Your SlideShare is downloading. ×
0
Nuove Tecnologie e Formazione Scolastica
Ambiti Intervento      In Presenza               Attraverso il Web  •   Lim                       • E-Learning  •   Tablet...
Web 2.0 – Web Sociale Web 1.0: fruizione isolata contenuti, basso livello interazione Web 2.0: creazione e fruizione con...
Web 2.0 – Servizi e Risorse On line Web 1.0: fruizione passiva di documenti ipertestuali statici Web 2.0: creazione soci...
Web 2.0 – Cloud Computing Web 1.0: software, archivi e elaborazione dati in locale Web 2.0: trasferimento online di soft...
Web 2.0 - T.I.C. & Didattica                                       Basta mettere on lineUn Esempio: La Lezione            ...
Insegnamento e Apprendimento                   Dove e Come si realizzano ?                   Dove e Come si realizzano ?  ...
Insegnamento e Apprendimento       Attraverso quali attività concretamente si sviluppano?  verifiche, esercizi, esercitazi...
Gestire i tempi Programmazione     Attivitàper quando è la verifica?quando si devono consegnare                           ...
Gestire il programma   Programmazione    Unità Didattica• Dove troviamo la spiegazione                                    ...
La Lezione: Stimolare l’interesse                                                   Esempi           Seminare             ...
La Lezione: spiegazione e dialogo       In Aula                   Sul Web          Socrate             Intervista a Socr...
Correzione e valutazione delle Verifiche     Correggere     & Valutare Quanto ho preso?• Che media ho?• Ma io ho studiato?...
Approfondire, leggere, divertirsi       Biblioteca       Biblioteca                  Puzzle                               ...
Lavori Ipermediali: realizzazione e valutazione     Correggere     & Valutare• Come si usa questo … ?                     ...
TIC e InnovazioneQuali sono le condizioni dell’innovazione, cioè di un utilizzo nonepisodico ma sistemico delle TIC nella ...
Progettazione                                       • ambiente chiuso                                                    •...
Innovazione e I.T.C.FinlandiaCome viene gestita l’innovazione: si parte dalle concrete esigenze e com-petenze di docenti ...
Finlandia: Il Visualizer
Italia: La LIM
Condizioni di Sistema: gli AmbientiDati Scuole italiane:                     Dati Scuole italiane:   Il 44% ha tra i 50/4...
Flipped Learning (o “Teaching” o “Classroom”)con classe capovolta ci si riferisce a una formadi apprendimento       ibrido...
Cos’è la Flipped Classroom?                              23
Com’è nata la Flipped Classroom
Come funziona la Flipped Classroom
Un caso italiano: IV L Liceo di Lussana (Bg)   PMLKE (Personal Mobile Learning & Knowledge Environments)   Dotazione IV L ...
Sitografia su Blended e Flipped Learning  Per saperne di più:  Atti seminario A.D.I.: Flipped Classroom  A.D.I.: Capovolge...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Apprendimento col Web - Blended Learning

966

Published on

belnded elarning e flipped learning. Esame del possibile utilizzo del web per il potenziamento e l'integrazione della didattica scolastica

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
966
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Apprendimento col Web - Blended Learning"

  1. 1. Nuove Tecnologie e Formazione Scolastica
  2. 2. Ambiti Intervento In Presenza Attraverso il Web • Lim • E-Learning • Tablet • Blended-Learning • Connessione Internet • Flipped-Learning • Videoproiettore ----------- • Visualizer • Piattaforma (Cms-Lms) • Schermo a Scomparsa • Moodle – Blackboard • Pc (desktop, portatile, ------------ • Web-2.0 ecc.) ------------ • Pc • Connessione Internet
  3. 3. Web 2.0 – Web Sociale Web 1.0: fruizione isolata contenuti, basso livello interazione Web 2.0: creazione e fruizione condivisa dei contenuti … Web Sociale: • Reti Sociali • Condivisione • Tag e Folksonomia • alta intensità di interazione sincrona e asincrona
  4. 4. Web 2.0 – Servizi e Risorse On line Web 1.0: fruizione passiva di documenti ipertestuali statici Web 2.0: creazione sociale online di contenuti dinamici … Web di Servizi • Contenuti generati dall’utente • utente – autore • Cloud Computing • mass-customizzazione • Interfacce amichevoli e uso semplice (per tutti) • just in time
  5. 5. Web 2.0 – Cloud Computing Web 1.0: software, archivi e elaborazione dati in locale Web 2.0: trasferimento online di software, dati e attività … Cloud Computing • dati on line • software online • elaborazione/produzione online • mass-customizzazione • Interfacce amichevoli • sempre & dovunque • Anytime – Anywhere and Any Device
  6. 6. Web 2.0 - T.I.C. & Didattica Basta mettere on lineUn Esempio: La Lezione una lezione frontale? Frontale I presocraticiperché usare T.I.C. e Web? Socrate ripasso prima della verifica Cartesio non ho capito in aula Kant ero assente alla spiegazione Freud non ero attento … per capire meglio? credevo di avere capito ma .. Utilizzare ii Utilizzare Pubblicare in Pubblicare in linguaggi linguaggi un ambiente un ambiente multimediali multimediali dialogico dialogico
  7. 7. Insegnamento e Apprendimento Dove e Come si realizzano ? Dove e Come si realizzano ? In Aula A CasaInsegnante Insegnantespiega Prepara le lezioniesegue verifiche (scritte orali) prepara e corregge le verifichecorregge (compiti, esercizi, ecc.) corregge (compiti, esercizi, ecc.)Alunna/o Alunna/oascolta studiaprende appunti esegue esercizi, ricerche, ecc.viene interrogato …Insieme discutono
  8. 8. Insegnamento e Apprendimento Attraverso quali attività concretamente si sviluppano? verifiche, esercizi, esercitazioni, assemblee, riunioni, ripasso, interrogazioni orali, recuperi, spiegazione, letture, appunti, relazioni, ricerche, studiare, chiarimenti, discussioni, domande, capire, memorizzare, valutare, voti, debito, errori, correzioni, approfondimenti, media, consegne, istruzioni, compiti, dialogare, scrivere, consigliare, aiutare, collaborare, coordinare, programmare, commentare, ecc …Come ripartire le attività formative tra aula e web in modo che non si svolgano parallelamente, né si sovrappongano ma si integrino? Quali possono esse- Quali possono esse- Quali possono svol- re meglio realizzate re meglio realizzate gersi in entrambi gli in aula? on line? ambienti?
  9. 9. Gestire i tempi Programmazione Attivitàper quando è la verifica?quando si devono consegnare Calendargli esercizi?quand’è l’assemblea di classe?cosa si fa domani?chi deve essere interrogato?quando posso recuperare…. ecc. Esempio Calendario:  III F-------------------  IV FPer sapere sempre quando si VFdeve fare quello che si devefare!
  10. 10. Gestire il programma Programmazione Unità Didattica• Dove troviamo la spiegazione Filosofia IIIche ha fatto in classe?• Quali testi dobbiamo leggere? Filosofia IV• Nel mio libro le pagine sonodiverse … Filosofia V• Quali pagine sono da studiare?• Dove trovo degli appunti?• Ma c’è da studiare anche …? Questione• Quali erano gli esercizi da fare? Femminile…. ecc. I------------------- Sofisti BenePer Sapere esattamente cosa si e Maledeve fare
  11. 11. La Lezione: Stimolare l’interesse Esempi Seminare Origini Filosofia curiosità Spazio e Tempo------------------------------------------ I Sofisti• ufff ….. variazioni sul bello• Che palle …. variazioni sulla religione variazioni sul gusto• ma dobbiamo proprio farlo?• ma cosa ci importa … Cartesio• che cosa ci serve studiare Biografiaquesto? Questione Femminile• ma è roba di mille anni fa !!! Franca Viola• ronf …. ronf …. ronf …. !!!…. ecc. Il Bene e il Male------------------- Cechov, AngosciaStorie che fanno fare ooohhh!!! In direzione ostinata e contraria
  12. 12. La Lezione: spiegazione e dialogo In Aula Sul Web Socrate   Intervista a Socrate Aristotele video lezione  Il concetto  Galileo video lezione Aristotele  Hobbes la politica  Mappa Cartesio  Fisica  Cartesio f.a.q. Cartesio  Discorso (audiolibro)  Mappa Generale  Archivio audio lezioni  Morale Provvisoria Domande su: Schopenhauer  Rivoluzione Scientifica  presentazione ppt  Romanticismo  etica pietà  Usare Cmap  Nietzsche
  13. 13. Correzione e valutazione delle Verifiche Correggere & Valutare Quanto ho preso?• Che media ho?• Ma io ho studiato? Questionario Archivio Verifiche• Perché ho preso 4? Storia Orali III F• Ma contano anche glierrori di italiano? Questionario Archivio Verifiche• Dove ho sbagliato? Filosofia Orali IV F• Come faccio a prendere 6?• ma ho detto (scritto) tutto! Verifica Archivio Verifiche…. ecc. Orale Orali V F-------------------Per imparare dai propri er-rori e correggersi!
  14. 14. Approfondire, leggere, divertirsi Biblioteca Biblioteca Puzzle Puzzle ••scegliere i ilibri scegliere libri ••Giardino delizie Giardino delizie ••chiederli in prestito chiederli in prestito ••Scuola di Atene Scuola di Atene Cruciverba Cruciverba Test Test ••Crisi del trecento••Rivoluzione Francese Rivoluzione Francese Crisi del trecento ••Cartesio••Restaurazione Restaurazione Cartesio ••Rivoluzione francese••Rivoluzione russa Rivoluzione russa Rivoluzione francese
  15. 15. Lavori Ipermediali: realizzazione e valutazione Correggere & Valutare• Come si usa questo … ? Esercizi Cmap, Scoop, timeline• Come faccio a … ? Valutazione esercizi• Come posso pubblicare?• Come creo un/a … ?• Come condivido … ? Consegne Ipertesto• A cosa serve questo/a … ? Valutazione Ipertesto-------------------Apprendere l’uso dei servizi Consegne Videoweb 2.0 e usarli nella didat- Griglia Valutazionetica Valutazione Video------------------- M.E.R.D.O.N.A (istruzioni)Per creare con l’uso delle AssistenzaNuove tecnologie! Video Tutorial
  16. 16. TIC e InnovazioneQuali sono le condizioni dell’innovazione, cioè di un utilizzo nonepisodico ma sistemico delle TIC nella formazione scolastica ? Politiche dell’innovazione e ge- stione dei processi innovativi:  Progettazione / Coltivazione  Logica della progettazione  Esempi Gli ambienti della formazione:  Spazio virtuale: il Web  Spazio Fisico: l’Aula
  17. 17. Progettazione • ambiente chiuso • utente eterodirettopianificazione/programmazione • contenuti precostituitiDefinisce a priori tutte le variabili: • percorso preordinato• di processo: percorso formativo • accesso riservato• di prodotto: contenuti conoscitivi • dialogo limitato e ininfluente • tempi predeterminati (Gantt) • funzioni/ruoli a priori e fissi • sapere standardizzato sapere esplicito e formale Qualche Esempio? sapere tacito e informale • utente prosumer • sistema peer to peer Cultivating (coltivazione) • ambiente: Wenger, si limita a supportare la • aperto comunità con azioni di sostegno • dinamico alla sua attività (tutoring, ecc.): • interattivo • Processo e prodotto risultano • autopoietico • dell’interazione tra gli utenti • costruito collettivamente • sapere cooperativo Coltivazione
  18. 18. Innovazione e I.T.C.FinlandiaCome viene gestita l’innovazione: si parte dalle concrete esigenze e com-petenze di docenti e studenti si sceglie la tecnologia più adeguata alcontesto Italia Come viene gestita l’innovazione:  si parte dalle scelta di quella che è ritenuta la migliore soluzione hardware  la si adotta a prescindere dal contesto reale dell’intervento
  19. 19. Finlandia: Il Visualizer
  20. 20. Italia: La LIM
  21. 21. Condizioni di Sistema: gli AmbientiDati Scuole italiane: Dati Scuole italiane: Il 44% ha tra i 50/40 anni  solo il 10,14% è antisismico il 30% risale a prima del 1960  45% carente per strutture sport il 4% ha oltre 100 anni  42% non ha cert. agibilità solo il 25% sono nuovi  il 36% è in una situazione di investimenti edilizia negli ultimi emergenza (interventi manu- 5 anni diminuiti del 62,3% tenzione urgenti)Dati Scuole italiane: 50% non ha scala sicurezza 42% non ha cert. agibilità solo il 17% ha certificato pre- venzione incendi
  22. 22. Flipped Learning (o “Teaching” o “Classroom”)con classe capovolta ci si riferisce a una formadi apprendimento ibrido che ribalta il sistema diapprendimento tradizionale: lezioni frontali, studio individualea casa, interrogazioni in classe, rapporto docente-allievopiuttosto rigido e gerarchico. a casa: studente apprende utilizzando video lezioni, testi, risorse web, assistito dal docente e dai pari tramite comunicazione sincrona o asincrona in aula: applica quanto appreso risolvendo compiti complessi con la guida dell’insegnante (didattica laboratoriale, apprendimento cooperativo, apprendistato cognitivo, didattica per progetti, ecc.)
  23. 23. Cos’è la Flipped Classroom? 23
  24. 24. Com’è nata la Flipped Classroom
  25. 25. Come funziona la Flipped Classroom
  26. 26. Un caso italiano: IV L Liceo di Lussana (Bg) PMLKE (Personal Mobile Learning & Knowledge Environments) Dotazione IV L (17 alunni): iPad, Workstation Mac (editing video, audio, grafico), eBook Reader, 1 portatile, Pc, scanner, stampante, videoproiettore, schermo, casse a muro, tavoletta grafica, aula spaziosa (isole), 2 Access Point, Switch Il Progetto Il metodo, pag. 29 valutazione pag. 86 conclusioni, pag. 129 filosofia, pag. 151
  27. 27. Sitografia su Blended e Flipped Learning Per saperne di più: Atti seminario A.D.I.: Flipped Classroom A.D.I.: Capovolgere il lavoro in classe Euronews: L’esperienza della Khan Academy Buonaiuti: Flipping the classroom A.D.I.: La Khan Academy Laura Antichi: Flipped Classroom Graziano Cecchinato: flipped classroom Altre Esperienze e/o risorse: Oilproject: Marco De Rossi, La scuola del futuro Enciclopedia Treccani.it: lezioni Impara digitale: sito organizzazione Esempio di buona pratica digitale di Impara Digitale Io: Il webforum nel Blended Learning questa presentazione e i link agli esempi mostrati nel corso dell’incontro si possono trovare cliccando QUI
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×