Your SlideShare is downloading. ×

Google Social Search e Futuro

1,404

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,404
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
21
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. GT STUDY DAYS 2011 Google Social Search e +1
  • 2. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia Un esempio pratico Funzionamento Algoritmico L'impatto del +1 Il futuro Alcuni brevetti social Consigli pratici? Vendere Google Social Search? Risorse Aggiuntive Di cosa parleremo oggi
  • 3. Google Social Search, ufficialmente, è nata per dare la possibilità di cercare all'intero dei contenuti generati dai propri amici, offrendo agli utenti una ricerca più rilevante. Funzionamento: ognuno di noi, attraverso le connessioni che Google riesce a individuare, crea un social circle . Quando poi cerchiamo qualcosa su Google, se un utente che fa parte del nostro social circle ha condiviso/creato un URL affine alla nostra ricerca, questo contenuto ci verrà mostrato a prescindere dal suo posizionamento naturale. E' a tutti gli effetti un database di URL da cui Google “pesca” per noi. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 4.
    • Ci sono 2 livelli di Social Circle:
      • il primo livello , il più importante, comprende tutti gli utenti che seguiamo.
      • Il secondo è creato da tutte le persone seguite dalle persone che seguiamo noi. 
    • Google nel futuro potrebbe estendere le fonti da dove attingere ;)
    • Un social circle comprende:
      • Tutte le persone che seguiamo nei Social indicati nel Google Profile
      • le chat di GTalk
      • i contatti Google Reader
    Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 5. Diamo uno sguardo al Social Circle http://www.google.com/s2/search/social Vediamo anche come Google riesce a individuare le relazioni attraverso Social Graph API. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 6. Social Graph   http://code.google.com/apis/socialgraph/docs/ mette in relazione non solo le persone  ma anche le URL ed è in grado di trovare amici con una ricerca tra più Social Network , se collegati bene. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 7. Attraverso il tag rel=me  consente di trovare amici. http://socialgraph-resources.googlecode.com/svn/trunk/samples/findyours.html http://socialgraph-resources.googlecode.com/svn/trunk/samples/findcontacts.html Questi due Tools vi aiuteranno a capire, dato un determinato Profilo nei Social, a quali altre url proprie è collegato ed a quali profili personali altrui. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 8. Siti web, blog, profili pubblici e altri contenuti linkati dai profili Google dei vostri amici Contenuti come aggiornamenti di stato, tweet, note estratte dai servizi social  che i vostri amici hanno indicato nei loro profili Google Articoli rilevanti dalle vostre iscrizioni Google Reader Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 9. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia Mini-Storia utile a capire a che punto siamo
  • 10. Ottobre 2009: Google lancia Social Search. Dicembre 2009: insieme a Francesco Tinti abbiamo fatto un intervento su Social Search e dal quel momento ho seguito con costanza tutto il suo sviluppo..indicando proprio nell'ultimo Convegno di stare attenti che questo sarebbe stato l'anno giusto per il grande lancio. Gennaio 2011: Sergey Brin dichiara che è stato reso pubblico solo l'1% di quello che sono in grado di fare con Social Search. Febbraio 2011: Modifica a Social Search che la rende importante Giugno 2011: grande spinta sul +1, dopo il Button, eccola visibile per tutti i non loggati. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 11. I risultati di Google Social Search comparivano nella parte più in basso delle SERP separati dagli altri (Ottobre 2009) Results from people... > Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 12. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 13. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 14. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 15. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia Google mostra il +1 anche ai non loggati. Influenzerà il Ranking? Lo vedremo dopo. Di sicuro gli sta dando una grande visibilità.
  • 16. Segnalato da valijolie moderatrice del forum gt:
  • 17. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia Su Google.it, nella sezione più strumenti, c'è la voce Sociale. Non ha filtri avanzati per ora, ma credo li inseriranno presto. L'implementazione più importante avverrà quando inseriranno “Social” allo stesso livello di Immagini, News, Video, ect
  • 18. E' un motore di ricerca verticale ? Si è un motore di ricerca verticale dove ci si può posizionare. Potrebbe diventare importante quanto Maps o News? Non si sa, comunque le logiche di posizionamento sono importanti Perché le logiche di posizionamento sono importanti ? Perchè permetteranno a tanti contenuti di apparire senza passare da Google search Classica. Quindi sarà importante capire quanto un articolo, ad esempio, potrà attirare traffico da Google Social Search. VEDIAMO UN CASO PRATICO Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  • 19.
    • Scrivo un articolo su un evento seo o su un altro argomento. 
    • Potenzialmente posso uscire nelle ricerche Social di tutte le persone che mi seguono nei Social Network (ed in tutti quelli che a loro volta seguono queste).
    • Il potenziale ad esempio è questo:
      • Su Twitter mi seguono circa 2000 utenti (di questi 2000 account alcuni sono seguiti dalla stessa persona)
      • Ogni utente ha in media a sua volta 30 persone che lo seguono
    • Quindi più espandiamo la nostra Social Circle, meglio è perchè allarghiamo il potenziale. 
    • Se questa dovesse diventare importante potrebbero esserci alcuni casi di migliaia di lettori da Google senza che l'articolo sia posizionato su Google Search tradizionale .
    Caso Pratico
  • 20.
    • C'è un algoritmo che calcola i contenuti migliori  
    • principalmente su due fattori:
      • numero di persone che linkano una pagina
      • la qualità dei link .
    • Di sicuro si andrà a identificare la qualità dell'account che ha condiviso la
    • risorsa.
    Funzionamento Algoritmico
  • 21.
    • Prima di non rinnovare il contratto con Twitter , Google lo utilizzava come un database dove andare ad analizzare quello che succede, estrapolando poi solo le informazioni migliori.
    • Ci sono molti dati da analizzare su Twitter:
      •   Persone che ci seguono
      •   Persone che seguiamo
      •   @citazioni
      •   Favoriti
      •   ReTweets
      •   Liste
    • Ma la cosa più interessante è l'incrocio ed il rapporto fra questi dati che genera il Trust di un account su Twitter.
    Funzionamento Algoritmico
  • 22. Un account con 10.000 followers inserito in solo 10 liste può essere un primo campanello d'allarme.  Se poi a questo si aggiunge che le citazioni ed in retweets dei contenuti condivisi sono pochi, allora è molto probabile trovarsi davanti ad uno spammers . Su Twitter, per Google, conta molto l'interazione. Non gli interessa molto quanti seguono un account, ma cosa questi fanno dopo che l'account ha postato. Probabilmente, in un futuro, ci saranno degli amici più amici degli altri. In sostanza, ad oggi, ci sono due livelli. Il massimo sarebbe avere un altro livello, superiore a questi due, “contenente” gli utenti con cui interagiamo maggiormente. Funzionamento Algoritmico
  • 23. Autorevolezza Media Quello dedicato a calcolare l’autorevolezza media di tutti gli account che noi abbiamo segnalato nel Google Profiles (con algoritmi specifici a calcolare l’autorevolezza di ogni singolo link che inseriamo). Da anni hanno già algoritmi per calcolare l’autorevolezza dei profili dei forum e ne sviluppano di nuovi per ogni piattaforma web. Quindi per tutti quelli che utilizzano vBulletin hanno sviluppato un algoritmo per analizzare la strutturazione dei dati per tutti quei forum. Con schema.org e i metadati in futuro avranno un sacco di informazioni da prendere in molti siti web. E come potrebbe funzionare questo Algo per G+?
  • 24. Quello dedicato a calcolare l’autorevolezza dell’account all’interno di Google Plus. Prima cercherà di capire il tema del'account poi l'autorevolezza: - rapporto tra numero di persone che ci hanno inserito in una Cerchia e numero di quelle che noi abbiamo inserito. Questo dato servirà per un semplice controllo non qualitativo ovviamente - autorevolezza delle persone che ci hanno inserito nelle loro Cerchie l’interazione che gli utenti hanno con noi. Perchè si…magari 10.000 ci hanno inserito…ma quanti di questi interagiscono? - qualità media dei contenuti che noi produciamo - qualità media dei commenti che facciamo in giro E come potrebbe funzionare questo Algo per G+?
  • 25. Qualità dei contenuti - +1 - autorevolezza di chi ha fatto +1 - autorevolezza di chi risponde - numero di risposte - +1 nei commenti - condivisioni - autorevolezza di chi ha condiviso il post - azioni negative (mute post) - secondo me, inoltre, un post con un contenuto multimediale potrebbe avere un peso maggiore di un post normale a parità di altri fattori, specialmente se Google è in grado poi di calcolare quanto è valido questo contenuto andando oltre i dati di Google+ (se è un video di YouTube ci mette poco ad esempio) E come potrebbe funzionare questo Algo per G+?
  • 26. Però... meglio curare pochi Social ma bene ... e linkare da Google Profiles e dai nostri siti solo quelli che realmente curiamo in modo importante. Ma bisogna stare attenti...la rivoluzione di Google è in arrivo..sia inserendolo a tutti gli effetti come motore di ricerca verticale, sia con la spinta del +1 Ad oggi ha solo modificato la ricerca dentro Google+ e c'è il bottone Social nella colonna di sinistra, ma ci aspettiamo molto di più Funzionamento Algoritmico
  • 27. Domande?
  • 28. Che impatto avrà il +1? http://www.google.com/+1/button/
  • 29. Che impatto avrà il +1? - aumenterà il database di URL che gli utenti condividono - collocandosi alla stessa altezza dei bottoni di FB & Co, otterrà una grande visibilità - viene mostrato nelle SERP ai non loggati (enorme visibilità)..quindi ha anche un impatto sul CTR - non è escluso che il +1 possa portare gli sviluppatori ad integrare i bottoni in maniera diversa, forse nativamente sui browser...perchè stanno diventando un po' troppi
  • 30. Che impatto avrà il +1? - aumentare l'attenzione: se dovesse diventare molto usato, Google potrebbe avere dei dati che consentirebbero delle analisi molto approfondite...e tralasciare Twitter & Co (ho estremizzato per rendere l'idea). - cliccando su +1 possiamo condividere la risorsa dentro G+ - In paid search, Google +1 will impact at least three Quality Score ranking factors over time: historical CTR, the quality of a landing page and account history Benjamin Vigneron su Search Engine Land Insomma, stanno facendo di tutto per “spingerlo”. Potrebbero avere a disposizione molti dati “sociali”, senza avere un vero e proprio Social Network.
  • 31. http://www.google.com/support/webmasters/bin/answer.py?hl=it&answer=1297142 Che impatto avrà il +1? Google ha modificato la pagina sul +1 Qui trovate tutte le infomazioni (per i webmaster) http://code.google.com/apis/+1button/
  • 32. Il futuro Queste slide sono state ultimate il 23 Giugno, per la prima volta. 7 giorni dopo Google aveva già: - inserito il +1 nei motori di ricerca verticali - inserito il +1 in tutte le lingue - inserito il +1 nel webmaster tools che vedremo dopo
  • 33. Il futuro di Social Search - espansione dei contatti del social circle: potrebbe arrivare al terzo livello, sicuramente aumenterà le fonti da dove attinge - rendere più visibile il profilo/account Landing http://www.google.com/landing/accounts/ Trovato su http://www.stateofsearch.com/
  • 34. Il futuro di Social Search - spinta sul +1: si inizierà a parlare sempre più spesso, anche in modo più ufficiale, di come il +1 messo sui siti porta più visite - il +1 potrebbe dare la possibilità di condividere in automatico il tutto su Twitter (con molti vantaggi..magari anche i vari plugin sui browser) o Facebook :D - sarà integrato negli Strumenti per Webmaster e su Adwords - tracciabilità: oggi è possibile avere un quadro sul + 1. http://www.goanalytics.info/tracciare-google-plus1-con-eventi/ Prima si poteva tracciare il traffico, quando Social Search era in un box, ora non è possibile e speriamo presto di poterlo fare
  • 35. Il futuro di Social Search
  • 36. Il futuro di Social Search I contenuti che piacciono di più agli utenti, anche di un determinato periodo:creare classifiche ed attirare link, avere idee su nuovi articoli.
  • 37. Il futuro di Social Search E se Google iniziasse a suggerirci i completamenti di ricerca a tema più graditi dai nostri amici?
  • 38. Il futuro di Social Search - influenza nel ranking del sito: se i dati in possesso di Google dovessero diventare rilevanti e significativi, è probabile che verranno usati come un fattore in più, esterno (forse non al livello dei backlink, ma comunque rilevante). L'acquisto di PostRank http://seoblog.giorgiotave.it/google-acquistato-postrank/447 dimostra un interesse da parte di Google nell'analizzare meglio questi dati per poi utilizzarli. Il fatto che lo stia mostrando ai non loggati, oltre all'importanza della visibilità, è una chiara indicazione. Poi non dimentichiamoci che il Vescovo ha dichiarato sul +1 come fattore di Ranking: “It’s definitely a signal we’re paying a lot of attention to, It has tons of potential. It looks very promising.” (Search Engine Land) Naturalmente è sempre opportuno prendere con le pinze le sue dichiarazione e chiederci “dove ci sta fregando”. Ma questa sarà la loro politica: dire che influenza il ranking per poi farlo usare da milioni di siti.
  • 39. Il futuro di Social Search - miglioramento dell'algoritmo: qui dipenderà molto da tutto quello che potrà succedere sul mercato. Attualmente, la fonte più importante e quindi quella che non si può trascurare assolutamente è Twitter, seguita dal +1. Questi due strumenti sono fondamentali..ma per il futuro vedo due vie.
  • 40. Senza acquisto di Twitter: +1 Facebook Twitter L'obiettivo sarà quello di spingere il +1 in modo che possa sostituire gli apprezzamenti e cercare di capire fino a che punto si può accordare con Facebook per aumentare il social circle (se riuscisse a prendere i like della pagina e collegare il profilo. Pensate alle pagine con milioni di fan). Con l'acquisto di Twitter: Twitter +1 Facebook Ovviamente Twitter diventerebbe La Fonte e potrebbe fare a meno di FB Il futuro di Social Search
  • 41. Domande?
  • 42. Alcuni Brevetti “Social”
  • 43. Brevetto "Sistemi e metodi per richiedere e fornire informazioni in un social network" (2008). Distingue tra  utente privato relationship status, birth date, age, children, ethnicity, religion, political view, sense of humor, sexual orientation, fashion preferences, smoking habits, drinking habits, pets, hometown location, passions, sports, activities, favorite books, music, TV, or movie preferences, favorite cuisines, email addresses, location information, IM name, phone number, address, skills, career, or any other information describing, identifying, or otherwise associated with a profile.  E utente business market sector, customer base, location, supplier information, net profits, net worth, number of employees, stock performance, or other types of information associated with the business profile Alcuni brevetti social
  • 44.
    • Individua relazioni diverse tra membri di un social network
    • friendships, business relationships, acquaintances, community associations, activity partner associations, common interest associations, common characteristic associations, or any other suitable type of association between profiles.
    • Individua community, sottocommunity, gruppi che possono essere aggregati dall'algoritmo in community globali:
      • giocatori di basket della Californa
      • giocatori di basket degli USA
      • giocatori di basket del mondo
    Alcuni brevetti social
  • 45. Attenti agli autori Alcuni brevetti social
  • 46.
    • Brevetto AgentRank del 2005 (aggiornato il 19 Novembre 2009)
      • Valuta gli autori di contenuti
      • Individua in board pubbliche (come i forum) i diversi autori nelle singole discussioni
      • Assegna con un valore numerico l'autorità di ogni autore
    • Cosa individua Google degli Autori?
    • * numero di volte che i post della discussione sono stati visualizzati
    • * autori che postano di più
    • * numero di autori che postano di più
    • * a quando risale il post più recente
    • * numero di post fatti dallo stesso autore
    • * numero di risposte.
    Alcuni brevetti social
  • 47. Attenti al Markup: questo è fondamentale. Google sta dando molta importanza agli autori e si possono segnalare nel Google Profile i blog o i posti dove scrivete (ora con categorie anche) Noi abbiamo inserito nei nostri blog il tag rel http://seoblog.giorgiotave.it/author/matteo Matteo può aggiungere nel profile la pagina e, condividendo quello che fa anche sul suo account Twitter (anche questo inserito nel Profile)..comunica a Google i suoi contributi. A mio avviso Google in un futuro terrà molto in considerazione queste informazioni, quindi iniziate subito a comunicare bene a Google cosa fate sul web e continuate a curare i vostri profili. Questo è un valore fondamentale per la vostra professionalità che vi porterete sempre dietro, qualsiasi cosa farete in futuro, avrete un'arma davvero importante da utilizzare con cura. Alcuni brevetti social
  • 48. - il +1 in tutte le pagine - partite ora e subito, per chi non lo ha ancora fatto, farsi conoscere dagli amici degli amici può rendervi molto più competitivi - fate attenzione al Profile. Non guardate il mio che ho inserito molti account. Inserite solo quelli che curate bene, perchè il punteggio del vostro account sarà dato dalla media dei punteggi che otterrete nei singoli social. Google è in grado di analizzare per ogni social cosa succede e assegnare un punteggio personale. E potete inserire anche i blog che curate - costruire un Network: molti in passato hanno realizzato Network al fine di spingere altri siti attraverso i link. Bisogna associare a questi una strategia web che permetta la fidelizzazione degli utenti nei canali social. Avere vari canali social sul turismo per esempio, permetterà in futuro di essere molto agevolati così come per i link. Consigli Pratici
  • 49. - i bottoni di condivisione, inseriteli anche nelle newsletter - create iniziative mirate dedicate ai Social Network, ricordatevi che con il +1 è possibile dare ad esempio un ebook in cambio del +1. - mi raccomando non è importante il n° di persone che fanno + 1, ma sarebbe importante conoscere il loro Social Circle. Se ci sono 50 persone che fanno +1 su una pagina, quella pagina potrebbe essere più visibile per migliaia di altre persone. - tenete in considerazione che Social Search, al momento, riesce a mostrare anche articoli in lingua italiana in SERP inglesi. Magari un utente non pensa di trovare in lingua italiana un articolo interessante..e va in lingua inglese... Consigli Pratici
  • 50. Consigli Pratici - come nessun progetto web può partire senza una struttura SEO, oggi bisogna senza dubbio prevedere in fase di progettazione in che modo interagire con gli utenti e creare una community con cui interagire nelle varie zone del web. - formazione ai clienti. E' il momento di concentrarsi di più sulla parte formativa per far capire bene le dinamiche sociali e coinvolgere in prima persona e sempre in modo più diretto i vari clienti.
  • 51. A mio avviso, attualmente, non è vendibile singolarmente al pari di Google Maps. - c'è da considerarla dentro il “Google Personalizzato” - è influenzata dai social network quindi Allora cosa si fa? Vi racconto cosa facciamo noi... - ottimizzazione dei bottoni con testing - coinvolgimento della community con contest mirati - formazione - consulenza social Vendere Social Search?
  • 52. Risorse Aggiuntive - http://followfinder.googlelabs.com/ - http://www.vimeo.com/17444215 video dedicato alla Social Search di Bing e Facebook - http://www.google.com/moderator/#8/e=7f3 segnatevi questa domanda...magari un giorno risponderà
  • 53. Domande?

×