Your SlideShare is downloading. ×
0
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Webinar - Social Media e Opportunità di Sviluppo

443

Published on

Spunti di riflessione sulle opportunità dei social media per singoli e organizzazioni.

Spunti di riflessione sulle opportunità dei social media per singoli e organizzazioni.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
443
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. ! e ! S Me dia oc ial ità di! por tun Op vi lup po! !Socialidarity – socialidarity.itGiampaolo Pizzighella- g.pizzighella@gmail.comOttobre 2011
  • 2. ! M edia e ità di! ocial pportunConoscere il contesto che cambia S O ! vilupp o Dal web 1.0 al web 2.0Il web 2.0 esprime un bisogno di partecipazione che esiste a prescindere. 2
  • 3. ! M edia e ità di! ocial pportunUtente al centro S O ! vilupp o L’utente è al centro Crea contenuti Arricchisce Trasforma contenuti Condivide 3
  • 4. ! M edia e ità di! ocial pportunUtente al centro S O ! vilupp o E tu?•  Sfrutti la “voglia di partecipare” degli utenti?•  Chiedi un giudizio al tuo pubblico (competente)?•  Ascolti la rete?•  Utilizzi i linguaggi specifici delle “tribu” (social network, community)? 4
  • 5. ! M edia e ità di! ocial pportunEsempi concreti S O ! vilupp o 5
  • 6. ! M edia e ità di! ocial pportunEsempi concreti: Youtube S O ! vilupp o Uncultured Project 2,8 milioni di views su Youtube 112.800 iscritti al canale Sito web: www.uncultured.comPerchè ha funzionato?- Perchè racconta cosa succede nei luoghi dove si interviene;- Perchè mette al primo posto le persone beneficiarie, le fa parlare;- Perchè utilizza un linguaggio diretto e giovane ► comunicazione tra pari;- Perchè sfrutta a pieno le potenzialità del web 2.0 6
  • 7. ! M edia e ità di! ocial pportunEsempi concreti: Youtube S O ! vilupp o 7
  • 8. ! M edia e ità di! ocial pportunEsempi concreti: Linkedin S O ! vilupp o Relazioni professionali Come?: Iscriversi a gruppi, Intervenire e commentare, Chiedere raccomandazioni, Advertsing… •  Volete trovare lavoro?.. 8
  • 9. ! M edia e ità di! ocial pportunEsempi concreti: Facebook S O ! vilupp o Relazioni interpersonaliCome?: Tenere il profilo personale pulito; Pubblicare spessovideo/notizie di rilievo per il vostro lavoro/progetto;Effettuare ricerche sui post pubblici; 9
  • 10. ! M edia e ità di! ocial pportunEsempi concreti: Twitter S O ! vilupp o Aggiornamento professionale Come?: Seguite i guru del vostro settore e interagitecon essi in tempo reale. 10
  • 11. ! M edia e ità di! ocial pportunEsempi concreti: Google Alert S O ! vilupp o Ascolto Come?: Impostate delle query che vi informinoautomaticamente ogni volta che viene pubblicata unapagina sull’argomento che vi interessa. 11
  • 12. ! M edia e ità di! ocial pportunConoscere il contesto che cambia S O ! vilupp o Web 2.0 ► Fundraising 2.0 Internet non è lo strumento sostitutivo della raccolta fondi gestita attraverso il direct mail [...] è uno strumento molto più potente. Il vero successo consiste nel trasformare i donatori in sostenitori, attivisti e partecipanti. (S. Godin - Tribù) le persone non sono solo UTENTI ma COSTRUTTORI DI SENSO 12
  • 13. Grazie! S edia e ! o cial M à di! port unit Op vilu ppo!Socialidarity – socialidarity.itGiampaolo Pizzighella- g.pizzighella@gmail.comOttobre 2011

×