luca.milan@dotdotnet.org
Cosa vedremo oggi:
1.
2.
3.
4.

5.
6.

Introduzione e definizioni
I modelli di “Servizio” del Cloud
Windows Azure Web Site...
Un mix di tecnologie che permettono di usufruire di Servizi Distribuiti
e Virtualizzati su Internet capaci di adattarsi di...
La «nuvola» possiede livelli differenti con cui erogare i propri
servizi.


Infrastructure As a Service – (IAAS)
Storage,...
















Supporto SSL (SNI or IP based SSL)
Possibilità di scalare in modo
indipendente i siti web
Auto S...
Sono spazi web ospitati su IIS (7.5/8) presenti su server
Windows (2008/2012) virtualizzati su Azure, quindi
storage, scal...
Una delle straordinare feature di WAWS è la possibilità di
scalare in modo automatico i siti web in funzione delle nostre
...
La modalità free è quella più semplice, il nostro sito è su
macchine virtuali che contengono decine/centinaia di altri sit...
Da developers possiamo apprezzare WAWS, perchè:
 Si fa carico delle attività di configurazione del server
web, dell’ambie...
WAWS rafforza il paradigma delle 3D cruciale per tutti
quei soggetti (Web Agency, Liberi Professionisti del Web)
che non h...
Può essere fatto in vari modi:
1.
2.
3.

4.
5.
6.

FTP
Git & GitHub
Bitbucket
CodePlex
TFS
DropBox
Può essere fatto in vari modi:
1.
2.
3.

4.
5.
6.

FTP
Git & GitHub
Bitbucket
CodePlex
TFS
DropBox
Su WAWS abbiamo l’elenco di tutti
i deploy fatti, quindi possiamo in
decidere di fare un rollback (se
quancosa non va) e p...
>Deploy di un sito con DropBox
>Creazione di un sito WordPress




La DotDotNet è un'associazione culturale con il compito di
promuovere la più ampia diffusione dell'informatica, dell...
Azure WebSites for Developers
Azure WebSites for Developers
Azure WebSites for Developers
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Azure WebSites for Developers

561 views
501 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
561
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Azure WebSites for Developers

  1. 1. luca.milan@dotdotnet.org
  2. 2. Cosa vedremo oggi: 1. 2. 3. 4. 5. 6. Introduzione e definizioni I modelli di “Servizio” del Cloud Windows Azure Web Sites per i Developers Deploy e Continuos Integration Con Azure Demo Time: Pubblicare un sito web da DropBox Demo Time: Pubblicare un sito WordPress
  3. 3. Un mix di tecnologie che permettono di usufruire di Servizi Distribuiti e Virtualizzati su Internet capaci di adattarsi dinamicamente ai diversi scenari applicativi. I Clienti che decidono di adottare il modello del “Cloud Computing” accettano di pagare per l’utilizzo dei Servizi in funzione del loro consumo effettivo e non si devono preoccupare del mantenimento e dell’aggiornamento dell’infrastruttura (hardware/software) su cui essi poggiano. I Provider garantiscono per la disponibilità dei Servizi
  4. 4. La «nuvola» possiede livelli differenti con cui erogare i propri servizi.  Infrastructure As a Service – (IAAS) Storage, Networking, Server e Virtualizzazione (Cloud Services Storage / Computing / Queue);  Platform As a Service – (PAAS) Piattaforme e strumenti software per lo sviluppo delle applicazioni (Framework .NET, WCF, Php, NodeJs);  Software As a Service – (SAAS) Applicazioni finali (office365.com)
  5. 5.           Supporto SSL (SNI or IP based SSL) Possibilità di scalare in modo indipendente i siti web Auto Scaling (Preview) Dump della memoria per debugging Supporto per processi a 64 bit Supporto per ASP.NET, PHP, Node.js, Python e le ASP Classiche Supporto per SQL Database, MySQL oppure per db NoSQL da applicazioni del Windows Azure Store. Supporto per applicazioni e/o frameworks open source : WordPress, Umbraco, DotNetNuke, Dru pal, Django, CakePHP, ecc... Semplicità nella migrazioni dei siti web (non è richiesto nessun cambiamento al codice) Pubblicazione veloce dei siti web da Visual Studio o Web Matrix          Pago per quello che consumo! Accesso ai Windows Azure services: Active Directory, SQL Database e Service Bus Monitoring & Diagnostics Application Logging (File System / Storage) Web Server Logging con dettaglio dei Messaggi di Errore Tracciamento delle richieste non andata a buon fine Web Endpoint Monitoring Gestione dei settaggi applicativi dal portale di gestione di Azure Supporto per i «custom domain names» API da linea di comando (Azure CLI) per gestire ogni aspetto dei web site
  6. 6. Sono spazi web ospitati su IIS (7.5/8) presenti su server Windows (2008/2012) virtualizzati su Azure, quindi storage, scalabilità e performance sono quelle assicurati dalla piattaforma. Inoltre Azure ci garantisce su:    Load Balancing e Scalabilità Automatizzata Backup e Ridondanza dei Dati (geo-repliche) Alta Disponibilità garantita tramite meccanismi built-in di fault tolerance
  7. 7. Una delle straordinare feature di WAWS è la possibilità di scalare in modo automatico i siti web in funzione delle nostre esigenze. Esistono 3 livelli di scalabilità:
  8. 8. La modalità free è quella più semplice, il nostro sito è su macchine virtuali che contengono decine/centinaia di altri siti web. Ogni sito è completamente isolato dagli altri (vero FullTrust) quindi «sicuro». Abbiamo limiti (quota) in termini di banda, memoria, risorse, e CPU. La modalità shared è come la free, ma si paga a consumo e le quote sono più alte. Possiamo inoltre scalare automaticamente regolando le instanze di macchine (numero e potenza), usare custom domains e certificati SSL. La modalità standard, ospita il nostro sito su una macchina virtuale dedicata, con la SLA standard di Windows Azure.
  9. 9. Da developers possiamo apprezzare WAWS, perchè:  Si fa carico delle attività di configurazione del server web, dell’ambiente di hosting, della gestione permessi, ecc...  Monitora il ciclo di vita del sito (performance, risorse, errori, log, ecc...) e tutti i dati sono consumabili via dashboard o esportabili via ftp;  Rende trasparente il Deploy , integrando un processo di «Continuos Integrations» che garantisce il rilascio (rollback) instantaneo del sito;
  10. 10. WAWS rafforza il paradigma delle 3D cruciale per tutti quei soggetti (Web Agency, Liberi Professionisti del Web) che non hanno conoscenze per creare un flusso continuo e automatizzato di deploy del sito.
  11. 11. Può essere fatto in vari modi: 1. 2. 3. 4. 5. 6. FTP Git & GitHub Bitbucket CodePlex TFS DropBox
  12. 12. Può essere fatto in vari modi: 1. 2. 3. 4. 5. 6. FTP Git & GitHub Bitbucket CodePlex TFS DropBox
  13. 13. Su WAWS abbiamo l’elenco di tutti i deploy fatti, quindi possiamo in decidere di fare un rollback (se quancosa non va) e passare ad una precedente versione del sito. Il processo è assolutamente sicuro e avviene in pochi secondi. Internalmente Azure usa GIT per il deployment
  14. 14. >Deploy di un sito con DropBox >Creazione di un sito WordPress
  15. 15.   La DotDotNet è un'associazione culturale con il compito di promuovere la più ampia diffusione dell'informatica, della telematica, della multimedialità e dei collaborative tools, con particolare attenzione allo sviluppo di software su piattaforma Microsoft .NET. (dall’art. 1 dello statuto DotDotNet) Associazione no-profit ◦ Opera in tutta la regione    Gruppo di professionisti, studenti e appassionati. Feedback Adesione: http://dotdotnet.org/content/Adesione.aspx

×