Progettare la User Experience (UX) - Elisabetta Schiatti

1,244 views
1,170 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,244
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
86
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • La progettazione si deve porre il problema dello scopo emotivo e sociale per cui agiamo, delle emozioni che vogliamo provare, o di quelle che desideriamo evitare, del risultato sociale che cerchiamo di ottenere.
  • Lo User Centered Design permette di confrontarsi con la soggettività dell'esperienza e del modo di fare esperienza degli individui. Gli individui sono diversi e esibiscono comportamenti diversi in contesti diversi. Attraverso l ’analisi del comportamento l’UCD rileva la diversità delle esperienze individuali e permettere di cogliere cambiamenti e specificità legate ai vari contesti e alle varie attività.
  • Progettare la User Experience (UX) - Elisabetta Schiatti

    1. 1. Progettare la UX Elisabetta Schiatti User Experience Leader at LBi Italia GGDMilano#15 – 4 marzo 2011
    2. 2. Nero
    3. 3. Usabilità <ul><li>Usabilità = </li></ul><ul><li> efficienza di utilizzo </li></ul><ul><li>+ facilità apprendimento </li></ul><ul><li>+ pochi errori </li></ul><ul><li>+ facilità di ricordo </li></ul><ul><li>+ appeal emozionale </li></ul>Norman cita un esperimento, condotto da due ricercatori giapponesi, Masaaki Kurosu e Kaori Kashimura. Dimostrava che con Bancomat più attraenti le persone facevano le operazioni più in fretta, meglio (commettevano meno errori), ed erano più contente. Prova che la gradevolezza estetica ha un ruolo significativo non solo per la soddisfazione, come ci si aspetta, ma anche per la prestazione.
    4. 4. Le qualità della UX By David Armano, Experience Building blocks Il modello di Armano
    5. 6. Progettare la UX significa… Non funziona?!? OK, fatto Lo adorooooo Usability Pleasure
    6. 7. Come? <ul><li>Progettando per le persone </li></ul>
    7. 8. Gli strumenti: discovery <ul><li>Etnografia, interviste, survey, diari, personas </li></ul><ul><li>Le ricerche hanno lo scopo di identificare, scoprire e comprendere il contesto e le persone. Abbracciare la complessità e considerare comportamenti, emozioni, cultura, motivazioni. </li></ul>
    8. 9. Gli strumenti: concept & design <ul><li>Partecipatory design, context mapping, ideation, sketching </li></ul><ul><li>Attraverso il coinvolgimento diretto gli utenti riescono ad esplitare i bisogni consci e quelli latenti, le esperienze, le speranze e le aspettative. </li></ul>
    9. 10. Gli strumenti: verification <ul><li>Mock-up, Prototyping, testing e refinement </li></ul><ul><li>La costruzione di prototipi e la valutazione fin dai primi stadi delle idee permette il raffinamento progressivo delle soluzioni e la continua prova di validità verso le persone. </li></ul>
    10. 11. GRAZIE Progettare la UX Elisabetta Schiatti GGD, Milano 4 Marzo 2011

    ×