Determina dirigenziale a favore della cerin

0 views
4,906 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
0
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Determina dirigenziale a favore della cerin

  1. 1. C O P I ACOMUNE DI GIOIA DEL COLLEPROVINCIA DI BARIDETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORECONTRATTO DI ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICADITTA CERIN PER RISCOSSIONE ORDINARIA TARSU–IMPEGNO DI SPESA CIG: 4293025C4ANr. Sett.Data 30/05/2012Gestione Diretta TributiLocaliServizio: Ufficio Ici11Nr. Gen. 463OGGETTOCopia conforme alloriginale per uso amministrativo.Gioia del Colle, lìDOTT. DIOGUARDI GIUSEPPEIL SEGRETARIO GENERALE
  2. 2. PREMESSOChe l’art. 36 d.l. 31.12.2007, n.248, convertito in legge 28.2.2008, n.31, l’art.52 dlgs.vo15.12.1997, n.446 e il d.l. 40/2010 convertito nella legge n.73/2010 hanno attribuito ai Comuni lapotestà di determinare, tramite regolamento, le modalità di gestione delle proprie entrate ivicomprese la riscossione (volontaria) e coattiva al fine di velocizzare le fasi di acquisizione dellesomme riscosse e assicurare la più ampia diffusione dei canali di pagamento e la sollecitatrasmissione all’ente creditore dei dati del pagamento stesso;Che in base a detta potestà regolamentare il Comune di Gioia del Colle con deliberazione C.C.del 10.4.2001 decise di svolgere direttamente la riscossione coattiva dei tributi comunali utilizzandol’ingiunzione fiscale ex r.d. n.639/1910Che, pertanto, già con l’annualità fiscale 2000 e successive la riscossione spontanea(elaborazione ruolo, stampa bollettini di c/c postale, rendicontazione, solleciti, notifiche) e coattiva(decreti ingiuntivi) del tributo TARSU è stata espletata direttamente dal Comune di Gioia del Collecon personale comunale;Che questa modalità di riscossione ha consentito all’Ente non soltanto di avere una piùtempestiva disponibilità delle somme in termini di cassa, ma anche un incremento di gettitocomplessivo, nonché una sensibile riduzione dei costi rispetto a quelli precedentemente sostenuticon i concessionari;Considerato che alle suddette funzioni erano preposte due unità operative, collocate a riposodall’1.1.2012, e che le stesse non sono state sostituite sia per carenza di organico e non previste lesostituzioni nel piano occupazionale dell’anno 2012 per le note restrizioni assunzionali;Che l’attuale organizzazione del Servizio Tributi non consente in tempi rapidi l’elaborazione delruolo anno 2012 con relativa stampa delle cartelle di pagamento, da notificare entro il 30 settembre2012, rendicontazione;Ritenuto urgente procedere all’individuazione del soggetto esterno al fine di evitare una serie didifficoltà operative;Vista la deliberazione del consiglio comunale n. 10 del 4.2.2010 con la quale fu determinato edespresso la scelta di gestione, in conformità all’art. 52 del D.Lgs n. 446/97 e fu dato indirizzo diavvalersi, mediante gara ad evidenza pubblica, di soggetti iscritti all’Albo di cui all’art. 53 delD.Lgs. n. 446/97 per le attività propedeutiche di riscossione coattiva dei tributi comunali;Vista la propria determinazione n. 4 del 10.1.2011 con la quale fu affidata, a seguito di gara adevidenza pubblica, alla ditta CERIN S.r.l. di Bitonto l’appalto dei servizi dell’accertamentodell’evasione/elusione e riscossione coattiva dei tributi (TARSU-ICI-TOSAP-PUBBLICITA’ –PUBBLICHE AFFISSIONI) relativamente agli anni non prescritti;Visto l’art. 6 del contratto di appalto n. 502 di rep. del 24.2.2011 che stabilisce che nel corsodell’appalto il contratto può essere oggetto di integrazione che siano migliorative e funzionale delservizio prestato;
  3. 3. Visto l’art. 57, comma 5, lett.) b del D.Lgs n. 163/2006 (Codice dei contratti) che stabilisce chel’individuazione del soggetto può avvenire con procedura negoziata senza previa pubblicazione diun bando di gara in quanto il nuovo servizio consiste nella ripetizione di servizio analogo giàaffidato all’operatore economico aggiudicatario del contratto iniziale;Visto che la ditta CERIN S.r.l. di Bitonto è proprietaria del modulo di gestione della riscossioneordinaria su portale web, installato sul server comunale con l’interfaccia con la sezione Tributi(front-office) che consentirà al contribuente di rivolgersi all’Ufficio per definire in tempo reale larisoluzione delle pratiche (sgravi per somme non dovute, verifiche denunce, incroci con le bancheinstallate);Considerato inoltre che in caso di eventuale affidamento ad altro soggetto iscritto all’Albo deiconcessionari comporterebbe per la sezione Tributi una duplicazione delle funzioni, non usocorretto, a seguito della trascodifica informatica, dei dati già inseriti nella banca dati del software digestione CERIN e con possibilità di perdita di dati e aggravio di funzioni alla sezione Tributi;Visto il progetto tecnico allegato al contratto di appalto, dal quale si evince che la ditta CERINS.r.l. è una società con esperienza nel campo della riscossione ordinaria e dispone di una strutturainvestigativa propria e di collegamento con moderne banche dati informatiche per l’ottenimento dinotizie ad ampio raggio circa la reperibilità e le condizioni economico-patrimoniale del destinatario;Visto l’art. 7, comma 2, lett.) gg-ter, gg-quater, gg-sexies e gg-septies del D.L. n. 70 del13.5.2011 convertito in legge n. 106 del 12.7.2011, modificato e integrato dal d.l.n.201/2011 con. Inlegge 214/2011 che stabilisce i comuni possono effettuare la riscossione spontanea delle loroentrate direttamente o con le varie possibilità ammesse dall’art.52 del dlgs.n.446/1997;Letta la nota n.340/2012 della ditta CERIN S.r.l. di Bitonto ricevuta al protocollo del Comuneprot. n.13862 del 24.5.2012 con la quale la società ha dichiarato la disponibilità a fornirel’assistenza tecnica e il personale idoneo per gli adempimenti relativi dalla riscossione spontaneaall’emissione del decreto ingiuntivo;Dato atto che la Ditta Cerin, interpellata in via breve, ha accordato una riduzione sull’offertaeconomica, pari all’aliquota vigente;Rilevato che le condizione offerte dalla ditta CERIN S.r.l. appaiono congrue e vantaggiose perL’Ente;Accertato:- che tali attività possono essere affidati mediante convenzione ad un costo inferiore rispetto aquello sostenuto per l’assunzione di due unità lavorative a tempo pieno;- che con l’affidamento in questione si rende anche efficace e veloce il servizio di riscossionespontanea e si ottiene un costante monitoraggio delle attività di riscossione;Dato atto che con deliberazione della C.S. n. 82 del 18/05/2012 di approvazione del PEG anno2012 è stata prevista la relativa spesa per l’assistenza tecnica;
  4. 4. Ritenuto, pertanto, di approvare lo schema di contratto;Vista la deliberazione del C.S. n. 77 del 10/05/2011 di approvazione del Bilancio 2012;Visto la deliberazione della C.S. n. 82 del 18/05/2012 di approvazione del PEG anno 2012;Visto il D.Lgs. n. 267 del 18/06/2000;Visto il vigente Regolamento Comunale di Contabilità;D E T E R M I N APer quanto in premessa motivato e che qui integralmente si richiama:1. di approvare l’offerta economica di assistenza tecnica, di cui alla nota prot. n.340/2012 acclarata al protocollo del Comune al n.13862 del 23.5.2012, della dittaCERIN srl di Bitonto,dando atto che i compensi richiesti per le prestazioni sarannofatturati al lordo dell’IVA richiesta per legge, così come disciplinato nell’allegatocontratto;2. di approvare lo schema di contratto allegato al presente atto, per farne parte integrante esostanziale, da sottoscrivere con la ditta CERIN di Bitonto;3. di impegnare la presunta spesa di € 38.000,00 sul capitolo 1433 art 173 del Bilancio2012.4. Di liquidare e pagare la ditta CERIN srl di Bitonto le prestazioni previste nel contrattoa presentazione di fatture vistate dal funzionario responsabile dei tributi per avvenutaesecuzione, con le modalita’ indicate in fattura.
  5. 5. Determinazione Nr.Gen. 463 del 30/05/2012D E T E R M I N A Z I O N EOGGETTO: CONTRATTO DI ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA DITTA CERIN PERRISCOSSIONE ORDINARIA TARSU–IMPEGNO DI SPESA CIG:4293025C4AIL RESPONSABILEDEL SERVIZIOINTERESSATOIL RESPONSABILE DIRAGIONERIAPer quanto concerne la regolarità tecnica esprime parere :Per quanto concerne la regolarità contabile esprime parere :FAVOREVOLEDataDataFAVOREVOLE -F.to Galasso MicheleF.to Galasso Michele30/05/201230/05/2012 Il ResponsabileIl ResponsabileNote:..........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................IA955/012 CAP.1433/173 BILANCIO 2012 - A.N.CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONECopia della presente determinazione viene affissa in data odierna allAlbo Pretorio (N. 828R.P.) e vi rimarrà pubblicata per 15 giorni consecutivi.Gioia del Colle, li 31/05/2012 IL MESSO COMUNALEF.to ____________________
  6. 6. 1COMUNE DI GIOIA DEL COLLE (PROV. DI BARI)DISCIPLINARE DI INCARICOOGGETTO: Incarico ad “CERIN s.r.l.” relativo all’assistenza per la gestione ordinariaT.A.R.S.U. – CIG 4293025C4A.L’anno duemiladodici, il giorno …….. del mese di ………….. presso la ResidenzaMunicipaleT R AGalasso Michele nato a Gioia del Colle il 01.07.1946, in qualità di FunzionarioSpecialista Senior P.O., il quale agisce in nome, per conto e nell’interesse del Comunedi Gioia del Colle che rappresenta (Codice Fiscale 820000010726) di seguito indicatocome “committente”,EColapinto Giuseppe nato a Bitonto (Bari) il 10.3.1954 in qualità di AmministratoreUnico e legale rappresentante della CE.RI.N srl Bitonto domiciliato per la carica in viaDott. M. Carbone n.43 codice fiscale 03861120727P R E M E S S O- che in attuazione della determinazione n. ………. (n. …. di settore) del …….. siconferisce formale incarico;- che detto incarico discende dall’esigenza di dare concreta attuazione ai principicontenuti nelle disposizioni di legge disciplinanti la riforma delle autonomie locali edin particolare i nuovi compiti attribuiti in materia di fiscalità locale;- Considerato l’esigenza di fornire continuità ai flussi finanziari in entrata nelle cassecomunali;- che la Società sopra identificata, dispone di una propria struttura organizzativaqualificata con pluriennale esperienza nel settore;- che sono stati verificati con esito positivo in capo alla Società, i requisiti generali especiali previsti in materia di servizi dalle normative vigenti;Tutto ciò premesso ed approvato, da considerarsi parte integrante del presenteincarico, si conviene e stipula quanto segue:ART. 1 Affidamento dell’incaricoIl Comune di Gioia del Colle come sopra rappresentato, affida alla Società, come soprageneralizzata, il servizio di assistenza informatica–giuridico e di supporto all’UfficioTributi per la gestione ordinaria ruolo TARSU 2012 e adempimenti conseguenziali.ART. 2 Descrizione del servizio e corrispettivo economico:La Società, su richiesta del Funzionario Responsabile dei Tributi, provvede allapredisposizione del materiale e degli atti necessari alla riscossione ordinaria TARSU
  7. 7. 22012:Caricamento denunce di occupazione, di variazione e cessazione anno 2012 edelaborazione ruolo ordinario elenco degli iscritti TARSU 2012 e straordinariaccertati dall’Ufficio; compenso Euro 6.000.00(seimila) compreso iva;Servizio di stampa, imbustazione di n.4 bollettini c/c postale TARSU, intestati alServizio TARSU Tesoreria Comunale Gioia del Colle, con nota informativasintetica al contribuente; compenso Euro 0,80(zerovirgolaottanta), a bustacadauna compreso iva;Servizio di spedizione a mezzo posta e/o mezzo notificatori; compenso Euro1,00(Euro uno/00) compreso iva a cartella di pagamento;Rendicontazione dei bollettini di versamento TARSU anno 2012 e seguenti conrelativa elaborazione su tracciati record standard caricabili automaticamente dalsoftware in uso; compenso Euro 0,15 ,a bollettino(centesimi quindici) compresoiva;Servizio di assistenza, manutenzione ed aggiornamento del software con relativoaggiornamento del personale e conseguente presenza in loco per almeno 2 giornia settimana di un operatore della CERIN e comunque per non meno di 16 orelavorative; compenso annuo Euro 15.000.00 compreso iva;Servizio Call center gratuito;Adeguamento delle procedure amministrative e informatiche in caso di intervenutemodifiche legislative; servizio gratuito;La Committente resta proprietaria dei dati conferiti e dei prodotti elaborati in relazioneall’esecuzione delle attività affidate.La Società si impegna a restituire alla Committente, al termine dell’incarico oimmediatamente nel caso di risoluzione del contratto, le banche dati consegnate ed anon trattenerne copia od elaborazioni da esse derivate presso i propri sistemiinformativi.Gli incaricati della Società saranno rigorosamente tenuti ad osservare tutte le cautelenecessarie per la tutela del segreto d’ufficio.La Società presterà la propria collaborazione utilizzando mezzi e strumenti propri.L’incarico di cui al presente disciplinare è svolto dalla Società a rischio di impresa,quindi con propri mezzi e personale, in regola con la normativa vigente in materia. Tuttigli obblighi e gli oneri assicurativi, assistenziali previdenziali ed antinfortunistici versoterzi sono a totale carico della società, che ne è la sola responsabile.In caso di mancato pagamento degli importi dovuti (ritardo di gg. 120) e/omanutenzione del software effettuato da terzi, la CERIN S.r.l. ha il diritto di risolvere il
  8. 8. 3presente contratto con effetto immediato a mezzo semplice comunicazione con letteraraccomandata, fatta salva l’eventuale richiesta di risarcimento del maggior danno.ART. 3 Oneri a carico della Società:La Società si obbliga ad osservare, oltre alle norme del presente contratto, tutte ledisposizioni di legge vigenti.La Società si obbliga, in caso di impiego di personale dipendente, al pieno rispettodelle disposizioni di legge e regolamentari vigenti in materia di lavoro ed assicurazionisociali. Si obbliga inoltre al pieno rispetto dei contratti collettivi di lavoro applicabili alladata del presente contratto, nonché delle condizioni risultanti da successive modificheed integrazioni. I suddetti obblighi vincolano la Società anche se non aderente alleassociazioni di categoria sottoscrittrici del contratto.E’ impegno della CERIN S.r.l. operare gli interventi con la massima tempestività. Saràcomunque considerato prioritario il caso in cui si abbia una situazione al fermogestionale;in caso di mancato pagamento degli importi dovuti (ritardo di gg. 120) e/omanutenzione del software effettuato da terzi, la CERIN S.r.l. ha il diritto di risolvere ilpresente contratto con effetto immediato a mezzo semplice comunicazione con letteraraccomandata, fatta salva l’eventuale richiesta di risarcimento del maggior danno.La società si impegna a fornire le prestazioni alle scadenze seguenti:a) entro giorni trenta dalla sottoscrizione del presente contratto elaborazione delruolo ordinario anno 2012;b) le relative stampe delle cartelle di pagamento nei successivi trenta giorni;c) notifica o anche a mezzo servizio postale delle cartelle di pagamento entro lascadenza della prima rata (trenta settembre 2012);d) rendicontazione entro trenta giorni dal ricevimento dei bollettini postali;e) assicurare entro giorni trenta dalla sottoscrizione del presente contratto losportello per il contribuente.ART. 4 ResponsabilitàLa società risponderà direttamente dei danni alle persone o alle cose, in qualsiasimodo provocati nell’esecuzione del servizio, restando a suo completo ed esclusivocarico qualsiasi risarcimento, senza diritto di rivalsa o di indennizzo alcuno, nessunoeccettuato, nei confronti della Committente.ART.5 Clausola di rinnovo ed integrazioneLa Committente si riserva, in relazione al soddisfacimento ed al grado di realizzazionedell’incarico, di rinnovare con apposito idoneo atto l’incarico alla Società perl’attuazione di successive od integrative fasi dell’incarico.
  9. 9. 4Qualora, nel corso dell’incarico, venissero richieste alla Società prestazioni aggiuntive,le stesse saranno regolarizzate con apposito atto integrativo.In caso di scioglimento anticipato del contratto senza giusta causa, le parti si riunirannoper addivenire a una soluzione congrua della situazione.ART. 6 Tutela della PrivacyAi sensi e per gli effetti del D.lgs. 30 giugno 2003 n.196 , la Società è “Titolare” deltrattamento dei dati ricevuti dalla Committente.La Società detiene o acquisirà dati che riguardano la Committente. Tali dati sono overranno acquisiti per la stipula del presente contratto, ovvero per la sua regolareesecuzione. Il trattamento dei dati viene effettuato per le seguenti finalità:adempimento degli obblighi previsti per legge, esecuzione degli obblighi derivanti dalpresente contratto, altre finalità correlate, quali rilevazione del grado di soddisfazionesulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta, etc. Il trattamento dei dati avverràmediante strumenti manuali, informatici e telematici con logica strettamente collegataalle finalità stesse e, comunque, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza. Atal riguardo in capo al “Titolare” incombe l’onere di comunicare alla Committente,qualsiasi elemento nuovo, oggettivo o soggettivo, che possa compromettere il correttoespletamento del trattamento dei dati personali. E’ obbligatorio il conferimento dei solidati per i quali è previsto un obbligo normativo o contrattuale. L’eventuale rifiuto diconferire tali dati, potrebbe comportare la mancata esecuzione dell’incarico con ogniconseguenza a carico della Committente. L’eventuale rifiuto di conferire dati nonstrettamente funzionali all’esecuzione del presente incarico potrà impedire solo laconduzione di ulteriori attività. I dati raccolti potranno essere comunicati per le finalità dicui sopra, e trattati per conto della Società da parte di terzi dalla stessa incaricati disvolgere specifici servizi elaborativi o che svolgano, per conto della Società, attivitàcomplementari o necessarie allo svolgimento del presente incarico. Si richiamano idiritti di cui all’art. 7 D.lgs 30 giugno 2003 n. 196.Al “Titolare” è fatto espresso divieto di comunicare o diffondere (in qualsiasi modo oforma) a soggetti diversi dalla Committente i dati affidatigli.Il “Titolare” deve adottare le misure minime di sicurezza idonee a salvaguardare lariservatezza, integrità e completezza dei dati trattati.ART. 7 Elezione di domicilio legalePer tutti gli effetti del presente contratto la Società elegge il proprio domicilio presso lasede legale in Bitonto Via Dott. M. Carbone n.43 con obbligo a denunciare ognisuccessiva variazione.ART. 8 Controversie
  10. 10. 5Per eventuali controversie che dovessero insorgere tra le parti nell’esecuzione delpresente incarico sarà competente il foro territoriale di Bari,previo tentativo delle partirisolverla attraverso una composizione in via amichevole nel termine di giorni 30.ART. 9 VarieLa presente scrittura sarà soggetta a registrazione solo in caso d’uso ai sensi dell’art. 5tabella del d.p.r. 131/1986 in quanto concernente operazioni soggette ad I.V.A.Tutte le spese contrattuali necessarie per la stipula del presente atto saranno a caricodella Società incaricata.Il presente atto sarà immediatamente impegnativo tra le parti al momento della suasottoscrizione.Per tutto quanto non previsto nel presente disciplinare trovano applicazione le vigentidisposizioni di legge.Per la CE.RI.N Srl - Colapinto Giuseppe ____________________________________Per il Comune di Gioia del Colle Galasso Michele ___________________________Le parti approvano e accettano su un piano di assoluta parità espressamente ilsuddetto contratto.Per la CE.RI.N Srl - Colapinto Giuseppe ____________________________________Per il Comune di Gioia del Colle -Funzionario Responsabile Servizio finanziario eTributi- Galasso Michele _____________________________________________

×