La Rivoluzione Industriale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

La Rivoluzione Industriale

on

  • 6,286 views

breve rappresentazione delle caratteristiche principali della rivoluzione industriale

breve rappresentazione delle caratteristiche principali della rivoluzione industriale

Statistics

Views

Total Views
6,286
Views on SlideShare
6,188
Embed Views
98

Actions

Likes
2
Downloads
137
Comments
0

4 Embeds 98

http://aula.forumfree.it 89
http://www.slideshare.net 5
http://www.blogger.com 3
http://webcache.googleusercontent.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    La Rivoluzione Industriale La Rivoluzione Industriale Presentation Transcript

    • La Rivoluzione Industriale Si sviluppò in Gran Bretagna a partire dalla metà del XVIII secolo. Fu accompagnata dalla cosiddetta “rivoluzione agricola”.
    • Cause principali: Scomparsa del feudalesimo (già dal Seicento); Attività economiche favorite dallo Stato; Partecipazione della nobiltà all’imprenditoria; Ricchezza economica, sistema bancario e industriale; Commercio esteso in tutto il mondo; Facile accesso alle materie prime (cotone, ferro, ecc).
    • Schema Rivoluzione industrialeDefinizione: evoluzione economica che da un sistema agricolo-artigianale-commercialeporta ad un sistema industriale moderno caratterizzato dalluso generalizzato di macchineazionate da energia meccanica e dallutilizzo di nuove fonti energetiche inanimateCronologia: Si sviluppa nel settore tessile-metallurgico in un periodo compreso trail 1760-1780 al 1830 Rivoluzione Rivoluzione Rivoluzione agraria dei trasporti Rivoluzione demografica commerciale Rivoluzione industriale RIVOLUZIONE INDUSTRIALE Storia degli ultimi tre secoli agricoltura industria (poi) industria settore terziario (ma) solo nei paesi progrediti
    • Rivoluzione demografica Popolazione europea 1500 - 2000 1000 800 800 Popolazione 600 550 400 400 266 200 115 140 188 69 78 89 100 0 1500 1600 1700 1800 1900 2000 Anni
    • Rivoluzione demografica Ancien régime Rivoluzione demografico demografica Regime moderno‰4035 20 Tasso di natalità 10 Tasso di mortalità
    • Rivoluzione agricolaRotazione triennale Maggese Openfield Attrezzi di legno o ferroColtura intensiva Nuove erbe foraggere Enclosures Uso delle macchine Accrescimento bestiame Sviluppo proprietà privata Disponibilità concimi
    • Industria Manifatturiera Metallurgica Tessitura Filatura Estrazione minerarie Lavorazione metalli Pompa per prosciugare Carbone di origine Lavoro a domicilio i pozzi vegetaleManifatture e capannoni industriali Macchina a vapore Coke
    • Strumenti a mano rispettivamente per tessere Spoletta volante e filareSpinning Jenny (filavacontemporaneamente Filatoio idraulico Telaio meccanico più fili)
    • TrasportiMerci e materie prime Passeggeri Sistema di canali Ferrovie Omnibus navigabili Carrozze su rotaie trainate da cavalli
    • Migrazione dalle campagne MeccanizzazioneCrescita demografica alle città del lavoro Proletariato Salario legato alla domanda e offerta di manodopera e tendente al ribasso.
    • Le condizioni dei lavoratori erano davvero pessime: Si lavorava anche per 16-18 ore; Le regole della fabbrica erano rigidissime; Il salario era molto basso; Il luogo di lavoro era rumoroso e malsano; C’erano solo due pause, per colazione e pranzo; Erano frequenti gli infortuni alle mani (con conseguenti amputazioni di falangi, dita o dell’intero arto);
    • Erano inoltre assunti frequentemente donne e bambini, pagati meno degliuomini adulti e più abili nell’uso delle macchine per filare e tessere. I bambini erano utilizzati anche nelleminiere, perché potevano arrivarefacilmente nei tunnel più stretti.
    • Condizioni delle cittàindustriali:Coltre di fumo, prodotto dalle fabbriche; Mancanza di fognature, reteidrica e servizio di pulizia dellestrade; Mancanza di giardini, piazze,chiese e altri luoghi d’incontro; Case piccole e affollate; Affitti altissimi;
    • Cronologia:1709 Sostituzione del carbon fossile con il coke;1733 Invenzione della “spoletta volante”;1769 James Watt inventa la prima macchina a vapore;1789 Cartwright inventa il primo telaio meccanico;1803 Costruzione della “carrozza stradale a vapore”;1815/25 George Stephenson inventa la locomotiva a vapore;1825 Si formano le prime associazioni dei lavoratori salariati;1830 Viene inaugurata la prima ferrovia;