Personal branding in pillole - buone regole e case study su Antonio Lupetti Woorkup
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Personal branding in pillole - buone regole e case study su Antonio Lupetti Woorkup

  • 667 views
Uploaded on

Keynote presentato in occasione di Pillole di futuro [http://pilloledifuturo.it]. Il personal branding in pillole: diventare un trend setter capace di influenzare le masse e la community, grazie al......

Keynote presentato in occasione di Pillole di futuro [http://pilloledifuturo.it]. Il personal branding in pillole: diventare un trend setter capace di influenzare le masse e la community, grazie al web e ai social media. Studio di caso/case history: Antonio Lupetti - woorkup.com. Di Altieri Gianmarco, @altierigian - gianmarcoaltieri.eu | Pillole di futuro. Story telling. Made Easy. Dodici persone. Dieci minuti. Una storia da raccontare. E tanto networking da mettere in moto.

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
667
On Slideshare
665
From Embeds
2
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
8
Comments
0
Likes
1

Embeds 2

https://twitter.com 2

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Pillole di futuro Personal Branding in pillole { venerdì 12 ottobre 2012 } Gianmarco Altieri • gianmarcoaltieri.eu @altierigianvenerdì 12 ottobre 12
  • 2. Pillole di futuro TREND SETTING ORIENTED Sfruttare i social media per diventare trend setter, influenzare la community, schierare e polarizzare l’audience contando su un unico asset: sé stessi, le proprie passioni, i propri modi di esprimersi e non servizi/prodotti da offrire. Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12
  • 3. Pillole di futuro UN CONTO È METTERTI SUL MERCATO E DEFINIRE UNA STRATEGIA ORIENTATA A CIÒ CHE HAI DA OFFRIRE E CIÒ CHE SAI FARE, UN CONTO È RIUSCIRE A CREARE ATTORNO A TE IL C.D. HARD CLOG SIMPATIZZANTE CON IL TUO MODO DI PORTI/LE TUE PASSIONI, ETC. L’obiettivo è molto più FINE A SÈ STESSO e solo nel medio/ lungo periodo potrà eventualmente convertirsi in concreto vantaggio spendibile professionalmente. DISCLAIMER: NON È UN HOW-TO quindi ZZI VOSTRI ;-) Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12
  • 4. Pillole di futuro #SCETTICOCHEFALADOMANDA Ma a che diavolo serve allora? A diventare una webstar. Piuttosto inutile vero. Ma nel lungo periodo può fare la differenza, anche nel panorama professionale. Quella della webstar è una figura recente e al di là delle critiche, questo “paradigma” è un fenomeno del nostro tempo che merita di essere tenuto d’occhio. Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12
  • 5. Pillole di futuro BUONE REGOLE DEL PERSONAL BRANDING eme nt timings ers tat und filter au dience undo knowl munity edge com Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12
  • 6. Pillole di futuro Antonio Lupetti • Woorkup Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12
  • 7. Pillole di futuro L’obiettivo Fare buzz, polarizzare, far discutere. La strategia Cross-bounce dei followers Link monitoring Chiamata alle armi Hot topic Gioco di ruolo Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12
  • 8. Pillole di futuro #SCETTICOCHEFALADOMANDA E tutto questo per... ? Attirare simpatie e antipatie, far discutere, spostare le masse. Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12
  • 9. Pillole di futuro GRAZIE gianmarcoaltieri.eu me.gianmarcoaltieri.eu @altierigian Approfondimenti: KLOUT e indicatori di influenza, the golden voice, Damiano il doppiatore patavino. Personal Branding in pillole • Gianmarco Altierivenerdì 12 ottobre 12