• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Carlini Massimo. Impatto della Malnutrizione in Ospedale: Chirurgia. ASMaD 2011
 

Carlini Massimo. Impatto della Malnutrizione in Ospedale: Chirurgia. ASMaD 2011

on

  • 2,208 views

 

Statistics

Views

Total Views
2,208
Views on SlideShare
2,197
Embed Views
11

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 11

http://www.santeugenioroma.it 11

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Carlini Massimo. Impatto della Malnutrizione in Ospedale: Chirurgia. ASMaD 2011 Carlini Massimo. Impatto della Malnutrizione in Ospedale: Chirurgia. ASMaD 2011 Presentation Transcript

    • IL GOVERNO CLINICO DELLA MALNUTRIZIONE IN OSPEDALE E SUL TERRITORIO Roma – 10 Giugno 2011 Aula Grilli – Ospedale S. Eugenio Impatto della malnutrizione in un reparto di chirurgia
      • Dott. Umberto Passaro
      • U.O.C. Chirurgia Generale
      • Direttore: Prof. Massimo CARLINI
    • MALNUTRIZIONE NEL PAZIENTE OSPEDALIZZATO
      • Carenza o eccesso o alterato equilibrio dell’energia e delle proteine e degli altri nutrienti che causa effetti avversi misurabili sui risultati clinici
      • Stratton 2003
    • PREVALENZA DELLA MALNUTRIZIONE IN OSPEDALE
      • 20-50% dei pazienti ospedalizzati
      • 40-50% dei pazienti medici
      • 20-40% dei pazienti chirurgici
      • >50% dei pazienti anziani
      • Naber TJH Am J Clin Nutr 1997; 65:1721
    • PREVALENCE OF MALNUTRITION ON ADMISSION TO HOSPITAL – ACUTE AND ELECTIVE GENERAL SURGICAL PATIENTS
      • A Kahoukher e-SPEN, 2010, 5:21-25
      % Malnutriti Chirurgia d’Urgenza 60 Chirurgia di Elezione 30
    • NUTRITIONAL STATUS OF PREOPERATIVE COLORECTAL CANCER PATIENTS
      • Burden ST J Hum Nutr Diet 2010, 23:402-7
    • Prognostic Nutritional Index (PNI) The percentage risk of complications after surgery
      • PNI = 158 - 16.6(Alb) - 0.78(Ts) - 0.20(Trn) - 5.8(DH) Alb = Serum albumin concentration (g/dL), Ts = Triceps skinfold thickness (mm), Trn = Serum transferrin concentration (mg/dL) DH = Delayed hypersensitivity reaction  
    • CHIRURGIA E MALNUTRIZIONE Aspetti generali
      • Il trauma chirurgico induce uno stato ipermetabolico ed ipercatabolico che, se non sostenuto dalla somministrazione di substrati esogeni, evolve in una marcata e rapida proteolisi muscolare, seguita da una deplezione di importanti proteine circolanti e viscerali
      • R.I.N.P.E. 2002, 20:S120-S123
    • CHIRURGIA E MALNUTRIZIONE
    • NUTRITIONAL RISK FACTORS IN PLANNED MAJOR SURGERY
      • S Antoun World J Surg 2009, 33:1633-40
    • IL PAZIENTE CHIRURGICO MALNUTRITO
      • aumento di complicanze infettive
      • ritardo di cicatrizzazione delle ferite
      • deiscenza delle suture chirurgiche
      • insufficienza d’ organo
      • aumento della mortalità postoperatoria
      • aumento della durata della degenza
      • aumento dei costi complessivi della degenza
    • PROGNOSTIC IMPACT OF MALNUTRITION
      • K Norman Clin Nutr, 2008, 27:5-15
    • COMPLICATIONS IN COLORECTAL SURGERY
      • A Kirchoff Patient Safety in Surgery 2010: 4:5
    • 5051 study patients 32.6% ‘at-risk’ (= poor nutrition status) INTERNATIONAL, MULTICENTRE STUDY TO IMPLEMENT NUTRITIONAL RISK SCREENING AND EVALUATE CLINICAL OUTCOME IN SURGICAL PATIENTS Sorensen J Clinical Nutrition 2008 27:340-9
    • INFLUENCE OF NUTRITIONAL STATUS ON COMPLICATIONS AFTER MAJOR ABDOMINAL SURGERY
      • H Sungurtekin J Am Coll Nutr 2004, 23: 227-232
    • LA DENUTRITIONE E’ UN FATTORE DI RISCHIO INDIPENDENTE PER LE INFEZIONI POSTCHIRURGICHE P=0,009 % pazienti con complicanze infettive Schneider et Hébuterne Br J Nutr 2004
    • NUTRITIONAL RISK FACTORS IN PLANNED SURGERY
      • S Antoun World J Surg 2009, 33:1633-40
    • LA MALNUTRIZIONE AUMENTA I COSTI SANITARI
      • Durata della degenza ospedaliera postchirurgia >30%
      • Il costo totale del trattamento dei soggetti malnutriti è stato stimato in + 7.3 miliardi sterline/anno (circa 10% del costo totale della Sanità inglese)
      • Elia M, Nutrition 2006
    • LA MALNUTRIZIONE AUMENTA I COSTI SANITARI
      • La malnutrizione aumenta i costi di degenza del 25-300%
      • Correia et al, Clin Nutr 2003
      • Ockenga et al, Clin Nut 2005
      • Kruizenga et al, Am J Clin Nutr 2005
      • Un corretto trattamento consente di recuperare il 50% delle spese
      • Galban et al Crit Care Med 2000
      • Braga et al, JPEN 2005
      • L’obbligatorietà degli screening nutrizionali permette di risparmiare il 2% sul totale dei costi ospedalieri
      • Gianotti et al, Shock 2000
    • LA MALNUTRIZIONE NEL PAZIENTE CHIRURGICO: COME VARIA IL DRG
      • Una mancata individuazione della malnutrizione sulle SDO, comporta il trascurare una copatologia , per cui il DRG attribuito risulta essere inferiore a quello che realmente dovrebbe essere e di conseguenza non ci sarà un giusto rimborso del DRG.
      • 154C- interventi su esofago, stomaco, duodeno,età >17, c.c. 9.680,47
      • 155C-interventi su esofago, stomaco, duodeno,età >17, n.c. 4.272,65
    • VALUTAZIONE DELLO STATO NUTRIZIONALE NEL PAZIENTE CHIRURGICO: ITER E FINALITA’
      • Accertare e valutare lo stato nutrizionale
      • Misurare la severità della malnutrizione
      • Quantificare il rischio di complicanze legato allo stato di malnutrizione
      • Predisporre la terapia nutrizionale opportuna
      • Controllare i pazienti durante la terapia
      • Valutare l’efficacia del trattamento
    • EFFICACIA DEI SUPPLEMENTI NUTRIZIONALI ORALI PREOPERATORI Gianotti, Gastroenterology 2002:122;1763-70 0 10 20 30 40 50 60 controlli Impact pre-op % complicazioni post-operatorie *
    • INDICAZIONI ALLA NUTRIZIONE ARTIFICIALE IN CHIRURGIA
      • malnutrizione severa o moderata
      • stato nutrizionale normale, con
      • stima o previsione di insufficiente nutrizione orale per almeno 10 giorni
    •  
    •  
    • Grazie per la cortese attenzione