Diffusione di Dryocosmus kuriphilus in
Emilia-Romagna e prospettive di controllo
  N. Vai, M. Bariselli – Servizio fitosan...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010




                       Dryocosmus kuriphilus

       • E’ un ime...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010




                    Piemonte
                      2002




    ...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010




                    Come si riconosce
   • Gli attacchi della ve...
Vespavespa cinese – Santa Sofia 27 maggio 2009
  La cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010


                    ...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010



           Segnalazioni della presenza dell’insetto


          •...
Delimitazione della zona focolaio e
  prescrizioni fitosanitarie relative a
   Dryocosmus kuriphilus ai sensi del
        ...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010




                  Prescrizioni nella zona focolaio

            ...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010




                Il monitoraggio dei focolai

                   ...
Delimitazione dell’area di insediamento e
  prescrizioni fitosanitarie relative a
   Dryocosmus kuriphilus ai sensi del
  ...
ALBARETO                PR   BOLOGNA              BO
BARDI                   PR   CASTEL DEL RIO       BO
BEDONIA         ...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010


                 Cartografia interattiva fitosanitaria


         ...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010


        Possibilità di controllo della vespa
                     ...
• Lotta meccanica       • Trattamenti
                           chimici




• Utilizzo di varietà      • Controllo
resist...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010




              Il lancio di Torymus sinensis

                   ...
Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010



                                Prospettive
                     ...
GRAZIE a Gian Lorenzo Mazzoli


   GRAZIE per l’attenzione
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese

978 views
885 views

Published on

Vespa cinese: monitoraggio fitosanitario della Regione nella quale siamo citati e chiamati alla collaborazione insieme al Corpo Forestale dello Stato:
Il Dryocosmus kuriphilus attacca unicamente il genere Castanea e presenta una sola generazione annua. Nei mesi di giugno e luglio dalle galle formatesi in primavera fuoriescono le femmine adulte che depongono le uova nelle gemme presenti in quel momento sulla pianta.

Published in: Education, Travel, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
978
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
32
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Dispensa regione emilia_romagna_vespa_cinese

  1. 1. Diffusione di Dryocosmus kuriphilus in Emilia-Romagna e prospettive di controllo N. Vai, M. Bariselli – Servizio fitosanitario
  2. 2. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Dryocosmus kuriphilus • E’ un imenottero cinipide che vive a spese del castagno • 2002: prima segnalazione in Italia • 2003: inserito nella lista A2 dell’EPPO • 2006: decisione della Commissione 2006/464/CE che stabilisce misure d’emergenza provvisorie • 2007: DM 30 ottobre 2007 “Misure d’emergenza provvisorie per impedire la diffusione del cinipide del castagno nel territorio della Repubblica italiana”
  3. 3. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010
  4. 4. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Piemonte 2002 Abruzzo 2005 Lazio 2005 Campania 2005 Lombardia 2006 Liguria 2006 Veneto 2007 Trentino 2007 Sardegna 2007 Emilia-Romagna 2008 Toscana 2008 Marche 2009
  5. 5. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Come si riconosce • Gli attacchi della vespa sono facilmente individuabili per la presenza su foglie e germogli di caratteristiche galle. • Le galle sono ingrossamenti tondeggianti di colore prima verde poi rossastro
  6. 6. Vespavespa cinese – Santa Sofia 27 maggio 2009 La cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Possibilità di diffusione •Trasporto passivo •Volo diretto degli adulti •Materiale vivaistico infestato (il più pericoloso)
  7. 7. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Segnalazioni della presenza dell’insetto • La prima segnalazione relativa alla presenza di galle su piante di castagno è arrivata da Carpineti (RE) nel maggio 2008
  8. 8. Delimitazione della zona focolaio e prescrizioni fitosanitarie relative a Dryocosmus kuriphilus ai sensi del DM 30/10/2007 (determinazione n. 5908 del 23 maggio 2008)
  9. 9. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Prescrizioni nella zona focolaio • Tagliare e bruciare tutte le parti delle piante di castagno con galle dell’insetto individuate entro il 15 luglio • Divieto di spostamento al di fuori o all’interno della zona focolaio dei vegetali di castagno destinati alla propagazione, ad eccezione dei frutti
  10. 10. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Il monitoraggio dei focolai • Servizio Fitosanitario • Corpo Forestale dello Stato • Guardie Ecologiche Volontarie
  11. 11. Delimitazione dell’area di insediamento e prescrizioni fitosanitarie relative a Dryocosmus kuriphilus ai sensi del DM 30/10/2007 (determinazione n. 6217 del 6 luglio 2009)
  12. 12. ALBARETO PR BOLOGNA BO BARDI PR CASTEL DEL RIO BO BEDONIA PR MARZABOTTO BO BERCETO PR MONTE SAN PIETRO BO BORGO VAL DI TARO PR SASSO MARCONI BO CALESTANO PR CORNIGLIO PR MONCHIO DELLE CORTI PR NEVIANO DEGLI ARDUINI PR BRISIGHELLA RA SOLIGNANO PR TIZZANO VAL PARMA PR TORNOLO PR GALEATA FC BUSANA RE MERCATO SARACENO FC CARPINETI RE MODIGLIANA FC CASINA RE SANTA SOFIA FC CASTELNOVO NE'MONTI RE SARSINA FC FANANO MO PAVULLO NEL FRIGNANO MO NOVAFELTRIA RN SANT'AGATA FELTRIA RN SERRAMAZZONI MO TALAMELLO RN ZOCCA MO
  13. 13. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Cartografia interattiva fitosanitaria www.ermesagricoltura.it
  14. 14. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Possibilità di controllo della vespa cinese
  15. 15. • Lotta meccanica • Trattamenti chimici • Utilizzo di varietà • Controllo resistenti biologico
  16. 16. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Il lancio di Torymus sinensis Carpineti (RE), 30 aprile 2009
  17. 17. Vespa cinese del castagno – Bologna, 24 febbraio 2010 Prospettive • Nuove introduzioni di T. sinensis in altre aree • Potenziamento del controllo biologico • Messa a punto di linee guida per la difesa del castagno (gruppo di lavoro c/o MIPAF)
  18. 18. GRAZIE a Gian Lorenzo Mazzoli GRAZIE per l’attenzione

×