Cs maxi evasione fiscale 24 mln recuperati a tassazione

  • 752 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
752
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. GUARDIA DI FINANZA COMANDO PROVINCIALE BARI COMUNICATO STAMPA Bari, 25 novembre 2013 CONVERSANO (BA): UNA INTERA FAMIGLIA DEDITA ALL’EVASIONE FISCALE - RECUPERATI A TASSAZIONE OLTRE 24 MILIONI DI EURO. Si tratta di una vera e propria “joint venture” dell’evasione realizzata da un nucleo familiare di Conversano (BA) che operava in variegate attività, quali la ristorazione, il commercio di veicoli e di calzature, accumunate da un unico scopo: quello di evadere. A scoprirla, sono stati i Finanzieri della Compagnia di Monopoli, i quali, a seguito di un’attività ispettiva a carattere fiscale, concentrata, soprattutto, sull’esame dei flussi finanziari confluiti in diversi conti correnti bancari e postali, hanno constatato l’evidente sproporzione tra i redditi dichiarati al fisco e l’elevato tenore di vita di un intero nucleo familiare che, aveva accumulato un cospicuo patrimonio immobiliare e mobiliare. In particolare, le Fiamme Gialle hanno rilevato che alla famiglia in questione (padre, madre e due figli), facevano capo ben 9 imprese tra società e ditte individuali, che avevano nel tempo sottratto al fisco oltre 24 milioni di euro di ricavi non dichiarati e omesso versamenti di Iva per 5 milioni. Oltre alla maxi-evasione, i predetti dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria di reati tributari. Guardia di Finanza Comando Provinciale Bari Corso Vittorio Veneto, n. 36 – 70123 Bari tel. 080/5261111 – Fax 080/5262815 PEC: ba0550000p@pec.gdf.it Punto di contatto: Cap. Luigi Mario PAONE – tel. 3346494680