Cs i make bollenti_spiritisempre

483 views
425 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
483
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Cs i make bollenti_spiritisempre

  1. 1. Comunicato stampa BOLLENTI SPIRITI…SEMPRE Rassegna di teatro per over 60 “LIOLÀ E LO ZIO SIMONE” DOMENICA 23 SETTEMBRE 2012, ORE 20.30 ---------------------------- “AVVENTURA CAMPESTRE SOS A VARSINT” DOMENICA 30 SETTEMBRE 2012, ORE 20.30 EX-MACELLO COMUNALE DI PUTIGNANOI MAKE, Il Macello della Kultura e delle Emozioni presenta “Bollenti Spiriti…sempre”, primarassegna di teatro per over 60 a cura del Centro Anziani di Noci e dell’Università Popolare dellaTerza Età di Putignano.Due gli spettacoli teatrali, facenti parte della rassegna, che animeranno l’Ex Macello Comunaledi Putignano. Due commedie messe in scena con spontaneità e frizzante energia comica dagruppi di “giovani sempre”.Si comincia domenica 23 settembre (ore 20.30, Ex Macello Comunale di Putignano) con“Liolà e lo zio Simone”, libero adattamento della commedia “Liolà” di Luigi Pirandello.La rappresentazione sarà a cura del Centro Anziani di Noci, da anni impegnato in unpercorso teatrale che ha visto, gli interpreti, protagonisti di diverse messe in scena (tra cui “LaGiara”, “L’ispettore”, “La nonna” e “Le allegri comari di Windsor) che hanno riscosso notevoleinteresse e successo.Eterogeneo il cast dello spettacolo “Liolà e lo zio Simone” composto sia da “anziani” che dagiovani e bambini. Un modo, questo, per rafforzare l’idea che il teatro è un valido strumento dicrescita personale ma anche un’occasione per favorire l’aggregazione e lo scambiogenerazionale tra i ragazzi e la terza età.L’adattamento e la regia sono a cura di Dino Parrotta.La storia
  2. 2. Sullo sfondo di una società contadina arcaica e ancorata al mito della proprietà, al codice dellavita familiare e all’onore, Liolà irrompe con la forza del sole, dell’acqua e del ventostravolgendo i piani di zio Simone, zia Croce e Tuzza.Libero, felice e non imprigionato nelle logiche anguste e perigliose, Liolà è il simbolo della vitalibera da pregiudizi e preconcetti.InterpretiGianvito Giannini (zio Simone), Rocca Lasaracina (zia Croce), Maria Mastrangelo Tinelli (Gesa),Grazia Conforti (Moscardina), Rocca Maria Notarnicola (zia Ninfa), Giovanni Morea (Nello),Cesare Intini (Ciuzzo), Fabrizio Loperfido (Liolà), Antonella Gigante (Tuzza), Antonella Ruggiero(Mita), e i piccoli attori Terry Rizzi, Giannico Intini, Maria Letizia Maraglino e GiampaoloDemarinis (figli di Liolà).La rassegna “Bollenti Spiriti…sempre” proseguirà domenica 30 settembre (ore 20.30, ExMacello Comunale di Putignano) con lo spettacolo in vernacolo putignanese “AvventuraCampestre Sos a Varsint”, farsa in due atti tratta da “A Coperchia è caduta una stella” diPeppino De Filippo.La commedia, per l’adattamento e la regia di Paolo Lippolis, sarà messa in scenadall’Università Popolare della Terza Età di Putignano.La storiaIn una casetta di campagna i fratelli Giovanni e Pasquale, fidanzati con due ragazze del luogo,vivono una vita tranquilla. Un giorno arriva Elena, una bella forestiera che, a causa di unguasto alla macchina, chiede ospitalità ai due fratelli. Questi perdono la testa per lei e decidonodi lasciare le rispettive fidanzate. Il giorno dopo, però, Elena va via lasciando i due fratelli nellaloro delusione.InterpretiMaria Campanella (Rosett, fidanzata di Giovannino), Angelo Detomaso (Ciccil, commerciante),Franco Polignano (Giuannen, contadino), Aurelio Laterza (Pasqual, fratello di Giovannino),Gaetano Recchia (Dun Lueg, medico condotto), Nicolino Papanice (Pierin, stalliere), RosannaPalazzo (Elena, artista di varietà), Nicola Giorgio (Tumasen, barbiere), Anna Labate (Matalen,contadina), Anna Miccolis (Mariett, contadina), Domenica Romanazzi (Dolorat, contadina), PinaBasile (Carmen, contadina), Vincenzo Daresta (Luluccie, zio di Cateren), Pasquina Casulli(Cataren, fidanzata di Pasqual), Maria Giardina (Giulia, amica di Elena), Tetta Giannotta (Luisa,amica di Elena).Per entrambi gli spettacoli ingresso 5€. Per info: 080 4054878 - info@imakeweb.it – www.imakeweb.it

×