Comunicato aree cuperlo_civati_primarie8dic

533 views
498 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
533
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
477
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Comunicato aree cuperlo_civati_primarie8dic

  1. 1. Comunicato stampa La giornata delle primarie del 8 dicembre doveva essere una espressione di democrazia partecipata si è rivelata invece una manifestazione di ingerenza del Sindaco e della sua Giunta Comunale per volgere il risultato a proprio vantaggio. Infatti hanno partecipato al voto in forma massiccia persone che nulla hanno a che vedere con gli ideali e la storia della Sinistra e né tantomeno con il Codice Etico del Partito Democratico; hanno votato infatti Assessori, Consiglieri Comunali e Coordinatori di altri Partiti Politici diversi dal PD, nonostante lo Statuto del PD (art. 2 comma 9) e il Regolamento per l'elezione del Segretario e dell'Assemblea nazionale (art. 10 comma 1) lo impedisse. E dire che tutti, in contraddizione con se stessi, hanno firmato l'adesione ai principi del PD, e sono entrati a far parte dell'albo degli elettori del Partito Democratico. Con questa operazione il Sindaco ha voluto fare un braccio di ferro, per cercare di garantirsi un ampio fronte di appoggio all'interno del PD sia locale che extra comunale. Sarebbe bastato che si fosse impedito, come è accaduto a Bari e in altri comuni d'Italia, di far votare gente palesemente schierata in altre formazioni politiche. Le Aree Cuperlo e Civati del Circolo “F. Giannico” di Gioia del Colle stigmatizzano quanto accaduto, e si augurano che il tanto osannato rinnovamento venga nei fatti messo in pratica, orientandosi alla formazione di una nuova classe dirigente e non al consolidamento di quella attuale. Martedì 10 dicembre 2013 Aree CUPERLO e CIVATI (Circolo PD Gioia del Colle)

×