Siderweb convegno 17 maggio 2012

125
-1

Published on

Presentazione utilizzata in occasione del convegno Siderweb del 17 maggio 2012
"La nostra paura più profonda non è quella di essere inadeguati. La nostra paura più profonda è quella di essere onnipotenti.
E’ la nostra Luce, non la nostra Oscurità, che ci spaventa più di ogni altra cosa… Se ci liberiamo dalla nostra paura, la nostra presenza libererà automaticamente gli altri." 
(Marianne Williamson, A Return to Love, citato da Nelson Mandela, 1992)

Published in: Business
2 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
125
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
2
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Siderweb convegno 17 maggio 2012

  1. 1. Fare dei propri avversari degli alleati Giovanni Renzi Brivio – Project Group Srl
  2. 2. Perché per un imprenditore è così difficile condividere il proprio progetto imprenditoriale? • Ha delle riserve sulle risorse, sul network, sulle reali capacità del partner di portare valore al progetto • Il partner potrebbe mettere in discussione le sue intuizioni • Il timore che il proprio partner desideri solo sopraffarlo • …
  3. 3. MANTENERE LIBERAMENTE LA GUIDA DEL PROPRIO PROGETTO IMPRENDITORIALE VS ACCETTARE DI PERDERE L'ESCLUSIVA DELL’INIZIATIVA E DEL CONTROLLO L’imprenditore oscilla tra due differenti posizioni
  4. 4. REALIZZARE QUALSIASI AZIONE CONSENTA DI ASSICURARE CONTINUITÀ AL PROPRIO PROGETTO SVOLGERE UNA ININTERROTTA AZIONE DI CONTROLLO SUI RISULTATI DEL PROPRIO PROGETTO MANTENERE LIBERAMENTE LA GUIDA PERDERE L'ESCLUSIVA DEL CONTROLLO Come uscire dall’”impasse” COSTRUIRE UN SOLIDO PROGETTO DI BUSINESS FACENDOLO CRESCERE CON DETERMINAZIONE
  5. 5. Parliamo di … FIDUCIA
  6. 6. Gestire le emozioni Primo: Spostare l’attenzione
  7. 7. Gestire le emozioni 1. Spostare l’attenzione Secondo: Fare il primo passo
  8. 8. Gestire le emozioni 1. Spostare l’attenzione 2. Fare il primo passo Terzo: Razionalizzare
  9. 9. La FIDUCIA è l’elemento fondamentale nel tentativo di rovesciare una rivalità
  10. 10. REALIZZARE QUALSIASI AZIONE CONSENTA DI ASSICURARE CONTINUITÀ AL PROPRIO PROGETTO SVOLGERE UNA ININTERROTTA AZIONE DI CONTROLLO SUI RISULTATI DEL PROPRIO PROGETTO MANTENERE LIBERAMENTE LA GUIDA PERDERE L'ESCLUSIVA DEL CONTROLLO Come uscire dall’”impasse” COSTRUIRE UN SOLIDO PROGETTO DI BUSINESS FACENDOLO CRESCERE CON DETERMINAZIONE
  11. 11. • IMPORRE • PREVALERE • DIPENDERE • ESCLUDERE • COMPRENDERE • CONDIVIDERE • PARTECIPARE • SOSTENERE La sfida a se stessi
  12. 12. OGNI DECISIONE DEVE ESSERE PENSATA PER PORTARE EQUIVALENTE VANTAGGIO AL PARTNER (RECIPROCITÀ) GARANTENDO COSÌ, IN UN CLIMA DI ASSOLUTA LEALTÀ, IL CONFRONTO COSTRUTTIVO REALIZZARE QUALSIASI AZIONE CONSENTA DI ASSICURARE CONTINUITÀ AL PROPRIO PROGETTO SVOLGERE UNA ININTERROTTA AZIONE DI CONTROLLO SUI RISULTATI DEL PROPRIO PROGETTO COSTRUIRE UN SOLIDO PROGETTO DI BUSINESS FACENDOLO CRESCERE CON DETERMINAZIONE
  13. 13. RECIPROCITÀ E LEALTÀ attraverso la FIDUCIA DIVENTANO GLI ELEMENTI IMPRESCINDIBILI per la costruzione di un progetto strategico chiaro, condiviso sostenibile e duraturo
  14. 14. La nostra paura più profonda non è quella di essere inadeguati. La nostra paura più profonda è quella di essere onnipotenti. E’ la nostra Luce, non la nostra Oscurità, che ci spaventa più di ogni altra cosa. … Se ci liberiamo dalla nostra paura, la nostra presenza libererà automaticamente gli altri. (Marianne Williamson, A Return to Love, citato da Nelson Mandela, 1992)

×