• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Strategia Di Comunicazione Biblioteca Iulm
 

Strategia Di Comunicazione Biblioteca Iulm

on

  • 1,170 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,170
Views on SlideShare
1,162
Embed Views
8

Actions

Likes
2
Downloads
4
Comments
0

2 Embeds 8

http://www.slideshare.net 6
http://www.linkedin.com 2

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Strategia Di Comunicazione Biblioteca Iulm Strategia Di Comunicazione Biblioteca Iulm Presentation Transcript

    • STRATEGIA DI COMUNICAZIONE per la Biblioteca IULM Marta Zielińska Giovanni Messina Riccardo Schiavon Comunicazione dei prodotti artistici teca BIB IULM
    • I. DESCRIZIONE DEL PROGETTO
      • Una campagna di comunicazione per:
      • creare il brand
      • valorizzare i punti di forza del servizio
      • risolvere un problema
      • Attraverso la realizzazione di:
      • Logo
      • Poster
      • Video
    • II. TARGET
    • III. COPY STRATEGY
      • Promise: La biblioteca dello IULM non è soltanto il servizio di prestito libri, ma anche il posto dove leggerli in silenzio, dare sfogo alla propria creatività, coltivare i propri interessi
      • Brand character: vicino allo studente, creativo e non ingessato, ma col carattere di una madre amichevole con un pizzico di rigore paterno.
      • Reason Why: L’unico luogo dell’università che dà tanto senza chiedere troppo
    • IV. COMPETITIVE CONTEXT Irrilevante dato il contesto. V. DISTINCTIVENESS Prima di una biblioteca, noi siamo un brand. Innovativo, efficiente, attento alle tue esigenze, a 360 °.
    • VI. DESIRED CONSUMER RESPONSE Far percepire il servizio come supporto integrale alla vita universitaria più che un semplice prestito libri e soprattutto non come ad un posto usato a mo’ di bar. Cambiare le cattive abitudini degli studenti che usano le aule studio in modo inappropriato.
    • VII. MANDATORIES
      • Trattare il marchio della biblioteca distintamente da quello IULM
      • Far evidenziare le peculiarità del brand character distintivo che si vuole creare
      • Mantenere un tono deciso ma poco istituzionale, non aggressivo ma ironico, che lasci pensare…
    • VIII. CUSTOMER INSIGHT Gli studenti IULM penseranno : “ Magari si, Magari Esageriamo...”
    •  
    • IX. IL LOGO PRIMA
    • X. ALCUNE PROPOSTE BIB teca teca BIB IULM
    • PLAY
    • Manifesto da affiggere.
    • MOSTRA IL TUO PROFILO MIGLIORE BLA BLA BLA
    • SE TI BECCO. TE LO TOLGO. SE TI BECCO. TI CI MANDO.