Comune di Gioia del Colle
Ufficio stampa
Comunicato Stampa
Piano di Zona, gli obiettivi della programmazione 2014_2016
Si ...
6) prevenire e contrastare la violenza su donne e minori.
L’assessore ai servizi sociali del Comune di Gioia del Coll e, F...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Comunicato stampa pd z servizi sociali

197 views
162 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
197
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
91
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Comunicato stampa pd z servizi sociali

  1. 1. Comune di Gioia del Colle Ufficio stampa Comunicato Stampa Piano di Zona, gli obiettivi della programmazione 2014_2016 Si è svolta il 2 aprile scorso nell'aula consiliare del Comune di Gioia del Colle la conferenza dei servizi per l'approvazione del Piano Sociale di Zona 2014-2016 dell’Ambito territoriale di Gioia del Colle. Sono inte r- venuti Annamaria Candela, Dirigente del Servizio Programmazione so- ciale e Integrazione sociosanitaria presso la Regione Puglia, Lucia Laddaga, Direttore del Distretto Socio-Sanitario n. 13, Maria Miacola in rappresentanza della Provincia di Bari, i Sindaci dei Comuni di Gioia del Colle (Sergio Povia), Casamassima (Domenico Birardi) e Samm i- chele (Filippo Boscia) con gli Assessori ai Servizi Sociali Filippo Donvito, Vito Reginella e Giulia Lotito, mentre il Comune di Turi era rapprese n- tato dal Commissario Prefettizio con delega alle politiche sociali (Ra- chele Grandolfo), Giuseppe Dioguardi, Coordinatore del Piano di Z o- na, Monica Pellicano, tutor regionale del PdZ, Silvana Casamass ima, responsabile Servizi sociali del Comune di Gioia del Colle. La dott.ssa Candela ha espresso soddisfazione e ringraziamento per il lavoro svolto dall’Ambito di Gioia, il cui operato - ha sottolineato la di- rigente regionale - è stato apprezzato recentemente anche in una riu- nione a Roma che si occupava dei Pac presentati. Nel sottolineare la piena copertura finanziaria per il raggiungimento degli obiettivi di ser- vizio, la dott.ssa Candela ha sottolineato l’importanza di ra fforzare le prestazioni domiciliari, anche attraverso un aumento dell’offerta che possa incentivare la domanda. Si è poi discusso di altri importanti obiettivi, dal Pronto intervento so- ciale al Pon per l’inclusione sociale, dall’avvio della social card (al momento riservata a 12 città metropolitane) agli investimenti in piatta- forme logistiche (come le mense). Gli assi portanti della programmazione 2014-2016 su cui si snoda la strategia del PdZ sono: 1) contrastare la povertà con percorsi di inclusione attiva; 2) sostenere la rete dei servizi per la prima infanzia e la conciliazione dei tempi; 3) promuovere la cultura dell’accoglienza; 4) sostenere la genitorialità; 5) promuovere l’integrazione socio-sanitaria ed assicurare la presa in carico integrata della non autosufficienza;
  2. 2. 6) prevenire e contrastare la violenza su donne e minori. L’assessore ai servizi sociali del Comune di Gioia del Coll e, Filippo Donvito, ha sottolineato a nome anche degli altri assessori presenti, l’importanza che verrà attribuita alla comunicazione delle molteplici attività dell’Ambito, anche per contribuire alla conoscenza ed alla di f- fusione dei servizi offerti. Previsto a tale scopo un Portale dell’Ambito con costante aggiornamento dei contenuti. Gioia, 7 aprile 2014 da: leonardo d'erasmo responsabile ufficio stampa comune gioia del colle tel: 0803494243 lderasmo@comune.gioiadelcolle.ba.it

×