Your SlideShare is downloading. ×
-4                                                                                                                        ...
2        mercoledì 8 giugno 2011                                                                                          ...
piano>>                                                                                                                   ...
4       mercoledì 8 giugno 2011                                                                                           ...
piano>>                                                                                                                   ...
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
TERRA - quotidiano del 08/06/2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

TERRA - quotidiano del 08/06/2011

407

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
407
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "TERRA - quotidiano del 08/06/2011"

  1. 1. -4 per 4 Sì Anno VI - n. 135 - mercoledì 8 giugno 2011 - E 1,00 Referendum I giudici costituzionali confermano la legittimità del quesito sull’atomo, respingendo il ricorso dell’Avvocatura di Stato Via libera dalla Consulta Le schede per il 12 e 13 sono definitivamente quattro. Soddisfazione da parte del comitato “Vota sì per fermare il nucleare”: «Ora garantire l’informazione dei cittadini». I Verdi: «Non politicizzare il voto». De Magistris: «Sostengo i 4 sì» Servizi a pagina 2 e 3 Batterio killer 4 Ecomafie 2011 Festival di Trento L’Escherichia coli ha già provocato 25 vittime e oltre 2.500 contagiati in Europa. Una proposta per Dall’Ue arrivano 150 milioni di aiuti per l’agricoltura il 2012: economia ed ecologia Marco Boato non c’è ombra di dubbio che an- che la sesta edizione trentina del Festival dell’economia ha rappre- I numeri sentato un grande successo sia per la complessità e la qualità de- gli eventi, sia per la diretta parte- cipazione dei cittadini, non solo trentini e sudtirolesi, ma anche da molte altre regioni (e in qual- della vergogna che caso anche dall’estero). Que- Obesità 6 sto è un segnale importante per comprendere come esista una forte domanda di conoscenza, di negli Stati Uniti riparte la informazione scientifica e di for- lotta alla sovralimentazione mazione culturale e che, quan- che minaccia la salute. do viene offerta una risposta ade- La soluzione è mangiare guata, molti cittadini sono pron- molta frutta e verdura Ogni ora si ti a coglierla positivamente ed a Vincenzo Mulè prendere parte attivamente. Ed è compiono 3,5 reati essenziale che – al di là della prio- Un virus con una micidiale capaci- tà di contagio. Inesorabile e in con- ambientali. ritaria denominazione ufficiale – al Festival venga promossa la par- tinua crescita. Il criminale ambien- Quasi venti tecipazione non solo di economi- tale non conosce sosta in Italia. av- sti ma anche di sociologi, giuristi, velena l’ambiente, inquina l’eco- milioni di euro politologi, storici, antropologi e di © FUSCO/anSa nomia, mette in pericolo la salute delle persone e, soprattutto, ucci- il fatturato stimato, cultori di altre discipline scienti- fiche, in un approccio interdisci- de. In Campania mancano 53 anni due milioni plinare e multidisciplinare che ar- al disastro ambientale irreparabi- le. La causa sono i veleni che il clan di tonnellate ricchisce il dibattito e ridimensio- na i rischi di visioni troppo unila- dei Casalesi dal 1987 ha seppellito di rifiuti pericolosi terali. nelle discariche gestite dalle socie- Segue a pagina 15 Live 12 tà di Cipriano Chianese, per quasi sequestrati, 26.500 nuovi immobili Armamenti Sped. in Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1 DCB - Roma vent’anni, nella periferia settentrio- nale di napoli. Il percolato di quei Il 21 giugno prende il via il rifiuti, altamente nocivo e cancero- abusivi stimati, Casa del jazz festival. Tra gli ospiti Stewart Copeland, geno, sta attraversando il terreno e si sta insinuando attraverso i pori 290 i clan coinvolti Quei “terribili John McLaughlin e il meglio della scena indie rock del tufo, posto alla base degli invasi come isolante. Entro il 2064, la fal- otto” con 20mila da acquifera sottostante sarà com- pletamente avvelenata. Le previsio- testate atomiche ni sono contenute nella relazione Bruno Picozzi tecnica del geologo Giovanni Bale- stri, datata 16 aprile 2010 e allega- Se fosse un film li potremmo ta agli atti del processo “Terra Pro- chiamare “i terribili otto”. Sono i messa 2”, nato dalle dichiarazioni governi che, insieme, posseggo- del più famoso pentito dell’ecoma- no la spaventosa cifra di 20.530 fia, Gaetano Vassallo. testate nucleari, 5mila delle qua- Segue a pagina 5 li dispiegate fuori dai magazzini e quasi 2mila tra queste mante- nute in condizioni di «alta aller- ta operativa». La denuncia vie- Ambiente L’ uomo e le sue cattive abitudini rischiano di portare all’estinzione il 13 per cento delle chi è in buono stato. Male invece l’otarda mag- giore indiana, diffusa in India e Pakistan, ma ri- ne dall’annuario 2011 del Sipri, Istituto internazionale di ricerca10608 Piero Capponi specie di uccelli. Lo dice la nuova Lista ros- dotta a 250 esemplari in piccoli e isolati fram- sulla pace di Stoccolma, organiz- sa Iucn (International Union for Conservation of menti di territorio. Il numero totale di specie di zazione indipendente finanzia- nature) realizzata da Bird Life International (Lipu uccelli controllate da Bird Life International per ta per metà direttamente dallo BirdLife: 9 772036 443007 in Italia) e resa nota ieri a livello mondiale. Dal rap- la Lista rossa 2011 sono 10.052, così suddivise: Stato svedese e a oggi una delle porto si evidenzia come ben 1.253 specie siano mi- 132 “Extint”, 4 “Extint in the wild” (Estinte in na- massime autorità mondiali in te- un uccello su nacciate a vari livelli di estinzione. Le buone noti- zie sono poche. Fra queste, spicca il caso del gril- tura), 189 “Critically endangered”, 381 (In grave pericolo), “Endangered”, 683 “Vulnerable”, 843 ma di questioni militari e disar- mo. In cima alla lista dei “terri- dieci rischia laio, i cui esemplari nidificano anche in Italia, pre- cedentemente ritenuto in pericolo a livello globale: “near Threatened” (Prossime alla minaccia), 7.757 “Least concern” e 62 inclassificabili. bili” è la Russia, seguita da Stati Uniti, Francia e Cina. l’estinzione oggi non è più ‘’vulnerabile’’, ed è nella categoria di Segue a pagina 7 Segue a pagina 7
  2. 2. 2 mercoledì 8 giugno 2011 >>PrimoIl caso Debiti per oltre 125 milioni di euro per il gestore della rete idrica nell’Ato3 in Campania.Per ripianare il buco di bilancio decide di aumentare il costo del servizio di oltre il 50 per cento Il casoGori spa, ecco i privati stangata. Nella prima fascia, quel- la si riferisce ai consumi domesti- ci essenziali, gli aumenti potreb- bero superare il 55 per cento, pas-alla prova dell’acqua sando da 0,51 euro al metro cubo di acqua a 0,79 euro. Per le tariffe di seconda fascia, che riguardano i consumi domestici normali, l’in- cremento sarebbe del 29 per cen- to: da un 1,02 euro al metro cuboGiorgio Mottola a 1,32. Stando alla relazione delN Cda dell’Ato3, i salassi in bolletta- on serve attendere mar- non ruscirebbero a ripianare tutti tedì prossimo per capi- i debiti della Gori, ma servirebbe- re cosa potrebbe acca- ro soltanto ad evitare altre passi- dere se il referendum vità per l’anno in corso.sull’acqua dovesse fallire. È suffi- Sull’argomento il circolo di Sini-ciente considerare cosa sta suc- stra e Libertà di Nola e Federcon-cedendo nei Comuni che hanno sumatori campana hanno pro-già scelto di affidarsi a un gestore dotto un dossier. «Per ritornare inprivato. Uno dei casi più eclatan- pari – spiega Francesco Grauso,ti è quello dell’Ato responsabile della Federconsu-3 in Campania, che Federconsumatori matori di Napoli - la Gori potreb-raggruppa 76 comu- e Sel: «Quelle be aver bisogno di fare interven-ni tra l’area vesuvia- passività sono ti sulle tariffe ancora più pesantina e l’agro sarnese, a anche nei prossimi anni». Alla so-cavallo tra la Provin- ingiustificate. La cietà cui si è affidato l’Ato3 la ge-cia di Napoli e quel- società ha speso stione dell’acqua pubblica costala di Salerno: circa oltre 55 milioni di infatti 130 milioni di euro all’anno,un milione e mez- euro in consulenze» Nola, una manifestazione per la ripubblicizzazione della gestione della rete idrica che non riescono ad essere coper-zo di abitanti. Le ta- ti dalle imposte pagate dai citta-riffe dell’acqua potrebbero subi- re molto più caro il costo dell’ac- zione lo scorso dicembre ha do- co finanziari». dini. Ma secondo Sel e Federcon-re nelle prossime settimane un qua è il modo più semplice per ri- vuto affrontare una bella gra- Nella relazione inviata al consi- sumatori molte delle spese mes-aumento di quasi il 50 per cento. pianare i debiti. na: «adeguamento tarriffario», glio di amministrazione, la socie- se a bilancio dalla Gori sono «fuo-La Gori, la società che gestisce la L’Ato dell’area vesuviano sarnese lo definivano eufemisticamen- tà spiega di aver accumulato tra il ri controllo e non conformi aglirete idrica dell’Ato3, ha infatti un è presieduto dal senatore del Pdl te quelli della Gori nella comu- 2006 e il 2008 ben 105.885.791 eu- standard prefissi nella Conven-buco di bilancio che ammonta a Carlo Sarro, vicino a Nicola Co- nicazione ufficiale. In realtà, il ro di perdite. Altri 33 milioni e 825 zione di gestione». In particola-oltre 125 milioni di euro. Un defi- sentino e paladino in Parlamen- Gestore privato chiedeva all’Ato mila euro nel 2009 e oltre 19 mi- re la voce di spesa riguardante lecit che potrebbe non essere diret- to dei provvedimenti contro consistenti aumenti delle tarif- lioni lo scorso anno. Insomma, un consulenze esterne e i subappalti,tamente legato ai costi di gestio- l’abbattimento delle case abusi- fe a scapito degli utenti per far vero e proprio colabrodo che ai che ammontano a oltre 55 milio-ne e di manutenzione. Ma rende- ve. In consiglio di amministra- fronte ai «disequilibri economi- cittadini dell’Ato3 comporterà una ni di euro.Intervista Luigi de Magistris, neo sindaco di Napoli: «Domenica e lunedì è importante Visioniandare alle urne. La battaglia del referendum deve essere vinta». Tutte le iniziative del capoluogo ScorieQuattro sì per difendere radioattive. Da qui all’eternitàla democrazia e i diritti Alessia Mazzenga «Per la sua capacità di infor- marci sui rischi delle scorie nucleari, per le immagini spet- tacolari di un’opera che altri-Alessio Nannini Perché questo referendum è un so per invitare gli elettori ad menti sarebbe rimasta sepol-P appuntamento importante, l’oc- andare a votare? ta e invisibile, costruita com’è oco prima della cerimonia casione per una battaglia demo- A Napoli ci saranno iniziative nelle profondità del pianeta, ufficiale per la visita del vi- cratica che deve essere vinta. Il importanti di sostegno al refe- e per averci indotto a riflette- cepresidente americano nucleare, fonte energetica tan- rendum, dalla catena umana re come le nostre attuali azio- Joe Biden a Capodichino, to pericolosa quanto costosa, va “Diamoci una mano”, prevista ni e le nostre scelte energeti-ospite della base navale Usa, Lu- infatti messa al bando e supera- per oggi pomeriggio, fino alla che si riverberano anche su unigi de Magistris aveva conferma- ta, mentre va difesa l’acqua pub- manifestazione di venerdì orga- piano filosofico per un tem-to il suo impegno per il referen- blica che, in quanto bene comu- nizzata dai comitati e dalle as- po paragonabile, rispetto al-dum, chiedendo agli elettori di ne, non può essere esposta alle sociazioni. la storia umana, all’eternità».esprimersi per quattro sì, in quella logiche fameliche del mercato. Con queste motivazioni la giu-che lui stesso aveva definito come Il legittimo impedimento, poi, Si aspetta una risposta positi- ria del Festival CinemaAmbien-«una grande battaglia democrati- è una norma ingiusta concepi- va da parte di coloro che han- te 2011 ha assegnato la “Men-ca anche contro Berlusconi e Cal- ta soltanto per cautelare il presi- no sostenuto la sua candida- zione speciale Green Cross”doro, che volevano fare il nucleare dente del Consiglio dai suoi pro- tura a sindaco? al documentario Into Eterni-in Campania». Pur impegnato in cedimenti giudiziari, offenden- La speranza è che tutti i cittadini ty del regista danese Michaelquesti giorni nei lavori per la nuo- do il principio dell’uguaglianza vi partecipino e che poi, dome- Madsen.Un viaggio nel tempova giunta comunale, il neo sinda- dei cittadini di fronte alla legge. nica e lunedì, si rechino alle e nello spazio quello che com-co non si è sottratto dal dare a Ter- urne per difendere la pie l’autore in questo affasci-ra una presa di posizione forte sul- Prima della sua elezione a democrazia e i lo- nante lavoro, in cui ci s’inter-la consultazione popolare. sindaco si è speso affinché ro diritti. roga sulle realistiche possibili- gli italiani andassero a vota- tà che esistano dei modi per loSindaco de Magistris, perché ri- re. Ora, da primo cittadino di smaltimento in sicurezza del-tiene importare votare quattro una grande città quale Napo- le scorie nucleari (il risultatosì il 12 e il 13 giugno prossimi? li, quali iniziative ha promos-
  3. 3. piano>> mercoledì 8 giugno 2011 3 Nucleare/1 Nucleare/1 I giudici costituzionali respingono il ricorso dell’Avvocatura di Stato e confermano il referendum sull’atomo. Unica incertezza il voto degli italiani all’estero. Dal Viminale solo silenzio Via libera della Consulta Dina Galano L a Corte costituzionale si sarebbe pronunciata «con Ora si punta al quorum estrema rapidità», aveva indicato il neoeletto presi- dente Alfonso Quaranta, e così è stato. Nella tarda mattinata di ie- ri i quindici giudici hanno deciso all’unanimità di confermare il re- ferendum sul nucleare abbatten- lo strumento referendario. I quat- do così l’ultimo ostacolo frappo- tro quesiti «riguardano il futuro e sto tra i cittadini e il voto del 12 la vita degli italiani a prescinde- e 13 giugno. Il quesito che chie- re dal loro orientamento politi- de l’abrogazione dei comma 1 e 8 co. Per questo chiedo uno sfor- del nuovo articolo 5 del decreto zo a tutti i leader del centrosini- “omnibus”, riformulato dalla Cas- stra affinché non ci sia una poli- sazione il 30 maggio scorso, per ticizzazione», ha dichiarato An- la Consulta «è connotato da una gelo Bonelli dei Verdi. Dopo aver matrice razionalmente unitaria scomodato l’Alta Corte, l’unico e possiede i necessari requisiti di fronte ancora aperto riguarda il chiarezza, omogeneità e univoci- voto di chi all’estero ha tà». Con queste motivazioni, dun- L’avvocato già ricevuto la scheda que, il relatore Giuseppe Tesau- Pace, Idv: «Si è elettorale con la vecchia ro ha firmato la sentenza nume- trattato di una formulazione. Nel silen- ro 174 che respinge il ricorso pre- mossa disperata zio del ministeroRealac- dell’In- © BRAMBATTI/ANSA sentato dall’Avvocatura di Stato terno, Ermete per conto del governo e, con esso, di un governo ci del Pd ha presentato qualsiasi dubbio sulla legittimità arrampicato sul punto un’interroga- di chiamare gli italiani ad espri- Il neo-presidente della Corte Costituzionale Quaranta, con i vice Finocchiaro e Maddalena sugli specchi» zione parlamentare: «Si mersi sull’ipotesi di nuove centra- è aperta la questione su li. La seduta in Camera di consi- garanzie costituzionali. Dinanzi a ne pubblica e privata faccia sape- rendum, sulla opportunità di tra- 3,2 milioni di residenti all’este- glio ha accolto le audizioni degli questo la Corte ha detto no, ora re ai cittadini che domenica e lu- sferire il voto sulle nuove norme. ro per i quali non ci sono i tem- avvocati Pace dell’Idv e Pellegri- votiamo sì». Le oltre 80 firme riu- nedì si decide della loro sicurezza La tesi sostenuta dall’Avvocatura pi tecnici per ristampare e invia- no del Pd che avevano presenta- nite nel Comitato “Vota sì per fer- e del loro futuro». A sbugiardare dello Stato di fronte alla Consul- re le nuove schede. Non vorremo to l’istanza alla Cassazione non- mare il nucleare” hanno sottoline- la «netta sferzata in favore del nu- ta, poi, non è stata che «una mos- - ha incalzato - che nelle pieghe ché quella dei legali del Wwf-Ita- ato che «dopo i dubbi strumentali cleare» realizzata mediante il de- sa disperata di un governo che ha dell’incertezza si nascondesse lia. Per il presidente dell’associa- avanzati dai nuclearisti sul nuovo creto “omnibus” è stato l’avvocato cercato di arrampicarsi sugli spec- una truffa a danno dei cittadini e zione Stefano Leoni, «si è messo quesito, si compie un altro deci- Alessandro Pace che per l’Idv ha chi». La soddisfazione di gran par- che magari proprio sul voto de- fine ai tentativi del governo che sivo passo verso il quorum: ades- presentato una memoria, accol- te del mondo politico è legata alla gli italiani all’estero si giocasse la avevano il solo scopo di eludere le so pretendiamo che l’informazio- ta dall’Ufficio centrale per il refe- volontà di sostenere innanzitutto soglia del quorum». inevitabile della produzione Nucleare/2 In India, Cina e Stati Uniti partono megaprogetti per una “Nuclear reinassance”. di energia nucleare) e su quale E cresce l’opposizione degli ambientalisti impegnati a fare lobby sul tema sicurezza e scorie oneroso lascito andrà alle ge- Usa e Asia bloccate dalle nerazioni future. Il regista si concentra su Olki- luoto in Finlandia, dove si sta costruendo, per la prima volta nella storia, un deposito per- proteste dei no nuke manente per i rifiuti nucleari, che dovrà conservarli per al- meno 100.000 anni (questo il tempo stimato lungo il qua- le i residui rimangono tossici), costituito da un enorme siste- ma di gallerie sotterranee sca- Emanuele Bompan kan, lungo le coste della regione sicurezza e stoccaggio delle sco- luglio. L’obiettivo dei repubblica- L vate nella roccia. Ma ragiona- del Maharashtra. Un super pro- rie. Ma i governo è intenziona- ni sembra voler essere orientato re di sicurezza di un impian- a Germania ha annuncia- getto da 12 miliardi che include- to a tirare dritto. Secondo il mi- a mettere sotto i riflettori della to, intesa come sorveglianza e to di voler diventare nu- rà i nuovi reattori EPR, Evolutio- nistro dell’Ambiente indiano Jai- stampa la tendenza pro-nuclea- manutenzione, per dei tempi clear-free. Nuovi sondag- nary pressurized reactors (EPR) ram Ramesh «l’India non può rista dell’amministrazione Oba- che non sono gestibili per l’ es- gi mostrano che il 77 per costruiti dalla compagnia fran- fare a meno del termoelettrico e ma. Un argomento di potenziale sere umano apre uno scenario cento dei francesi si dichiara fa- cese Areva SA che genereranno del nucleare». imbarazzo alle prossime elezioni preoccupante soprattutto, co- vorevole a una uscita progressi- 10mila megawatt di elettricità. Negli Usa di Obama l’opzione an- presidenziali del 2012, visto che me si diceva, per le generazio- va dall’energia atomica. In Ita- Oggi nel Paese sono attivi 20 re- tinucleare rimane fuori dal tavo- anche in Usa il movimento an- ni future. Ma anche per quel- lia si attende il referendum del attori che producono comples- lo. Nei giorni scorsi il presidente ti-nuclearista sta lentamente ri- le attuali, considerata la man- prossimo 12-13 giugno. Anche sivamente meno di 5mila MW, però si dovuto scontrare con l’an- prendendo forza. L’incidente in canza di una garanzia di sicu- dall’altra parte del globo le pro- ma il governo conta di portare noso e apparentemente irrisolvi- Giappone ha fatto nascere nuo- rezza nello spostamento dei teste di associazioni anti-ato- la produzione a 63mila MW en- bile problema delle scorie nucle- vi timori legati alle vecchie infra- rifiuti generati dall’energia nu- mo si sono fatte sempre più ru- tro il 2032. Per placare i timo- ari. In un’udienza al Congresso strutture nucleari, specie le tre cleare per trasportarli nei siti morose. Respingono il cosiddet- ri del pubblico il primo mini- a Washington il partito repub- centrali a rischio sismico in Cali- idonei allo stoccaggio perma- to Nuclear reinassance, il rina- stro indiano Mohamman Singh blicano è tornato a fare pressio- fornia e quella alle porte di New nente. Infine, interrogativi su scimento nucleare che vede big ha annunciato venerdì un piano ne per far ripartire il progetto di York, tutti impianti di una certa chi popolerà la Terra quando quali Usa, Cina ed India investi- speciale per rivedere ed aggior- stoccaggio delle scorie radioat- età dato che negli Usa non si co- quel lasso di tempo sarà tra- re nella costruzione di centra- nare tutte le misure di sicurez- tive presso il super sito di Jucca struiva una nuova centrale da 30 scorso o come farà la struttu- li di nuova generazione. L’India, za. Insufficiente, la risposta del- Mountain, in Nevada, a 90 miglia anni. Tra New York e San Fran- ra a resistere per 100mila anni in particolare, ha annunciato nei le associazioni ambientaliste in- da Las Vegas. Nel 2009 Obama cisco sono aumentate le prote- diventano attualissimi a po- giorni scorsi di voler proseguire diane come Konkan Bachao Sa- ha appuntato una commissio- ste. Tant’è che nel 2011 è stato chi giorni dal referendum del la costruzione di quella che sarà miti (Forum per lavare il Kon- ne per cercare dei siti di stoccag- record di arresti di attivisti anti- 12 e 13 giugno. la più grande centrale nucleare kan) secondo le quali non ci so- gio alternativi, i cui risultati sa- nucleare, fatto non certo positi- al mondo, il complesso di Kon- no tutti i requisti necessari per rebbero in arrivo il prossimo 29 vo per un presidente liberal.
  4. 4. 4 mercoledì 8 giugno 2011 >>Primo SaluteSalute Nuovo tragico bollettino medico diffuso dalle autorità sanitarie continentali. Sono oramai25 le vittime provocate nel Vecchio continente dall’Escherichia coli. Bruxelles stanzia 150 milioniBatterio killer, la Ue corre ceppi tipici dell’escherichia coli enterohemorragico (ehec), ma a un e.coli enteroaggregativo, no- to come eaec, caratterizzato da diarrea violentissima. La parti-in aiuto dell’agricoltura colarità è che i ceppi dell’eaec si trovano principalmente nel trat- to intestinale degli esseri umani piuttosto che negli animali. Il tetro bollettino medico ha fat- to da sfondo al vertice straordi-Federico Tulli nario dei ministri Ue dell’agricol-D tura, al quale hanno partecipato opo un week end che anche i due commissari euro- aveva fatto pensare a un pei Dacian ciolos (agricoltura) rallentamento della pro- e John Dalli (salute). all’incon- pagazione dell’epide- tro, che si è svolto a Lussembur-mia, con l’inizio della settima- go, si è parlato soprattutto del-na il batterio di escherichia co- le difficoltà commerciali ed eco-li ha ripreso a uccidere e a semi- nomiche provocate dall’ondatanare il contagio anche al di fuo- epidemica al settore ortofrutti-ri della Germania. con la pri- colo continentale. Risultato? Lama infezione rilevata in Lussem- commissione europea propor-burgo, sono saliti a 13 rà un indennizzo di 150 milionii Paesi europei colpiti Ancora ignota di euro per aiutare gli agricoltoridal “misterioso” agen- l’origine le cui vendite sono in caduta li-te patogeno, per un to- del ceppo bera. secondo ciolos la sommatale di 96 nuovi casi ri- coprirà il periodo dall’inizio del-spetto a quelli registra- epidemico la crisi, da fine maggio fino a fi- © stock/Rene ceRneyti lunedì. Mentre i de- che ha colpito ne giugno, e comunque l’impor-cessi sono oramai 25. circa 2500 to potrà variare in base alle per-Dall’inizio di maggio persone dite calcolate dai differenti statisecondo il centro eu- membri. ciolos si è anche augu-ropeo per il controllo delle ma- ti 674 (con 18 morti) e 1.755 so- sultati dalle autorità sanitarie fe- nenza del batterio killer. secon- rato che la Germania «sia in gra-lattie (ecdc), il numero comples- no infezioni Has (con 7 morti). derali tedesche sui germogli di do Lothar Beutin, un esperto te- do di fornire una risposta all’in-sivo di contaminati è quindi sali- La Germania resta il Paese più soia. e sempre entro la fine della desco dell’Istituto universitario fezione il prima possibile». sen-to a 2.429, suddivisi tra seu (l’in- colpito, con 2.325 persone con- settimana si pronuncerà l’efsa, federale sulla valutazione del ri- za questa risposta, ha conclusofezione più grave) e gastroente- tagiate e 24 decedute. In tutto l’autorità europea per la sicurez- schio, contrariamente a quanto «sarà difficile riguadagnare la fi-rite acuta (escherichia coli ente- questo è ancora ignota l’origine za alimentare. Ma nuovi dubbi annunciato nei giorni scorsi da ducia dei consumatori, essen-roemorragica, ehec). complessi- del ceppo epidemico. Per vener- sono sorti anche per quanto ri- suo colleghi europei e cinesi il ziale affinché il mercato ripren-vamente i casi di seu sono sta- dì prossimo sono attesi nuovi ri- guarda la famiglia di apparte- batterio e.coli non appartiene ai da forza».Disservizi Sportelli paralizzati. Al via domani il Tavolo di conciliazione per i risarcimenti.Tra i più danneggiati gli insegnanti che rischiano l’esclusione dalle graduatorie. Vediamo perché DisserviziPoste in tilt da sette altri». Ieri mattina Terra è andata in due uffici postali di Roma, con numero salvacoda del primo giu- gno, per chiedere l’attestazione. I direttori hanno però risposto chegiorni, gli utenti furiosi «dalla dirigenza delle Poste non sono state date disposizioni in merito». niente da fare. Davanti gli sportelli lunghe code e opera- tività a singhiozzo. Le Poste fan- no sapere che ieri erano «aper-Alessandro De Pascale opardo dei 60mila sportelli, ini- 1 giugno, primo giorno di blackout attestano il disservizio. c’è chi co- te fino al completo smaltimentoI ziato mercoledì scorso, continua agli sportelli. tanti rischiano di ri- me Pietro, e sembra non essere delle richieste» e che alle 12 era- eri mattina le Poste funziona- a provocare lunghe file e la gen- manere esclusi. Il direttore gene- l’unico, il 1 giugno ha addirittura no state «eseguite 3.183.345 ope- vano ancora a singhiozzo. Gli te è sempre più inferocita. anzia- rale del ministero dell’Istruzio- «chiamato i carabinieri», per ten- razioni», tra cui «167mila pen- utenti sono furiosi. Perché ni che non riescono a riscuotere ne, Luciano chiappetta, ha scrit- tare di «farsi rilasciare una dichia- sioni e 905mila bollettini paga- oggi è una settimana che i la pensione, cittadini con i paga- to a tutti gli Uffici scolastici re- razione che giustificasse il ritar- ti». convocata per domani la riu-14mila uffici postali italiani vanno menti ormai scaduti, aziende che gionali per «consentire l’accetta- do nella spedizione della doman- nione tra Poste e associazioni deiin tilt a intermittenza paralizzan- non hanno potuto versare in tem- zione delle raccomandate» fino da. nessuno di noi pretendeva un consumatori, per aprire il tavo-do le operazioni. colpa del nuovo po l’Ici, rimborsi e raccomanda- al 4 giugno, «previa acquisizione risarcimento ma solo la possibili- lo di conciliazione. Il codaconssistema centrale informatico svi- te bloccati. Per effettuare qualsia- di specifica attestazione in meri- tà di inviare, nei giorni seguenti, la chiede 50 euro in servizi posta-luppato dalla Ibm. «I tecnici sta- si operazione, ormai serve infatti to da parte delle Poste Italiane». raccomandata». ora si chiede se li per gli utenti rimasti in fila pertunitensi sono al lavoro per risol- il computer. anche gli insegnan- sul sito “orizzonte scuola”, la co- il «ministero possa ignorare tut- oltre 2 ore e altri 25 euro per ognivere l’inconveniente al software - ti sono sul piede di guerra. Le do- operativa che offre informazioni e te quelle persone che mercoledì 60 minuti in più. Per chi invecespiega Poste italiane, che - si scu- mande per l’aggiornamento delle consulenze sul mondo scolastico, si sono viste sfumare anni di sa- ha avuto danni materiali, comesa con i cittadini per i disagi». Ma graduatorie della scuola doveva- decine di insegnanti denunciano crifici e la possibilità di un lavo- la mora sui bollettini, indennizziil funzionamento a macchia di le- no essere spedite proprio entro il che gli uffici postali, per ora, non ro, per un’inefficienza dipesa da maggiori. Commissione Ue La commissione europea raccomanda all’Italia di «essere pronta» a prevenire ogni possibile sforamento dei conti rispetto a quanto pro- Taxi «L’Italia vigili grammato per il 2011 e 2012 e di destinare all’accelerazione della ri- duzione di deficit e debito ogni positivo imprevisto dovesse verifi- Lungo sciopero © PeRcossI/ansa sullo sforamento carsi sul fronte della politica di bilancio. La commissione ha invita- to il governo a varare ulteriori misure entro ottobre affinchè «il livel- a Roma, disagi dei conti» lo molto alto del debito imbocchi un percorso stabile di riduzione». per gli utenti
  5. 5. piano>> mercoledì 8 giugno 2011 5 Dossier Dossier Presentato ieri il rapporto Ecomafia 2011. Campania in testa alla classifica dell’illegalità ambientale. Le merci sequestrate potrebbero coprire il tratto di strada da Milano a Reggio Calabria Un’autostrada di scorie Mulè dalla prima Un virus, sottolinea Legambien- te nel rapporto Ecomafie 2011, che ha una straordinaria capaci- Il Paese unito dai rifiuti tà di connessione su scala globale. Un virus che si nutre dell’appoggio di ben 290 clan criminali e capace di compiere 3,5 illeciti ambienta- li ogni ora. Alla fine della giornata, saranno 84. Un sistema capace di saccheggiare impunemente il ter- tinua a occupare il primo posto costante flessione rispetto agli an- que ci siano affari. Basti pensare to nel business ambientale una ritorio e con un giro di affari che nella classifica dell’illegalità am- ni precedenti, in virtù della cresci- - aggiunge il sottosegretario - allo perfetta quadratura. “sistemi cri- solo nel 2010 ha sfiorato i 20 mi- bientale, con 3.849 illeciti, pari al ta, parallela, dei reati in altre aree scioglimento del comune di Bordi- minali”, li ha definiti nelle pagine liardi di euro, ossia circa un quar- 12,5% del totale nazionale, 4.053 geografiche. si segnala, in partico- ghera che non è certo Bagheria». A del dossier il magistrato Roberto to dell’intero fatturato delle mafie. persone denunciate, 60 arresti e lare, quella nord Occidentale, che concludere affari con l’ecomafia è scarpinato: network illegali com- Una cifra, inoltre, paragonabile al- 1.216 sequestri, seguita dalle al- si attesta al 12% a causa del forte anche un vero e proprio esercito di plessi dei quali fanno parte sog- la manovra finanziaria di un gros- tre regioni a tradizionale presenza incremento degli illeciti accertati colletti bianchi e imprenditori col- getti appartenenti a mondi diversi: so paese europeo. Come ha sotto- mafiosa: nell’ordine Calabria, sici- in Lombardia. Un segnale, secon- lusi. Ampia disponibilità di dena- politici, impre e politici conditori, lineato il presidente della Repub- lia e Puglia, dove si consuma cir- do il sottosegretario agli Interni Al- ro liquido (e di ingenti patrimoni professionisti, mafiosi tradizionali. blica Giorgio napolitano, «sempre ca il 45% dei reati ambientali de- fredo Mantovano, «che la crimina- da far fruttare) da una parte, com- senza il loro concorso, molti affari più insidiosa è la espansione del- nunciati dalle forze dell’ordine nel lità e la mafia non conoscono con- petenze professionali e società di illegali non si potrebbero neppure le ecomafie, specie nello sfrutta- 2010. Un dato significativo ma in fini territoriali ma si orienta ovun- copertura dall’altra, hanno trova- immaginare. mento del ciclo dei rifiu- ti, nell’abusivismo edili- A fare affari zio a carattere speculati- con i clan L’inchiesta Arrestato il patron della società vo e nella sofisticazione è un esercito per truffa e tangenti al Gestore dei servizi elettrici dei prodotti agricoli. su di colletti tali fenomeni – aggiunge il Capo dello stato - la vi- bianchi e gilanza istituzionale de- imprenditori Residui tossici ve essere particolarmen- collusi te attenta per evitare pe- ricolose forme di collegamento nell’inceneritore tra criminalità interna e interna- zionale, distorsioni del mercato e rischi per la salute dei cittadini». Bufera su Riso Scotti Per rendere bene l’idea e la porta- Giorgio Mottola dall’attività illecita. L’inchiesta, A ta del fenomeno, si può tranquil- coordinata dal sostituto pro- lamente affermare che l’Italia po- vrebbe dovuto bruciare curatore Ilda Boccassini, è uno trebbe idealmente venire percor- solo scarti di riso e bio- stralcio delle indagini partite lo sa per oltre 1.100 chilometri da ri- masse. Ma nell’incene- scorso autunno, che a novem- fiuti: come un’intera autostrada ritore di Pavia della Ri- bre hanno portato all’arresto di che va da Reggio Calabria a Mila- so scotti Energia ci finiva di tut- Giorgio Radice, presidente della no in cui si mettono in fila 82.181 to tutto, anche rifiuti pericolosi. Riso scotti Energia. camion carichi di spazzatura. La I funzionari del Gestore dei ser- L’energia prodotta dall’inceneri- fotografia è stata scattata sulla vizi elettrici (Gse) ne erano a co- tore della Riso scotti veniva ri- base dei sequestri nelle inchieste noscenza, ma in cambio di tan- venduta a un prezzo superiore per traffico illecito (circa 2 milioni genti fingevano di non vedere. È a quello di mercato perché qua- di tonnellate), un dato come noto questa l’accusa della Procura di lificata come derivante da rin- in difetto. La strada dell’ecomafia, Milano alla base delle ordinan- novabili, anche se in realtà si sottolinea ancora il dossier, nel ze di custodia cautelare che ieri trattava di rifiuti non puliti. La suo lungo percorso tocca anche hanno portato all’arresto di An- certificazione arrivava dal Gse, un altro aspetto del crimine am- gelo Dario scotti, vice presiden- che quindi acquistava l’energia bientale, quello dell’abusivismo te di Riso scotti Energia e pa- a un costo maggiorato. «Tut- edilizio. nel 2010 sono stati stima- tron della Riso scotti. Insieme a to il Gse è lubrificato», avrebbe ti 26.500 nuovi immobili abusivi. lui sono finiti in manette Andrea spiegato nicola Ostellino nel Un numero in leggerissima fles- Raffaelli, funzionario del Gse di corso di una telefonata, inter- sione rispetto al 2009, ma che se Roma, Elio nicola Ostellino, cettata dai magistrati. Il Gesto- letto alla luce della grave congiun- consulente esterno di Assoelet- re dei servizi elettrici, società tura economica che ha colpito in trica, Franco Centili, ex dirigen- pubblica che si occupa di pro- modo significativo anche il settore te del Gse, e nicola Farina, com- mozione delle energie rinnova- delle costruzioni, acquista un va- mercialista di fiducia del Grup- bili, aveva inzialmente bloccato lore preoccupante. Perchè dimo- po scotti con studio in Milano. i finanziamenti alla Riso scot- stra che il cemento selvaggio non Pesanti le accuse a loro carico: ti, imponendo la restituzione accusa il contraccolpo della crisi. traffico illecito di rifiuti, truffa ai di 7 milioni di euro. Ma grazie Riassumendo, e depurando i da- danni di ente pubblico, frode in all’intervento di Centili e al pa- ti delle trasformazioni d’uso e de- pubbliche forniture, corruzione gamento di mazzette, la pratica gli ampliamenti ne viene fuori una per atti contrari ai doveri dell’uf- si sarebbe subito sbloccata. Le cittadina illegale, con 18mila abi- ficio. I reati sarebbero stati com- tangenti sarebbero coperte con tazioni costruite ex novo e la ce- messi tra il 2005 e 2010. A scotti il pagamento di fatture a favore © CAUTILLO/AnsA mentificazione di circa 540 ettari. sarebbero stati sequestrati beni di una società off shore per una Ossia, 540 campi di calcio uno ac- per 17 milioni di euro, cifra cor- serie di consulenze in materia canto all’altro. La Campania con- rispondente ai profitti derivanti energetica. Dalle ore 8 alle 22 di di ieri taxi fermi nella Capitale per lo sciopero in- detto da alcune sigle sindacali contro il regolamento comunale. Mi- Cassazione sì allo stesso risarcimento danni sia per la “famiglia legale” che per quella “di fatto” nel caso in cui si perda un congiunto in un incidente gliaia di taxi si sono mossi dalle stazioni Termini, Tiburtina hanno da- to vita ad un presidio a piazza Bocca della Verità. Tutti i conducenti Risarcimento stradale. Lo ribadisce la Cassazione, che spiega: «La giurisprudenza ha riconosciuto il diritto al risarcimento del danno conseguente a lesioni o hanno indossato per protesta la fascia tricolore da sindaco. secondo la Cisl «hanno aderito allo sciopero il 90% dei tassisti romani». Ma è anche per morte di una persona in favore del convivente more uxorio, pur richie- dendo che venga fornita la prova una relazione di convivenza avente le polemica sull’effettiva partecipazione. Lunghe attese per gli utenti. famiglia di fatto stesse caratteristiche di quelle ritenute proprie del vincolo coniugale».

×