• Save

Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Linux & Mobile Computing

on

  • 11,858 views

This seminar presents Linux applications in the mobile computing field (in italian).

This seminar presents Linux applications in the mobile computing field (in italian).

Statistics

Views

Total Views
11,858
Views on SlideShare
11,846
Embed Views
12

Actions

Likes
3
Downloads
2
Comments
0

4 Embeds 12

http://www.gerdavax.it 7
http://www.slideshare.net 2
http://www.linkedin.com 2
http://aula.iesjaroso.es 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Linux & Mobile Computing Linux & Mobile Computing Presentation Transcript

    • Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Linux & Mobile Computing Stefano Sanna http://www.gerdavax.it Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Iniziamo con i ringraziamenti... :-) LSLUG & LUGRoma, Ninux.org & TORLUG, gli sponsor ● per l'organizzazione dell'evento TORLUG, per avermi gentilmente invitato :-) ● GULCh (Gruppo Utenti Linux Cagliari), il mio “gruppo di ● nascita” :-) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Agenda Il mercato dei dispositivi mobili e il ruolo di Linux ● Dispositivi Linux-based ● Compaq iPAQ (con sostituzione firmware) – Nokia 770 Internet Tablet – Motorola A780, E680, A1200 MING – Trolltech Greenphone – Sviluppo ● C/C++ – Python – Java ME – Mono – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Il mercato dei dispositivi mobili e il ruolo di Linux Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Il mercato dei dispositivi mobili Il mercato dei dispositivi mobili (telefoni cellulari, PDA, ● navigatori) è in forte crescita Numerosi sistemi operativi: ● Sistemi proprietari (Nokia OS, Motorola...) – Symbian OS – Microsoft Windows Mobile – Palm OS – Linux – Savaje OS – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Un mercato in continua crescita (1) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Un mercato in continua crescita (2) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Mercato smartphone 1' trimestre 2005 Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Dispositivi Linux-based Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Dispositivi Linux-based Nativi: ● Sharp Zaurus – Motorola E680, A780, A1200 MING – Nokia 770 Internet Tablet – Trolltech Greenphone (imminente!) – Custom: ● Helio (http://tuxmobil.org/pda_linux_helio.html) – Palm (VR Linux, ) – iPAQ (e altri PDA equipaggiati con Windows Mobile) – ... UMPC? – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Sharp Zaurus E' stato uno dei primi PDA equipaggiati con Linux ● Prima installazione standard commerciale di Personal ● Java! Coetaneo dell'iPAQ, era equipaggiato ● con Qtopia, il desktop enviroment sviluppato da Trolltech su QtEmbedded Principali limiti ● Distribuzione scadente – (molto difficile trovarlo...) Incompatibile con periferiche e – accessori iPAQ (che a quel tempo conosceva la sua diffusione in continua crescita) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Linux su iPAQ E' senza dubbio il modo più economico per ● sperimentare Linux in configurazione extreme-mobile: per meno di 200 euro è possibile acquistare su eBay un palmare completo di accessori (expansion pack PCMCIA, PCCard wifi e Bluetooth, cavi) su cui fare qualche esperimento Familiar Linux è una distribuzione ● basata su Debian sviluppata per i palmari iPAQ 36xx, 38xx, 39xx Modelli più recenti sono supportati solo parzialmente ● http://familiar.handhelds.org ● Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • OPIE e GPE Sono due potenti desktop (anzi, palmtop!) ● environment progettati per palmari con interfaccia pen-based Sono basati rispettivamente su KDE e GNOME ● Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Installazione Linux Familiar L'installazione del sistema operativo consiste in ● quattro fase: backup bootloader originale – backup immagine Windows CE – installazione bootloader Linux – installazione distribuzione – Avvertenze: ● la batteria deve essere carica e il PDA alimentato – il processo di installazione non deve essere mai – interrotto (l'iPAQ può diventare inutilizzabile) i backup del sistema originale devono essere conservati – gelosamente Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Metodi di installazione Con la base di sincronizzazione (cradle) USB o seriale: ● ActiveSync (Windows) – SynCE (Linux) – Vie rete ● Ethernet – Wireless LAN – Memoria locale ● Compact Flash su adattatore PCMCIA/CF – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Installazione via Compact Flash Riduce il rischio di errore dovuto a crash del PC host o ● di interruzione della connessione (seriale o network) Più costosa (occorre lo slot di espansione CF/PCCard e ● la memoria CF) Occorre ● comunque avere sempre l'alimentazione esterna! Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Backup totale e installazione Bootloader Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Primo avvio All'avvio viene mostrato l'ARM Bootloader che ● permette di: Dirigire l'output di console su seriale o USB – Effettuare il boot via CompactFlash – Effettuare il boot dalla FlashROM – Riprogrammare la FlashROM – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Installazione: preliminari Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Installazione Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Nokia 770 Primo rappresentante degli Internet Tablet! ● E' equipaggiato con la piattaforma Maemo, un Linux ● environment (2.6) basato su componenti standard open source e specializzato per dispositivi mobili E' un PDA progettato per l'accesso a servizi Internet ● (ma non ha funzionalità telefoniche!) E' un player per la riproduzione ● di contenuti multimediali A breve sara' uno spettacolare ● navigatore satellitare Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Specifiche Dimensioni e peso: 141 x 79 x 19 mm, 230g ● CPU: Texas Instruments OMAP 1710 (ARM9, 220MHz) ● Display: TFT 800x480 65K colori ● RAM: 128MB ● RS-MMC: 64MB (in dotazione) ● Connettività: USB, Bluetooth 1.2, Wifi b/g ● Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Nokia 770 e gli altri PDA Pro ● Schermo SUPERBO! – Web Browser e client email di qualità desktop – Facilità d'uso – Supporto della community: SDK gratuito! – Contro ● E' una piattaforma nuova: le applicazioni disponibili sono – ancora poche Nessun funzionalità telefonica (non è nella sua filosofia!) – A quando la versione con 256-512MB? – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Maemo Middleware: composto quasi interamente da ● componenti open source Linux esistenti quali glibc, bluez bluetooth stack, standard linux networking – (ppp, autoip, openobex, iptables, wlan), Xserver, Xml parser, D-BUS Molti componenti son stati ● modificati rispetto alla versione standard per soddisfare i vincoli posti dai dispositivi handheld Hildon Application Framework: ● basato sulle principali tecnologie Gnome quali widgets GTK+, motore di theming, Pango per la localizzazione, Gconf e gnome VFS Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Nokia 770: risorse nel web Il sito ufficiale Nokia: ● http://www.nokia.com/770 – La community ufficiale: ● http://www.maemo.org – http://repository.maemo.org – http://garage.maemo.org – Blog: ● http://www.itopen.it/nokia770forum/ – http://www.internettablettalk.com/ – http://nokia770.com/ – ... usate Google! :-) – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Motorola A1200 E' uno spettacolare telefono cellulare basato su Qtopia ● Caratteristiche: ● CPU Intel Xscale 310MHz – Touch-screen 240x320 – Bluetooth – Fotocamera 2Mpx – Runtime Java ME – Player MP3, Radio FM – Non è in vendita in Europa!!! ● E' l'ultimo di una fortunata serie di cellulari Linux- ● based: E680, A780, A760, ROCK E2... Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Trolltech Trolltech è famosa per il framework Qt, una potente ● libreria grafica alla base di progetti commerciali e completamente open source come KDE Qtopia equipaggia numerosi dispositivi, quali Sony ● Mylo, Sharp Zaurus, Motorola A780, Motorola A1200 e numerosi terminali venduti nel mercato asiatico Due edizioni: ● Qtopia PDA Edition – http://www.trolltech.com Qtopia Phone Edition – Numeri importanti: ● 4 milioni di device equipaggiati con Qtopia – 150mila sviluppatori specializzati – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Trolltech Qtopia Piattaforma full-customizable per realizzare potenti ● soluzioni PDA e di telefonia cellulare basate su Linux Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • In arrivo il Greenphone! Hardware ● CPU Intel XScale 312 MHz PXA270 – 64MB RAM & 128MB Flash – LCD QVGA touch-screen + keypad – Broadcom BCM2121 GSM/GPRS – baseband processor Mini-SD card slot, Bluetooth, – porta Mini-USB Software ● Linux kernel 2.4.19 – Qtopia Phone Edition 4.1.4 – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Il Software Development Kit Greenphone SDK Professional Components ● Qtopia Greenphone device + Full Qtopia P.E. source – Platform binaries and header files – Commercial license, Access to Trolltech support – Greenphone SDK Light Components ● Qtopia Greenphone device + applications source code – Platform binaries and header files – Commercial license, No access to Trolltech support – Greenphone Community SDK Components ● Qtopia Greenphone device + applications source code – Platform binaries and header files – License to develop open source software – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Sviluppo Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Sviluppo Il mondo Linux vive grazie alle community di ● sviluppatori: la disponibilità di strumenti completi e di facile utilizzo è condizione indispensable per avere una ricca dotazione di applicazioni, utility, driver, esperienze e supporto per gli utenti Quattro linguaggi/ambienti principali: ● C/C++ (nativa): Familiar, Maemo, EZX, Greenphone – Python: Familiar, Maemo (Series 60?) – Java ME: EZX – MONO: Maemo – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • C/C++ Come in ambiente desktop, sviluppare in C/C++ ● permette di avere massima integrazione con il sistema operativo e con le funzionalità offerte dall'hardware Acquisire dimestichezza con l'ambiente nativo è ● talvolta molto oneroso... Familiar, Maemo, Qtopia hanno ambienti di sviluppo ● ufficiali e ben documentati. Con buona volontà si possono realizzare applicazioni complesse e guadagnare esperienza riutilizzabile in ambito desktop I device Motorola non hanno (per ora) supporto ● ufficiale allo sviluppo: hacking e progetti indipendenti per SDK sono le uniche risorse (molte inaccessibili o censurate...) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • opensource@Motorola Malgrado non abbia (ancora) reso disponibile un tool di ● sviluppo per applicazioni native per i propri telefoni cellulari basati su Linux, Motorola ha lanciato un portale dedicato ai progetti open source originali e alla distribuzione delle versioni modificate del kernel e delle altre applicazioni installate sui dispositivi: Sono presenti anche risorse per Java ME, compreso ● l'interessantissimo testing framework Gatling. Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Python Python è un ottimo linguaggio di programmazione, ● utilizzato con entusiasmo da milioni di programmatori! Ha numerosi vantaggi, utili anche nel mondo mobile: ● velocità di sviluppo, sintassi semplice, ampia disponibilità di librerie, semplicità di binding di librerie native Primi esperimenti: Python per PalmOS e Windows CE ● Python in ambito mobile ha avuto realmente successo ● grazie a Maemo e a Python per Series 60 Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Python su Maemo Con il rilascio di Maemo 2.0 programmare in Python è ● ancora più semplice! L'ambiente è corredato da una ricca libreria: ● Python 2.4.2 e moduli, Numerical Python 23.8, Pygame – 1.6, PyGTK 2.6.3, Python Hildon 0.8.6, Python GStreamer 0.10.4, Python Bluez 0.6.1, Python D-Bus 0.61, Python Osso 0.1, Python XML 0.8.4 Ecco i passi essenziali: ● installazione python (dal repository ufficiale) – installazione xterm (dal repository ufficiale) – VIA! – http://pymaemo.sourceforge.net/ ● Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Remote programming Programmare sulla tastiera virtuale del 770 può essere ● scomodo: l'ideale sarebbe poter utilizzare direttamente il PC! Cosa occorre: ● connettere il 770 via wifi – installazione dropbear (client e server SSH2) – diventare root: – da xterm: dbclient root@127.1 (pass: rootme) ● trovare l'IP locale (ifconfig wlan0) – dal PC desktop: ssh root@IP_770 – iniziare a programmare! :-) – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Shell remota Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • File-transfer immediato L'installazione di dropbear permette il controllo remoto ● pressochè completo del dispositivo e facilita il trasferimento file: Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Remote programming Lo script è eseguito immediatamente sul device Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Python for Series 60 Nokia distribuisce un porting del runtime Python per i ● telefoni cellulari Series 60 basati su Symbian http://opensource.nokia.com/projects/pythonfors60/index.html – Python per Series 60 possiede numerosi aspetti ● interessanti: prototipazione rapida, rapidissima! – ampia libreria per accesso a Bluetooth, – messaging, estensioni multimediali, networking buona comunità di sviluppatori “dedicati” (specializzati – nello sviluppo di mobile application) e bacino potenziale enorme (tutti gli sviluppatori Python!) offre la console Bluetooth per il remote programming: – Linux è davvero l'ambiente ideale! :-) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Predisposizione RFCOMM serial port server Il runtime Python installato sul telefonino si connette ● via Bluetooth ad un servizio del Serial Port Profile Sul PC Linux è necessario: ● attivare una porta rfcomm server, in ascolto su un – canale predefinito: rfcomm listen NUMERO_PORTA NUMERO_CANALE pubblicare il servizio in ascolto attraverso l'utility – sdptool: sdptool add --channel=NUMERO_CANALE SP minicom sarà l'interfaccia verso il telefono – cellulare attraverso il device /dev/rfcomm3 Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Remote programming Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Mono E' un progetto sostenuto da Novell per lo sviluppo di ● una implementazione open source e multipiattaforma del framework .NET Supporta diversi linguaggi di programmazione e ● fornisce il binding per la libreria GTK (GTK#) Esiste(va) un porting per Maemo, ma purtroppo è ● compatibile solo con la prima versione della piattaforma; la versione per Maemo 2.0 è in fase di sviluppo Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Sviluppo Java ME Java ME è la tecnologia leader per lo sviluppo di ● applicazioni per dispositivi mobili: circa 1 miliardo di terminali nel mondo sono equipaggiati con una VM!!! Inizialmente Linux era tra le piattaforme meglio ● supportate: Sun Wireless Toolkit – Nokia Developer's Suite for J2ME – Improvvisamente qualcosa è cambiato: ● Il Wireless Toolkit 2.3beta e 2.5beta esiste solo per – Windows Nokia, dopo la versione 2.2, non ha più rilasciato un – toolkit per Linux (nel mentre: 2.3, 3.0, 4.0, Carbide.j...) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Curiosità... Motorola fornisce un SDK Java ME per i propri cellulari ● Linux-based: purtroppo è disponibile solo per Windows!!! Nokia, fortemente impegnata a sostenere Java, non ha ● rilasciato un runtime per il Nokia 770!!! Il Java Community Process rilascia le Reference ● Implementation per la configurazione CDC solo in ambiente Linux!!! Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Netbeans e Mobility Pack Attualmente lo strumento più indicato per lo sviluppo ● Java ME è Netbeans con Mobility Pack (anche la versione 6.0 attualmente in fase di sviluppo è compatibile con Linux) Supporto CLDC/MIDP garantito dal Wireless Toolkit 2.2 ● embedded In arrivo il supporto CDC (ma manca il Toolkit for CDC ● di Sun...) http://www.netbeans.org ● Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • IBM WebSphere Everyplace Micro Environment Potente ambiente di sviluppo basato sulla piattaforma ● Eclipse che offre supporto allo sviluppo CLDC/MIDP e CDC/PP Fornisce anche i runtime environment per le due ● configurazioni per Linux x86!!! Runtime scaricabili gratuitamente (evaluation): ● http://www.ibm.com/software/wireless/weme/ – Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Conclusioni Linux si conferma una scelta tecnologica di altissimo ● livello anche in ambito mobile: mercato in crescita – ricca dotazione di ambienti, linguaggi, dispositivi – possibilità di riutilizzare competenze sul core del – sistema operativo da e verso il mercato mobile Gli strumenti non bastano: ci vogliono buone idee! ● Spesso le idee si arenano a causa di strumenti inadeguati: Linux può essere, ancora una volta, una opportunità per le community per guidare la crescita e l'evoluzione del mercato. Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • GRAZIE! :-) Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre
    • Licenza Linux & Mobile Computing (Versione 1.0) (C) 2006 Stefano Sanna (gerdavax@tiscali.it) è garantito il permesso di copiare, distribuire e/o modificare questo documento seguendo i termini della Licenza per Documentazione Libera GNU, Versione 1.1 o ogni versione successiva pubblicata dalla Free Software Foundation. Una copia della licenza in lingua italiana è disponibile presso: http://www.softwarelibero.it/gnudoc/fdl.it.html Realizzato in ambiente Linux con OpenOffice 2.0.2 Porzioni di questa presentazione (Maemo) sono (C) 2005 Francesco Cabras e Stefano Sanna & GULCh Porzioni di questa presentazione (Linux iPAQ) sono (C) 2003 Stefano Sanna & GULCh Tutti i marchi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari e sono stati citati in questa presentazione a solo scopo illustrativo. Linux & Mobile Computing – Stefano Sanna – Linux Day 2006, Roma 28 Ottobre