La gestione del colore

774 views
620 views

Published on

Gianfranco D'Aversa: ICT Teacher, Apple Distinguished Educator, Google Certified Teacher. He leads workshops to teachers and media professionals.

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
774
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La gestione del colore

  1. 1. Accademia di Belle Arti di Foggia - AA 2008/2009Corso di GraficaProf. Gianfranco DAversagestione del Colore_01
  2. 2. GrCV_GrV
  3. 3. gestione colore metodi RGB tricromia CMYK quadricromia Gray Scale la lezione
  4. 4. gestione dei metodi e modelli di colore RGB (tricromia) codifica esadecimale # web safe color CMYK (quadricromia) colori PANTONE per la stampa tipograficaRGB/CMYK: quando scegliere il metodo RGB o CMYK Gray Scale: il metodo scala di grigio indice
  5. 5. gestione dei metodi e modelli di coloregestione colore
  6. 6. conoscere i metodi emodelli di colore,serve per capire in chemodo i software graf.utilizzano le info chevengono settate pervisualizzare estampare le immagini.
  7. 7. il metodo di colore,determina il modellousato per visualizzaree stampare le img.determina anche ...
  8. 8. il numero di canali edi colori che possonoessere visualizzati,influenzando diretta-mente le dimensionie la risoluzione deifile immagine.
  9. 9. i modelli più comunisono:Ø RGB_tricromiaØ CMYK_quadricromiaØ GrayScale_scala grigio
  10. 10. il metodo rgb_tricromia RGB
  11. 11. il metodo RGB utilizza3 canali:Ø red (rosso)Ø green (verde)Ø blue (blu)
  12. 12. RGB tricromia Red BlueRosso Green Blu Verde
  13. 13. rosso, verde, blu sonoi colori primari dellaluce, che uniti insiemegenerano il bianco.Ø sintesi additiva sintesi luminosa
  14. 14. +=
  15. 15. il monitor/schermo generacolore emettendo luce,tramite fosfori rossi, verdi eblu.modello predefinito perla visualizzazione deicolori su monitor.
  16. 16. il metodo RGB_tricromiariproduce fino a16,7 milioni di colori(grafica a 24 bit).
  17. 17. nel metodo RGB vieneassegnato a ciascunpixel un valore diintensità compresotra:0_nero e 255_bianco
  18. 18. per ottenere diversetonalità è necessarioimpostare i valori(compresi tra 0 e 255)per ciascuno dei trecanali.
  19. 19. quando i tre valorisono uguali,si ottiene sempre unatonalità di grigio.
  20. 20. _se il valore è alto, vienegenerata una tonalità digrigio chiaro_se il valore è basso, vienegenerata una tonalità digrigio scuro
  21. 21. R: 30 G: 30 B: 30 grigio m.scuroR: 60 G: 60 B: 60 grigio scuroR: 90 G: 90 B: 90 grigio chiaroR:200 G:200 B:200 grigio m.chiaro
  22. 22. 30 60 90 20030 60 90 20030 60 90 200
  23. 23. _quando tutti e 3 i valorisono impostati a 0 si ottieneil nero_quando tutti e 3 i valorisono impostati a 255 siottiene il bianco
  24. 24. 0 2550 2550 255
  25. 25. riepilogo ...
  26. 26. 0 30 60 90 200 2550 30 60 90 200 2550 30 60 90 200 255
  27. 27. codifica esadecimaleesadecimale #
  28. 28. come tutti gli artefatticomunicativi, anche ilweb (pagine web),utilizza la codificadel colore in RGB.
  29. 29. nel codice HTML,i colori sono descrittidalla codifica #, cheesprime i valori RGBsecondo una codifica abase 16.dal decimale al codice binario e dal codice binario a quelloesadecimale #
  30. 30. per ogni colore RGB,corrisponde sempre uncodice (#).
  31. 31. 0 30 60 90 200 255 0 30 60 90 200 255 0 30 60 90 200 25500 00 00 1E 1E 1E 3C 3C 3C 5A 5A 5A C8 C8 C8 FF FF FF
  32. 32. campioni di colori per il webweb safe color
  33. 33. la palette color websafe è una sorta ditavolozza in cui sonopresenti 216 colori.sono dati dalle combinazioni possibilidei 6 valori fissi, attribuibili al rosso,al verde e al blu.
  34. 34. RGB # 0____________ 00 51____________33102____________66153____________99204____________CC255____________FF
  35. 35. i
  36. 36. l’uso di questa palettedi colori, garantiscela visualizzazionedegli stessi colori,sulle diversepiattaforme, suidifferenti browser e suidiversi monitor.
  37. 37. l’uso dei web color,rappresentava fino apoco tempo fa, lostandard di prog. diinterfacce per il web.
  38. 38. a causa delle risorse limitatedell’utente medio, buonaparte dei monitor e delleschede grafiche permettevanola visualizzazione di unagrafica a 8 bit, visualizzandoal massimo 256 colori.
  39. 39. i browser più diffusi(Netscape, Internet Explorer)avevano in comune,indipendentemente dalSistema Operativo, 216 colori,detti appunto Color Web Safe.
  40. 40. il metodo cmyk_quadricromia CMYK
  41. 41. il metodo CMYKutilizza 4 canali:Ø cyan (ciano)Ø magentaØ yellow (giallo)Ø blak (nero)
  42. 42. CMYK quadricromiaCyan Blackciano nero Magenta Yellow giallo
  43. 43. ciano, magenta, giallosono i colori primari,che uniti insiemegenerano il nero.Ø sintesi sottrattiva
  44. 44. +=
  45. 45. in realtà, tutti gliinchiostri di stampa,contengono delleimpurità.
  46. 46. ciano, magenta e giallouniti insieme generanoun marrone scuro eper ottenere un neroautentico devonoessere mescolati alnero puro.
  47. 47. la riproduzione delcolore in stampa,tramite questi quattroinchiostri è detta:stampa inquadricromia
  48. 48. nel metodo CMYKviene assegnato aciascunpixel un valore diintensità (%)compreso tra:0_bianco e 100_nero
  49. 49. _quando tutti e 4 i valorisono impostati a % 0 siottiene il bianco_quando tutti e 4 i valorisono impostati a % 100 siottiene il nero
  50. 50. 100 % 0 %100 % 0 %100 % 0 %100 % 0 %
  51. 51. quando i quattro valorisono uguali,si ottiene sempre unatonalità di grigio.
  52. 52. _se il valore è alto, vienegenerata una tonalità digrigio scuro_se il valore è basso, vienegenerata una tonalità digrigio chiaro
  53. 53. C: 0 M: 0 Y: 0 k: 0biancoC: m.chiaro 30 M: 30 Y: 30 k: 30grigioC: chiaro M: 60 Y: 60 k: 60 60grigioC: m.scuro 90 M: 90 Y: 90 k: 90grigioC:100 M: 100 Y:100 k:100nero
  54. 54. per ottenere diversetonalità è necessarioimpostare i valori %(compresi tra 0 e 100)per ciascuno dei 4canali.
  55. 55. _per i colori più chiarivengono assegnate % basse_per i colori più scurivengono assegnate % alte
  56. 56. anche sela quadricromia CMYKè un metodo di colore/stampa standard, lagamma esatta deicolori può variare aseconda dellecondizioni di stampa.
  57. 57. importante!i colori settati in CMYKvisualizzati sul monitorsono diversi da comeescono in stampa.si ricorda che la visualizzazione delmonitor è in RGB_tricromia
  58. 58. colori PANTONE per la stampa tipografica pantone
  59. 59. i graphic designersper la realizzazione ela stampa di prodottieditoriali, utilizzano icolori PANTONE messia disposizione da tuttii software grafici e daappositi pantonari.
  60. 60. i colori PANTONE sonocolori non generati daprocessi in CMYK inquadricromia, masono colori ad un soloinchiostro specialepreimpostato.
  61. 61. i campionari adisposizione riportanotutta una serie dicampioni di colore:lucidi, opachi, satinati,ognuno con un codicedi riferimento.
  62. 62. il vantaggio datodall’uso di questicolori è che è possibilescegliere il coloredesiderato, osservandodirettamente la resatipografica/stampa.
  63. 63. Ø miglior resa della retinatura del coloreØ sicurezza a livello esecutivo di stampa
  64. 64. Østampa di colori che non esistono e che non possono essere riprodotti con il metodo CMYK: colori fluorescenti, traslucidi, metallici
  65. 65. i graphic designerprocedono in questomodo:Ø convertire tutte leimmagini presenti nelprogetto in CMYK, inquadricromia.
  66. 66. Ø utilizzare la gammadei colori PANTONEper tutti gli elementigrafici (presenti nelprogetto) aventi tintaunita.
  67. 67. importante!i colori PANTONEvengono sfalsati amonitor, il colorevisualizzato a monitornon corrispondea quello che verràstampato in tipografia.
  68. 68. ciò che importa è cheil codice sia esatto(che corrisponda alcodice presente sulcampionario),verrà interpretatocorrettamente daltipografo!
  69. 69. quando scegliere il metodo RGB o CMYK RGB/CMYK
  70. 70. Ø grafica digitaleRGB_tricromia72 dpi (bassa risoluz.)Ø grafica editorialeCMYK_quadricromia300 dpi (alta risoluz.)
  71. 71. gray scale: il metodo scala di grigio gray scale
  72. 72. il metodo gray scaleutilizza 1 canale:Ø il metodo gray scale(scala di grigio), usafino a 256 sfumaturedi grigio.
  73. 73. è più facile perqualsiasi progr. graficorintracciare un solocanale, puttosto che3 o 4.
  74. 74. data la stessaimg., con la stessadimensione/risoluz.l’immagine in scala digrigio pesa di menoe il programma graficoeffettua le modifichepiù velocemente.
  75. 75. immagini in tricromia equadricromia possonoessere convertite inscala di grigio.
  76. 76. _ogni pixel dell’immagine haun valore compreso tra 0 e255_i valori possono essereanche calcolati come % dicopertura di inchiostro, dallo0% al 100%
  77. 77. _il rosso, il verde e il blu,appaiono ognuno con leappropriate sfumature digrigio_il ciano, il magenta, il gialloappaiono anch’essi con lerelative sfumature digrigio
  78. 78. anche se il modelloscala di grigioè un metodo di colore/stampa standard,la gamma esatta deigrigi può variare aseconda dellecondizioni di stampa.
  79. 79. glossario dei termini utilizzati glossario
  80. 80. Øcod. esadecimale #codifica dei colori in RGB, per ilcodice HTML.Øcmykmetodo di colore a quattro canali,ciano, magenta, giallo e nero;definito metodo in quadricromia,utilizzato per la stampatipografica.
  81. 81. Øgray scalemetodo di colore a un canale, con256 sfumature di grigio, chiamatoanche metodo a scala di grigio.Øhtml acronimo di Hyper Text MarkupLanguage; linguaggio utilizzatoper la creazione di pagine web.
  82. 82. Ømetodo di coloredetermina il modello di coloreutilizzato per visualizzare estampare le immagini.Ørgbmetodo di colore a tre canali,rosso, verde e blu; definitometodo in tricromia, utilizzato perprogetti di grafica digitale.
  83. 83. Øsintesi additiva/luminosarosso, verde e blu, colori primaridella luce, uniti insieme generano ilbianco; metodo RGB_tricromia.Øsintesi sottrattivaciano, magenta, giallo, coloriprimari, uniti insieme generano ilnero; metodo CMYK_quadricromia.
  84. 84. Øweb safe color216 campioni di colore per il web,visualizzati correttamente su tuttii tipi di piattaforma, su tutti ibrowser e su tutti i tipi di monitor.
  85. 85. GrCV_GrV

×