tutto si snoderà in 13 piazze della città, 10 vie del centro storico, 10 dimore storiche, 15 palazzi. Previsti stands di degustazione di vini pugliesi, 15 postazioni musicali, 100 artisti di strada ed un gran concerto di chiusura presumibilmente in un palazzo storico. Altro per il momento non si sa. Trani a go go è già un sito Internet (www.traniagogo.it) e presto sarà una pagina interattiva col mondo su Facebook.
  • 193. 30 Marzo 2013 Estratto da www.traniweb.it La primavera? Sarà Trani a go go Predisposto un calendario domenicale di eventi dal 28 aprile al 26 maggio C’era una volta il maggio tranese, rassegna di eventi di vario genere e per lo più domenicali (spettacoli musicali, sfilate, aperture straordinarie di monumenti e palazzi), trampolino di lancio per la stagione estiva. Dopo anni di nulla, l’amministrazione comunale è in procinto di varare un progetto nuovo, dal nome sicuramente ad effetto “Trani a go go”. Il progetto vede la collaborazione fattiva della Provincia, del Gal Ponte Lama e di Viaggiare in Puglia e di due partner del mondo della comunicazione (Telesveva e Rete Selene). Trani a go go prevede un calendario di 5 date: l’ultima domenica di aprile (il 26) e le 4 domeniche di maggio (5, 12, 19 e 26). Protagonista assoluta sarà la città, attraverso percorsi artistici, culturali, musicali ed enogastronomici. Il tutto si snoderà in 13 piazze della città, 10 vie del centro storico, 10 dimore storiche, 15 palazzi. Previsti stands di degustazione di vini pugliesi, 15 postazioni musicali, 100 artisti di strada ed un gran concerto di chiusura presumibilmente in un palazzo storico. Altro per il momento non si sa. Trani a go go è già un sito Internet (www.traniagogo.it) e presto sarà una pagina interattiva col mondo su Facebook.

×